Pino Insegno di nuovo papà: «Festeggio i sessant’anni con il quarto figlio»

4498267_1931_pino_insegno_oggi_figlio_ultime_notizieIl prossimo 30 agosto Pino Insegno spegnerà sessanta candeline e come regalo arriverà il suo quarto figlio. L’attore e doppiatore infatti è fidanzato con l’attrice Alessia Narraro che adesso è al sesto mese di gravidanza e con la bella stagione diventerà papà per la quarta volta.

Un bel presente per i suoi sessanta anni: “In effetti il nuovo bebè arriverà proprio in quel periodo – ha fatto sapere a “Vero” – visto che mia moglie Alessia è già al sesto mese, di gravidanza. La nostra sarà un’estate all’insegna dei festeggiamenti”
Il quartogenito sarà un maschietto: “Sappiamo che si tratta di un, altro maschietto. Il quarto fiocco azzurro, ma va bene così. Certo, se fosse arrivata una femminuccia mi avrebbe fatto immensamente piacere ma, ripeto, sono felice così. Non vedo l’ora che nasca per vedere crescere àncora di più la mia famiglia”.

Il suo progetto era quello di fermarsi a tre: “È successo che, alla fine abbiamo deciso di allargare ulteriormente la nostra famiglia e questo mi regala una grandissima gioia. Questo quarto figlio lo considero un nuovo, grandissimo dono che la vita mi ha fatto”.
Pino insegno è già papà di Matteo e Francesco, nati dal suo precedente matrimonio con la conduttrice Roberta Lanfranchi e Alessandro, figlio dell’attore e di Alessia Navarro.

Rosa Perrotta, nuovo attacco a Giulia De Lellis: «Deve stare al suo posto, non sa niente»

pietro-tartaglione-e-rosa-perrotta-contro-giulia-de-lellis-e-andrea-damante-scontro-social-volano-gli-insulti-l-avvocato-ma-la-smettete-di-fidanzarvi-solo-per-le-copertine-e-scoppia-il-caos__730__000181154Qualche giorno fa c’era stata una lite social che aveva coinvolto Pietro Tartaglione e Rosa Perrotta da una parte e Giulia De Lellis assieme al ritrovato fidanzato Andrea Damante dall’altra. Tutto era iniziato per una battuta di Pietro sulle coppie che tornano insieme per le copertine e poi era partito il botta e risposta sulla rete.

Tutto sembrava archiviato ma ora Rosa è tornata sull’argomento Giulia De Lellis. L’ex tronista ed isolana ha difeso il fidanzato: “È stata offensiva nei nostri confronti – ha fatto sapere in un’intervista a “Nuovo Tv” – io sono dovuta intervenire: non deve permettersi. Ha detto a Pietro che era un disperato perché è andato in tv a raccontare della gravidanza, facendo credere che tra noi ci fosse una crisi, cosa non vera. Lei non sa niente di noi, deve stare al suo posto”.

Poi ha parlato anche di Andrea Damante: “Si è intromesso, ha insultato Pietro via messaggio. Il mio fidanzato gli ha detto di darsi una ridimensionata, perché non è il caso di offendere le persone e di credersi chissà chi. Ognuno ha il diritto di esprimere la propria opinione ma con rispetto”.

Lady Gaga incinta? Lei risponde così alle voci: «Sì, ma non è come pensate»

1faa7b3aab737c86f08b79caa504901a.jpg--lady_gaga_con_bradley_cooper_in_remake_di__e__nata_una_stella_Lady Gaga incinta? Continuano a rincorrersi con insistenza le voci su una presunta gravidanza della cantante premio Oscar. Dopo il successo e la romantica esibizione che ha fatto fantasticare i fan, è tornata subito a lavoro, ma ha voluto mettere a tacere i rumors sul suo stato. In un tweet ha ammesso: «Sì, sono incinta, ma del mio nuovo album».

«Ci sono voci sul fatto che sia incinta? – ha scritto su Twitter – sì, lo sono di “LG6″». “LG6” è, il suo sesto album, a tre anni dall’ultimo “Joanne”. E se la carriera va a gonfie vele, per la vita privata il momento non è dei migliori. Lady Gaga, infatti, non solo non sarebbe incinta, ma sarebbe ancora single.

