Juve femminile, ex calciatrice accusa: «Ronaldo e lo stupro, ci dicevano di non parlarne»

4633419_0953_juventus_calciatrice_accusa_ronaldo_stupro_ci_dicevano_di_tacere«Non potevamo parlarne, ci hanno detto di non fare mai riferimento a quella storia»: con queste parole Petronella Ekroth, svedese, ex giocatrice della Juventus femminile e ora tornata in patria nel Djurgardens, ha raccontato il clima nel club bianconero riguardo il caso delle accuse di stupro nei confronti di Cristiano Ronaldo.

L’ex Pallone d’oro qualche mese fa stava facendo i conti con le accuse di Kathryn Mayorga, un caso che non si è ancora chiuso del tutto: e la Ekroth, in un’intervista a Expressen, ha raccontato come la società si sia raccomandata con le giocatrici di tacere. «Dovevamo mantenere un profilo basso e lavorare – ha detto – mi sentivo imprigionata, come se le mie opinioni non esistessero».

Petronella da un lato tende la mano («Capisco perché la Juventus lo faccia»), dall’altro però lancia siluri: «Ho vissuto momenti speciali, ma le mie idee sul rispetto delle persone sono diverse – ha aggiunto – Penso che le straniere non siano trattate allo stesso modo delle italiane». La Ekroth è tornata in patria dopo un solo anno in bianconero, nella scorsa trionfale stagione in cui la Juve ha vinto lo scudetto.

Giornalista accusa Trump: “Mi stuprò 23 anni fa”. Lui smentisce: “Non l’ho mai vista”

e-jean-carrollDonald Trump accusato di molestie sessuali. La giornalista americana Jean Carroll, famosa opinionista e curatrice della rubrica della posta del cuore della rivista Elle, ha accusato il Presidente degli Stati Uniti di averla stuprata nel camerino di un grande magazzino di lusso a New York. L’episodio risalirebbe a circa 20 anni fa.

La giornalista, che ora ha 75 anni, racconta che i fatti risalgono al 1995, quando incontrò Trump, allora un famoso immobiliarista, nei magazzini Bergdorf Goodman. Secondo quanto riportato, Trump l’avrebbe riconosciuta e, facendo riferimento alla sua rubrica di consigli, le avrebbe chiesto un consiglio per l’acquisto di lingerie per una donna. Ma una volta arrivati nei camerini, sarebbe diventato violento e l’avrebbe stuprata.

Trump ha smentito tutto, affermando di non aver mai incontrato Caroll. L’ha poi accusata di aver inventato la storia per vendere più copie del suo libro, paragonandola alle donne che «hanno accusato falsamente» il giudice della Corte Suprema Brett Kavanaugh durante le audizioni di conferma. «Vergogna per chi inventa false storie di aggressione per farsi pubblicità, vendere un libro o per motivi politici, come Julie Swetnick che ha accusato falsamente il giudice Justice Brett Kavanaugh» ha detto Trump aggiungendo che «è un male che le persone credano a queste storie, soprattutto in totale assenza di prove».

Infine, Trump suggerisce che vi possano essere i democratici dietro alle «false accuse» di Carroll: «se qualcuno ha informazioni che indichino che la signora Carroll o il New York Magazine stiano lavorando con il partito democratico, per favore si faccia avanti al più presto possibile».

Eva Henger, pesante accusa per Alessia Marcuzzi: «Fredda e disposta a tutto. Con Corona l’avevo detto io…»

eva-henger-alessia-marcuzzi_KikapressPiovono ancora critiche durissime da parte di Eva Henger contro Alessia Marcuzzi, rea di non aver fatto nulla sul caso Riccardo Fogli, ma di aver lasciato il concorrente nel tritacarne mediatico attivato da Fabrizio Corona.

Il blog di Isa e Chia ha riportato le dichiarazioni dell’ex naufraga: «L’avevo detto io che Alessia Marcuzzi non è come sembra. E’ disposta a tutto per l’audience. Non ha guardato in faccia a nessuno pur di fare audience. E pensare che Fogli è un amico di famiglia: lo conosce benissimo».

Ora o Mai Più, furia Donatella Rettore: sbotta contro la Milani e abbandona lo studio

donatella_rettore_ora_mai_piu_milani_17112739Donatella vs Donatella: è guerra totale a Ora o Mai Più, il programma in onda su Rai Uno condotto da Amadeus. Donatella Rettore sbotta contro Donatella Milani e abbandona lo studio. La cantante, in studio con il piede rotto, in un video è stata pesantemente accusa dalla Milani di farle cantare canzoni poco adatte alla sua personalità. «Sono una musicista io, sto cantando canzoni dei cartoni animati qua con Lamette. Voglio fare due puntate senza di lei». Immediata la risposta: «Arrangiati», e accomagnata da Amadeus lascia la sedia e il programma.

Questo è ciò che aveva detto la Milani nel video mostrato in tv: «Non ho niente contro Donatella, ma io che sono un’interprete, un’autrice musicista, cosa interpreto con Lamette, zip zop zap? Non sto uscendo con la mia personalità di quella che sa cantare. Se stona un po’ lei e ci sono io, chissà perché la colpa è sempre mia. Anche lei va di fuori perché mi ha ammesso che anche lei trova piccole paure in diretta. Ragazzi, sto cantando le canzoni dei cartoni animati! Fa quello che gli pare, mi entra dove non deve entrare. Niente contro Donatella: vi giuro, meglio i Ricchi e Poveri. Ho ancora due serate con lei? Voglio fare due puntate senza di lei».

La Rettore non se l’è fatto dire due volte e senza nemmeno argomentare ha abbandonato lo studio con una parola sola che vale più di altre mille: «Arrangiati». Ora c’è da capire se lo strappo si potrà ricucire.

Meghan Markle regalava marijuana, l’accusa choc del padre

4197087_1129_meghan_markle_regalava_drogaMeghan Marle regalava droga durante la festa del suo primo matrimonio. E’ la rivelazione choc che il padre ha fatto ai tabloid inglesi. Non è un mistero che il rapporto tra Meghan Markle e il padre Thomas non sia dei migliori. E gli ultimi dettagli sul passato della duchessa di Sussex potrebbero rendere ancora più difficile la riconciliazione. L’uomo avrebbe deciso di rivelare ulteriori episodi imbarazzanti dopo aver venduto ai tabloid delle foto della figlia. La moglie del principe Henry è stata già sposata e il suo primo matrimonio avrebbe avuto ben poco di nobile. Nel corso dei festeggiamenti Meghan Markle avrebbe regalato marijuana gli invitati.

La duchessa è incinta del suo primo figlio, ma a turbare la sua serenità ci ha pensato Thomas, che ha rilasciato una nuova intervista al Sun in cui è tornato a parlare delle nozze nel 2011 con il produttore Trevor Engelson. La cerimonia si era svolta in Giamaica ed era durata pochi minuti. Dopo, tutti gli ospiti hanno iniziato a bere e a ballare e a scatenarsi. Sembra, infatti, che Meghan avesse deciso di regalare agli invitati piccole dosi di marijuana.

«Meghan aveva pianificato tutto nei minimi dettagli – ha svelato Thomas parlando del primo matrimonio e della presenza della marijuana al ricevimento -. È illegale, ma non è un grosso problema in Giamaica, è quasi una consuetudine laggiù. Non fumo erba e per quanto ne sappia, nemmeno lei». L’intervista potrebbe far scoppiare una nuova bomba mediatica e mettere in imbarazzo Meghan mentre stra trascorrendo le festività natalizie con la sua nuova famiglia.

Carlo Cicchelli ucciso in un rituale di magia nera. La fidanzata killer accusa: «Abusava di me»

carlo cicchelli italiano ucciso in brasile_07175126Carlo Cicchelli, italiano assassinato in Brasile, sarebbe stato ucciso in un rituale di magia. A rivelarlo alla polizia è stata proprio la donna che gli ha tolto la vita, la fidanzata di Carlo, Cléa Fernanda Máximo da Silva, che ha raccontato di averlo assassinato in un rituale di magia a cui era stata obbligata a partecipare. Lo riporta G1, sito di informazione brasiliano. La donna ha detto di non aver premeditato il crimine, ma di aver colto l’opportunità di ucciderlo poiché subiva da lui «una costante violenza fisica e psicologica».

