Uccide il marito con un cocktail di Viagra per fuggire con l’amante: la figlia 16enne la scopre e denuncia la mamma

carabinieri-arresto-donnaVoleva fuggire con l’amante per vivere con lui il suo nuovo amore. Per farlo, invece di tentare la strada del divorzio, ha scelto di uccidere il marito. Lo ha fatto con un cocktail di Viagra, dodici pillole sciolte nel cibo e nelle bevande insieme a due sonniferi. Per tre giorni la donna ha avvelenato l’uomo che alla fine è morto a causa di una forte pressione arteriosa e insufficienza cardiaca.

Per la coppia di El Cairo (Egitto), che ha orchestrato insieme il delitto, il piano sembrava perfetto. Ma non avevano fatto i conti con la figlia 16enne che ha notato qualcosa di strano e ha denunciato tutto alla polizia.

L’autopsia ha infatti rivelato la causa di morte escludendo il semplice malore ipotizzato all’origine e inchiodato la moglie con il suo amante di fronte all’evidenza dei fatti. Entrambi sono stati arrestati e dovranno affrontare il processo con l’accusa di omicidio sulle spalle.

Grande Fratello, spunta la madre biologica di Serena Rutelli: la reazione della mamma Barbara Palombelli

aaa-8Mancano ancora poche ore prima che Serena Rutelli venga informata di cosa sta accadendo fuori dalla casa più spiata d’Italia e perché tutti gli occhi sono puntati su di lei e sulla lettera segreta che la madre biologica ha inviato a Barbara D’Urso. La concorrente del GF 16, che lavora in un centro estetico della capitale, è stata adottata da Barbara Palombelli e Francesco Rutelli insieme alla sorella Monica all’età di 7 anni dopo essere state abbandonate dalla madre e in seguito portate dal padre in una casa famiglia e ora, grazie alla visibilità ottenuta nel reality potremmo assistere ad un inaspettato ricongiungimento familiare.

Non possiamo certamente immaginare cosa stiano vivendo la presentatrice di Forum e l’ex sindaco di Roma, tuttavia Carmelita ha assicurato che sanno della lettera: “Hanno detto che fa parte del percorso di crescita di Serena e che sarà lei a decidere cosa fare”.

Stefano De Martino e Gilda Ambrosio di nuovo insieme, cena e passeggiata

stefano-de-martino-gilda-ambrosio_20163709-768x559Di nuovo insieme Stefano De Martino e Gilda Ambrosio. Mentre per lui si parla di un ritorno in coppia con la sua ex Belen Rodriguez, mamma del figlio Santiago, e lei è accreditata come nuova love story del calciatore playboy Marco Borriello, i due sono stati sorpresi insieme nottetempo a Milano.

L’ex ballerino di “Amici”, oggi conduttore di “Made in Sud” e la modella influencer hanno avuto una relazione in passato ed ora sono stati fotografati da “Diva e donna” fuori da un noto locale di Milano. I due, usciti insieme dopo cena, passeggiano per le vie della città fra carezze e sorrisi.

Stefano proprio durante “Made in Sud”, la trasmissione che conduce, dopo una battuta sull’ex moglie ha risposto imbarazzato: “Basta con questa storia, sto sudando”.

Mara Venier, il ricordo che l’accomuna a Barbara D’Urso: rivali della domenica ma unite da quel dolore

Sono le rivali della domenica pomeriggio, ma Mara Venier e Barbara D’Urso sono più simili di quanto si possa immaginare. Entrambe brave nel proprio lavoro e amatissime dal pubblico, hanno in comune un grande dolore: la perdita della mamma. Sia Mara che Barbara ne parlano spesso, anche in diretta, dimostrando di avere un forte attaccamento alla famiglia.mara venier barbara d urso_18110335

La mamma della Venier desiderava il ritorno della figlia a Domenica In, come la stessa conduttrice ha ricordato: “Mi sarebbe piaciuto che avesse potuto vedere il mio ritorno, era il suo sogno, me lo chiedeva sempre”.

Anche a Domenica Live, Barbara D’Urso ha ricordato la madre, scomparsa prima del suo matrimonio: “Quando sono arrivata all’altare io mi sono girata e l’ho vista anche se fisicamente non poteva essere lì con me”. Insomma, Mara e Barbara potranno anche continuare a lanciarsi frecciatine, ma in fondo entrambe hanno lo stesso, grande cuore.

