Nainggolan, la moglie Claudia Lai ha il cancro: «Un incubo, oggi inizio la chemio»

claudia_lai_moglie_nainggolan_cancro_chemioterapia_11095947Claudia Lai, moglie di Radja Nainggolan in lotta contro il cancro: «Da un mese mi sveglio con la consapevolezza di vivere un incubo e da oggi inizio la chemio». La ragazza sarda, in un post su Instagram, si è lasciata andare ad uno sfogo condiviso con i follower.

«Ogni giorno, da un mese a questa parte, mi sveglio la mattina sperando che sia solo un incubo, ma poi mi rendo conto che quest’incubo lo sto vivendo», ha scritto Claudia Lai, annunciando che oggi inizierà il primo ciclo di chemioterapia.

«Ho sperato che questa giornata arrivasse il più tardi possibile ma non è stato cosi… le giornate sono volate e con loro anche la mia allegria» – ha scritto la moglie di Radja Nainggolan – «Da oggi inizierò un nuovo percorso della mia vita: la chemioterapia. E chi lo avrebbe mai detto che Claudia, per una volta nella vita, avrebbe avuto paura di iniziare una nuova giornata… paura è dire poco, che dire, dopo secchiate di lacrime versate, è ora di andare a combattere questa brutta bestia».

Dopo essersi confidata con i follower, Claudia Lai ha ringraziato i familiari e gli amici che le sono vicini in questo periodo non semplice: «Mi hanno aiutata a vivere al meglio questo mese di relax dandomi tutta la forza e la positività necessaria ad affrontare tutto…ma soprattutto hanno saputo gestire ogni mio malumore (con un alto livello di sopportazione)». Infine, l’augurio a se stessa ma non solo: «In bocca al lupo a me e a tutte le persone che stanno vivendo il mio stesso incubo».

La moglie denuncia la scomparsa del marito, anni dopo il figlio trova i resti in una scatola: «L’ho ucciso io»

uccide-marito-corpo_17141642 (1)Il marito scompare nel nulla dopo 20 anni di matrimonio, ma la verità che emerge lascia senza parole. Howard e Marcia Eubank, dello stato americano dell’Ohio, erano sposati da molti anni, quando la donna ha detto che il marito è scomparso nella notte, da un momento all’altro, senza lasciate alcuna traccia. Marcia ha scelto di fare poche domande e proseguire la sua vita.

I due avevano avuto due figli, oggi adulti, tutti e due sconvolti per questa decisione del padre. La donna aveva raccontato che secondo lei il marito era andato a Houston, in Texas, per un nuovo lavoro e il loro matrimonio era finito. I due litigavano, ma non sembravano essere così in crisi, mentre a tutti è sembrata una decisione insolita qurlla di Howard, descritto come una persona molto pacata. L’uomo improvvisamente è scomparso dalla vita dei suoi figli, non partecipando nemmeno alla promessa di nozze di uno di loro, rispondeva ai messaggi, ma non si incontrava mai con nessuno dei suoi cari.

Secondo quanto riporta la stampa locale, tutto sembrava insolito, ma credibile, fino a quando un giorno uno dei figli della coppia, cercando delle chiavi non ha aperto una scatola. Dal contenitore sono uscite diverse mosche, così il ragazzo ha chiesto alla madre cosa fossero e lei ha risposto: «Fa parte del corpo di tuo padre», poi ha confessato tutto: «Le altre parti sono in alcune scatole nel seminterrato. Chiama la polizia e dì loro che ho ucciso tuo padre. Non aprire le scatole da solo, lascia che sia la polizia a farlo. L’ho ucciso».

Il ragazzo ha chiamato la polizia che ha scoperto che l’uomo era stato ucciso da diversi colpi di arma da fuoco. La donna nei giorni precedenti aveva acquistato una pistola e cercato su Google i modi in cui uccidere una persona. Dopo tanto tempo Marcia è stata processata e condannata all’ergastolo.

