Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Latest

Belen e Cecilia Rodriguez, Guendalina Tavassi, Serena Garitta e le altre: guai in vista dopo le foto su Instagram

3748341_1352_collage_influencer_234Tra i settori in cui social network si stanno affacciando sempre più c’è di sicuro quello dell’advertising. Ma accanto ai ben noti testimonial, oggi esistono gli influencer, utenti del web pagati dalle società per sponsorizzare alcuni prodotti sui propri profili, seguiti da migliaia di persone. In realtà non c’è niente di male a indossare capi o gioielli gratuitamente e poi pubblicare la foto sui social fino a quando non vi è però una retribuzione. Così l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e l’Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria annunciano una nuova denuncia contro l’influencer marketing. Ad essere sotto i riflettori è l’azienda FitVia che secondo le associazioni ha creato centinaia di influencer che pubblicizano a loro volta prodotti senza che questi rispettino i criteri di legge.
Massimiliano Dona, presidente di Unione Nazionale Consumatori, dichiara in un’intervista: “da mesi monitoriamo i profili instagram dei più famosi influencer, personaggio più o meno noti al grande pubblico, che vantano migliaia di seguaci social e che con un solo post riescono ad influenzare i consumatori sui più svariati prodotti. A quanto pare né le linee guida dell’Autorità Antitrust sull’influencer marketing, né la Digital Chart dello IAP hanno portato un po’ di etica in questo settore. Forse è il momento di passare alle sanzioni: per questo abbiamo denunciato all’Autorità e allo Iap l’azienda Fitvia, influencer come le sorelle Rodriguez, Guendalina Tavassi, Beatrice Valli e Serena Garitta e lo stesso social network Instagram, che tarda, di fronte ad un fenomeno di simile evidenza, a impostare sistemi ‘nativi’ per aiutare il consumatore a decodificare in modo semplice e intuitivo la natura pubblicitaria dei messaggi. Adesso non resta che attendere il giudizio di questi Enti sulla nostra segnalazione”.

George Clooney e Amal non riconosciuti dalla polizia inglese: bloccati, arrivano tardi alla festa di Meghan e Harry

3742488_36 (1)«No Martini? No party». George Clooney e la bella moglie Amal sono stati fermati per più 10 minuti davanti ai cancelli della tenuta di Frogmore House, dove si teneva la festa esclusiva dei neosposi Harry e Meghan. Lo racconta il DailY Mail. L’Audi S5, dei Clooney è stata fermata all’ingresso perché – scrive il Daily Mail – i poliziotti incaricati di far entrare gli ospiti, non hanno riconosciuto la coppia. Incerdibile ma vero. Gli agenti guardavano dentro l’auto con occhi sospettosi e George, seduto dietro con lei, gesticolava cercando di spiegare chi fosse.
Il party a Frogmore House, un ‘casinò’ del XVII secolo utilizzato dalla famiglia Reale per le feste private, è stata l’evento conclusivo della giornata del royal wedding. L’ingresso era riservato a soli 200 ospiti, amici e parenti vicinissimi. Harry, molto attento a garantire la privacy, non ha concesso alla stampa di avvicinarsi.

Scontro tra Romina Power e Barbara D’Urso: pesante botta e risposta tra le due in diretta tv

