Napoli, il manager in fuga a Dubai con i soldi dopo «Made in Sud»

4389300_0822_madeinsudÈ passato nel giro di poche ore dalle luci dello show alla penombra di una cella. Lunedì sera era stato dietro le quinte del programma televisivo “Made in sud” (totalmente estraneo all’inchiesta) e all’alba i finanzieri gli hanno stretto ai polsi. Tutto nella stessa notte. Parabola di Luigi Scavone, classe 1974, ex poliziotto nato a Potenza che a Napoli ha costruito una fortuna diventando un imprenditore di successo nel settore del lavoro interinale e una figura di riferimento nel mondo dello sport, dello spettacolo e del volontariato.
Presidente dell’Alma Trieste in corsa per i playoff scudetto del campionato di basket, patron dell’omonimo colosso del lavoro interinale, Alma spa, titolare di un team in MotoGp, la Pramac, nonché shareholder del gruppo Altea.

Lo hanno bloccato prima che partisse per Dubai. Era infatti in procinto di imbarcarsi su un volo con uno zainetto pieno di mazzette di soldi per 300mila euro, tutti sottovuoto e confezionati in modo da bypassare i controlli. Nell’inchiesta coordinata dai pm Mariasofia Cozza, Francesco Raffaele e Sergio Raimondi, del pool guidato dall’aggiunto Vincenzo Piscitelli e dal procuratore Giovanni Melillo, Scavone compare come il dominus di un gruppo societario che avrebbe costruito la sua fortuna anche, e forse soprattutto, grazie a un meccanismo fraudolento sofisticato al punto da consentire un’evasione fiscale da 70 milioni di euro negli anni di imposta dal 2015 al 2017, sbaragliando la concorrenza.

Bimbo di 3 anni scompare nel nulla: ritrovato dopo due anni a duemila chilometri di distanza

4050449_1652_schermata_2018_10_19_alle_16.52.24Christina Hale non voleva rassegnarsi all’idea che, dopo il divorzio, il marito avesse ottenuto la custodia esclusiva di Matthew, il loro figlio di appena tre anni. E così, a settembre 2016, pochi giorni dopo la decisione del giudice, era andata a riprenderselo a New York, dove il piccolo viveva con il padre, per portarlo con sé nel Massachusetts. Da allora, spostandosi più volte, è sempre riuscita a far perdere le sue tracce gettando nell’angoscia l’ex marito: la sua fuga disperata dalla realtà insieme al suo bambino si è conclusa questa settimana solo grazie a una soffiata anonima che ha permesso alla polizia di rintracciarla e arrestarla e di riconsegnare Matthew al padre.

Nel settembre di due anni fa Christina, che oggi ha 40 anni, fuggì con il figlio a Webster, nel Massachusetts, a casa di sua madre. La polizia, che nel frattempo si era attivata per trovare il bimbo, andò a cercarla lì solo dopo qualche tempo, ma a quel punto lei si era già dileguata. Il padre tappezzò tutta la città con appelli e foto del figlio e della ex moglie con cui invitava chiunque sapesse qualcosa a farsi avanti, ma tutto tacque fino al luglio successivo, quando l’auto di Christine fu individuata nel Maine: anche questa volta, però, nessuna traccia dei due. Per più di un anno, da allora, di madre e figlio non si è più saputo nulla.

Proprio quando Christine pensava di averla fatta franca, però, è arrivata una soffiata anonima al Centro nazionale per i bambini scomparsi: martedì scorso qualcuno l’aveva vista e riconosciuta a Orlando, in Florida, a 2.400 km di distanza dal Massachusetts. La polizia di Webster, in collaborazione con gli agenti di Orlando, questa volta non ha perso tempo: martedì sera Christine era già in manette, mentre il piccolo Matthew, che ora ha 5 anni ed è stato trovato in buono stato di salute, è stato affidato al Dipartimento per i bambini e le famiglie prima di essere riconsegnato al padre. Negli ultimi dieci mesi madre e figlio avevano vissuto a Orlando a casa di un parente, Warren Hale, che li aveva ospitati senza dire nulla a nessuno, pur sapendo che il piccolo era stato sottratto al padre. Finita la sua folle fuga, Christina dovrà ora rispondere davanti al giudice per aver rapito il figlio.

Sara Affi Fella licenziata dalla sua Agenzia, sponsor in fuga e addio follower

79263_pplNessuno può ingannare Maria De Filippi e sperare di farla franca! Lo scandalo che ha travolto Sara Affi Fella dopo essere stata smascherata dalla redazione di Uomini e Donne sembra non placarsi. L’ex tronista non solo ha perso follower e ha messo in fuga gli sponsor, ma è stata anche licenziata dalla sua agenzia, attraverso un comunicato stampa via social.

