Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Latest

Notre-Dame, la previsione di Nostradamus sul terribile incendio che riguarda anche l’Italia

notre dame 11 settembre_16125052Compare sul web una profezia di Nostradamus. Il noto veggente aveva davvero previsto l’incendio di Notre-Dame a Parigi? Ecco quali parole aveva scritto a riguardo e per quale motivo riguardano la Cattedrale.

Mentre la cattedrale bruciava, sul web sono comparsi dei riferimenti alle profezie di Nostradamus. L’astrologa britannica Jessica Adams ha diffuso una quartina del veggente: «La testa di Ariete, Giove e Saturno. Dio eterno, quali cambiamenti ci aspettano? Dopo un lungo secolo il male ritornerà. Francia e Italia, quali emozioni subirete?».

In molti vedono un riferimento alla data e il luogo dell’incendio, nonché al fatto che abbia colpito un simbolo del cattolicesimo. Parigi è stata più volte al centro delle profezie di Nostradamus.

Belen e Santiago sul jet privato, volano gli insulti: ma il motivo è dolcissimo

4427441_1011_belen_santiago_jet_privato_insultiÈ un momento d’oro per Belen Rodriguez. Tra il lavoro in televisione (Colorado) e la ritrovata serenità sentimentale, la showgirl argentina può dirsi felice, ma secondo gli haters ostenterebbe troppo. Uno scatto pubblicato su Instagram ha scatenato “l’ira” di parte dei followers perché la foto mostra il piccolo Santiago, 6 anni, su un jet privato mentre scherza con la madre facendo la “linguaccia”.

«Sei una pessima madre», «Vola basso, ostentare non ti fa onore, anzi» e «Ok, hai il jet privato e io una Punto…e allora? Ti credi migliore di me?». Sono alcuni dei commenti che i “leoni da tastiera” hanno lasciato sul suo profilo.
Altri utenti l’hanno accusata di fare spesso «la spaccona esibendo il tuo jet» come fece un po’ di tempo fa la moglie di Paolo Bonolis.

Anche il piccolo Santiago è stato bersagliato dalle critiche perché giudicato troppo a suo agio a bordo di un jet. Stessa sorte era toccata alla figlia di Alessia Marcuzzi, Mia, che dopo la vacanza a Dubai è stata definita «viziata di m…». Il figlio di Belen e Stefano De Martino era sull’aereo privato per raggiungere rapidamente il padre impegnato con la trasmissione “Made in Sud”. Vestito casual, ha un tablet in mano e si gode il suo viaggio prima di vedere nuovamente i genitori abbracciati e innamorati. Una novità per lui, dal momento che era piccolissimo quando si sono separati.

Dopo gli insulti sui social, Belen ha cercato di spiegare che il jet non è di sua proprietà, ma lo ha semplicemente noleggiato per andare da Stefano. Erano in ritardo e non hanno rinunciato a sostenere il ballerino dietro le quinte come per ogni registrazione della puntata. Nessuna vacanza, dunque, ma il tentativo di riunire la famiglia.
Dopo la loro riappacificazione, infatti, è importante trascorrere più momenti possibile insieme.

Padova, muore davanti al cliente: broker assicurativo colpita da ictus, Luciana era sorella di un calciatore

4427385_0852_luciana_bonavinaUn grave lutto ha colpito l’assessore allo Sport del Comune di Padova, Diego Bonavina, ex calciatore professionista. La sorella Luciana, mamma di una figlia di 19 anni e di professione brooker assicurativo, giovedì è morta a causa di un ictus. La più piccola delle tre sorelle Bonavina, mercoledì avrebbe compiuto 58 anni. In queste ore tutto il mondo della politica padovana si è stretto attorno all’avvocato ed ex calciatore professionista e capitano del Padova e bandiera per tante stagioni del Treviso tra serie B e serie C. Luciana Bonavina ha accusato il malore mercoledì mentre si trovava da un cliente. I soccorsi si sono rivelati inutili.

Luciana ha accusato l’improvviso malore mentre si trovava da un cliente. Nonostante l’immediato soccorso e il rapidissimo trasporto in ospedale, i medici non hanno potuto far nulla per contenere l’emorragia. “Per me questo è un dolore pazzesco, difficile da accettare, siamo una famiglia molto unita e tra noi fratelli questo legame si era ulteriormente stretto dopo la perdita dei nostri genitori. Luciana era davvero una donna forte e straordinaria e noi la ricorderemo sempre così” sono le poche parole con cui Diego Bonavina ricorda la sorella. Le esequie di Luciana si terranno lunedì pomeriggio alle ore 15 nella chiesa di San Lorenzo da Bindisi all’Arcella.

