Valeria Golino e l’addio a Riccardo Scamarcio: «La più grande delusione sentimentale della mia vita»

NASTRI D'ARGENTO“E’ stata la più grande delusione della mia vita”, un addio doloroso quello fra Valeria Golino e Riccardo Scamarcio. La separazione, come riportato da Leggo.it, è arrivata dopo anni di fidanzamento ma i due hanno ancora buoni rapporti, anche lavorativi, come dimostra la presenza di Scamarcio come attore protagonista in “Euforia”, la sua seconda prova della Golino da regista.

Valeria non usa mezzi termini: “La delusione sentimentale – ha fatto sapere in un’intervista a “F” – è stata fortissima, la più grande della mia vita. D’altra parte più c’è amore e più si soffre. Tutti diamo il peggio di noi stessi in certe circostanze (…) Se si vuole bene a una persona, poi ci si riconcilia. Abbiamo passato anni bellissimi insieme e le rispettive famiglie fanno parte della nostra vita. Noi non solo non ci portiamo rancore, ma abbiamo addirittura fatto un film”.

Sul set c’è stata reciproca collaborazione: “Il tempo aiuta. Poi, sul set, il lavoro artistico diventa la priorità, sentiamo tutti una grande responsabilità, e la vita privata si mette tra parentesi. Lui voleva aiutare me e io volevo aiutare lui: c’era una reciproca voglia di darsi una mano. Da donna, però, la ferita resta. E con quella il disincanto verso l’amore”.

Pamela Petrarolo e la malattia della figlia: «È nata con una malformazione alla testa»

pamela-petrarolo_09155640“Angelica, che ha due anni, è nata con una malformazione congenita alla testa”, Leggo.it torna a parlare di Pamela Petrarolo, cantante ed ex stellina di “Non è la Rai”, che dopo due anni racconta della malattia della sua seconda figlia: “Nessuno se n’era mai accorto. Poi il sesto senso materno mi ha fatto capire che c’era qualcosa che non andava e, da lì a poco, è stata operata d’urgenza”.
L’intervento ha avuto esito positivo: “I medici – ha raccontato in un’intervista a “Spy” – mi hanno detto che è stato un miracolo, perché se non me ne fossi accorta avrebbe rischiato di morire nel sonno. Ora sta bene. Viene monitorata ogni sei, nove mesi, ma il pericolo è scampato e io, Angelica, Alice, che ha 15 anni, e il loro papà siamo tutti più sereni”.
Recentemente lei e il marito e papà delle piccole, Gianluca Pea, si sono lasciati senza però farsi guerre: “Siamo in ottimi rapporti. L’amore può finire, ma l’essere genitori no. Oggi sono fidanzata con Giovanni, abbiamo 10 anni di differenza e, nonostante la paura iniziale di sbagliare di nuovo, sono contenta di averci provato ancora”.

Fabrizio Corona e Barbara D’Urso litigano in diretta. Ma c’è un retroscena: cos’era successo prima

Barbara-dUrso-e-Fabrizio-Corona-1-800x500Weekend di fuoco tra Barbara D’Urso e Fabrizio Corona. La conduttrice e l’ex fotografo dei Vip non hanno mai nascosto la reciproca antipatia, ma questa volta lo scontro è stato davvero durissimo e solo ora si scopre il perché di tanto astio tra i due.
I rapporti si sono incrinati a partire dal 2013, quando la conduttrice napoletana ha sporto querela nei confronti dell’ex re dei paparazzi. Il motivo? Corona avrebbe venduto ai giornali una foto che ritraeva il figlio della D’Urso con in mano una sigaretta fatta con tabacco e cartine, che però venne spacciata per uno spinello. “Quella persona io non la nomino, perché ha fatto del male a mio figlio, quindi quella persona per me non esiste” ha ribadito Carmelita a Domenica Live, dopo che Corona l’aveva criticata pesantemente il giorno prima a Verissimo. Lo scontro è continuato sui social dove Fabrizio, rivolgendosi a Barbara, ha scritto: “Hai la coda di paglia”. Sarà finita qui?

Nina Moric mamma disperata su Instagram: “Mio figlio Carlos non mi vuole più, non lo dimenticherò mai”

3631109_2157_nina_moric_figlioNina Moric saluta il figlio con un post su Instagram e rivela che ormai il suo rapporto con Carlos, il bambino, ormai ragazzo, avuto da Fabrizio Corona è inesistente.
«Non dimenticherò mai», scrive riportando un biglietto a forma di cuore in cui Carlos ha scritto piùnina-moric-carlos volte alla mamma che la ama in diverse lingue. In passato Nina Moric aveva detto che il figlio le era stato tolto per false accuse e che ora, in affido dalla nonna, i rapporti con lui sono diventati inesistenti.

Quando un utente le dice di farsi coraggio lei precisa spiegando quello che è successo: « Ho combattuto fino all’ultimo. Non mi vuole più. Hanno fallito servizi sociali, giudice *** che non vuole più seguire questo caso, Si sono lavato le mani mentre io stavo perdendo l’unica ragione della mia vita! Che vergogna! Giudice perché? Da madre ti chiedo perché…».

