Giornalista accusa Trump: “Mi stuprò 23 anni fa”. Lui smentisce: “Non l’ho mai vista”

e-jean-carrollDonald Trump accusato di molestie sessuali. La giornalista americana Jean Carroll, famosa opinionista e curatrice della rubrica della posta del cuore della rivista Elle, ha accusato il Presidente degli Stati Uniti di averla stuprata nel camerino di un grande magazzino di lusso a New York. L’episodio risalirebbe a circa 20 anni fa.

La giornalista, che ora ha 75 anni, racconta che i fatti risalgono al 1995, quando incontrò Trump, allora un famoso immobiliarista, nei magazzini Bergdorf Goodman. Secondo quanto riportato, Trump l’avrebbe riconosciuta e, facendo riferimento alla sua rubrica di consigli, le avrebbe chiesto un consiglio per l’acquisto di lingerie per una donna. Ma una volta arrivati nei camerini, sarebbe diventato violento e l’avrebbe stuprata.

Trump ha smentito tutto, affermando di non aver mai incontrato Caroll. L’ha poi accusata di aver inventato la storia per vendere più copie del suo libro, paragonandola alle donne che «hanno accusato falsamente» il giudice della Corte Suprema Brett Kavanaugh durante le audizioni di conferma. «Vergogna per chi inventa false storie di aggressione per farsi pubblicità, vendere un libro o per motivi politici, come Julie Swetnick che ha accusato falsamente il giudice Justice Brett Kavanaugh» ha detto Trump aggiungendo che «è un male che le persone credano a queste storie, soprattutto in totale assenza di prove».

Infine, Trump suggerisce che vi possano essere i democratici dietro alle «false accuse» di Carroll: «se qualcuno ha informazioni che indichino che la signora Carroll o il New York Magazine stiano lavorando con il partito democratico, per favore si faccia avanti al più presto possibile».

Ex concorrente del Grande Fratello Natacha Jaitt morta a 42 anni: «Trovata nuda e con droga in corpo». Temeva di essere uccisa

Natacha_Jaitt_grande_fratello_morta_24131205La modella e attrice argentina Natacha Jaitt, divenuta popolare in Spagna come concorrente del Grande Fratello, è stata trovata morta nelle prime ore di sabato a nord di Buenos Aires. Il corpo di Jaitt, di 42 anni, era nudo su un letto in una località nella località di Benavideo. Sulla sua morte aleggia un’ombra di mistero. Nei mesi scorsi su Twitter scriveva queste parole: «Non ho intenzione di suicidarmi, non entrerò nel mondo della droga e non annegherò in una vasca da bagno, quindi se ciò accade…». Un tweet lanciato dopo aver accusato, nel marzo scorso in un programma televisivo, giornalisti e politici argentini di aver abusato di minori.

Mentre si attendono i risultati finali dell’autopsia, le prime indicazioni della polizia sottolineano l’assunzione di alcol e cocaina come ragione principale della morte, anche se alcune persone vicine alla vittima hanno mostrato dubbi parlando di omicidio. «Penso che sia stata uccisa», ha detto in un’intervista televisiva il suo avvocato, Alejandro Cipolla, che ha ricordato le accuse di Jaitt contro giornalisti e politici.

La prima ricostruzione racconta che la polizia è arrivata sul posto verso le due di notte sul posto dopo aver ricevuto una chiamata che avvertiva di una persona scomparsa. La presentatrice televisiva era in una stanza sdraiata su un letto e i medici hanno confermato la sua morte.

L’attrice, che ha partecipato al Grande Fratello in Spagna nel 2004, si era recata sul posto con il suo amico Raul, un paraguaiano di 49 anni, per un incontro con il proprietario dello stabilimento al fine di eseguire diversi tipi di eventi. Il medico della polizia scientifica non ha rilevato segni di violenza. «La causa della sua morte potrebbe essere un ictus causato da un mix di alcol e cocaina», aggiungendo che i campioni della sostanza sono stati trovati nel naso della vittima.

Antonella Clerici, frecciatina ad Elisa Isoardi sulla Prova del cuoco: «Poveretta…»

2c137cbc-6255-4a4c-af87-1f512e57e019_largeNonostante sia molte meno ore in video, Antonella Clerici continua ad attirare comunque l’attenzione dei fan e dei media: per via degli scatti domestici su Instagram, oppure per qualche frecciatina a Elisa Isoardi.

La conduttrice è stata ospite di Fiorello su Radio Deejay a Il Rosario della Sera e ha parlato di Sanremo young dicendosi eccitata di presentare la prima serata al fianco di un mito come John Travolta, poi Fiore l’ha stuzzicata: Chi sarebbero i commensali ideali per una cena per la Clerici? “Tu, almeno sarei sicura di divertirmi, tra gli sportivi Platini e per i politici Salvini, per fare un dispetto alla Isoardi”. Fiorello le ha chiesto anche cosa pensasse della collega: “Tutto il bene possibile. Poveretta, ha un’eredità impegnativa”. Frecciatina, compassione o vendetta?

Elisa Isoardi alla Vita in diretta? È già tiro al bersaglio in Rai

elisa-isoardi-sexy-porta-porta-video-645x330Più che la Prova del Cuoco si dovrebbe parlare di prova del fuoco per Elisa Isoardi, la cui carriera in Rai è un tiro al bersaglio da quando ha avuto una storia con Matteo Salvini. L’ultima polemica l’ha tirata fuori il deputato dem Michele Anzaldi che ha presentato un’interrogazione in Vigilanza in cui chiede se corrispondono a verità le voci secondo le quali la Isoardi approderebbe alla conduzione de La Vita in diretta nella prossima stagione.

«Dopo il pesante calo di ascolti riportato dalla Prova del Cuoco come si può pensare di affidare alla stessa conduttrice anche La Vita di diretta?», chiede Anzaldi. Non che il programma del pomeriggio di Rai1 vada poi così bene negli ascolti, anzi tutt’altro (non a caso cambiano l’autore), tuttavia il deputato dem ha paura che con la Isoardi si possano intaccare i temi politici. Ad alimentare la preoccupazione di Anzaldi ci sono le ultime indiscrezioni di gossip secondo le quali la love story tra Salvini e Isoardi non è affatto finita. A far pensare all’arrivo della conduttrice alla Vita in Diretta c’è il fatto che l’autore di fiducia della Isoardi, Casimiro Lieto, stia per sbarcare al contenitore pomeridiano, asfaltato negli ascolti da Barbara d’Urso.

A questo ennesimo attacco Elisa ha risposto sui social con un post nel quale ha detto di aver letto delle notizie sul suo conto e sulla sua vita privata destituite completamente di fondamento: «Le inverosimili interpretazioni personali di soggetti terzi sono lesive della mia onorabilità, della mia dignità e della mia privacy».

Michelle Hunziker incontra Luigi Di Maio. «Il motivo è una scommessa»

michellehunziker_incontra_dimaio_vuoiscommettere_08203722 (1)Michelle Hunziker ha incontrato Luigi Di Maio, leader del Movimento 5 Stelle e neoministro del Lavoro. Il motivo dell’appuntamento sarebbe una “scommessa”.
Michelle, conduttrice del programma di Canale 5 Vuoi Scommettere?, ha infatti lanciato una “scommessa” ai quattro leader dei maggiori partiti politici. L’intento è quello di far sottoscrivere loro una lettera con la quale si impegnerebbero a sostenere in Parlamento la proposta di legge “Codice Rosso”. Proposta che ha lo scopo di dare priorità assoluta alle denunce di violenza sulle donne.
E proprio nella puntata di ieri di Vuoi Scommettere? la conduttrice ha mandato in onda l’incontro con Di Maio, che ha firmato la lettera.

Berlusconi e Francesca Pascale: “La sua dolcezza mi ripaga delle fatiche della giornata”

download (22)Silvio Berlusconi e Francesca Pascale vivono insieme, quando gli impegni politici lo consentono, ad Arcore. Non a Villa San Martino, quella che è stata per anni la residenza della famiglia Berlusconi, bensì a Villa Maria, a poca distanza ma in un indirizzo sconosciuto ai più. A rivelarlo è lo stesso leader di Forza Italia, che dopo essere tornato prepotentemente protagonista in questa campagna elettorale, si gode gli affetti della famiglia e della sua compagna: «Lei mi ripaga di tutte le fatiche».
A Chi, Berlusconi ha raccontato: «Questi giorni sono molto duri, ma quando posso sto insieme a Francesca: la sua dolcezza e la sua accoglienza mi ripagano delle fatiche della giornata, a casa con lei trovo un rifugio sicuro». Nel cuore del leader di Forza Italia non c’è solo Francesca, ma tutta la famiglia: «Sento i miei figli al telefono tutti i giorni e cerco di vedere i miei nipotini appena possibile. Al pranzo della domenica, ad esempio, dedico un’ora a giocare con loro e i miei collaboratori non mi disturbano mai, come se stessi incontrando dei capi di Stato».
«Ho la fortuna di avere cinque figli davvero bravi, hanno provato tutti, ognuno con i propri argomenti, a convincermi di non ritornare in politica, ma come vedete non ci sono riusciti» – ha scherzato Berlusconi – «Ora si sono rassegnati ma mi restano vicini col loro affetto. Vorrei solo lasciare un paese migliore ai miei nipoti».