Uccide la figlia di 11 anni a coltellate: «Le ho impedito di fare sesso, ora è in Paradiso»

orlando3_12145508Aleyda aveva 11 anni, stava per entrare nell’adolescenza e come tante ragazzine della sua età avrebbe iniziato ad avere le prime cotte e le prime delusioni. La mamma, Rosa Alcides Rivera, 28enne di Orlando – in Florida – l’ha colpita a pugnalate a quattro giorni dal suo compleanno per impedirle di fare sesso con gli uomini. Una “precauzione” che ha avuto un epilogo terribile: la bimba è morta per mano della madre.

Dopo averla accoltellata quindici volte, ha portato il suo corpo al pronto soccorso, ma i medici non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. «La mia piccola se n’è andata», avrebbe detto ai sanitari al suo arrivo. A quel punto ha confessato di averla assassinata per evitare che andasse a letto con gli uomini. Pochi giorni prima aveva accompagnato Aleyda a casa del fidanzato accusandolo di aver consumato un rapporto sessuale con lei.
«Vedevo che sorrideva in modo diverso e ho pensato che tra di loro ci fosse qualcosa. Ora sono convinta che ora lei sia in paradiso», ha dichiarato agli inquirenti.

La donna si sarebbe arrabbiata al punto da aggredire la bambina. La polizia sta indagando sulla veridicità delle sue parole, ma al momento non ci sono prove sull’attività sessuale della bambina. Prima di essere arrestata, Rosa Rivera ha anche aggredito con un coltello i sanitari per poi essere fermata e resa inoffensiva, come riporta la stampa locale.

Bimbo di 5 mesi trovato accanto alla mamma morta da 2 giorni

0_babySono stati trovati entrambe sul letto: la mamma morta e il figlio di 5 mesi gravemente disidratato. Per due giorni sono rimasti in quelle condizioni, fino a quando la mamma e la sorella di Courtney Newlands, 19 anni, di Penilee, Glasgow, non hanno deciso di andarla a trovare per vedere se stava bene visto che non pubblicava post sui social da un po’ e non rispondeva al telefono.

Purtroppo quello che si sono trovate davanti agli occhi è stata una vera tragedia: la ragazza sarebbe morta per delle complicazioni legate al diabete di tipo 1 di cui soffriva da anni e il piccolo, disidratato per non essere stato nutrito per due giorni, è stato subito portato in ospedale. Le condizioni del bimbo sono stabili e se la caverà, anche se dovrà vivere senza la sua mamma.

La ragazza ha rischiato la vita per delle complicazioni dovute al diabete già durante una precedente gravidanza che purtroppo, come riporta anche il Daily Mail, si concluse con un aborto. Da qualche giorno la 19enne aveva l’influenza ma non sembrava nulla di grave, forse ci sono state delle complicazioni legate al diabete ed è morta mentre era sola in casa con il suo bambino.

Meghan Markel e Harry in crisi, interviene mamma Doria: ecco cosa sta succedendo

meghanLe notizie che giungono da Buckingham Palace sono sempre più allarmanti per i fan del principe Harry e di Meghan Markle. La procedura per il divorzio dei duchi di Sussex è già ben avviata e il matrimonio potrebbe finire ufficialmente non solo a meno di un anno di distanza, ma addirittura prima della nascita del primogenito della coppia, prevista per l’inizio di aprile.

Il ‘Royal Baby’, nonostante debba ancora nascere, rischia quindi di ritrovarsi al centro degli accordi di divorzio tra Meghan e Harry. Se il secondogenito di Carlo e Diana vorrebbe fare di tutto per salvare il proprio matrimonio, il resto della famiglia reale spinge per il divorzio. Una cosa è certa: come vi aveva riportato Leggo, al momento i duchi di Sussex sono separati e non condivideranno la casa per un bel po’, anche a causa di alcuni impegni istituzionali e diplomatici di Harry.

Sono diversi gli aspetti legali su cui si dovrebbe basare il divorzio dei duchi di Sussex, che potrebbe riguardare sia lo status di Meghan, sia quello del nascituro. In caso di divorzio, Meghan Markle potrebbe ricevere ben 37 milioni di dollari ma perderebbe il titolo nobiliare e, soprattutto, potrebbe essere costretta a lasciare il figlio a Londra. A questo punto, come riporta il Sun, potrebbe entrare in gioco la mamma di Meghan, Doria Ragland: la duchessa di Sussex, infatti, a differenza di Kate Middleton non vorrebbe far seguire il figlio da una tata, ma affidarlo alle cure della nonna. Non si tratterebbe solo di una scelta dettata da motivi ‘pedagogici’, ma anche e soprattutto da una questione di base: «Meghan non vuole dipendere da Harry e non ha intenzione di contare su di lui per crescere il bambino». Anche questo potrebbe essere un motivo di forte attrito tra Meghan e il resto della famiglia reale.

