Chiara Ferragni e Fedez nell’albergo di lusso a Como: ecco il conto per la vacanza

4606030_40_20190708081118Chiara Ferragni e Fedez hanno trascorso qualche giorno di vacanza sul Lago di Como. La coppia non era da sola, ma accompagnata non solo dal piccolo di casa, Leone, ma anche dalla mamma e dalle sorelle della celebre fashion blogger. La famiglia al completo ha soggiornato in un hotel extra lusso, concedendosi anche un bel tour sul lago: ma quanto sarà costata questa breve vacanza? La struttura scelta dai Ferragnez è il Grand Hotel Tremezzo, albergo a 5 stelle che offre ogni genere di comfort e servizi. Una notte in questo luogo da sogno può costare da 850 a 4.100 euro Ma il costo lievita se si scelgono le meravigliose ville. Al conto finale pagato da Chiara e Fedez vanno aggiunti anche i pasti e un tour del lago previsto dall’hotel tra le offerte speciali. Insomma, per il loro weekend sul Lago di Como i Ferragnez non hanno badato spese.

Giulia De Lellis bacchetta le sue fan: «Sono scioccata che non lo abbiate notato»

1-39Giulia De Lellis sta trascorrendo qualche giorno di relax in Valtellina insieme a Irama per festeggiare i suoi 23 anni appena compiuti. Tra una passeggiata sulla neve e una capatina alla spa dell’albergo, la web influencer ha rivelato di essersi fatta un nuovo tatuaggio, un neo accanto all’occhio sinistro.

Nessuno dei suoi follower, però, sembra se ne sia accorto, tanto da costringere la De Lellis a scrivere su Instagram: “Sono molto scioccata dal vostro comportamento perché voi, maestrine del mio cuore che notate ogni cosa, non vi siete accorte che ho tatuato un nuovo neo”. Di recente, la giovane fashion blogger si è tatuata anche un unicorno, dedicato all’amata nipotina Matilde, spesso protagonista sul profilo Instagram della zia.

Ruba i dati bancari della ex e va a Parigi con un’altra. La vendetta di lei è spettacolare

5884136-0-image-a-7_1541598611751Michael-Fehsenfeld1Si erano frequentati per un paio di mesi, ma il loro non era un grande amore. Così quando tra Angel Exford, 29 anni, e Michael Fehsenfeld, 26, la relazione è finita, la ragazza non si è poi data troppa pena: non subito almeno, dato che la vera sorpresa negativa per lei è arrivata un mese dopo la loro rottura. La storia è stata raccontata in un thread su Twitter dalla stessa Angel (Nee Cee, @blessed_angell il suo nickname), con l’hashtag #fraudbae.

Ciò che le è accaduto ha dell’incredibile, una vera e propria trama da film: ma non c’è nulla di finto, è tutto vero. Lo raccontano quasi tutti i tabloid inglesi, tra cui il Daily Mail. Tutto nasce alla fine di settembre, quando dopo due mesi insieme e tanta passione (Eravamo come una casa in fiamme, dice lei), Angel inizia a sospettare che MIchael abbia un’altra. «Gli chiesi di questa ragazza di Bristol, lui mi disse che era solo un’amica», ricorda.

Ma un bel giorno succede qualcosa di strano: la coppia organizza una gita fuori porta con la migliore amica di Angel e il suo compagno, ma Michael all’ultimo momento si tira indietro: «Ho perso il portafogli, ho bloccato le mie carte, non so che fare», dice alla ragazza, che si impietosisce e per risolvere la situazione gli dà le credenziali della sua carta di credito. «Quella sera ho offerto tutto io, gli ho prestato 80 sterline», scrive Angel.

LA SORPRESA – Quando Angel riceve l’estratto conto della sua carta di credito, infatti, arriva la sorpresa choc: spuntano centinaia di sterline di spese che Angel non ricordava di aver fatto. Abbonamenti a Sky, cene, ma soprattutto biglietti aerei. La ragazza indaga e scopre che qualcuno ha prenotato un volo da Londra a Parigi, andata e ritorno, per due persone: nell’estratto conto riesce a risalire al numero della prenotazione, e da quel numero cosa si scopre? Che a prenotare quel volo è stato proprio Michael, insieme alla sua nuova fidanzata.