Salvini e la tenera foto per il compleanno del figlio Federico: «Che la vita ti sorrida»

matteo_salvini_foto_figlio_compleanno_03104725«Un mondo di auguri per i suoi 16 anni al mio campione Federico, orgoglio del papà: che la vita ti sorrida», con queste parole, accompagnate da tenera foto con in braccio il figlio appena nato, il vicepremier Matteo Salvini fa gli auguri al suo Federico che oggi compie 16 anni.

Un giovane ministro dell’Interno, che all’epoca (era il 2003) aveva 30 anni ed era sposato con l’ex moglie Fabrizia Ieluzzi, che bacia la testa del figlio sorridente. L’immagine è stata pubblicata su Twitter e ha ricevuto tanti auguri dai suoi follower.

Come avviene spesso sui social network, al fianco di messaggi positivi come «Sei un bravo papà» non sono mancati, pochi e isolati, commenti critici alla foto e insulti a Salvini: «Il papà invece è vergogna per il figlio!!!! Tra poco gli italiani ti tireranno le uova e le monetine per aver riportato l’Italia in recessione, capra incompetente!!!!».

Carabiniere ucciso a Foggia, Salvini pubblica la foto del killer: «Un infame, non merita di uscire di galera»

4427732_1543_carabiniere_ucciso_salvini«Io sono contro la pena di morte, ma un infame che ammazza un uomo, un Carabiniere, che sta facendo il suo lavoro, non merita di uscire di galera fino alla fine dei suoi giorni». Lo ha scritto il ministro dell’Interno Matteo Salvini pubblicando la foto di Giuseppe Papantuono, il pregiudicato 64enne che ha ucciso il carabiniere Vincenzo De Gennaro a Cagnano Varano (Foggia).

La faccia insanguinata, tenuto a terra sull’asfalto da un agente che gli pone un ginocchio sulla schiena. È la foto che ha postato sul suo profilo facebook il ministro dell’Interno Matteo Salvini commentando la vicenda del carabiniere Vincenzo De Gennaro.
Un’altra foto postata dal ministro stringe sul primo piano dell’uomo arrestato per l’omicidio sempre a terra.

Justine Mattera, Cassazione conferma condanna al finto pornodivo che la ricattò

justine-mattera-1000x600Justine Mattera, condanna definitiva per Repici: «L’ha ricattata». Justine Mattera, difesa dall’avvocato Anton Emilio Krogh, finalmente dopo oltre sei anni può mettere la parola fine alla vicenda giudiziaria che l’ha vista parte offesa. La V sezione penale della Corte Suprema di Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso di Anthony Matthew confermando la pena, che quindi risulta definitiva, inflitta dalla Corte di Appello di Milano il 26 Aprile 2018, di anni uno e mesi due di reclusione per i reati di cui agli artt. 494 e 610 cp di cui la predetta era stata vittima, oltre al risarcimento dei danni morali e materiali subiti.

La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza di Appello solo sul punto della mancata concessione al Repici della sospensione condizionale della pena, con rinvio ad altra sezione della Corte di Appello di Milano per nuovo esame.

La Cassazione ha confermato la condanna ad un anno e 2 mesi per Antony Repici, giovane originario di Messina che, per riuscire a chattare con la showgirl Justine Mattera e con la scrittrice di romanzi erotici Irene Cao, si sarebbe spacciato per il pornodivo Franco Trentalance e per il ciclista veneto Filippo Pozzato. La sentenza è stata emessa dalla quinta sezione penale della Suprema Corte che ha annullato il verdetto con rinvio per un nuovo appello solo sul punto della mancata concessione all’imputato della sospensione condizionale della pena.

Secondo il capo di imputazione, tra luglio e novembre 2012, Repici, allora 22enne, utilizzando due falsi profili Facebook, si sarebbe sostituito «illegittimamente alla persona di Trentalance (…) e così induceva in errore» Mattera con la quale «intratteneva delle conversazioni telematiche attribuendosi l’identità» del noto pornodivo. Un inganno nei confronti di Mattera, che gli avrebbe rivelato alcune informazioni private. Inoltre, alla «sostituzione di persona», sarebbe seguita la minaccia alla showgirl «di rendere pubblici i contenuti» delle conversazioni «ritenute compromettenti».

