Max Biaggi, paura in pista: “Trauma toracico, diverse costole rotte”. Non è in pericolo di vita, con lui Bianca Atzei e la Pedron

Max Biaggi è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale San Camillo di Roma dopo un incidente in moto avuto sulla pista del Sagittario, a Latina. Biaggi, soccorso dal 118, è arrivato con l’eliambulanza al pronto soccorso dell’ospedale romano San Camillo dopo un incidente in moto sulla pista del Sagittario a Latina.

download (50)

Secondo quanto si è appreso l’incidente è avvenuto in mattinata mentre erano in corso le prove per la gara prevista domenica sul circuito del Sagittario. Biaggi ha riportato diversi traumi e la sospetta frattura della spalla. Quando è stato soccorso dal personale del 118 era cosciente.
Biaggi non è in pericolo di vita, si apprende da fonti dell’Ospedale San Camillo, secondo le quali. Biaggi, viene precisato, non ha mai perso conoscenza, ha parlato e lamenta «un dolore interscapolare. Il motociclista è stato sottoposto a tac. Al suo capezzale la fidanzata, la cantante Bianca Atzei, la mamma, alcuni parenti e un amico.

Michelle Hunziker sfida Belen in una gara di baci

Bacia il suo Tomaso, alle spalle c’è il mare e si respira aria di romanticismo. Michelle Hunziker posta uno scatto d’amore con Trussardi e accende i social: “Voglio lanciare questa nuova sfida per tutti #ilbaciopiùbello! Il mio #ilbaciopiùbello è @therealtrussardigram !

C_2_articolo_3074018_upiImagepp

Ogni momento è giusto, ma specialmente questo momento necessita di gesti d’amore!!! Baciate…”
“Baciate un fidanzato, una moglie, un marito, un padre, una mamma, un animaletto del cuore, un oggetto, insomma baciate un po’ chi volete, ma postate i vostri baci più belli!!! Intanto nomino alla sfida @therealauroragram , @belenrodriguezreal e @renzorosso, aspetto i vostri baciiiiii!!!!”, continua la Hunziker. E ora vedremo chi risponderà alla sfida…

Maria Sharapova, il business della squalifica: quanti soldi fa dopo lo stop per doping

La squalifica dal tennis per doping (è risultata positiva al meldonio) si è rivelata per Maria Sharapova una fonte di business.
Manager di se stessa, furba e lungimirante, la Sharapova riesce a ottimizzare i 15 mesi di stop.

masa(3) (1)

 

I tornei di tennis fanno a gara per aggiudicarsi il suo ritorno sulle scene. Gli sponsor – come spiega il Corriere – avevano minacciato di prendere le distanze appena scoppiato lo scandalo, salvo poi tornare alla corte della bella sportiva che continua a guadagnare quei 20 milioni di dollari a stagione. Lei tornerà a gareggiare i 26 aprile.Maria ha poi investito su se stessa e sulla sua cultura. Ha frequentato un corso di management a Harvard, è stata in vacanza con le star di Hollywood, ha aperto nuovi punti vendita Sugarpova, le caramelle lanciate nel 2012 con un investimento di 500mila dollari (30mila pacchetti venduti in 6 mesi) e ha dettato a Rich Cohen l’autobiografia in uscita. Traduzione: una pioggia di soldi.

William, Kate e Harry corrono per beneficenza: il video fa il giro del web

Una corsa di beneficenza ha monopolizzato l’attenzione dei media di tutto il mondo per gli illustri partecipanti. Hanno dato prova delle loro abilità sportive Il duca e la duchessa di Cambridge William e Kate, insieme al principe Harry.

1486363775-landscape-1486323645-william-kate-harry-race-8

I membri della famiglia reale di Inghilterra hanno improvvisato una corsa di 50 metri durante l’evento benefico di promozione della campagna Head Together, per la sensibilizzazione della salute mentale. La gara, vinta dal principe Harry, si è tenuta a Londra, al Queen Elizabeth Olympic Park.

Le Donatella: “Vi portiamo nel modo del surf con un talent allʼultima onda”

Arriva su Italia 1 il nuovo talent sul surf. “Italian Pro Surfer” sarà una lotta all’ultima onda tra otto coppie e debutterà domenica 5 giugno in seconda serata. Tra gara sportiva e reality, la trasmissione vedrà per la prima volta nel ruolo di conduttrici Le Donatella, Giulia e Silvia Provvedi, vincitrici dell’edizione 2015 dell’Isola dei Famosi. “E’ la nostra prima conduzione, vi stupiremo con tanti colpi di scena”.

C_2_articolo_3011949_upiImagepp

Sei puntate, sei sfide cavalcando le onde dell’Oceano Atlantico e un solo obiettivo: vincere il titolo e diventare il primo King e la prima Queen di Italian Pro Surfer. Gli otto concorrenti attraverseranno il Marocco da Marrakech a Imsouane, da Tagazhout a Mirleft. Cercheranno “the perfect spot”, il posto giusto e l’onda perfetta. “Il nostro ruolo è quello di commentare insieme ai ragazzi le prove – raccontano Le Donatella – siamo a stretto contatto con loro. Li supportiamo e li facciamo conoscere a tutto tondo. C’è un coinvolgimento tra noi e i ragazzi….”.

I concorenti gareggeranno nelle due discipline più spettacolari: shortboard e longboard. Ad allenarli e giudicarli saranno due campioni, veri e propri guru del surf italiano: Alessandro Marcianò e David Pecchi. In ogni puntata un “giudice speciale” si unirà ai coach per valutare i giovani surfisti in gara. Nella prima puntata vedremo l’ex calciatore e allenatore ora dirigente sportivo Christian Panucci, poi Giorgia Palmas, il campione di nuoto Luca Marin, gli attori Giulia Michelini e Alessandro Borghi e infine Garrett McNamara recordman mondiale: ha cavalcato un’onda di 30 metri. “Ogni giudice ha un ruolo diverso in ogni puntata – sottolineano – c’è chi è salito sulla tavola e chi ha sostenuto i ragazzi fuori dall’acqua”.
Giulia e Silvia, dopo la vittoria all’Isola dei Famosi l’anno scorso, sono alla prima prova di conduzione: “E’ stata una bella sfida, ma siamo onorate di essere al timone di questo programma girato on the road. Certo avevamo paura di sbagliare, ma in ogni cosa diamo il massimo e speriamo di avere un riscontro positivo. Ci siamo divertite talmente tanto che avremmo partecipato volentieri come concorrenti…”.