L’artista si è separata dal fidanzato Christian Carino, nonostante i due avessero deciso di sposarsi. Dopo la notte degli Oscar, i fan hanno cominciato a pensare a una relazione con Bradely Cooper, ma l’attore – interprete con lei nel film “A Star Is Born”, è impegnato. Durante lo show televisivo americano Jimmy Kimmel Live, Lady Gaga ha smentito e specificato: «La gente, in quell’esibizione, ha visto l’amore e, indovina un po’, è quello che volevamo si vedesse».

Friends, nella trama c’è un errore clamoroso: lo hanno scoperto 14 anni dopo la fine

4193017_1246_friends_buco_nella_tramaSono passati oltre 14 anni da quel 6 maggio 2004 in cui Friends chiuse ufficialmente i battenti, dopo ben dieci stagioni. Una delle sitcom più amate in tutto il mondo, con protagonisti tre ragazzi e tre ragazze, aveva fatto compagnia ai fans per dieci anni, e tutto sarebbe finito: anche per gli stessi attori, dato che in alcuni casi la carriera non è certo decollata.

14 anni dopo la fine della sitcom, però, è spuntata fuori una novità: un’imprecisione nella trama, di cui nessuno si era accorto. Ne parlano oggi i tabloid britannici, che citano un utente di Reddit, molto attento alla trama e allo svolgersi della stessa, che ha sottolineato un ‘buco’ a dir poco clamoroso.

L’errore riguarda la gravidanza di Rachel nella stagione 8 della serie: secondo questo utente, per un errore nelle date da parte degli sceneggiatori, la gravidanza sarebbe durata un anno intero anziché nove mesi. Tutto parte da quando, nella stagione 7 (episodio 17) Monica afferma che si sposerà con Chandler il 15 maggio. Nell’episodio 1 della stagione 8, quello appunto del matrimonio, si scopre che Rachel è incinta e lo è almeno da un paio di settimane: l’episodio 6 è ad Halloweeen (quindi fine ottobre), il che significa che la ragazza è incinta di almeno cinque mesi (ma senza pancione).

Più avanti, sempre nella stagione 8, Rachel annuncia che la sua bambina sarebbe nata la settimana prima della premiere del nuovo film di Joey, previsto per il weekend del Memorial Day (cioè l’ultimo lunedì di maggio). Ma nello stesso tempo, se il 15 maggio si scopre che Rachel è incinta, com’è possibile che partorisca nel maggio dell’anno dopo? È evidente che l’errore ha portato Rachel ad una gravidanza non di nove mesi, ma di un intero anno. Tra i fans la scoperta ha causato da un lato stupore, dall’altro sostanziale indifferenza: a 14 anni dall’addio, non poteva essere altrimenti.

Costanza Caracciolo attaccata sui social, la furia di Karina Cascella: «Invidia per ciò che non siete»

Karina-Cascella-Costanza-CaraccioloNon è la prima volta che Costanza Caracciolo viene presa di mira sui social ma stavolta a difenderla è scesa in campo Karina Cascella. Costanza, come riportato da Leggo.it da poco diventata mamma di Stella nata dalla sua relazione con Bobbo Vieri, durante la gravidanza era già stata attaccata sui social per la sua forma fisica costringendo l’ex velina a rispondere per le rime alle invettive.

Stavolta a scatenare le ire degli haters alcuni scatti postati da Costanza, rei secondo alcuni internauti di essere modificati con l’ormai celebre programma di fotoritocco Photoshop. L’ex velina ha prima risposto sottolineando che alcuni scatti risalivano a servizi fotografici pre parto, poi è intervenuta l’ex “Uomini e donne” Karina Cascella. Karina non è andata per il sottile: “L’invidia per ciò che non siete e che non sarete mai porta a questo. a dire cazza** su cazza**.

Dovete farla finita, con tutte intendo, perché non potete sfogare la frustrazione di essere delle brutte persone sugli altri. Specie su ragazze come Costi, che è bella e riservata. Lei è una delle poche che non modifica le foto! Mai! Perché non ne ha bisogno, semplice. La vostra immensa ignoranza non ha fine. Se solo aveste avuto la fortuna di vedere Costanza dal vivo, avreste potuto constatare la sua immensa bellezza! Lei è talmente bella che sarebbe davvero inutile modificare una foto. Vi dovete solo vergognare, ma tanto”.

