Barbara D’Urso, clamoroso attacco di Cristina Parodi a Tv Talk- ecco cosa ha dichiarato

3558086_1204_cristina_parodi_barbara_d_urso (1)Non ci va tanto per il sottile Cristina Parodi a Tv Talk nei confronti della rivale Barbara D’Urso con cui si scontra ogni domenica pomeriggio e la maggior parte delle settimane esce sconfitta. La conduttrice di Domenica In non si è sottratta ad alcune spinose questionI che da mesi tengono banco sui social e tra gli addetti ai lavori, in primiS gli ascolti e in secondo luogo il ruolo della sorella Benedetta. Ecco cos’ha detto.
“Puntare su prodotto, qualità, contenuti. Ed è quello che noi facciamo. La cosa che vorrei che si notasse è che davvero facciamo due programmi molto diversi: e non si può paragonare da una parte l’immagine della donna con il seno più grande del mondo e dall’altra parte noi che intervistiamo Piero Angela”.

“E’ giusto così – ha aggiunto Cristina Parodi a Tv Talk – sono due televisioni ed è giusto che il pubblico scelga ciò che preferisce. Ma il pomeriggio della domenica che mi avevano affidato era quello di fare un programma di contenuti di qualità, di intrattenimento”.

Sul palese ridimensionamento di Benedetta Parodi che dalla co-conduzione iniziale è passata a un ruolo ben più esiguo, la sorella ha tentato di spazzare via le voci su una loro presunta lite rassicurando il pubblico.

Domenica In, record di ascolti per la puntata dedicata a Sanremo 2018

domenica-in-parodi-baglioniRecord di ascolti per la puntata di Domenica In condotta da Cristina Parodi in diretta dal Teatro Ariston e dedicata a Sanremo 2018. Il programma ha superato, per la prima volta, Domenica Live di Barbara D’Urso, con lo speciale sull’Isola dei Famosi.
Sul palco del Teatro Ariston sono saliti numerosi ospiti, dai cantanti protagonisti del 68° Festival della Canzone Italiana, ai giornalisti invitati a discutere riguardo l’edizione di quest’anno, tra i quali il direttore di Leggo, Alvaro Moretti.
I vincitori, Ermal Meta e Fabrizio Moro, hanno inoltre risposto per la prima volta alle numerose domande sull’accusa di “plagio” che li ha coinvolti nel corso dell’edizione di Sanremo 2018 con un bel dibattito proprio cio giornalisti che avevano dato la notizia in diretta.
La prima parte di Domenica In ha totalizzato il 26,82% dello share, con 4,930milioni di spettatori, mentre la seconda parte ha avuto il 23,16% (3,970milioni) e la terza parte il 20,69% (3,545milioni).

Giampiero Galeazzi che fine ha fatto? Mara Venier ricorda “bisteccone” a 90 Special

mara-venier-e-galeazziMara Venier a 90 Special fa un tuffo nei ricordi della storica Domenica In di cui è stata conduttrice in diverse edizioni ma in tanti si sono chiesti come stia Giampiero Galeazzi e che fine abbia fatto il mitico bisteccone della Venier.
Ma non è tutto… Nel corso della puntata, infatti, Mara Venier è tornata indietro nel tempo quando dal 1993 al 1997 conduceva Domenica In ed era uno dei volti femminili più amati del momento.
All’epoca insieme alla zia Mara c’era anche l’altrettanto indimenticabile Giampiero Galeazzi e, rivedendo quelle immagini a 90 Special, gli spettatori non hanno potuto far altro che chiedersi che fine abbia fatto il ‘bisteccone’.

Mara Venier a 90 Special: come sta Giampiero Galeazzi?
Dal 1994 per volere della Venier, il telecronista sportivo entrò nella squadra di Domenica In fino al 1999 conducendo 90° minuto e lasciandosi coinvolgere in stacchetti a dir poco demenziali che resero l’accoppiata davvero irresistibile.
“Ma che fine avrà fatto il video di Mara Venier che balla con Bisteccone Galeazzi che rimane in mutande? #90special” si è infatti chiesta una utente curiosa, “Che bello bisteccone Galeazzi sullo sfondo in sto video della Venier #90special” ha commentato con un po’ di nostalgia un’altra utente.
Giampiero Galeazzi sta bene e pochi giorni fa è intervenuto a Un giorno da pecora dove ha bacchettato le sorelle Parodi per questa non esaltante edizione di Domenica In.
“La sto vedendo e mi si stringe il cuore – ha confessato il bisteccone – Faccio gli auguri alle sorelle Parodi ma mi pare che si sia un po’ lontani […]Io l’ho fatto per anni e conosco le difficoltà, ma…Dovrebbero entrare più sugli ospiti, con interviste più interessanti. Perché la concorrenza colpisce duro, anche sotto la cintola”.