Rocco Siffredi e il problema a letto con la moglie: inconfessabile verità sull’attore a luci rosse

rocco siffredi moglie_20143546Rocco Siffredi e la moglie Rosa Caracciolo sono sposati dal 1993, hanno due figli e per diverse quanto lapalissiane ragioni sono invidiatissimi da uomini e donne: a vederli i due incarnano i ruoli della coppia perfetta, eppure l’ex re dell’hard e sua moglie hanno avuto i loro problemi anche sotto le lenzuola.

Intervistato dal quotidiano Libero, Rocco ha risposto senza filtri alle curiosità della giornalista svelando alcuni retroscena sconosciuti sul rapporto con Rosa: “Dopo sei mesi di matrimonio mi ha detto: Rocco, possiamo anche farlo in dieci posizioni diverse e per tutta la giornata, ma mi sembra una seduta di fitness e io non riesco a venire”. Non sono mancati i tradimenti, ecco come ha retto la coppia

«Paris e Prince non sono figli di Michael Jackson, mai fatto sesso»: la rivelazione dell’ex moglie Debbie Rowe

43_20190320085336Michael Jackson continua a fare scandalo anche dopo quasi 10 anni dalla sua morte. Il re del pop ha avuto una vita che ha alternato alti e bassi in maniera decisamente impetuosa. Tanto è vero che oggi arriva una nuova stoccata, che desta ulteriore scalpore su uno degli artisti più controversi del panorama musicale mondiale.

Secondo Debbie Rowe, Paris e Prince non sono figli di Michael Jackson
Recentemente, è uscito Leaving Neverland, un documentario sulla vita della pop star in occasione del quale ha parlato Debbie Rowe, la seconda moglie di Michael, con la quale il cantante è stato sposato dal 1996 al 1999.

Da Debbie, Michael ha avuto i primi due figli: Prince e Paris, nati rispettivamente nel 1997 e nel 1998.

Tuttavia, secondo le ultime dichiarazioni della donna al tabloid britannico The Sun, sembra che i due ragazzi non siano figli naturali della celeberrima pop-star.

I due figli di Jackson sarebbero infatti nati dall’inseminazione artificiale con donatore anonimo: un metodo necessario a garantire a Michael la gioia di diventare padre.

“Michael era un uomo divorziato e solo – ha raccontato la donna – Voleva avere figli. Ho offerto la mia pancia, è stato un regalo, una cosa che ho fatto per renderlo felice”.

Un desiderio di genitorialità non condiviso, che sarebbe gravato esclusivamente sul cantante: “Michael ha fatto tutto. Io non ho cercato di essere una madre, non ho cambiato i pannolini, non mi sono alzata nel cuore della notte, anche se ero lì”.

Il caso quindi fa discutere e riapre nuove ombre sulla vita di uno degli artisti più amati di sempre, ma c’è chi ipotizza che dipenda dai cattivi rapporti che la Rowe ha con Prince e Paris.

Un nuovo capitolo della controversa biografia di Michael Jackson…

Jovana, la sexy moglie di Filip Djorjdevic manda in estasi i follower: «Vi sfido a non amarmi»

4370135_jovana_djordevic_sexy_moglie_filip_djordjevicUno scatto decisamente bollente, quello di Jovana Djordjevic. La modella serba, moglie dell’attaccante Filip Djordjevic, ha infatti mandato in estasi i follower su Instagram con un selfie allo specchio decisamente sexy.

«Provate a non amarmi, vi sfido», si legge nella didascalia del post di Jovana Djordjevic. La moglie dell’attaccante ex Lazio, ora al Chievo, è apparsa in forma strepitosa, indossando scarpe col tacco alto ed un completo intimo da capogiro.

