Enrico Brignano e Flora Canto, vacanze in famiglia a Formentera con la figlia Martina

enrico-brignano-flora-canto_11142617-768x478È arrivata l’estate e tra una data e l’atro del suo tour “Innamorato perso” il popolare comico, attore e conduttore Enrico Brignano si gode la sua famiglia con un viaggio a Formentera assieme alla compagnia ex tronista Flora Canto e la figlia Martina.

Enrico Brignano e Flora Canto si sono fidanzati nel 2013, dopo un incontro sulle spiaggia di Sabaudia. Flora usciva dalla relazioni con Filippo Bisciglia (allora gieffino), oggi conduttore di “Temptation Island” e con Francesco Pozzerese, conosciuto sul trono di “Uomini donne”, ma poi ha fatto breccia nel cuore del comico.

I due, 17 anni di differenza (53 primavere per Enrico e 35 per Flora) sono inseparabili e il 10 febbraio 2017 è nata la loro prima figlia, Martina. La famigliola è stata sorpresa da “Nuovo” sulla spiaggia di Formentera: Flora e Enrico dimostrano un’intesa perfetta, scherzano e si abbracciano come una coppietta mentre giocano felici assieme alla piccola.

Belen e De Martino a Ibiza da soli: passione alle stelle

C_2_articolo_3209594_upiImageppPrima la vacanza di famiglia, poi una sorta di luna di miele ripercorrendo i luoghi del cuore. A Ibiza Stefano De Martino e Belen si ritrovano innamorati persi come una volta. Ripartono da quel mare che tanto amano e tanto li unisce e si preparano ad allargare la famiglia. Nei social video e foto parlano la stessa lingua d’amore: scatti simili, una sola prospettiva e mani che si incrociano ancora.

Belen sfodera bikini da togliere il fiato, De Martino prende il sole e si lascia coccolare dalla moglie con una colazione all’aperto, inquadrano le stesse finestre e gli stessi dettagli, poi si regalano un intreccio di mani e di passione. La didascalia è solo un cuore che la dice lunga sulla loro storia d’amore più appassionata che mai.

Kate e William, una famiglia felice con i figli al parco

4503454_1102_collage_royal_family (1)Ecco la futura coppia reale nella natura con i piccoli George, Charlotte e Louis, tra esplorazioni, giochi e giri sull’altalena. Ma dove sono state scattate queste foto che sono diventate virali facendo subito il giro del mondo? Nel Back to Nature, il giardino ideato (tra gli altri) dalla duchessa di Cambridge per l’edizione 2019 del Chelsea Flower Show.

Una famiglia da favola che continua a emozionare tutti, con questi piccoli gesti. Con George e Charlotte che corrono a piedi nudi e camminano lungo il ruscello e si divertono, e lo stesso vale per il piccolo Louis che, sotto lo sguardo attento di papà William, muove i suoi primi passi. Un giorno di festa o, come sussurrano i maligni, una sfida lanciata alla famiglia social “rivale”, quella di Meghan Marke e Harry?

Deborah uccide il padre violento: «Tutto il quartiere sapeva delle botte». Non coltellate ma un pugno all’orecchio

4503361_0940_deborah_sciacquatori_uccide_padre_roma_monterotondoTutti sapevano, ma nessuno era mai intervenuto. Voleva difendere lei stessa e sua madre Deborah Sciacquatori, la 19enne fermata a Monterotondo (Roma) dopo aver ucciso suo padre Lorenzo, 41 anni: l’uomo, dopo l’ennesima lite, è stato colpito dalla figlia ed è morto poco dopo l’arrivo in ospedale. La compagna dell’uomo, madre della ragazza, lo aveva già denunciato per maltrattamenti ma questo non era bastato a fermare l’inferno in famiglia fatto di minacce, insulte, violenze e botte, complice l’alcol.

