Lei ha 88 anni, lui 25: la donna spende 100mila euro e la loro storia d’amore finisce in tribunale

4228522_1825_forli_anziana_amore_ragazzoAveva 88 anni quando si innamorò di un ragazzo di 25. Tre anni dopo la loro storia d’amore è finita in Tribunale davanti a un giudice. In ballo ci sono le perizie psichiatriche alle quali era stata sottoposta la donna che, per il suo giovane fidanzato ha speso ben 100mila euro in pochi mesi. Nella prima perizia, richiesta dalla figlia della donna, il medico l’aveva dichiarata capace di intendere e di volere e lucida nella sua scelta.

«È la mia vita», ripeteva la signora. E il ragazzo si diceva «innamoratissimo». La donna, che in passato era già stata ricoverata in psichiatria, si è sottoposta a una nuova perizia che ha ribaltata la precedente. La donna non era in grado di decidere del suo futuro e del suo patrimonio. A quel punto è emerso un dettaglio. La badante ha ammesso di aver compilato al posto della donna il questionario nel primo caso. Lo psichiatra ora è finito sotto processo con l’accusa di falso ideologico.

«Marco Baldini ha guadagnato 2,3 milioni con i Bitcoin», ma lui denuncia: «Attenti è una truffa»

4212967_1059_marco_baldini_bitcoin_milionario«Marco Baldini da fallito a Milionario»: il post sponsorizzato su Facebook salta subito all’occhio, in poche righe spiega come il conduttore radiofonico abbia superato un periodo economicamente buio grazie ai Bitcoin, che in modo semplicissimo gli avrebbero fatto guadagnare 2,3 milioni di euro.

Il post su Facebook con la faccia di Marco Baldini in primo piano rimanda a un articolo in cui vengono coinvolti anche i conduttori della scorsa stagione di Unomattina, Francesca Fialdini e Franco Di Mare.

Stando a quanto si legge nell’articolo pubblicato sul portale bccissue.com, Marco Baldini consiglierebbe a chiunque di provare a far soldi velocemente e senza alcuna competenza in materia finanziaria grazie a un investimento iniziale di almeno 250 euro e una piattaforma di trading per i Bitcoin. «Per dimostrare la potenza della piattaforma, Marco ha convinto Francesca Fialdini a depositare €250 in diretta TV», si legge nell’articolo che continua spiegando come in soli tre minuti la conduttrice abbia quasi raddoppiato il suo investimento. Continuando a scorrere il testo, risulta chiaro che l’intento della pagina è quello di pubblicizzare la piattaforma di trading.

Questo quanto qualsiasi utente di Facebook può trovare scorrendo i post della propria bacheca, peccato che sia tutto falso: Marco Baldini (così come Francesca Fialdini e Franco Di Mare) non solo non ha mai utilizzato la piattaforma per arricchirsi con i Bitcoin, ma non è neanche mai stato ospite di Unomattina per parlarne (lo conferma anche un annuncio fatto in diretta pochi giorni fa) e tantomeno ha autorizzato l’utilizzo della sua immagine.

Una fake news a tutti gli effetti che lo stesso Baldini ha definito una “truffa” attraverso post e video in diretta sulla sua pagina Facebook: «La rete è piena di post che raccontano che sono diventato milionario grazie ai Bitcoin. Voglio per l’ennesima volta smentire la notizia. Probabilmente si tratta di una truffa, non abboccate.
Io non so perché sono stato preso di mira ma questi malfattori mi hanno messo in gravissima difficoltà: primo perché sui siti dove è pubblicata la notizia ricevo centinaia di insulti, secondo perché immaginatevi quanto può gravare una falsa notizia del genere su di me e la mia condizione finanziaria. Vi prego se siete miei amici anche solo virtuali diffondete questo post che vuol dimostrare la mia totale buonafede. Non posso allegare la denuncia perché sono stato scoraggiato a fare questo dagli inquirenti (si vede che non si può) ma sono ben disposto a mostrarla personalmente a chi dubita della mia sincerità».

Marco Baldini ha anche sporto denuncia alla polizia postale, anche perché la fake news ha scatenato un’ondata di commenti negativi rivolti al suo indirizzo, ma al momento ancora nessun provvedimento è stato adottato e mentre si scrive il post in questione continua a comparire in bacheca.

Grande Fratello Vip 2018, Giulia Salemi risponde a Cecilia Rodriguez: «Tutto falso, io non non mai giudicato quello che ha fatto»

4041252_2218_gfvip_quarta_puntata_salemi_monteGiulia Salemi non ha peli sulla lingua nè problemi a rispondere a tono, anche se ad accusarla è Cecilia Rodriguez. La sorella di Belen durante “Casa Signorini” ha detto cose poco carine nei confronti della Salemi che, nel confessionale del Grande Fratello Vip 2018, che stiamo seguendo in diretta su Leggo.it, ha smentito tutto.

Giulia Salemi viene invitata dalla Blasi ad andare in confessionale e sente Cecilia dire: «Allora lo possiamo dire dopo che Giulia Salemi ha puntato mio fratello Jeremias Rodiguez, Francesco e si è messa in mezzo anche con Andrea Iannone. Allora io dico che questa ragazza ha un problema con la mia famiglia. Altrimenti vuole emergere in qualsiasi modo… Non so se vuole fare la nuova Belen, ma insomma uno, due e tre. La madre è andata a dire che Iannone c’ha provato con lei e lei l’ha rifiutato. Insomma lei prima prova con uno, poi due, poi tre vicini alla famiglia. Diciamo che a un certo punto uno si fa un’idea»

Giulia smentisce categoricamente: «Non ci ho mai provato con nessuno, non è nella mia indole. Io non ci provo mai con i ragazzi fidanzati. Tra me e Francesco c’è una simaptia che sta crescendo ma non parte solo da me. Io non mai giudicato lei nè quello che ha fatto. Ho sempre avuto massimo rispetto e belle parole per Cecilia».

Sia la Blasi che Signorini provano a stuzzare anche Francesco Monte in merito che però smonta tutto «Non ho niente da commentare». Caso chiuso?

Anna Tatangelo: «Sento il mio nome e avverto distacco. I paparazzi ore ad aspettare il mio passo falso»

anna-tatangelo-1 (1)“Ci sono stati tantissimi cambiamenti nella mia vita e ho voluto aspettare di mettere a posto tutti i tasselli prima di tornare con un qualcosa che non mi rappresentasse”, dopo un periodolontana dalla musica Anna Tatangelo è tornata col singolo “Chiedere scusa” parte del nuovo disco “La fortuna sia con me”.
La separazione da Gigi D’Alessio, la partecipazione a “Masterchef Celebrity” con relativa vittoria, molti cambiamenti in poco tempo: “Per me non è difficile, ma quando sento nominare la “Tatangelo” avverto subito un certo distacco. Faccio fatica a capire il perché, ma poi penso che una parte dei mass media ci abbia messo il carico. Sono stata raccontata, negli anni, in un modo non sempre veritiero e questo, molto probabilmente, non ha fatto bene né a me, né alla mia immagine. Però, grazie al cielo, c’è tantissima gente che è riuscita ad andare ben oltre”.
Ha fatto anche il giudice a XFactor, ma vorrebbe riprovare: “La verità? Sì! Mi piacerebbe davvero tanto. Quel tipo di esperienza non sono riuscita a godermela fino in fondo e non sai quanto mi dispiace. Sai cosa significa essere sempre sotto ‘esame’? Ecco: quella sensazione lì”.
Sempre inseguita da paparazzi (“Li guardo e sto male per loro”), non gli regalerà il “passo falso”: “Mi dispiace vederli tutte quelle ore, sotto casa, ad aspettare un mio passo falso. Mi hanno fotografata in tutti i modi: quando parto, quando torno, mentre faccio la spesa e persino quando vado a prendere mio figlio a scuola. Quando non lavoro amo stare a casa. Mi piace cucinare, mi piace giocare con il piccolo e mi rilasso a chiacchierare con i miei amici a cena. Se pensano di trovarmi ubriaca al ritorno di una serata in discoteca, si sbagliano di grosso”.

Gina Lollobrigida esce dall’ospedale e va dalla D’Urso per parlare del falso matrimonio. Con lei il giovane Andrea

“Javier Rigau ce l’ha tanto con Andrea perché è Andrea che ha trovato le prove per farlo condannare”. Reduce da una polmonite che l’ha portata per tre volte in ospedale, Gina Lollobrigida torna a Domenica Live e stavolta porta con sé il suo giovane assistente, Andrea Piazzolla.