In tal modo il giovane avrebbe compiuto, quindi, «atti idonei diretti in modo non equivoco a costringere» Mattera «a proseguire le comunicazioni on line». Tuttavia, Repici non sarebbe riuscito «nell’intento in quanto la stessa, una volta resa edotta della sostituzione di persona, interrompeva i rapporti e si rivolgeva alle forze di polizia denunciando i fatti». Il 28enne, nel dicembre 2011, avrebbe usato lo stesso stratagemma con Irene Cao spacciandosi per Pozzato.

Walter Nudo, le prime parole dall’ospedale: «Mi davano per spacciato…». Come sta dopo le due ischemie

walter_nudo_ischemia_post_instagram_12203411Walter Nudo, le prime parole dall’ospedale: «Mi davano per spacciato…». Come sta dopo le due ischemie. Walter Nudo è tornato a parlare da Milano dove è stato ricoverato per un intervento chirurgico dovuto alle ischemie che lo hanno colpito qualche giorno fa. Ha scritto un post su Instagram e pubblicato una foto a petto nudo e pollice alzato. «Ciao ragazzi, sto meglio! Ho ripreso il cell solo per mettere questo post con la foto della mia faccina ancora dritta, per tranquillizzare tutti, e poi liberarmene ancora per un altro po’! Qui non mi lasciano in pace un minuto, sono monitorato 24 ore su 24, neanche ad Alcatraz! A parte gli scherzi, qui ci sono solo angeli!».

L’immagine di Walter Nudo sorridente e in piedi ha rassicurato i fan, preoccupati per la sua salute. «Mi hanno riferito dei vostri messaggi e parole in questi giorni. Qualcuno mi ha dato anche per spacciato – scrive su Instagram – evidentemente mi conosce poco. Molti sono stati pieni di amore e di affetto. Grazie! Avete riempito il mio cuore, che ora è “in officina”, di gioia!».

«Questa cosa mi ha preso di sorpresa ragazzi – ammette Walter Nudo – È stato un bel dritto in faccia anzi un paio di ganci sulla testa, a sinistra precisamente. La vita, e ripeto questa meravigliosa parola che a volte trascuriamo V I T A … è anche questo. Benedico e sono grato per questo momento! La vita non succede a noi, tutti pensano che la vita succede a noi, la vita succede per noi! E proprio dietro a tutto ciò che la vita fa accadere per noi in ogni momento c’è sempre una grande opportunità: possiamo o aver paura e lasciarla andare, oppure possiamo andargli incontro e abbracciare questa opportunità e imparare da essa!».

«Come decidiamo di vedere le cose, determina il nostro domani – dice ancora su Instagram – se , ce lo da’ il domani! Ecco perché oggi dobbiamo avere sempre più gratitudine, alleniamola più che mai , apprezzando, celebrando ciò che abbiamo a prescindere, potrebbe non essere molto ma, potrebbe essere molto meno! Continuando a vibrare nella gratitudine di ciò che già si ha, ci prepariamo alla gioia di ciò che si avrà!».

«Sto recuperando velocemente e dopo un intervento al mio cuoricino che farò – conclude Walter Nudo – se tutto va bene, lunedì uscirò da questo box e dopo un paio di giri di rodaggio, ritornerò a galoppare sulle praterie di questo meraviglioso mondo e ritornerò a lottare ancora per i miei sogni! “Un vincitore è un sognatore che non ha mai smesso di sognare“. Grazie mr. Mandela, mi dispiace ma noi ci vediamo un po’ più in là! Ora vi lascio, ho promesso al prof niente cell fino a lunedì!».

Maria Elena Boschi ha un nuovo fidanzato? All’evento si presenta con un attore: «Pazza d’amore»

boschi-berruti_131225354427556_1224_maria_elena_boschi_fidanzato_giulioberruti (1)Maria Elena Boschi sarebbe «pazza d’amore» e il presunto nuovo fidanzato non è uno sconosciuto. A uno degli eventi più ambiti del Fuori Salone di Milano, l’ex ministra si è presentata in compagnia di un attore. «Vengo con qualcuno», avrebbe annunciato agli organizzatori del party di Toilet Paper, seguito alla cena dell’artista Maurizio Cattelan in Triennale. E così si è mostrata in compagnia di un uomo lasciando tutti a bocca aperta. Al suo fianco c’era Giulio Berruti, attore romano noto per aver interpretato fiction televisive.