Come scrive Repubblica questa mattina, Deborah, studentessa del liceo artistico, è descritta da chi la conosce come una bravissima ragazza: «Le vogliamo tutti bene, è la ragazza più brava del mondo ma il padre le aveva spento il sorriso», le parole di un conoscente. E di quell’incubo, con il papà violento che picchiava sua madre, Deborah non aveva mai raccontato niente a nessuno: «Lo sapevamo tutti, tutto il quartiere, ma lei non ha mai detto una parola», ha detto un altro conoscente.

Ad uccidere Lorenzo Sciacquatori non sarebbe stata una coltellata come sembrava inizialmente, ma un fortissimo pugno dato da Deborah, appassionata di boxe come suo padre (ex pugile) all’uomo, colpito all’orecchio: il pugno avrebbe provocato un’emorragia interna che gli è stata fatale. Sulle cause della morte, maggiore chiarezza potrà essere dat dall’autopsia: «Volevo solo difendere mia madre e mia nonna», ha detto Deborah, sotto choc, agli agenti che sono intervenuti. Ora è ai domiciliari.

PM VALUTANO LEGITTIMA DIFESA La posizione di Deborah è ora al vaglio dei magistrati: sebbene la 19enne – esperta di boxe – rischi l’accusa di omicidio, la procura di Tivoli valuterà se ci sono le circostanze per riconoscere la legittima difesa. All’alba di domenica Lorenzo, ubriaco, tornato a casa avrebbe iniziato ad inveire contro la compagna, l’anziana madre e la stessa figlia Deborah: le tre donne, insieme alla sorella della vittima arrivata anche lei in quel momento, hanno deciso intorno alle 8 di lasciare la casa per paura di conseguenze più gravi. Ma varcato il portone sono state raggiunte dall’uomo, che le avrebbe invitate con violenza a rientrare in casa.

A quel punto ha aggredito e picchiato anche la sua compagna: Deborah, per difendere sua madre, è intervenuta e ne è nata la colluttazione che è stata poi fatale al 41enne. La 19enne aveva un coltello (che aveva portato perché impaurita dal papà) ma secondo i primi esami non avrebbe colpito il padre con quello: le donne hanno poi chiamato i soccorsi ma invano, perché Lorenzo Sciacquatori è morto in ospedale. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Monterotondo coordinati dalla Procura di Tivoli, guidata da Francesco Menditto.

Dagli accertamenti è emerso che la donna già nel 2014 aveva denunciato il compagno per maltrattamenti e che l’uomo, da testimonianze raccolte, in più occasioni sarebbe stato autore di violenze in ambito domestico. La ragazza è stata ascoltata dai magistrati non solo per ricostruire la vicenda ma anche per accertare il quadro di violenze in cui è maturata la tragedia. Rischia l’accusa di omicidio ma sulla base di ulteriori accertamenti e dell’esame autoptico, la procura valuterà «l’eventuale esistenza della legittima difesa». Il pm di turno, intanto, d’intesa con il procuratore, ha stabilito che che la ragazza rimanga a disposizione della Procura.

Grande Fratello, spunta la madre biologica di Serena Rutelli: la reazione della mamma Barbara Palombelli

aaa-8Mancano ancora poche ore prima che Serena Rutelli venga informata di cosa sta accadendo fuori dalla casa più spiata d’Italia e perché tutti gli occhi sono puntati su di lei e sulla lettera segreta che la madre biologica ha inviato a Barbara D’Urso. La concorrente del GF 16, che lavora in un centro estetico della capitale, è stata adottata da Barbara Palombelli e Francesco Rutelli insieme alla sorella Monica all’età di 7 anni dopo essere state abbandonate dalla madre e in seguito portate dal padre in una casa famiglia e ora, grazie alla visibilità ottenuta nel reality potremmo assistere ad un inaspettato ricongiungimento familiare.

Non possiamo certamente immaginare cosa stiano vivendo la presentatrice di Forum e l’ex sindaco di Roma, tuttavia Carmelita ha assicurato che sanno della lettera: “Hanno detto che fa parte del percorso di crescita di Serena e che sarà lei a decidere cosa fare”.

