Stefano De Martino insegna il napoletano a Santiago: il risultato è esilarante

4029648_1104_demartinmofiglioStefano De Martino dà lezioni di napoletano al figlio Santiago. Stefano De Martino, che è nato a Torre Annunziata, insegna al figlio avuto con Belen Rodriguez a parlare nella lingua della sua famiglia paterna. Santiago è un allievo preparatissimo, e sulle storie di Instagram papà Stefano De Martino mostra con orgoglio i risultati ottenuti durante le lezioni. Santiago non solo sta affinando la pronuncia, ma riesce anche a gesticolare come un vero napoletano, nonostante sia cresciuto a Milano!
«Come si dice andiamo?» chiede papà Stefano. «Jamme», fa il gesto il piccolo Santi. «Come si dice quando qualcuno è matto come papà?», risposta: «A capa nun è bona». E ancora «Come si consiglia a qualcuno di andare a dormire?»: «Vatte a cuccà».

Carmen Russo, mamma felice: “Vi racconto i 5 anni della mia bambina”

C_2_articolo_3129675_upiImageppCarmen Russo ed Enzo Paolo Turchi orgogliosi della piccola Maria. A raccontarsi, in un’intervista al “Settimanale Nuovo”, sono proprio i due genitori che stanno facendo muovere i primi passi nel mondo della danza alla figlioletta di 5 anni. “Si tratta di un mestiere duro ma che le darà tante soddisfazioni” ha detto la showgirl. A supervisionare le lezioni di ballo sono le zie paterne, mentre papà Enzo è in giro per lavoro.
“Per la nascita della nostra creatura dobbiamo ringraziare i medici che ci hanno aiutato davvero tanto. E la Madonna che ha indicato loro la strada giusta da seguire” hanno detto in coro Enzo e Carmen, ripercorrendo i momenti in cui sono diventati genitori. “Alle donne voglio dire: approfondite e se veramente lo desiderate, fate il massimo e non perdetevi d’animo. Abbiate fede e credeteci” ha detto la bionda showgirl a proposito della sua gravidanza, ottenuta grazie alla fecondazione assistita.

Intanto oggi Maria, che ha da poco festeggiato i 5 anni di vita, sogna un futuro da ballerina e indossa il tutù rosa, grazie alla passione trasmessa da mamma e papà che le stanno facendo imparare i primi rudimenti della danza. “A lei piace molto la musica, ama cantare e ballare. Un genitore dovrebbe cercare, se ne ha le possibilità, di assecondare le attitudini del proprio figlio e noi abbiamo il privilegio di poterlo fare. Le sorelle di Enzo Paolo hanno due scuole di danza a Roma e Maria prende lezioni da loro” ha raccontato la Russo.

In casa Turchi quindi tutto va a gonfie vele. Ma qual è il segreto di famiglia? Il rispetto e la stima. “Poi servono amore e passione. Avere una professione che ci unisce poi è un vantaggio: stare insieme 24 ore su 24 come facevamo prima (ora Turchi è spesso a Palermo per lavoro ndr) è un bel termometro per la relazione” ha detto Carmen, il cui rapporto con Turchi dura da 34 anni.

“Non ho mai pensato di mettere a repentaglio una storia importante e solida per un’avventura” ha poi aggiunto. Godendo a pieno delle gioie della maternità. “Quando una figlia ti dice ‘Mamma, mamma, ti voglio bene, sei bella!’ penso che siano soddisfazioni uniche al mondo”.

Giulia De Lellis corregge Belen: le “lezioni di italiano” a cena con i Rodriguez

giulia-de-lellis-e-belen-rodriguez (1)Dopo settimane di complimenti scambiati via social, è arrivato il momento per due delle influencer più in vista di Instagram di incontrarsi. Giulia De Lellis, infatti, è sempre più vicina a Belen e ha accettato l’invito a cena con tutta la famiglia dell’argentina. A tavola ha tenuto una lezione sui verbi e l’uso del congiuntivo e il video della fidanzata di Andrea Damante è diventato virale.
Prima i complimenti reciproci, poi è finalmente arrivato l’incontro a cena – opportunamente documentato sui social – tra Giulia De Lellis e Belen Rodriguez.