«Tremavano i muri», lite choc tra Mara Venier e Antonella Clerici: ecco cosa è successo

Mara Venier Antonella Clerici lite Domenica In foto video 26 gennaio 2018_26151437Sarà vero che Mara Venier e Antonella Clerici sono ai ferri corti? Che cosa sarà mai accaduto di così grave tra due tra le conduttrici televisive più amate d’Italia?
A parlarne è la presentatrice de La prova del Cuoco, che a L’Intervista di Maurizio Costanzo racconta l’assurdo litigio scoppiato dietro le quinte di Domenica In. Ecco che cosa è successo tra le due…
Nel mondo dello spettacolo non sempre i rapporti sono tra i più idilliaci. Ne sanno qualcosa Mara Venier e Antonella Clerici che, a quanto pare, proprio non si sopportano. Ma cosa sarà accaduto tra le due famose conduttrici?
È venuto infatti fuori che tra le due c’è stata una grandissima lite, che le ha portate a non tollerarsi a vicenda. Ma per quale motivo sarà successo?

Lite tra Mara Venier e Antonella Clerici: ecco cosa è successo
A rivelarlo è la stessa Clerici, ospite de L’Intervista di Maurizio Costanzo. Sulla poltroncina dello studio del marito di Maria De Filippi, la regina dei fornelli di Rai Uno si è lasciata andare ai ricordi, parlando a tutto spiano degli avvenimenti di un tempo.

Basta in realtà sfogliare gli annali per rendersi conto dei cattivi rapporti tra le due. Nel 2005, a Vanity Fair, la Clerici diceva di avere avuto con la Venier “un’esperienza umanamente terribile”. Il riferimento è alla Domenica In 2001/2002, condotta insieme a Mara, Carlo Conti ed Ela Weber.
Dopo la lite con Mara Venier, Antonella Clerici vuota il sacco: “eravamo due prime donne”
Da Costanzo, riaffiorano così gli eventi: “Con Mara ho fatto delle litigate storiche, tra cui una a Domenica In dove tremavano i muri, perché io venivo dal successo de La Prova del Cuoco e quindi erano anni di crescita professionale importanti, lei tornava a Domenica In dopo un lungo periodo di assenza…chiaramente, se metti due prime donne insieme, qualcosa deve succedere…”

Un litigio assurdo, dunque, tra due delle protagoniste più amate della televisione italiana. Ma ora? In che stato sarà la loro relazione a tanti anni di distanza tra quei litigi dietro le quinte del contenitore domenicale?

A L’intervista, Antonella ha dichiarato che sono tornate in ottimi rapporti, ma sarà la verità? Oppure rischiamo di assistere prima o poi ad un nuovo leggendario litigio tra le due?

Cristina Parodi verso ‘Domenica In’, al suo posto Eleonora Daniele?

Ormai è praticamente certo: Cristina Parodi è pronta ad approdare a Domenica In, a quanto sembra al posto della coppia composta da Pippo Baudo e Chiara Francini.

parodi1217

L’indiscrezione, trapelata ieri, ‘sblocca’ di fatto la riorganizzazione dei palinsesti e dei conduttori in casa Rai. Il passaggio della Parodi a Domenica In lascia scoperto il posto della conduttrice a ‘La vita in diretta’. Secondo Gossipetv.com, in pole per la successione ci sarebbe Eleonora Daniele, reduce dal successo di ‘Storie vere’ e pronta ad un nuovo salto di carriera. Cristina Parodi, sposata col sindaco di Bergamo Giorgio Gori, potrà così limitare ad una cadenza settimanale le trasferte dalla Lombardia agli studi Rai di Roma. Resta da capire se la Daniele sia disposta ad accettare di lasciare la trasmissione che per lei ha significato la definitiva consacrazione.

Sandra Milo choc a ‘Domenica In’: “Ho aiutato mia madre a morire”

Sandra Milo a cuore aperto durante ‘Domenica In’: ha ammesso di aver compiuto un atto di estremo amore verso sua madre malata di tumore, praticando l’eutanasia e alleviandole un dolore fisico che stava diventando insopportabile: “Mamma si chiamava Marie, è nata in Francia – ha ammesso Sandra Milo, profondamente commossa durante il suo racconto a ‘Domencia In’ – E’ morta giovanissima, a 52 anni, per un cancro spaventoso.

sandra-milo-confessione-choc

Era a letto e non poteva muoversi. Soffriva tantissimo. Lei mi chiedeva sempre di aiutarla a porre fine a questa sofferenza. Ero incinta e avevo paura che mi arrestassero. Lei mi ha detto ‘Io l’avrei fatto per te’ e quindi ho capito le mie paure meschine e l’ho aiutata a morire. Mamma voglio parlare con te e dedicare questo spazio a tutte le mamme italiane che fanno rinunce e sacrifici per i figli e spesso non gli viene riconosciuto abbastanza. Voglio raccontare un fatto: c’era la guerra, noi scappavamo. Eravamo in fila per strada ed è passato un aereo che ha mitragliato questo convoglio di persone. Io ero rimasta indietro, mia mamma mi ha bittato a terra e protetto col suo corpo”.