Cicchelli, che viveva con la fidanzata nel quartiere di Ponta Grossa di Macei, secondo il suo racconto le avrebbe chiesto di legarlo in un rituale di magia nera: in quel momento lei avrebbe deciso di ammazzarlo. Il corpo dell’avvocato italiano sarebbe poi rimasto per due giorni nella stanza in cui è avvenuto l’omicidio, commesso quasi un mese fa. L’investigatrice Rosimeire Vieira, responsabile dell’inchiesta, ha detto che la fidanzata omicida ha riferito di essere stata oggetto di abusi fisici da parte dell’italiano.

Due giorni dopo l’omicidio, il corpo di Carlo è stato spostato in un’altra stanza dalla fidanzata, avvolto in sacchi di plastica: è proprio lì che gli investigatori lo hanno trovato, dopo la confessione della donna, che ha spiegato di aver usato alcuni prodotti (come profumo, carbone e altre sostanze) per attenuare il cattivo odore che proveniva dal cadavere. L’avanzato stato di composizione in cui è stato rinvenuto il cadavere di Cicchelli ha impedito di dimostrare le lesioni che hanno portato alla sua morte: solo un’analisi approfondita dell’Istituto di Medicina Legale (Iml) brasiliano potrà stabilire le cause del decesso.

Nei prossimi giorni, i familiari e altri che potranno aiutare nelle indagini saranno ascoltati dalle autorità. La polizia porterà avanti le indagini per scoprire se quella raccontata dalla donna sia davvero la motivazione del crimine, o se ci fosse invece un interesse economico, dal momento che la fidanzata di Cicchelli avrebbe chiesto soldi alla famiglia italiana attraverso alcuni messaggi telefonici, dopo averlo ucciso.

Nadia Toffa, l’accusa disgustosa su Instagram: «Usa il cancro per farsi pubblicità»

nadia toffa_28174921 (1)Nadia Toffa usa il cancro per farsi pubblicità: un’accusa infamante arrivata a poca distanza dalla bufala sulla morte della conduttrice delle Iene malata di tumore.
Nadia Toffa non è affatto morta, ma sta sicuramente combattendo una battaglia nella quale ha bisogno del sostegno di tutti coloro che la circondano…anche se è bravissima a sfoderare in sua difesa un’arma speciale: l’ironia. Con un post su Instagram la conduttrice delle Iene ha smentito la notizia falsa sulla sua morte pubblicando la foto di un bel paio di corna.
Tantissimi i fan che le hanno dato sostegno, anche amici vip e volti dello spettacolo, da Simona Ventura a Carlo Verdone passando per Elisabetta Gregoraci, l’immancabile Elena Santarelli, che combatte una battaglia simile insieme al figlio, e Nicola Savino.

D’altra parte, accanto ai messaggi carichi di forza per la guerriera delle Iene, non sono mancate critiche e addirittura accuse: «Ricordati bene che non sei l’unica ad avere il cancro, molte persone non hanno la tua fortuna e non riescono a curarsi, a te i soldi non mancano e puoi avere le cure migliori quindi smettila di farti tutta questa pubblicità».

GF, Paola Di Benedetto contro l’ex Matteo Gentili: «Mi ha sfruttata per entrare nel reality»

1524517961049.jpg--la_filippica_di_paola_di_benedetto_non_regge__l_ex_marco_gentili_la_asfaltaPenso che Matteo, su questa storia del “fidanzato tradito”, ci abbia giocato e pure parecchio. E che la abbia sfruttata per apparire in TV. E gli è andata bene, visto che ora è al Grande Fratello …”. Un’accusa diretta da parte di Paola Di Benedetto, ex isolana e attuale fidanzata di Francesco Monte, al suo ex, Matteo Gentili, attualmente recluso nella casa del Grande Fratello.
Matteo infatti ha estremato più volte di sentirsi tradito per la sua nuova relazione con Monte e lei ha voluto incontrarlo all’interno del reality per chiarire la situazione: “Ci sono rimasta male, molto male – ha spiegato in un’intervista a “DiPiù” – La persona che mi sono trovata davanti non è il Matteo che conoscevo, che amavo. Lui non e stato sorpreso di vedermi, si aspettava la mia visita, lo ho capito guardandolo negli occhi. Nel suo sguardo non c’era stupore: però c’era tanta rabbia, tanta cattiveria. Mi sono trovata davanti una persona piena di collera, che non aveva alcuna intenzione di chiarire le cose ma voleva solo continuare ad attaccarmi, ad aggredirmi. E sinceramente non me lo aspettavo”.
Lei si sente a posto con la coscienza: “So quello che Matteo aveva detto su di me. Però, sinceramente non credevo di trovarmi davanti un muro. Anche perché Matteo sa benissimo come sono andate davvero le cose tra noi. E sa benissimo che, prima di partire per L’Isola dei Famosi, ero stata molto chiara: gli avevo detto che la nostra storia era finita definitivamente e non c’era alcuna possibilità che tornassimo insieme”.

Nina Moric sotto accusa: “Ha lasciato Favoloso per il suo personal trainer”. La modella risponde su Instagram

download (12)Nina Moric ha preso la sua decisione e dopo lo scambio di effusioni tra Luigi Favoloso, suo compagno, e Patrizia, ha posto fine alla loro relazione. Alcuni giornali però hanno insinuato che la modella avesse da qualche tempo intenzione di lasciare il fidanzato perché legata al suo personal trainer sentimentalmente.
Di questo si è discusso durante l’ultima puntata di Domenica Live, ma la Moric ha deciso di rispondere subito sui social e ad Instagram affida la sua replica. «Il Signor @nathanpersonaltrainer è il mio personal trainer da anni come quello di Luigi Mario Favoloso e le foto ci ritraggono dopo l’allenamento in palestra, in attesa di prendere il taxi. È forse peccato prendersi cura di se stessi?
Ciò detto, ogni informazione distorta sul mio rapporto professione con il mio personal trainer verrà perseguita legalmente dal mio avvocato».

Nina sembra intenzionata a tutelare la sua vita privata e ad affrontare in modo discreto la fine della sua relazione con Favoloso, a cui era legata da 4 anni e con il quale aveva affrontato dei momenti molto difficili della sua vita, tra cui l’allontanamento del figlio Carlos.

Heather Parisi e il post su Instagram contro Simona Ventura: «Vergognati, hai usato una notizia falsa per fomentare odio»

heather-parisi-contro-simona-venturajpg_26182936Lo scontro tra Heather Parisi e Biondo continua a essere molto acceso e la ballerina, membro della giuria esterna di Amici17, ha pubblicato un post su Instagram in cui invita i sostenitori del concorrente del talent a smetterla di accanirsi su di lei e la sua famiglia, citando anche Simona Venutura.
Dopo l’accesa discussione in studio, infatti, lo scontro si è spostato sui social ed è proprio lì che Heather ha risposto con dure parole: «Questa è l’ultima volta che rispondo alle provocazioni di chi cerca solo pubblicità calpestando il rispetto dei più elementari principi di etica e morale. La notizia del like è un fake e ne è stata fin da principio informata la produzione e la stessa Simona Ventura. Specularci sopra è inaccettabile». Heather accusa la Ventura di aver usato una notizia falsa per fomentare odio e le parole che seguono sono molto dure.

Le offese sul suo profilo sono diventate inaccettabili: «Ciascuno si assuma la propria responsabilità e fermi questo ignobile gioco al massacro prima che accada l’ennesima tragedia attribuita all’iniziativa di uno squilibrato solitario con tanti complici», aveva scritto in un precedente post. Dopo aver accusato Biondo di aver ombrogliato con autotune nella gara di canto i fan hanno iniziato a minaccaiare lei e la sua famiglia, andando ben oltre le critiche di una prestazione canora.