Nel giro di mezz’ora, il post su Instagram ha abbondantemente superato i 3500 like. Non potrebbe essere altrimenti, anche se non è la prima volta che la moglie dell’attaccante, passato la scorsa estate dalla Lazio al Chievo, offre scatti ad altissimo tasso erotico…

Riccardo Fogli, la foto della moglie con il presunto amante in esclusiva a Pomeriggio 5. Il direttore di Nuovo: «Ho altri elementi…»

riccardofogli_tradimento_pomeriggio5_isola_26195823Riccardo Fogli e il presunto tradimento della moglie Karim Trentini. A Pomeriggio 5, il direttore di Nuovo Riccardo Signoretti avrebbe lanciato lo scoop: «Pubblicheremo su Nuovo questa foto in esclusiva, in cui si vede Karim abbracciata a Giampaolo Celli…».

Celli era stato ospite di Domenica Live e aveva smentito il presunto flirt, ma Signoretti avrebbe delle perplessità: «La smentita di Celli non è apparsa molto solida ai telespetattori. Ora noi pubblichiamo in esclusiva questa foto. Ci sono poi altri elementi che alimentano il dubbio e che pubblicheremo nel prossimo numero di Nuovo». Riccardo Signoretti ha postato la foto anche sul suo profilo Facebook. Di opinione diversa è Barbara D’Urso: «Penso che sia una foto di amicizia. Celli ha smentito in diretta e questa può essere una foto di lavoro».

Intanto domani c’è la diretta dell’Isola dei Famosi. Mostreranno la foto a Riccardo Fogli? E lui come reagirà? Staremo a vedere.

Omicidio di Serena Mollicone: il maresciallo dei carabinieri, il figlio e la moglie incastrati dalla perizia

santino-tuzi-680x365_cSerena Mollicone uccisa in caserma. Nel corso di una lite sbattuta con la testa contro una porta dell’alloggio di servizio dell’ex maresciallo della stazione di Arce.
E’ stata depositata, nella giornata di lunedì, l’informativa conclusiva in Procura a Cassino, nella quale vengono tratteggiate le ipotesi a carico dell’ex marresciallo Franco Mottola, di suo figlio Marco (il quale avrebbe avuto un alterco con Serena) e di sua moglie Annamaria. Uno dei tre avrebbe colpito Serena e poi il corpo sarebbe confezionato e abbandonato in un boschetto di Anitrella.
Tutti accusati di omicidio volontario e occultamento di cadavere. Indagati anche due carabinieri in servizio nel 2001 ad Arce, Vincenzo Quatrale, accusato di concorso morale nell’omicidio, e Francesco Suprano, di favoreggiamento.

Oltre a Marco Mottola, risultano indagati il padre Franco, ex maresciallo dei carabinieri, e la madre Anna, con l’accusa di concorso morale nell’omicidio e per istigazione al suicidio del brigadiere Tuzi, il luogotenente Vincenzo Quatrale, e con quella di favoreggiamento l’appuntato Francesco Suprano

Serena Mollicone scomparve da Arce, piccolo centro in provincia di Frosinone, il 1° giugno 2001 e venne poi trovata priva di vita, con le mani e i piedi legati e la testa stretta in un sacchetto di plastica, in un boschetto ad Anitrella, frazione del vicino Monte San Giovanni Campano.

Dopo la cosnegna di quest’ultima perizia, le indagini sull’omicidio di Serena Mollicone, coordinate dal sostituto procuratore di Cassino Beatrice Siravo, si avviano al termine.

Meghan e Harry, lo scandalo di San Valentino: «Spesi 35mila euro a carico dei sudditi»

165940316-4d2bdedf-a807-4361-8e38-6628159741a1Meghan Markle, Harry e il presunto scandalo di San Valentino. Il secondogenito di Carlo e Diana avrebbe speso circa 35mila euro per raggiungere la moglie incinta nel giorno della Festa degli Innamorati. Ma andiamo con ordine.

Come riporta il Sun, il 14 febbraio il principe era in missione in Norvegia, al Circolo Polare Artico, per incontrare le truppe britanniche. Harry è stato accolto dai militari in un piccolo igloo realizzato apposta per lui, dove ha trovato musica, candele e foto delle sue nozze appese alle pareti.