gina.520.360

Obiettivo, ancora una volta, contestare la storia di Rigau. L’uomo, circa trent’anni più giovane della Lollobrigida, sostiene di aver sposato la diva per procura il 29 novembre 2010. L’attrice ha però più volte definito quel matrimonio una “truffa in piena regola”. La procura di Roma ha chiesto una condanna a 8 mesi di reclusione per il catalano, sotto processo per il presunto falso matrimonio perché, secondo l’accusa, la procura sarebbe stata siglata in maniera fraudolenta. Rigau ha più volte sostenuto che l’assistente della Lollobrigida la starebbe manipolando.
“Se qualcuno crede che io possa aver fatto delle cose illegali, perché non c’è una denuncia? Perché non c’è qualcosa di concreto contro di me?”, domanda Piazzolla, contestando le dichiarazioni di Rigau.
“Io voglio vederlo in galera – dice la Lollobrigida, riferendosi al catalano – è un mascalzone, ha truffato tante persone, soprattutto in Spagna, è giusto che vada in galera”.
L’attrice difende Piazzolla da ogni attacco.
“Andrea è stato bravissimo perché tutte le prove delle truffe che ha fatto Rigau le ha trovate lui. È ovvio che lui ce l’abbia con Andrea”.
Piazzolla riferisce che alcune persone avrebbero chiamato entrambi affermando di essere state contattate per deporre contro di lui, sostenendo proprio che manipolerebbe Gina, arrivando perfino a drogarla.
A confermare l’isolamento di Gina, sostenuto da Rigau, sarebbero alcune passate dichiarazioni del nipote, che l’attrice ha sfrattato ma con cui, dopo il ricovero della diva, il rapporto sarebbe tornato alla normalità.
“Non stava molto bene, aveva la febbre, sarebbe dovuto venire qui – dice la Lollobrigida – è venuto in ospedale a trovarmi, era preoccupato. Siamo stati sempre molto vicini. Solo che ogni volta che doveva venire chiedeva il permesso ai suoi. Un’educazione strana un po’ strana. È un bravo ragazzo, io spero che, malgrado la crisi, abbia la fortuna di fare quello che vuole. Sa che gli voglio bene”.
In trasmissione vengono lette pure alcune dichiarazioni passate del figlio, secondo cui l’attrice avrebbe fatto spese strane e, contemporaneamente, avrebbe pressoché chiuso i rapporto con la famiglia. Proprio per questo, il figlio aveva chiesto al Tribunale che fosse affiancata da un amministratore di sostegno.
“Anche tuo figlio continua a dire che c’è qualcuno, che sarebbe Andrea, a manipolarti”, sottolinea Barbara D’Urso.
“È la mia vita – dice la Lollobrigida – io vivo come voglio vivere”. E ancora: “Andrea è un ragazzo intelligente, questa è la cosa principale. C’è un rapporto di lavoro perché è una persona capace, io ho bisogno di una persona capace e che mi voglia bene. Prima dicevano che era mio figlio, poi che è il mio fidanzato lasciamo chiacchierare questi chiacchieroni. Non posso metterli al loro livello”.

Claudia Galanti nei guai. L’ex marito Arnaud Mimran: “Ecco perchè l’ho denunciata”

“Claudia forse è arrabbiata perché adesso sono felice con Tamara e lei non lo è”,
A parlare Arnaud Mimran, ex marito di Claudia Galanti. La modella è stata eliminata questa settimana dall’Isola dei Famosi, ma aveva fatto sapere di partecipare al reality per via della mancanza di assistenza economica dell’ex: “Lo faccio per soldi – aveva raccontato – Lo faccio per i miei figli.

claudia

Io devo dare da mangiare ai miei figli e provare a garantire loro i migliori studi, le migliori scuole. Con o senza l’aiuto del loro padre”.
Le parole non sono piaciute all’imprenditore, ora uscito dalla galera, che ha deciso di denunciarla: “L’ho denunciata, perché non è vero che non ha i soldi. Capisco che possa essere arrabbiata con me perché non la voglio più vedere. Dice che non penso ai bambini? Niente di più falso, i miei figli sono tutta la mia vita”.

Francesca Pascale: “Silvio Berlusconi mi ama”

In molti, si dice, in Forza Italia sperano che Silvio Berlusconi e Francesca Pascale si lascino ma lei in una intervista a Repubblica, li stronca: “Se ne facciano una ragione. Sono 4 anni che sto con lui, dieci che lo inseguo, e me ne dicono di ogni tipo. Che lo picchio, che sono lesbica, che mi sto separando…”. Tutto falso. E’ vero, ammette la Pascale, “sono gelosa, e avrò fatto scenate. Sono solo scugnizza. E’ diverso”.

francesca-pascale-napoli-forza-italia-645

E guai a insinuare che Silvio le abbia comprato una villa a 20 chilometri da Arcore per tenerla lontana: “Non mi faccia passare per la ragazza venale e viziata. Volevo una casa che fosse bella ma normale, mentre ad Arcore o a Villa Grazioli giustamente arrivano 50 auto al minuto, avvocati, politici, riunioni. Volevo un bel posto dove potermi sentire a casa. E guardi che non me la sono fatta mica intestare”. Quella casa, continua, “è per me, ma ci abiteremo, un posto al riparo dalla politica e da tutto, anche se io adoro la politica, ma da militante”.
Di certo la Pascale non tollera i tradimenti: “Non so perdonare forse perché troppo giovane. Verdini è andato con Renzi e ha lasciato Fi per convenienze, credo di vario tipo. È sempre stata quella la sua natura. La De Girolamo la rispetto ma non posso dimenticare del tutto il suo percorso, e non importa. Un’ altra cosa che non tollero per niente è la prepotenza, l’ arroganza”.