L’ex gieffina, infatti, è stata invitata a Milano con Andrea Damante, a trascorrere qualche ora in compagnia della showgirl argentina, Cecilia, Ignazio e Jeremias Rodriguez.
Il patto tra due delle influencer più in vista in Italia è stato sancito: se ci pensiamo bene, Giulia De Lellis e Belen Rodriguez raccolgono quasi 10milioni di fan su Instagram, dunque la cena milanese è stato un vero e proprio spartiacque per la nascita di un’amicizia dal potenziale enorme.

Giulia De Lellis e Belen Rodriguez, la lezione di italiano diventa virale
Durante l’incontro la fidanzata di Andrea Damante, evidentemente a suo agio con Belen a tavola, si è permessa di correggerla sui verbi dandole una lezione sull’uso del congiuntivo (che la De Lellis ha ribattezzato ‘verbo con la doppia s’).
In una IG Stories dell’argentina, vediamo la giovane esperta di tendenze inerpicarsi nella spiegazione delle frasi ipotetiche mentre Belen commenta la clip video con un ben augurante ‘La adoro’.

Non sono mancate poi le foto di rito a conferma della bella serata trascorsa insieme, ma prima Giulia De Lellis ha approfittato di qualche ora di coccole e relax con Andrea Damante presso i rinomati saloni di bellezza di Belen…

Insomma, è nata davvero una amicizia oppure vale il detto “Tieni i tuoi amici vicino, ma ancora più vicino tieni i tuoi nemici”?

Prof costringe l’alunna a fare pipì in classe, condannata a pagare un risarcimento record

Costretta a fare la pipì in un secchio a scuola, la studentessa riceve un milione di dollari come risarcimento. Una storia di soprusi quella che viene da San Diego, in California, dove l’insegnante Gonja Wolf ha obbligato una sua alunna a urinare nel secchio dopo averle negato il permesso di andare in bagno.

nintchdbpict000297375990-e1485513832799

La scuola prevede rigide regole sull’orario delle lezioni, una di queste è che non debbano essere interrotte da studenti che vanno in continuazione al bagno, specifica Metro, ma certo un’urgenza può scappare a tutti. La ragazza, che oggi ha 19 anni ma all’epoca dei fatti solo 14, fu costretta a fare pipì nel cestino, in classe davanti a tutti, cosa che le costò diversi atti di bullismo e problemi psicologici. L’insegnante si è giustificata dicendo che non pensava potesse causarle dei problemi psicologici, ma il tribunale ha dato ragione all’adolescente stabilendo il risarcimento da record. Oltre al milione le saranno accreditati 35 mila dollari per le spese mediche che ha dovuto sostenere.

“Vi pago una vacanza di sei mesi ai Caraibi, ma solo se riuscite ad aiutare la mia fidanzata”

Farsi una vacanza completamente pagata: sei mesi a Grenadine, nei Caraibi con cibo, alloggio, volo e addirittura lezioni di kite-surf. A chi non piacerebbe?  Ebbene, è la proposta di un ragazzo Jeremie Tronet, un kite surfer professionista che vive proprio a Granadine. Ma c’è una condizione da soddisfare: il ragazzo offre tutto questo alla persona in grado di aiutare la propria fidanzata, Zoe, a superare un bruttissimo infortunio.

1751437_schermata_2016_05_23_a_18.49.10

La ragazza, infatti, ha subìto la frattura del femore dopo una rovinosa caduta in un fossato. Dopo l’operazione avvenuta nell’ospedale di Martinica, infatti, Zoe dovrebbe affrontare un lungo periodo di fisioterapia per rimettersi in piedi, ma non potrà farlo. Il motivo? Non è coperta dall’assicurazione medica e quindi non ne ha diritto. Così, il suo fidanzato Jeremie ha scritto un lungo post su Facebook chiedendo l’aiuto di qualche fisioterapista: in cambio vitto, alloggio, lezioni di kite surf e un paradiso terrestre per tutta la durata della fisioterapia.  Se volete candidarvi siete ancora in tempo poichè la coppia è ancora alla ricerca della figura professionale in grado di rimettere in piedi Zoe: scrivete a zoesurgery@gmail.com e inviate il vostro curriculum vitae. In bocca al lupo!