Oltre al volo il giovane, con la carta della sua ex, aveva pagato anche l’albergo, fiori mandati a sorpresa per lei a lavoro e persino i biglietti per entrare al Louvre. Così Angel inizia a pensare a come potersi vendicare di quell’uomo che l’ha presa in giro sin dal primo momento: «Deve aver architettato tutto per guadagnarsi la mia fiducia e derubarmi – scrive in uno dei suoi tweet – ma ha cercato di prendere in giro la persona sbagliata».

LA VENDETTA – La vendetta è un piatto che va servito freddo. Così Angel e le sue amiche pensano bene a come reagire a questo affronto, e realizzano che il modo migliore è solo uno: denunciarlo e farlo arrestare proprio mentre sta partendo per Parigi con la sua nuova fidanzata, a spese della sua ex. Dichiarato colpevole al Camberwell Green Magistrates Court il 22 ottobre, è stato poi condannato ad una pena di 26 settimane, sospesa per due anni, e a 150 ore di servizi sociali.

«La polizia è rimasta molto colpita dalla precisione delle nostre indagini – continua Angel nel suo racconto su Twitter – Michael pensava di fare il furbo posticipando il suo volo di un’ora, ma non ci è riuscito». Il ragazzo tra l’altro sui social non lesinava il suo entusiasmo per la vacanza a Parigi con la sua nuova fiamma, e una sera aveva addirittura lanciato un appello ai suoi followers: «Chi vuole andare a cena fuori? Offro io», aveva scritto. Offro, si fa per dire.

Ciò che le è accaduto ha dell’incredibile, una vera e propria trama da film: ma non c’è nulla di finto, è tutto vero. Lo raccontano quasi tutti i tabloid inglesi, tra cui il Daily Mail. Tutto nasce alla fine di settembre, quando dopo due mesi insieme e tanta passione (Eravamo come una casa in fiamme, dice lei), Angel inizia a sospettare che MIchael abbia un’altra. «Gli chiesi di questa ragazza di Bristol, lui mi disse che era solo un’amica», ricorda.

Ylenia Carrisi, dopo 24 anni potrebbe esserci una svolta per la figlia di Al Bano: ecco cosa è successo a Ner Orleans

ylenia carrisi-trovata_15125214Il caso di Ylenia Carrisi sembra tornare a riaprirsi. La figlia di Al Bano e Romina è sparita 24 anni fa da New Orleans dove si era recata con la famiglia. La notte del 31 Dicembre del 1993, quando è scomparsa, pare avesse discusso con il padre e da allora si sono perse le sue tracce.
I genitori e tutta la sua famiglia però non hanno mai smesso di cercarla e non si sono mai voluti arrendere, anche se con il passare degli anni hanno sempre meno voluto parlare dell’argomento. La ragazza alloggiava in un albergo con Alexander Masakela, un trombettista che interrogato dalla polizia disse con certezza che non sapeva dove fosse, ma che era sicuramente viva.
Il primo Dicembre 2014 Albano presenta al tribunale di Brindisi una dichiarazione di morte presunta, che viene dichiarata deceduta ufficialmente il 31 Dicembre 1993 contro la volontà della madre Romina. A quel punto riprendono le indagini e si crede che Ylenia si trovi in un convento greco-ortodosso di Phoenix, in Arizona. Proprio quando si credeva essere vicini alla verità le dichiarazioni di un serial killer mettono in allerta.

L’uomo sostiene di aver ucciso una ragazza con uno zaino in spalla che faceva l’autostop per il Nevada o la California, qualche mese fa è stato prelevato un campione di dna per confrontarlo con quello di Ylenia, ma sembra non esserci riscontro. Pare però che diverse ragazze siano sparite in zona in quell’area, e ci si chiede perché le indagini non vengano mandate avanti, non solo per la Carrisi, ma anche per le altre giovani.

