Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Gina Lollobrigida esce dall’ospedale e va dalla D’Urso per parlare del falso matrimonio. Con lei il giovane Andrea

“Javier Rigau ce l’ha tanto con Andrea perché è Andrea che ha trovato le prove per farlo condannare”. Reduce da una polmonite che l’ha portata per tre volte in ospedale, Gina Lollobrigida torna a Domenica Live e stavolta porta con sé il suo giovane assistente, Andrea Piazzolla.

gina.520.360

Obiettivo, ancora una volta, contestare la storia di Rigau. L’uomo, circa trent’anni più giovane della Lollobrigida, sostiene di aver sposato la diva per procura il 29 novembre 2010. L’attrice ha però più volte definito quel matrimonio una “truffa in piena regola”. La procura di Roma ha chiesto una condanna a 8 mesi di reclusione per il catalano, sotto processo per il presunto falso matrimonio perché, secondo l’accusa, la procura sarebbe stata siglata in maniera fraudolenta. Rigau ha più volte sostenuto che l’assistente della Lollobrigida la starebbe manipolando.
“Se qualcuno crede che io possa aver fatto delle cose illegali, perché non c’è una denuncia? Perché non c’è qualcosa di concreto contro di me?”, domanda Piazzolla, contestando le dichiarazioni di Rigau.
“Io voglio vederlo in galera – dice la Lollobrigida, riferendosi al catalano – è un mascalzone, ha truffato tante persone, soprattutto in Spagna, è giusto che vada in galera”.
L’attrice difende Piazzolla da ogni attacco.
“Andrea è stato bravissimo perché tutte le prove delle truffe che ha fatto Rigau le ha trovate lui. È ovvio che lui ce l’abbia con Andrea”.
Piazzolla riferisce che alcune persone avrebbero chiamato entrambi affermando di essere state contattate per deporre contro di lui, sostenendo proprio che manipolerebbe Gina, arrivando perfino a drogarla.
A confermare l’isolamento di Gina, sostenuto da Rigau, sarebbero alcune passate dichiarazioni del nipote, che l’attrice ha sfrattato ma con cui, dopo il ricovero della diva, il rapporto sarebbe tornato alla normalità.
“Non stava molto bene, aveva la febbre, sarebbe dovuto venire qui – dice la Lollobrigida – è venuto in ospedale a trovarmi, era preoccupato. Siamo stati sempre molto vicini. Solo che ogni volta che doveva venire chiedeva il permesso ai suoi. Un’educazione strana un po’ strana. È un bravo ragazzo, io spero che, malgrado la crisi, abbia la fortuna di fare quello che vuole. Sa che gli voglio bene”.
In trasmissione vengono lette pure alcune dichiarazioni passate del figlio, secondo cui l’attrice avrebbe fatto spese strane e, contemporaneamente, avrebbe pressoché chiuso i rapporto con la famiglia. Proprio per questo, il figlio aveva chiesto al Tribunale che fosse affiancata da un amministratore di sostegno.
“Anche tuo figlio continua a dire che c’è qualcuno, che sarebbe Andrea, a manipolarti”, sottolinea Barbara D’Urso.
“È la mia vita – dice la Lollobrigida – io vivo come voglio vivere”. E ancora: “Andrea è un ragazzo intelligente, questa è la cosa principale. C’è un rapporto di lavoro perché è una persona capace, io ho bisogno di una persona capace e che mi voglia bene. Prima dicevano che era mio figlio, poi che è il mio fidanzato lasciamo chiacchierare questi chiacchieroni. Non posso metterli al loro livello”.

Gina Lollobrigida esce dall’ospedale e va dalla D’Urso per parlare del falso matrimonio. Con lei il giovane Andreaultima modifica: 2017-01-29T22:36:36+01:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo