Vacchi irrefrenabile: molla tutto e balla sul tavolo. E presenta il suo nuovo lussuoso yacht

Gianluca Vacchi non riesce a trattenersi neanche durante i pasti e non si fa problemi, trascinato dalla musica latinoamericana del suo amico J Balvin, a salire con i piedi sul tavolo e mettersi a ballare, con il solito stile che è un marchio di fabbrica.

41669307 (1)

L’imprenditore bolognese ha da poco presentato con un video su Instagram Genie of the lamp, il suo nuovo lussuoso yacht che Vacchi chiama anche “The sailing sofa”, ovvero il divano che naviga.

Laura Torrisi, relax e amore con Luca Betti: “Gli sguardi sono frasi perfette

Gli sguardi pieni d’amore valgono più di mille parole. Laura Torrisi, che ha ritrovato la felicità con Luca Betti, dimostra di saperlo benissimo.

41251387

«Gli sguardi sono frasi perfette», scrive l’ex gieffina e attrice nella didascalia di una foto, postata su Instagram, mentre appare seduta in auto tra le braccia del suo amato, pilota e imprenditore. Il bianco e nero dello scatto rende senza dubbio la scena ancora più romantica.

Lo sfogo dell’imprenditore: “Offro lavori e stipendi veri, ma i giovani non si presentano”

Alla faccia della crisi c’è chi rifiuta un posto di lavoro o salta un appuntamento: lo spiega al Corriere della Sera l’imprenditore veronese Cristiano Gaifa, proprietario e fondatore della catena di ristoranti giapponese fusion Zushi, che comprende ventuno locali sparsi per tutto il Nord Italia.

corso-barista

Gli aspiranti dipendenti spesso non si presentano ai colloqui di lavoro accampando le scuse più originali e l’imprenditore di vicende surreali ne ha viste tante perché nella ristorazione c’è sempre bisogno di manodopera. In uno sfogo su Facebook Gaifa ha scritto: “Se sento ancora parlare di disoccupazione giovanile racconto gli ultimi colloqui che abbiamo fatto… I ventenni il problema sembra non lo sentano. Non so come fanno. Anzi, forse un’idea ce l’ho. Temo che abbiano ancora molte sicurezze economiche alle spalle. Ovvero, i genitori”. I posti di lavoro offerti spaziano dal cameriere al direttore. Al momento Gaifa spiega che cerca un vicedirettore con uno stipendio ben superiore alla media e che i colloqui sono stati fallimentari: “Tre interpellati su tre, tutti disoccupati, mi hanno detto ‘Ci penso e vi faccio sapere’. Non hanno telefonato nei giorni successivi come d’accordo. Allora li abbiamo richiamati noi. ‘No, grazie'”. Non si parla di stage, ma di contratti veri e propri ai quali sembrano più interessati gli stranieri degli italiani: “Sa qual è la proporzione tra italiani e non italiani? Due a uno. Per ogni curriculum che ricevo di connazionali, ne ho almeno due di altri… Abbiamo solo non italiani, ma ci sono delle mansioni per le quali è richiesta una competenza linguistica molto buona. Tutti i lavori a contatto con il pubblico, insomma. E’ lì che abbiamo richiesta, ma manca la domanda. O per lo meno quella dei ventenni. Per i più anziani è diverso, lì c’è richiesta. Magari perché hanno una famiglia da mantenere, o sono divorziati e hanno il mutuo”. “L’ultimo che ho incontrato, anche lui disoccupato, quando gli ho detto che avrebbe cominciato la settimana successiva mi ha risposto: ‘eh, ma avevo prenotato una vacanza’. Con un altro, un veronese, è andata anche peggio. Ci ha chiesto dov’è il ristorante: a Borgo Trento. ‘Troppo lontano, abito a Borgo Milano’, ci ha detto. Neanche un chilometro di distanza, capisce? Alcuni vengono a colloquio con la fidanzata, o il fidanzato, e dobbiamo spiegare che è un colloquio individuale. E poi, c’è la ragazza della casa, sui trent’anni, alla prima esperienza lavorativa. La sera prima di cominciare ha chiamato in ristorante. ‘Mi spiace, non vengo più, papà mi ha regalato una casa e per i prossimi mesi dovrò arredarla’”.

Michelle Hunziker nei guai, la Procura di Rimini chiede la condanna per lei e Max Laudadio

La Procura di Rimini ha chiesto una condanna per Michelle Hunziker, conduttrice di Striscia la Notizia, e per l’inviato del tg satirico di Canale 5 Max Laudadio. La showgirl svizzera rischia sei mesi di carcere, mentre per l’inviato sono stati chiesti un anno e quattro mesi di reclusione.

I due erano stati denunciati da Rodolfo Mirri, un imprenditore e talent scout con società a Riccione, dove il Tg satirico inviò delle finte aspiranti modelle, e che si è sentito offeso e diffamato dalla trasmissione andata in onda il 17 marzo del 2010, Mirri avrebbe anche chiesto un risarcimento da 1 milione e mezzo.  Michelle Hunziker deve rispondere, insieme a Laudadio solo di diffamazione, mentre l’inviato di Striscia con una collaboratrice e due finte clienti di Mirri, di violazione di domicilio, sostituzione di persona, interferenze illecita nella vita privata e discredito e ostacolo all’attività professionale. Le richieste per le «complici» di Laudadio sono andate da 1 anno a 9 mesi di reclusione). Il processo è stato poi rinviato al 22 luglio per repliche e sentenza.

Claudia Galanti nei guai. L’ex marito Arnaud Mimran: “Ecco perchè l’ho denunciata”

“Claudia forse è arrabbiata perché adesso sono felice con Tamara e lei non lo è”,
A parlare Arnaud Mimran, ex marito di Claudia Galanti. La modella è stata eliminata questa settimana dall’Isola dei Famosi, ma aveva fatto sapere di partecipare al reality per via della mancanza di assistenza economica dell’ex: “Lo faccio per soldi – aveva raccontato – Lo faccio per i miei figli.

claudia

Io devo dare da mangiare ai miei figli e provare a garantire loro i migliori studi, le migliori scuole. Con o senza l’aiuto del loro padre”.
Le parole non sono piaciute all’imprenditore, ora uscito dalla galera, che ha deciso di denunciarla: “L’ho denunciata, perché non è vero che non ha i soldi. Capisco che possa essere arrabbiata con me perché non la voglio più vedere. Dice che non penso ai bambini? Niente di più falso, i miei figli sono tutta la mia vita”.

Briatore sbotta a ‘La Zanzara’: “Altro che ritocchini ho perso 16 chili facendo una dieta”

“Ma quale ritocchino, ho seguito una dieta severa e ho perso 16 chili”. Flavio Briatore spiega così, a ‘La Zanzara’, la sua ‘metamorfosi’. Alcune foto pubblicate recentemente avevano alimentato i dubbi sul presunto ricorso al bisturi.

C_4_articolo_2159418__ImageGallery__imageGalleryItem_3_image

L’imprenditore italiano, compagno della bella Elisabetta Gregoraci, ha messo in chiaro insieme al conduttore Cruciani a cosa sia dovuto il suo radicale cambiamento: “Ho fatto una dieta molto severa. Ho perso 16 chili, quasi 17. Ritocchini? No non li ho fatti”.