Carmen Di Pietro: “Non mi risposo per non perdere 3.000 euro di pensione di Paternostro”

carmen-di-pietro-pensione-paternostro_25111548 (1)Una Carmen Di Pietro fin troppo sincera, quella collegata in diretta nello studio di Quinta Colonna: «Avrei voluto risposarmi, ma non voglio rinunciare alla pensione di reversibilità da 3mila euro al mese di Sandro Paternostro». La showgirl, infatti, percepisce ancora una lauta pensione che le spetta in qualità di moglie dell’ex giornalista e corrispondente Rai, sposato nel 1998 e morto due anni dopo.
Il matrimonio, all’epoca, fece molto scalpore per la differenza d’età tra i due sposi: Paternostro aveva 76 anni, la Di Pietro appena 33. Due anni dopo il giornalista morì, lasciando alla sua vedova la pensione di reversibilità, e la showgirl ritrovò l’amore con Giuseppe Iannoni, da cui ebbe due figli e con cui si sposò in chiesa, ma senza rito civile proprio per non perdere la pensione.

La storia con Iannoni, dopo il matrimonio, è finita l’anno scorso e Carmen Di Pietro ha ammesso: «Lo dico con sincerità, non mi risposo perché non voglio rinunciare alla pensione. Ma se dovessi incontrare un uomo che mi faccia perdere la testa…». A questo punto, la pronta risposta del conduttore Paolo Del Debbio: «Al punto da non riuscire a fare più i conti?». In studio c’era anche Mario Giordano, che ha criticato la showgirl per la ‘furbata’ e a cui Carmen Di Pietro ha risposto così: «Se trovate una persona che farebbe il contrario, portatela qui per un confronto faccia a faccia. Non è colpa mia, prendetevela coi politici che fanno queste leggi».

Stefano De Martino in difficoltà sull’Isola dei Famosi: “Non posso uscire dal residence”

3512686_1254_3512686_1230_stefano_de_martino_isola_dei_famosi_verissimo (1)Stefano De Martino non sta passando bei momenti come inviato de L’Isola dei famosi. L’ex ballerino di Amici intervistato da Silvia Toffanin durante Verissimo ha confessato di non riuscire ad uscire dal residence a causa della situazione in Honduras, tutt’altro che facile a causa dei grandi cambiamenti politici e sociali che stanno scuotendo il paese.
Poi però aggiunge: «Ma posso assicurare che le persone del posto sono meravigliose, molto ospitali. La natura è meravigliosa, il cibo non è proprio eccellente». De Martino non dimentica il figlio Santiago e confessa di aver ricevuto i suoi auguri in un video messaggio.

Sembra però che Stefano non comunichi solo con la sua famiglia ma, secondo un gossip riportato dal settimanale Chi, Stefano passa parecchio tempo davanti a FaceTime per fare lunghe video chiamate con ilda Ambrosio. Prima di partire aveva detto di essere single, ma che questa esperienza su L’Isola gli stia facendo cambiare idea?

Lino Banfi: “Ogni sindaco a Roma dice che farà di più, ma di più ci sono solo i topi e sono più pesanti”

Lino Banfi apre la puntata di DiMartedì del 3 ottobre, e sono subito risate. Il comico pugliese è stato protagonista di una lunga intervista satirica con Giovanni Floris.

528912-22689172-2560-1440

E non ha risparmiato nessuno dei leader politici. Prima un affondo al sindaco di Roma: “Nella capitale c’è un degrado…”. Poi battute su Matteo Renzi: “Dopo il referendum sembra più vecchio di 20 anni, cammina pure in modo diverso. Ma almeno ora fa qualche pausa…”. E infine legge una lettera a nome dei nonni d’Italia, sempre più “scaglionati”, indirizzata ai politici.

Francesca Pascale: “Silvio Berlusconi mi ama”

In molti, si dice, in Forza Italia sperano che Silvio Berlusconi e Francesca Pascale si lascino ma lei in una intervista a Repubblica, li stronca: “Se ne facciano una ragione. Sono 4 anni che sto con lui, dieci che lo inseguo, e me ne dicono di ogni tipo. Che lo picchio, che sono lesbica, che mi sto separando…”. Tutto falso. E’ vero, ammette la Pascale, “sono gelosa, e avrò fatto scenate. Sono solo scugnizza. E’ diverso”.

francesca-pascale-napoli-forza-italia-645

E guai a insinuare che Silvio le abbia comprato una villa a 20 chilometri da Arcore per tenerla lontana: “Non mi faccia passare per la ragazza venale e viziata. Volevo una casa che fosse bella ma normale, mentre ad Arcore o a Villa Grazioli giustamente arrivano 50 auto al minuto, avvocati, politici, riunioni. Volevo un bel posto dove potermi sentire a casa. E guardi che non me la sono fatta mica intestare”. Quella casa, continua, “è per me, ma ci abiteremo, un posto al riparo dalla politica e da tutto, anche se io adoro la politica, ma da militante”.
Di certo la Pascale non tollera i tradimenti: “Non so perdonare forse perché troppo giovane. Verdini è andato con Renzi e ha lasciato Fi per convenienze, credo di vario tipo. È sempre stata quella la sua natura. La De Girolamo la rispetto ma non posso dimenticare del tutto il suo percorso, e non importa. Un’ altra cosa che non tollero per niente è la prepotenza, l’ arroganza”.