L’agenzia Steve & More Consulting, la stessa di Francesco Monte che sta per entrare nella casa del Grande Fratello Vip, ha rilasciato un comunicato stampa in cui silura la Affi Fella: «Comprendiamo perfettamente tutti i vostri punti di vista. Siamo sconcertati per quanto accaduto – si legge – soprattutto perché ne siamo venuti a conoscenza tramite il web stamane. Alla luce di quanto emerso, pertanto , vi informiamo che Sara non farà più parte della nostra agenzia». Ma anche tanti sponsor hanno deciso di non proseguire più la collaborazione con lei. Al momento il profilo di Sara Affi Fella, che nel giro di poche ore è passato da oltre 1 milione di follower a poco più di 800 mila, non risulta più attivo .

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio di nuovo insieme, la romantica fuga in auto nella notte

3828751_2104_annaAnna Tatangelo e Gigi D’Alessio sembrano essersi riappacificati. Come riporta in esclusiva il settimanale Oggi, i due sono stati beccati durante una serata insieme, in compagnia di amici. Poi sono usciti separatamente per tentare di depistare i paparazzi…e poi rieccoli insieme, nella stessa auto, e pure sorridenti.
Secondo i rumor i due sarebbero tornati a casa insieme, nella villa dell’Olgiata che Anna aveva lasciato qualche mese fa. Ma ora sembra proprio che l’amore stia tornando al galoppo.

Elena Morali torna con Scintilla, fuga d’amore a Formentera: «Si è comportato da signore»

3810475_1639_elena_morali_torna_con_scintillaSono tornati insieme Elena Morali e Scintilla, al secolo Gianluca Fubelli. I due sono entrati in crisi dopo la partecipazione dell’ex Pupa all’Isola dei Famosi dove si è molto avvicinata al collega naufrago Marco Ferri.
Lei ha confessato che tra loro c’è stato solo “un bacio a stampo, mi ha messo in confusione”, ma Scintilla ha messo tutto da parte e i due sono partiti alla volta di Formentera: “Si è comportato da signore – ha fatto sapere – e penso ancora che sia la persona ideale con cui condividere la vita”.

Franco Di Mare, “fuga” con la baby fidanzata Giulia Berdini a Fregene

franco-di-mare-giulia-berdini_23160228Lontano dagli studi della Rai, col suo “Unomattina” Franco Di Mare si concede una giornata di sole a Fregene. Il giornalista è stato sorpresa da “Nuovo” durante una “fuga” sul litorale romano accomagnato dalla bella fidanzata, Giulia Bernardi.
I due, che hanno 36 anni di differenza (i 62 di Franco contro i 26 della compagna) si sono fermati prima per un romantico pranzo con scambio di baci in un ristorante e poi si sono spostati in spiaggia per un bagno di sole.
Giulia gestisce i servizi del bar della Rai a Roma ed è proprio lì che ha conosciuto Di Mare, che aveva da poco messo fine al suo precedente matrimonio.

Valeria Marini, dopo l’Isola ci “riscasca”: fuga in Egitto con l’ex fidanzato Patrick Baldassari

valeria-marini-patrick-baldassari2_26181209Dopo aver partecipato all’Isola dei famosi come concorrente speciale per qualche giorno, Valeria Marini ha deciso di volare in Egitto, destinazione Sharm El-Sheikh per godersi qualche giorno di sole.
La permanenza dell’ex naufraga (ed ex gieffina) però è stata caratterizzata dalla presenza del suo ex fidanzato, l’imprenditore romagnolo Patrick Baldassari. La coppia scambia teneri baci in acque e quando Valeria Perde l’anello il suo (ex?) fidanzato si tuffa per ritrovarlo.

Luigi Di Maio e la fuga in Sicilia: ecco chi è la donna al suo fianco

Luigi-Di-Maio-Giovanna_11144728.jpg.pagespeed.ce.Q5NOT8qOdRLuigi Di Maio si è preso una breve vacanza in Sicilia dopo il successo elettorale e prima di risolvere le incognite sul governo. Il leader dei Cinque Stelle è stato fotografato dai turisti in dolce compagnia. Al suo fianco c’era Giovanna Melodia, avvocatessa e vicepresidente del Consiglio comunale ad Alcamo.
Giovanna Melodia è una donna di 36 anni, attivista pentastellata sin dalla prima ora, sposata e separata da tempo. Gli amici e i militanti ricordano i comizi e le assemblee con Di Maio, spesso presente ad Alcamo per la campagna delle Regionali.
I due, che si erano già incontrati alla fine del 2017 durante un’altra visita in Sicilia, hanno fatto una passeggiata prima alle Saline e poi sull’isola di Mothia, una delle perle della zona ovest della Sicilia.

Bobo Vieri e Costanza Caracciolo, fuga d’amore alla Maldive: “Il segreto è saper ridere insieme…”

720x400_video_4766 (1)Per la coppia formata da Bobo Vieri e Costanza Caracciolo si sono inseguite per mesi voci di crisi.
Dopo la perdita del loro primo bimbo infatti sembrava che li due si fossero separati e anche suoi social il calciatore e l’ex velina sembravano fare vita da single. Le cose però non stanno così dato che al coppia è partita per una romantica vacanza alle Bahamas, come dimostrano le foto postate sui social. In una di queste Bobo svela il segreto dell’alchimia con la compagnia: “Il segreto è saper ridere insieme… ✌