1516986317032_1516986327.jpg-barbara_d_urso_e_romina_power__la_frase_sconcertante_in_diretta___io_la_amo_ma_lei____Che Barbara D’Urso abbia parecchi nemici è cosa nota: la conduttrice può certamente vantare su un esercito di amici che gravitano intorno ai suoi salotti, ma è piuttosto invisa ai detrattori del web e a personaggi famosi come Romina Power. Ospite di Amici di Maria De Filippi insieme a Al Bano Carrisi, la cantante statunitense si è esibita in un remake della hit ‘Felicità’ spiazzando la stessa Queen Mary e il pubblico e lanciando quello che a tutti gli effetti sembra uno strale contro Carmelita. La nuova versione del celebre brano tratta di conduttori venduti, soggiogati dal padrone, che si svendono per gli sponsor e in nome del dio share. La risposta della regina Mediaser non è tardata ad arrivare: “Pazienza, vuol dire che faremo il famoso 22% di share senza Romina Power”
— L’ultimo post di Romina Power è un pugno nello stomaco per Barbara D’Urso?
Queen Mary si smarca subito dalle accuse che Romina Power ha rivolto genericamente e ottiene la benedizione della cantante che ammette: “Neanche io ti vedo in quella categoria di conduttori”, dunque il riferimento principale resta senza dubbio Barbara D’Urso che molto spesso invita Loredana Lecciso a Domenica Live.

Così è successo nella puntata del 20 maggio quando la conduttrice partenopea – che di solito non getta acqua sul fuoco, ma olio in abbondanza quando sente odore di polemiche – ha voluto rispondere per le rime a Romina Power.

“Lei a me sta molto simpatica, non capisco perché la cosa non sia reciproca. Me ne sono fatta una ragione. Ovviamente casa mia è a disposizione di Romina, ma credo che lei si ritenga superiore a me, quindi non credo verrà mai”

Infine non poteva mancare la stilettata sugli ascolti: “Pazienza, vuol dire che faremo il famoso 22% di share senza Romina Power”.

Bacio tra Luigi Favoloso e Aida: «La storia del bullismo vi è sfuggita leggermente di mano»

luigi favoloso-aida-grande fratello_21153243Pace fatta tra Luigi Favoloso e Aida Nizar. All’interno della casa le loro discussioni avevano indignato l’Italia intera. Ayda è stata vittima di bullismo, è stata emarginata, offesa dopo le sue continue provocazioni. Una pagina della tv da dimenticare che viene però “riabilitata” grazie a un selfie che l’ex di Nina Moric ha pubblicato sulla sua pagina Instagram proprio insieme all’ex inquilina spagnola.
Favoloso e Aida si scambiano un bacio abbracciati subito dopo la diretta di Domenica Live, una pace già sancita durante il programma di Barbara D’Urso quando i due hanno giocato davanti agli altri concorrenti mostrando un clima molto diverso, ben più disteso, rispetto a quello di qualche settimana fa. Luigi era stato accusato di aver offeso Aida, a lei si era rivolto con frasi sessiste come: «Non mi toccare, mi ecciti e non posso mastur***mi». La spagnola si è sentita offesa dalla sua frase, così come dalle altre degli inquilini, ma questa è storia passata.

Favoloso ha pubblicato il selfie sulla sua pagina Instagram commentando: «Il rapporto che è venuto fuori oggi che ho con @aidanizaraidatestimonia il fatto che la storia del bullismo vi è sfuggita leggermente di mano». Una frase che puntava a mettere fine alle tante polemiche, ma che invece ne ha accese altre. Se c’è, infatti, chi ha apprezzato il resto, qualcuno lo ha accusato di essersi comportato in modo ipocrita e falso.

Elena Morali contro Simone Coccia: «Due anni fa ci ha provato con me, voleva fare delle foto…»

2347275_morali“Posso invece darvi uno scoop sul Grande fratello?”. Attorno ad Elena Morali dopo la sua partecipazione all’Isola dei Famosi è scoppiato il giallo della fine del suo fidanzamento col comico scintilla. Nell’attesa di chiarire la situazione l’ex Pupa ed isolana ha voluto sottolineare che anche lei è stata una “preda” del gieffino Simone Coccia, fidanzato di Stefania Pezzopane.
Coccia l’avrebbe contattata via Facebook: “Simone Coccia Colaiuta – ha spiegato a “Vero” – il fidanzata della senatrice Stefania Pezzopane, due anni fa ci ha provato anche con me. Mi ha contattata su Facebook chiedendomi di farci fotografare insieme per uscire sui giornali di gossip. Però poi mi ha fatto anche delle avances”.
Lei naturalmente ha rifiutato: “Che non mi interessava: Devo essere stata molto chiara perché ha capito subito e si è messo a scrivere a una mia amica”.