Il protagonista della serie tv “Ritorno a Rivombrosa” e vincitore l’anno scorso del talent show Dance Dance Dance era il suo “più uno”. E sembra che i due siano stati inseparabili. A colpire gli invitati, non solo il suo “sguardo perso”, ma anche il look particolarmente aggressivo e rock. Boschi era vestita di nero e con un giubbino di pelle.

La nuova coppia, immortalata in una foto pubblicata da Huffington Post, ha scatenato subito il gossip. Sono bellissimi, ma conducono due vite completamente diverse e hanno stupito tutti. «Ho visto Maria Elena Boschi arrivare a una festa con Giulio Berruti. Ma tipo lei che lo guardava pazza d’amore. Per me la settimana del mobile può finire qui», ha scritto su Twitter la giornalista del settimanale “Grazia”, Annalia Venezia.

Elisabetta Gregoraci aggredita da un comico di Made in Sud. «Gino Fastidio allontanato dalla produzione»

Elisabetta-Gregoraci-a-vieni-da-me-950x560Elisabetta Gregoraci e la rissa sfiorata dietro le quinte di Made in Sud. La conduttrice ha avuto un alterco con Gino Fastidio nel corso dell’ultima puntata del programma .La Gregoraci e Fastidio hanno avuto uno scontro acceso che sarebbe sfociato in una rissa. La discussione tra Elisabetta Gregoraci e il comico avrebbe costretto addurittura la produzione ad allontanare Fastidio.

In onda con il suo nuovo personaggio “il sommelier della marijuana”, Fastidio non sarebbe andato in onda nel corso dell’ultima puntata. Un’assenza che molti hanno notato e che ha mandato l’artista su tutte le furie. Il suo intervento sarebbe stato tagliato per far posto ad Elisabetta Gregoraci, co-conduttrice del programma che quest’anno vede come protagonista anche Stefano De Martino. La Gregoraci avrebbe sforato nei tempi rendendo necessari dei tagli per esigenze televisive, tagli che sono andati a discapito della performace di Gino Fastidio, come riporta FanPage.

Secondo alcuni testimoni dietro le quinte non sono mancate le tenzioni. Gino avrebbe inveito contro la conduttrice, tra lo stupore della produzione, che ha deciso di allontanarlo. Pare però non sia la prima volta che il comico vada in escandescenza e pare che non sia nemmeno la prima volta che tra i due nascano liti anche piuttosto accese. Questa è stata però la goccia che ha fatto traboccare il vaso al punto che potrebbe non essere riconfermato nel cast di un’eventale nuova edizione del programma.

Eva Grimaldi-Imma Battaglia, il testimone di nozze è Gabriel Garko

eva_grimaldi_imma_battaglia_gabriel_garko_04161830Fervono i preparativi per le nozze tra Eva Grimaldi e Imma Battaglia, che si sposeranno il prossimo 19 maggio in un resort alle porte di Roma. Ben dieci testimoni a suggellare il loro amore e tra questi anche Gabriel Grako, ex della Grimaldi e fan numero uno della coppia. “Adora Imma, ormai parla solo di lei e sta solo con lei. Quando ha saputo che ci sposavamo era al settimo cielo…” racconta Eva a “Chi”.

Manca poco più di un mese e ci sono ancora tanti dettagli da mettere a punto. “Non abbiamo ancora le fedi e questo è un dramma. Imma la settimana prossima… l’anello!” dichiara un po’ preoccupata la Grimaldi, che vuole delle nozze da principessa. “Io ho l’abito da sposa, sono la moglie. Avrò un vestito bellissimo, non dico com’è per scaramanzia, ma mica vado con i jeans, arriverei anche con la carrozza!”.

Si tratta del secondo matrimonio per l’attrice, che nel 2006 è convolata a nozze con Fabrizio Ambroso e da cui si è separata nel 2010. “Questo è tutto diverso, ho un’altra età e un’altra maturità”, spiega. “Io non me la immaginavo proprio questa vertigine: è incredibile come la vita sia bella. Imma è la persona della mia vita”.