Cecilia Rodriguez, permesso di soggiorno scaduto: immigrata irregolare, la vacanza a Capri finisce in commissariato

cecilia-rodriguez-instagramIl permesso di soggiorno è scaduto, e così la showgirl argentina Cecilia Rodriguez, la sorella di Belen, viene convocata in commissariato. Cecilia, che si trova da alcuni giorni sull’isola azzurra per partecipare ad una manifestazione di sport e spettacolo insieme al fidanzato Ignazio Moser, stamane ha ricevuto in albergo la visita di una pattuglia di agenti che l’ha invitata a seguirli. Era stato il direttore di «Chi» Alfonso Signorini, nel corso di una diretta web da Capri, a rivelare il particolare del permesso di soggiorno scaduto.
La polizia questa mattina ha deciso di approfondire la notizia, che nel frattempo stava circolando in rete. Cecilia Rodriguez ha seguito gli agenti in commissariato. Qui, da un controllo al terminale operato dal personale dell’ufficio stranieri, è emerso che effettivamente il permesso di soggiorno risultava scaduto da alcuni mesi. La showgirl è stata pertanto invitata dai poliziotti di Capri a recarsi quanto prima alla Questura di Milano, competente per territorio, per regolarizzare la sua posizione.

Davide Astori, il messaggio della famiglia a due mesi dalla morte del calciatore: «Grazie a tutti»

fioretti-astori-vittoria-645Dopo due mesi dalla morte di Davide Astori, trovato senza vita il 4 marzo scorso nella sua stanza d’albergo a Udine, la famiglia del capitano della Fiorentina ha voluto tornare a parlare della tragedia ringraziando i fan attraverso un messaggio pubblicato sulla Gazzetta dello Sport.
«Grazie è una parola semplice ma unica, come era Davide – si legge a corredo di un’immagine di Astori sorridente – Vorremmo dire grazie personalmente a tutti voi che ci siete stati vicini a partire da quell’inatteso 4 marzo, ma siete talmente tanti che non sarebbe possibile. Pertanto è così, come era solito fare Davide con un sorriso e un forte abbraccio, che diciamo a tutti voi: GRAZIE DI CUORE».

Davide Astori ha lasciato una figlia piccola, Vittoria, avuta dalla moglie Francesca Fioretti. Intorno alla famiglia si è stretto tutto il calcio italiano, con minuti di silenzio e lutto sui campi della serie A, oltre ai fan, tifosi e non, che hanno invaso moglie e genitori di messaggi di solidarietà e affetto.

Isola dei Famosi, Samantha De Grenet a Striscia la notizia: “In albergo droga e alcol”

samantha-de-grenet2-780x450Samantha De Grenet conferma le voci secondo cui la droga all’Isola dei Famosi c’è sempre stata. La testimonianza a Striscia la Notizia, che continua a indagare sul caso canna gate.
La marijuana c’era dunque anche nelle edizioni precedenti. Dopo le dichiarazioni di Rocco Siffredi a Leggo e di Massimo Ceccherini ai microfoni di Valerio Staffelli arrivano le parole della showgirl.
“Ho visto droga e alcol al di fuori dell’Isola e cioè quando eravamo reclusi in albergo. Le ragazze della produzione erano le prime ad avere problemi in questa situazione. Voglio sottolineare però che ‘alcuni’ naufraghi hanno fumato, non tutti, come sostiene Ceccherini. Vedere mio figlio che si gira verso di me e mi chiede se anche io ho fumato non mi sta bene… Non ho niente contro chi fuma, stiamo parlando di persone maggiorenni, diverso è quando vai a sconvolgere la vita di altre persone”.

Emanuela Folliero: “Inzaghi e Shevchenko si innamorarono di me”

Emanuela_Folliero-990x556Emanuela Folliero racconta i suoi aneddoti legati al calcio, svelando alcuni piccanti retroscena di qualche stagione fa al sito golssip.it. Prima però confessa il suo tifo: “Sono sempre stata interista, lo era mio padre”.
Poi parla dell’ex bomber milanista Shevchenko: “Il suo autista mi ha detto che era innamorato pazzo di me e voleva incontrarmi”. E aggiunge divertita: “Peccato averlo saputo dopo tanti anni”.
Poi si passa a un altro attaccante che ha vestito, tra le altre, la maglia rossonera. Il corteggiatore questa volta è SuperPippo Inzaghi, conosciuto in Sardegna. E poi è il turno di un’intera squadra, la Lucchese, che una sera si trovò a condividere l’albergo con la conduttrice. L’allenatore fu chiaro: “Mi raccomando, si chiuda dentro”.