Bobo Vieri e Costanza Caracciolo, è nata la figlia Stella. Il bomber al settimo cielo

4115769_1554_costanza_caracciolo_bobo_vieri_figliaBobo Vieri e Costanza Caracciolo sono diventati genitori. Fiocco rosa in casa del campione e dell’ex velina. Oggi è nata la figlia Stella. «La mamma e la bimba stanno bene», si legge sui social. La coppia ha desiderato tanto avere un figlio. Nonostante Bobo Vieri abbia sempre dichiarato che avrebbe preferito che la piccola nascesse negli Stati Uniti, la piccola è nata in una clinica a Milano questa mattina tra le 7 e le 8.

La gravidanza è stata cercata tanto da Costanza Caracciolo, colpita da un aborto spontaneo prima dell’arrivo di Stella. L’ex velina bionda ha perso il suo bambino e non ha nascosto ai fan il dolore per l’accaduto, nonostante la volontà di mantenere del riserbo e di cercare la discrezione. Poi il lieto annuncio e oggi il parto.

Alla coppia non resta che fare l’ultimo grande passo: il matrimonio. E secondo le indiscrezioni che circolano sul web, i due potrebbero convolare presto a nozze. Dopo l’arrivo della piccola, Vieri sembra avere in programma di chiedere in moglie Costanza. «Io non ho problemi – ha svelato l’ex playboy – facciamo nascere la bambina e poi vediamo»?.

Paola Perego cade in una buca e si sfoga su Instagram: «Grazie Roma»

4111526_1242_paola_perego_bucheCon l’asfalto che sempre più sembra una forma di groviera, le strade di Roma sono sempre un pericolo: cittadini e avventori, è il caso di dirlo, devono fare sempre attenzione a dove mettere i piedi, anche se sono Vip. L’ultima vittima delle strade della Capitale è stata la conduttrice Paola Perego.

«Grazie al @comunediroma per le meravigliose buche», scrive la conduttrice televisiva mostrando il ginocchio sbucciato. Lo sticker furente poi lascia bene immaginare lo stato d’animo di Paola Perego, che presto diventerà nonna: la sua primogenita, la ventiseienne Giulia è infatti al nono mese di gravidanza e presto partorirà il nipotino del celebre volto noto della tv.

Meghan Markle despota? Via 3 assistenti in 6 mesi: «Lo staff scappa»

meghan-markle-afpMeghan Markle e le preunte liti di palazzo, la segretaria personale sarebbe «fuggita» dopo appena sei mesi. La duchessa di Sussex ha incantanto il mondo durante il tour reale in Australia. Gli outfit glamour e soprattutto la notizia della gravidanza hanno fatto sognare i fan. Ma la popolarità dell’ex attrice hollywoodiana potrebbe ricevere una battuta d’arresto dopo le notizie apparse sul Mail Online, che in poco tempo hanno fatto il giro del web.

Come riporta il sito britannico, ad appena sei mesi dalle nozze tre importanti assistenti di Meghan e del principe Harry avrebbero deciso di farsi da parte. Tra loro anche Melissa, la segretaria personale della duchessa. «Una persona di talento», avrebbe commentato un insider. Un’altra fonte avrebbe aggiunto: «Perdere un membro dello staff può succedere. Ma così inizia a sembrare un fuggi-fuggi».

Ad abbandonare la coppia reale, anche Edward Lane Fox, spesso descritto come il braccio destro del principe Harry. E Samantha Cohen, al servizio della monarchia dal 2001, con un ruolo chiave durante la preparazione del royal wedding. Le notizie trapelati dipingerebbero dunque il carattere dei neo sposi come piuttosto «spigoloso». Soprattutto quello di Meghan che sarebbe portata spesso a infrangere il protocollo. Durante il viaggio in Australia, ad esempio, la duchessa di Sussex avrebbe indossato 28 vestiti, per un guardaroba del valore di circa 150mila euro, preferendo capi made in Usa rispetto a quelli prodotti nel Regno Unito.