Alda D’Eusanio risponde a Corona: «Mi fa schifo, ecco cosa faceva a casa di Lele Mora»

corona-telefona-alda-d-eusanio_18094933_21154205Qualche giorno fa la telefonata di fuoco di Fabrizio Corona fece scalpore: ad essere attaccata fu Alda D’Eusanio, volto televisivo da tanti anni, che questa mattina, ai microfoni di Radio Cusano Campus, ha parlato di quello che è successo a Stasera Italia. I toni di Corona furono decisamente forti: «Mi hai leccato il c… per cinque anni», aveva tuonato, alle sue prime parole pubbliche dopo lo stop a interviste e social imposto dai giudici.
«Ero stata invitata per parlare dei linguaggi della politica, poi in un break pubblicitario è stato cambiato l’argomento, che è diventato Fabrizio Corona, al quale avevano restituito la parola – ha detto la D’Eusanio, che ha annunciato una querela nei confronti di Corona – Sembrava che ci fosse quasi una sua riabilitazione. Io ho solo detto che non è una vittima di malagiustizia ma ha fatto una sfilza inenarrabile di reati, senza avere nemmeno la giustificazione di venire da una brutta famiglia. Il padre è stato un giornalista bravissimo, era una famiglia agiata e colta».

«Ho detto che i mass media devono smetterla di far passare questo personaggio come una brava persona – continua – non ho mai capito perché giornalisti del calibro di Costanzo o Feltri lo difendano attaccando la giustizia». «Lui ha detto che gli avrei baciato quella parte posteriore del corpo per 5 anni, io ho detto che non era possibile per due motivi, perché l’ho incontrato tre volte nella mia vita – continua – mi ha sempre fatto schifo. L’ho visto due volte a casa di Lele Mora, dove il suo ruolo era un ruolo che attiene alla sfera privata delle persone, e non ne parlo, ma quello mi aveva fatto molto schifo. Sono l’unica che gli ha detto quello che è».

Loredana Lecciso alla D’Urso: «Barbara, voglio un confronto con Romina». La replica della conduttrice lascia di sasso

3514503_1218_loredana_lecciso_al_bano_domenica_liveLoredana Lecciso è ospite da Barbra D’Urso per raccontare del suo rapporto con Al Bano e cercare di spiegare le dichiarazioni fatte dal cantante in merito alla loro unione. Al Bano ha dichiarato che i due avrebbero vissuto da separati per 15 anni e che il loro amore, vero, è durato solo 3 anni, ma la Lecciso adesso vuole chiarire.
Nell’intervista il cantante ha chiarito che il rapporto tra lui e Loredana si è incrinato dopo che è stato lasciato durante l’Isola dei famosi nel 2005: «Loredana non era ancora divorziata, per questo non ci siamo sposati. L’incomunicabilità e l’immediatezza con cui mi ha detto “lo lascio” hanno segnato la parola fine e siamo andati dall’avvocato. Perché abbiamo smentito sempre le crisi? Per i figli, oggi sono grandi e anche se meritano lo stesso rispetto possono capire. Nessuna irruzione di Romina ha inciso, a Cellino lei possiede una casa, io non voglio riaprire la guerra con lei. Ci sono alle spalle 5 anni di interviste, la Lecciso ha l’arte della parola: ha descritto Romina come una distruttrice di famiglie ma non si può distruggere una coppia già disunita. A me e Romina ci lega una tragedia grande come la perdita di un figlio. Non voglio riaprire la guerra».

Le parole del cantante scuotono Lorendana che replica: «Probabilmente ha detto delle frasi eccessive perché si trovava in un momento di caos», spiega chiarendo che il loro amore è durato per tutti i 18 anni in cui sono stati insieme. «Ha detto delle cose eccessive», prosegue, «non lo difendo perché sono buona e lo voglio proteggere a tutti i costi, ma perché mi fido di lui, della sua buona fede e so che se gli avessi chiesto di smentire lo avrebbe fatto».