“Ho visto in casa le ombre di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello”, rivelazioni choc del nipote

Sandra-RaimondoAncora fantasmi e presenza oggetto di dibattito a Domenica Live. in studio, il nipote adottivo di Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, e sua madre che sostengono di avere visto recentemente le loro ombre in casa. Nell’ultimo periodo della sua vita anche Vianello avrebbe confessato di aver visto dei suoi familiari defunti. «Raimondo – ricorda il nipote – poco prima di morire, diceva di aver visto la madre e i fratelli che gli dicevano che sarebbe dovuto andare con loro».
Nel salotto televisivo, Ana Laura Ribas: «Da sempre, da quando sono piccolina mi sono sempre sentita in positiva compagnia. Mio padre e io non avevamo un buon rapporto, non sono andata al suo funerale, non abbiamo mai risolto le nostre tensioni. Un giorno, un anno o due dopo la sua morte, stavo andando in bagno, accendo la luce, vedo mio padre bellissimo, mi ha sorriso, mi ha guardato e sembrava ti chiedo perdono per tutto quello che ti ho fatto. Io ho sorriso, poi lui non c’era più. Dopo sono andata a studiare, a consultarmi. Io sono fermamente convinta che siamo in compagnia delle anime, principalmente quelle che non riescono ad andare dall’altra parte».
Vari i ricordi
«L’altro giorno, ho visto mio padre, scomparso da tempo, ed è esploso il forno – dice Maria Teresa Ruta – e una volta anni fa, quando era da poco iniziata la storia con il mio compagno, abbiamo visto sua madre: una notte, eravamo a letto, gli ho chiesto: ‘perché pensi a tua madre?’ E lui ha risposto: ‘Come fai a sapere che sto pensando a lei? Avrei voluto ti conoscesse’. Poi, improvvisamente, si sono accese tutte le luci della stana d’albergo, e noi eravamo immobili, stesi a letto, mano nella mano».
A chiudere lo spazio, alcuni filmati amatoriali inediti di Sandra e Raimondo, girati in casa.

Isola dei Famosi trash, Selvaggia Lucarelli critica: “L’armadio di Cecilia era più sobrio”

nuovo.archivio.foto.giornalista.selvaggia.lucarelli.seno.prosperoso.750x450All’indomani della prima puntata dell’Isola dei Famosi 2018, è arrivato anche il commento di Rolling Stone e di Selvaggia Lucarelli, recentemente diventata direttrice della parte web. I giudizi non sono proprio positivi, stando alle pagelle stilate dal sito e commentate direttamente dalla stessa Selvaggia.
I giudizi coinvolgono sia i concorrenti del reality, sia il team composto dalla conduttrice Alessia Marcuzzi, dall’opinionista in studio Daniele Bossari e dall’inviato Stefano De Martino. Sicuramente più lusinghieri i giudizi nei confronti della conduttrice e dell’ultimo vincitore del Gf Vip, mentre nei confronti di alcuni concorrenti non c’è stata alcuna pietà. Marco Ferri, secondo l’articolo di Rolling Stone, «deve aver fatto qualcosa in albergo agli altri concorrenti per guadagnarsi la prima nomination», mentre Francesca Cipriani, che ha avuto un attacco di panico, «ha davvero cambiato le sorti del programma». Giudizi migliori, invece, per Francesco Monte (descritto come «un bravo ragazzo che fa simpatia») e Giucas Casella («rallegra senza dubbio tutto il programma»). A giudicare dalle premesse, Selvaggia ha commentato così il debutto della nuova edizione dell’Isola: «Mi pare di capire che l’armadio di Cecilia, in confronto a questa edizione dell’Isola, sarà un esempio di sobrietà televisiva».