C’è Posta per te, Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti scrivono a Belen e Andrea Iannone

BELEN-RODRIGUEZ-E-ANDREA-IANNONE_5AC3827Appuntamento imperdibile quello di sabato alle ore 21.20 su Canale 5: Maria de Filippi conduce l’ottava puntata dello show amatissimo dal pubblico televisivo del sabato sera “C’è Posta per Te”.
A farla da padroni sono i sentimenti e le emozioni della gente comune, gente che scrive per ricongiungersi a una persona amata, per una persona cara che non vede da troppo tempo per una persona con la quale si sono interrotti dei rapporti importanti.
Ma come sempre a “C’è Posta per Te” si vivono anche momenti di svago e grande divertimento: una sorpresa corale, allegra ed esilarante coinvolge cinque grandi personaggi famosi.
A mandare la posta sono i due attori comici e mattatori dell’access prime time della rete ammiraglia Mediaset Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti.
Cosa bolle in pentola? Belen e Andrea accetteranno la posta? Se sì, apriranno la busta per incontrare chi ha scritto?

«Tremavano i muri», lite choc tra Mara Venier e Antonella Clerici: ecco cosa è successo

Mara Venier Antonella Clerici lite Domenica In foto video 26 gennaio 2018_26151437Sarà vero che Mara Venier e Antonella Clerici sono ai ferri corti? Che cosa sarà mai accaduto di così grave tra due tra le conduttrici televisive più amate d’Italia?
A parlarne è la presentatrice de La prova del Cuoco, che a L’Intervista di Maurizio Costanzo racconta l’assurdo litigio scoppiato dietro le quinte di Domenica In. Ecco che cosa è successo tra le due…
Nel mondo dello spettacolo non sempre i rapporti sono tra i più idilliaci. Ne sanno qualcosa Mara Venier e Antonella Clerici che, a quanto pare, proprio non si sopportano. Ma cosa sarà accaduto tra le due famose conduttrici?
È venuto infatti fuori che tra le due c’è stata una grandissima lite, che le ha portate a non tollerarsi a vicenda. Ma per quale motivo sarà successo?

Lite tra Mara Venier e Antonella Clerici: ecco cosa è successo
A rivelarlo è la stessa Clerici, ospite de L’Intervista di Maurizio Costanzo. Sulla poltroncina dello studio del marito di Maria De Filippi, la regina dei fornelli di Rai Uno si è lasciata andare ai ricordi, parlando a tutto spiano degli avvenimenti di un tempo.

Basta in realtà sfogliare gli annali per rendersi conto dei cattivi rapporti tra le due. Nel 2005, a Vanity Fair, la Clerici diceva di avere avuto con la Venier “un’esperienza umanamente terribile”. Il riferimento è alla Domenica In 2001/2002, condotta insieme a Mara, Carlo Conti ed Ela Weber.
Dopo la lite con Mara Venier, Antonella Clerici vuota il sacco: “eravamo due prime donne”
Da Costanzo, riaffiorano così gli eventi: “Con Mara ho fatto delle litigate storiche, tra cui una a Domenica In dove tremavano i muri, perché io venivo dal successo de La Prova del Cuoco e quindi erano anni di crescita professionale importanti, lei tornava a Domenica In dopo un lungo periodo di assenza…chiaramente, se metti due prime donne insieme, qualcosa deve succedere…”

Un litigio assurdo, dunque, tra due delle protagoniste più amate della televisione italiana. Ma ora? In che stato sarà la loro relazione a tanti anni di distanza tra quei litigi dietro le quinte del contenitore domenicale?

A L’intervista, Antonella ha dichiarato che sono tornate in ottimi rapporti, ma sarà la verità? Oppure rischiamo di assistere prima o poi ad un nuovo leggendario litigio tra le due?

Isola, Raz Degan: “Ecco cos’è successo davvero in Honduras…”

MILANO – Raz Degan, il vincitore dell’Isola dei Famosi, dopo aver rifiutato di rilasciare interviste, parla in esclusiva al Corriere della Sera dell’esperienza in Honduras e racconta la sua verità: “I veri squali non erano in acqua ma sulla spiaggia…”. Il regista israeliano non fa mistero dei rapporti difficili con gli altri naufraghi: “Ero più in sintonia con i paguri, le onde, il vento, le palme, il canto degli uccelli piuttosto che con loro e le loro chiacchiere banali e noiose.

04_13_2017_01_19_50

Ho cercato di convertire la rabbia, era diventata quella la vera sfida, la meno facile da superare. Una persona intelligente non deve cadere nelle logiche degli imbecilli o cambiare per diventare più simile a loro”.

Sul consenso unanime ricevuto dal pubblico commenta: “Per me è stato un regalo caduto dal cielo. La gente è riuscita a percepire il richiamo della natura nei miei confronti, il mio urlo pacato. Mi fa molto piacere, sono grato”. E quando il giornalista gli chiede come siano i suoi rapporti con il prossimo al di fuori dalle telecamere risponde così: “La differenza – dice – è che lì scegli chi portare con te nel viaggio. Comunque in generale mi trovo molto bene nel trullo dove vivo, un po’ fuori dal tempo, il telefono che non prende…”.