Non è tutto. Sarebbe spuntata anche una presunta lite con la regina Elisabetta che sarebbe avvenuta poco prima delle nozze. Secondo gli ultimi ruomor, Meghan avrebbe voluto indossare un diadema con smeraldi, al posto della tiara. E Harry sarebbe stato così stressato per i preparativi che si sarebbe sfogato con lo staff: «Quello che Meghan vuole, Meghan ottiene». Ovviamente, contro la regina anche Meghan deve desistere. E così al matrimonio avrebbe indossato la famosa tiara.

Che questa fuga di notizie possa appannare la popolarità della duchessa di Sussex? O la gravidanza farà dimenticare questa controversa vicenda? Staremo a vedere.

Free Birth, fa nascere il figlio in casa ma il bimbo muore. Mamma minacciata sul web: «Assassina»

4086671_1323_figlio_morto_hatersVoleva mettere al mondo il figlio naturalmente, ma il piccolo è morto. Una donna, conoscita come Lisa, aveva scelto la Free Birth, ovvero di mettere al mondo suo figlio, senza l’aiuto di nessuno, se non della sua famiglia, in casa o comunque in un luogo che lei avrebbe ritenuto familiare e confortevole. Durante il travaglio però qualcosa è andato storto e nonostante fosse evidente che qualcosa non andava la donna non è andata in ospedale condannando così il piccolo alla morte.

Sei giorni di travaglio poi è andata in ospedale, ma per il bambino non c’era più nulla da fare. La donna ha raccontato a questo punto di essere stata presa di mira dagli hater, che dopo aver raccontato il suo dolore molte persone l’hanno accusata di aver ucciso lei il figlio e sono arrivati anche a fare delle minacce di morte. «Quello che avrebbe dovuto essere un momento di lutto e lutto solo con la mia famiglia era ora un momento di difendermi dalle persone malvagie e dalle loro orribili parole», ha spiegato la donna a Metro. La donna ha raccontato di aver scelto di vivere la gravidanza nel modo più naturale possibile: nessun controllo, niente analisi e un parto in casa, nella loro abitazione isolata in California, sola con il marito.

La donna ha raccontato l’accaduto in un gruppo Facebook, ma quando si è scoperto che il piccolo non ce l’aveva fatta è stata presa di mira. L’intero gruppo è stato preso di mira, tanto che la fondatrice che lo gestiva ha annunciato la sua chiusura: l’odio degli haters è stato tale da spingerla a non dare più spazio a persone come loro e a tutelare se stessa e le donne che come lei appoggiano questo stile di vita.

Loredana Lecciso: «Ho rischiato di perdere mia figlia Jasmine». Prima volta in studio per la ragazza

4054592_1548_jasmine_carrisi«Non ho detto ad Al Bano che ero incinta di Jasmine. Era quasi come se lo sapessimo entrambi. Quando gli ho dato la notizia era quasi come se lui già lo sapesse. Io mi ricordo che, prima di rimanere incinta, gli dissi: faremo una bambina bionda con gli occhi azzurri. Così è stato».

Loredana Lecciso accompagna la figlia Jasmine, 17 anni, avuta da Al Bano, nella sua prima intervista a Domenica Live e racconta la sua nascita.
«Non è stata una gravidanza facilissima all’inizio, adesso che è passato tanto tempo lo posso dire. Ho avuto dei problemi ma ero certa che lei ce l’avrebbe fatta, anche nei momenti in cui c’è stato il rischio di perderla».
E ancora:
«È stato un periodo stranissimo per me, sapevamo solo io e Al Bano che ero incinta, lui spesso era fuori. Ero sola. Mio padre è un medico noto nel nostro paese, quindi non potevo rivolgermi ai suoi colleghi, sono andata in un paese vicino. Poi mi sono convinta a dire tutto alla mia famiglia, ero già al terzo/quarto mese. Io amo tutti i miei figli, per lei ho un senso di protezione ancora più spiccato, eravamo veramente io e lei da sole».
Poi Barbara D’Urso chiede a Jasmine cosa vorrebbe chiedere alla mamma:
«Vorrei fare un tatuaggio, piccolo, sul polso, un cuoricino».
E Loredana Lecciso accetta: «Un piccolo cuoricino. E io ne tatuerò un altro».