Matilde Brandi, la mamma muore dopo l’intervista a Verissimo: «Ora nessuna malattia potrà farti più del male»

brandi-verissimo1La mamma di Matilde Brandi non ce l’ha fatta ed è morta poco dopo l’intervista che la showgirl ha rilasciato a Verissimo. Proprio durante l’ultima puntata del programma di Canale 5 aveva raccontato la storia della sua famiglia e la malattia della madre 86enne.

La donna aveva iniziato a rifiutare il cibo e da anni era affetta da Alzheimer. Su Instagram l’annuncio della Brandi: «Vola mamma, vola in alto più che puoi. Ora nessuna malattia potrà farti più del male. Grazie a Verissimo e un grazie speciale a Silvia Toffanin dal cuore grande e meraviglioso come i suoi occhi! Mamma hai aspettato che raccontassi la tua storia e alla fine della puntata sei volata via non potevo immaginare».

«È una malattia devastante, giorno dopo giorno perdi un pezzo del proprio caro. Mia madre era un treno, ora vederla in quel letto mi fa stare male. Io penso che capisca perché a volte piange, ma spero che non capisca, magari vive nel suo mondo. Da qualche giorno rifiuta il cibo e capisco tante persone che decidono di voler morire. Lei c’è ancora, ma come sta?», aveva detto a Verissimo.

Partorì le gemelline premature di 10 settimane, mamma 36enne trovata morta: il giallo dell’ultimo sms

4237397_1317_madre_gemelline_trovata_morta_felicityUna madre di due gemelline, scomparsa da qualche giorno, è stata trovata morta dopo una passeggiata in montagna: il caso di Felicity Shadbolt, 36 anni, ha fatto scalpore sui media australiani e anche su quelli britannici, spesso attenti a quanto accade nei paesi anglofoni. Felicity, che qualche anno fa aveva partorito le figliolette premature di 10 settimane, era scomparsa domenica mattina: «Torno a casa tra 20 minuti», avrebbe scritto in un messaggio intorno all’una, ma sono state le sue ultime parole.

Felicity era andata a fare una passeggiata sul Monte Nameless, vicino al Parco Nazionale di Karijini (Australia occidentale). Dopo una ricerca di 4 giorni, il suo corpo è stato trovato in un bosco: nelle ore successive alla scomparsa, il suo telefonino squillava ancora, ma senza risposta. Successivamente, risultava spento. La polizia sta indagando sulla sua morte, scrive il Daily Mirror.

Le gemelline, nate otto anni fa, hanno dovuto lottare per sopravvivere: a maggio 2011, quando era alla 26esima settimana, i medici le dissero che una delle due bimbe non sarebbe sopravvissuta. Ma tutto andò bene, e la storia di Felicity e delle sue gemelline finì sui media di tutta l’Australia: «Sono state le quattro settimane più dure della nostra vita», diceva in un video. Ma ora le bambine, già eroine da prima della loro nascita, dovranno crescere senza una mamma.

Brad Pitt, la mamma contro Angelina Jolie: «Manipolatrice. Lui vive un inferno, trattato in modo crudele»

Sono passati oltre tre anni dalla separazione di Brad Pitt e Angiolina Jolie, ma la loro separazione continua a far parlare. Stavolta a intervenire sul caso la mamma dell’attore hollywoodiano, Jane, che non è stata affatto tenera con la ex suocera, definendola manipolatrice e causa dell’infelicità del figlio.

L’accordo per la separazione non è stato ancora raggiunto e sembra che Pitt non abbia ancora superato il trauma per la fine della storia, preceduta dalle accuse di essere un consumatore abituale di marijuana, alcolista e di aver maltrattato i figli. Un momento davvero nero che per Jane sarebbe stato causato proprio da Angelina: “Non perdonerò mai per quello che ha fatto a mio figlio – ha fatto sapere in un’intervista al sito “Radar online” – soprattutto perché ha rovinato anche la vita dei miei nipoti. Brad è stato manipolato, è stato trattato in modo crudele. Spero che questo capitolo della sua vita si possa chiudere al più presto. Mi ha implorato più volte di salire su un aereo per parlare con Angelina. Ma lei non vuole sentire ragioni, non riesce a capire i suoi errori. Non la biasimo, ha reso un vero inferno la vita di Brad”.