Ma, dopo aver espletato i suoi doveri, per raggiungere Londra entro le 17, il principe Harry non avrebbe esitato a salire su un Cessna. Il volo pare sarebbe costato circa 35mila euro, che sarebbero andati a carico dei contribuenti. Harry, dunque, non avrebbe badato a spese per raggiungere la moglie Meghan, incinta di 7 mesi. Ma cosa ne penseranno i sudditi di sua maestà? Staremo a vedere.

Nainggolan, minacce a moglie e figlie dopo il presunto audio in cui direbbe di voler tornare a Roma

4193400_1110_nainggolan_minacce_figlieRadja Nainggolan è finito al centro del mirino. Prima la sospensione per motivi disciplinari e la conseguente esclusione per la partita dell’Inter contro il Napoli, poi il presunto audio choc dove il belga, la cui veridicità non è stata confermata, dichiarava di voler tornare alla Roma. Ora lo sfogo della moglie Claudia Nainggolan: «Insulti e minacce alle nostre figlie sul mio profilo».

«Permettetemi di dire una cosa», scrive nelle stories di Instagram la moglie di Nainggolan. «Consideranto tutti gli insulti e le minacce che arrivano sul mio profilo. Io sono Claudia e tutto ciò che scrivete lo leggo io e nessun altro. Per quanto riguarda le minacce a me e alle mie figlie, è veramente disgustoso!». Gli haters hanno rivolto tutta la loro rabbia sul profilo personale della moglie anche in seguito alla chiusura dell’account ufficiale del centrocampista dell’Inter.

Da ieri sui social stanno impazzando tre brevi audio di una voce che parrebbe essere quella dell’interista: sembra un messaggio vocale watsapp, nel quale Nainggolan si rivolge a un interlocutore imprecisato. «Mamma mia, sto a fà un macello qua… Voglio tornà», si sente dire nell’audio attribuito al giocatore belga, che sembra essere un riferimento al desiderio di tornare nella Roma. «Boh, mò da quanto sò amico di Totti, magari spingerà lui… Ma poi dovrei fare un casino qui per potermene andare, capito?». «Mi danno tutti per finito… Ma va bene – prosegue un altro audio – tanto ho sempre dimostrato sul campo e poi alla fine sono sempre stati zitti. Ma, se tra un pò mi vengono a leccare il c**o, alcuni interisti, ti giuro che gli rompo il c**o a tutti».

Walter Nudo dopo il trionfo a GfVip: «Ha vinto l’amore: voglio rivedere la mia ex moglie Cèline»

4173072_2050_walternudoE’ Walter Nudo appena uscito trionfatore dalla Casa del Grande Fratello è la star di “Verissimo” sabato 15 dicembre alle 16 su Canale 5. Con Silvia Toffanin il vincitore della terza edizione del Grande Fratello Vip racconterà per la prima volta e in esclusiva del “segreto” che gli ha permesso di trionfare così come aveva fatto nella prima edizione dell’Isola dei famosi nel 2002.

“Mi piace pensare che non sono io ad aver vinto, ma che hanno trionfato l’amore, la pace e la fratellanza”. E poi la volontà di vedere di nuovo la sua ex moglie: “Amo Cèline (la stilista francese Cèline Mambour, ndr) e presto ci incontreremo”.

Alla Toffanin spiegherà anche il rapporto con i due figli: “Non esiste un manuale del genitore perfetto, anche chi è molto bravo qualche errore lo commette. Mi sono accorto che per fare meno errori possibili su di loro, dovevo lavorare su di me. Più eliminavo sporcizie dalla mia vita e più non le riversavo su di loro. Quando è nato il mio primo figlio facevo ‘Colpo di fulmine’, così quando è arrivato il secondo, ho rifiutato una cosa di lavoro molto importante. Per Elvis non c’ero stato e non potevo non esserci anche per Martin. I miei figli avevano bisogno di me, la mia carriera poteva aspettare”.

Oltre a Walter Nudo la puntata di Verissimo proporrà anche la prima reunion dei finalisti dell’edizione appena terminata: Andrea Mainardi, Silvia Provvedi, Francesco Monte, Benedetta Mazza, Stefano Sala e Giulia Salemi.