Poi la Lecciso parla delle dichiarazioni di Romina: «Non è bello quello che dice di Al Bano, quando afferma che lo ha sempre amato, lede la sua figura e quella di Al Bano. In questo modo fa credere che lui sia stato bigamo, se ha questi sentimenti per lui è bene che li tuteli, anche per rispetto suo, e anche per me». Poi Loredana spinge Barbara a invitare Romina nel suo programma e la D’Urso lancia la frecciatina: «Credo di non esserle molto simpatica, l’ho invitata varie volte ma non è venuta. La invito di nuovo, poi se non verrà faremo il famoso 22% senza di lei».

Blitz della polizia, il malvivente fugge nudo dalla finestra: ecco come si conclude la vicenda

uomo-nudo-fugge-finestra_20103003Fugge completamente nudo dalla finestra nel tentativo di scappare da una squadra di SWAT che la mattina all’alba ha fatto irruzione in casa sua. Tentativo fallito visto che subito dopo il volo si sdraia in terra, probabilmente dopo essersi fatto male, e segna la fine della sua grottesta fuga.
A riprendere la scena sono stati alcuni vicini di casa del malvivente. Gli agenti hanno fatto irruzione nella sua abitazione in Polonia dopo aver scoperto che l’uomo era coinvolto in un grande giro di droga. Vedendo gli SWAT, il criminale si è lanciato dalla finestra del primo piano, ma al posto di fuggire è rimasto in terra, così gli agenti si sono diretti verso di lui e lo bloccano.

Ora si trova in ospedale con lesioni alle braccia e alla gambe, ma quando sarà guaritò dovrà rispondere alla giustizia delle accuse di spaccio. Come riporta anche il Daily Mail, la vittima è solo uno dei tanti finiti nella rete della polizia. A Varsavia è stato condotto un maxi blitz antidroga che ha coinvolto oltre 100 agenti che si sono occupati di perquisire oltre 34 abitazioni. 60 persone sono finite in manette e sono stati recuperati oltre 12 mila euro.

Fabrizio Frizzi, il ricordo in ritardo di Michelle Hunziker. Polemica a Vuoi scommettere?

8_20180518103206Con 4.091.000 di spettatori pari al 23.2% di share, l’esordio di ‘Vuoi scommettere’ con Michelle Hunziker e Aurora Ramazzotti non poteva essere più che soddisfacente. Ciò, tuttavia, non mette a riparo la brava conduttrice da una serie di pesanti critiche che stanno circolando sul web per un gesto mancato… o meglio arrivato con imbarazzante ritardo.
A Vuoi scommettere, Michelle Hunziker ha reso omaggio a Fabrizio Frizzi soltanto dopo più di mezz’ora di programma invece che ricordare il conduttore scomparso ad inizio puntata che ha reso grande, quasi 30 anni fa, l’allora popolarissimo ‘Scommettiamo che…’

«Luc Besson mi ha drogata e stuprata», l’accusa choc di un’attrice al regista francese

luc-besson-1017600Si apre uno scandalo legato al nome di Luc Besson che sarebbe stato accusato da un’attrice di 27 anni di violenza sessuale, secondo quanto riportato all’Associated Press da un un’ufficiale giudiziario.
Ma il regista 59enne, tramite il suo avvocato, nega categoricamente ogni addebito. La giovane, che non ha voluto rendere noto il suo nome e secondo Variety avrebbe lavorato con Besson in due suoi film, ha raccontato che il regista francese l’avrebbe drogata e poi avrebbe abusato di lei. Besson, famoso per film come Le Grand Bleu, Léon, Nikita, Il quinto elemento, ha prodotto un centinaio di film e ne ha diretti moltissimi.