Rocco Siffredi operato, poi scherza dall’ospedale: «Me lo hanno tagliato»

4106770_1054_rocco_siffredi_operazione_scherza_tagliatoRocco Siffredi viene ricoverato in ospedale per un intervento e riesce anche a scherzare a lungo con i propri follower: tramite Instagram Stories, il divo italiano, ripreso dalla moglie, Rozsa Tassi, ha aggiornato i fan sull’operazione.

Nel primo filmato, Rocco Siffredi spiega di dover subire un intervento alla spalla. Prima di recarsi in sala operatoria, il attore scherza, filmato dalla moglie, mostrando anche le natiche sotto la veste. Dopo l’intervento, Rocco Siffredi riceve in stanza la visita della moglie, che gli chiede come sta.

Sorridente e col pollice in su anche se un po’ provato dall’intervento, il convalescente Rocco Siffredi scherza ancora mandando un messaggio ai follower: «Ragazzi, me lo hanno tagliato. Ero stufo, ho detto basta e me lo sono fatto tagliare. Se qualcuno lo volesse, me lo faccia sapere…».

Leone operato, Chiara Ferragni: «Intervento all’orecchio, ora sta bene ma ho pianto»

4041094_1904_ferragniLeone, il figlio di Chiara Ferragni e Fedez, si è sottoposto oggi a una piccola operazione chirurgica ai timpani. La fashion blogger ha raccontato l’accaduto su Instagram, che ha intenerito tutti i suoi follower e Fedez ha postato anche la foto di lui abbracciato con il piccolo Leone. «Questa mattina il nostro piccolo Leo ha avuto un piccolissimo intervento al Children’s Hospital – ha scritto la Ferragni – per mettere dei tubicini nelle orecchie per poter eliminare del liquido che ha dalla nascita e che, nel lungo tempo, gli avrebbe potuto causare perdita di udito».

«La sua operazione era molto semplice e lui sta bene ed è già a casa con noi – prosegue la signora Fedez – vedere però tantissimi genitori salutare i propri bambini che dovevano sottoporsi ad interventi ben piu’invasivi (alcuni a cuore aperto) mi ha fatto piangere tutto il tempo e mi ha fatto capire, ancora una volta, che se si è in salute non ci si può lamentare. È veramente la cosa piu importante al mondo, e rende tutto il resto secondario. E da quando sono una mamma vedere altri bambini soffrire mi fa fermare il cuore. Sto postando queste parole per ricordare a me in primis quanto siamo fortunati, ogni giorno».