Domenica In, Mara Venier e il segreto su Anna Tatangelo minorenne con Gigi D’Alessio: «Ho dovuto firmare…». Poi scoppia a piangere

segreto_mara_venier_domenica_in_anna_tatangelo_24144337-768x383Anna Tatangelo a Domenica In ospite di Mara Venier. La presentatrice ha svelato un segreto riguardo la prima esibizione della cantante al fianco di Gigi D’Alessio, suo attuale partner. Quel famoso giorno Anna Tatangelo era minorenne e in trasmissione lo avevano scoperto poco prima. Non avevano l’autorizzazione per mandarla in video e così Mara Venier ha ammesso: «Ho dovuto firmare io e prendermi la responsabilità, a distanza di tanti anni vi svelo questo segreto».

La cantante ha ripercorso quei momenti. «Ero brutta», dice. Ma la Venier non è d’accordo: «Eri bellissima, ma cosa pensavi di Gigi d’Alessio? Pensavi che tra voi sarebbe successo qualcosa?». «In realtà mi stava antipatico», risponde la Tatangelo. «Quando ho detto a mia mamma della nostra relazione lei mi ha detto “ma se proprio sicura?” e hanno voluto parlare con Gigi. Alla fine mi hanno dato fiduca: “l’importante è che tu sia felice”. Non mi hanno mai fatto pesare nulla, ci sono sempre stati e gli sarò sempre grata».

Parlando del figlio Anna Tatangelo si emoziona: «Credeve che lui avesse bisogno di me, invece è il contrario: sono io che ho bisogno di lui. Mi guarda sempre in tv, una volta dopo esser venuta a Domenica In si è arrabbiato. Mi ha detto: “come si è permesso a trattarti così?”».

Sulle lacrime sul palco dell’Ariston durante il Festival di Sanremo: «Per la prima volta non mi sono trattenuta, ho pensato alla mia famiglia che mi stava guardando e mi sono sentita una ragazzina». E quando Mara Venier le mostra le foto di lei con la famiglia Anna Tatangelo scoppia in un pianto di commozione: «Le parole non servono».

Belen e Stefano De Martino sono tornati insieme? Cecilia Rodriguez svela la verità

4374807_2046_belen_stefanodemartino_ceciliarodriguez (1)Belen e Stefano De Martino sono tornati insieme? Ormai da settimane si rincorre la voce di un riavvicinamento tra la showgirl argentina e il conduttore di Made in Sud, ma dai diretti interessati non sarebbe arrivata ancora nessuna conferma. Cecilia Rodriguez, la sorella di Belen, in un’intervista a Nuovo avrebbe detto la sua.

Come riporta il Giornale, che avrebbe ripreso l’intervista, queste le parole di Cecilia: «Per me il ritorno di fiamma non esiste. È come quando si rompe un bicchiere, puoi provare a rimettere insieme i pezzi ma non sarà mai come prima. Però mai dire mai. Comunque se Belen è felice io lo sono per lei. E poi Stefano è il papà di Santiago. Nel caso la famiglia potesse riunirsi sarei contenta. Basta che non facciano scelte avventate… Se vogliono tornare insieme perché hanno bisogno l’uno dell’altra e lo fanno anche per il bene del loro figlioletto io non posso far altro che appoggiarli».

Di recente Stefano De Martino aveva partecipato al compleanno della mamma di Belen, Veronica Cozzani. Ora le parole di Cecilia. Ritorno di fiamma o fuoco di paglia? Staremo a vedere.

Mara Venier, il ricordo che l’accomuna a Barbara D’Urso: rivali della domenica ma unite da quel dolore

Sono le rivali della domenica pomeriggio, ma Mara Venier e Barbara D’Urso sono più simili di quanto si possa immaginare. Entrambe brave nel proprio lavoro e amatissime dal pubblico, hanno in comune un grande dolore: la perdita della mamma. Sia Mara che Barbara ne parlano spesso, anche in diretta, dimostrando di avere un forte attaccamento alla famiglia.mara venier barbara d urso_18110335

La mamma della Venier desiderava il ritorno della figlia a Domenica In, come la stessa conduttrice ha ricordato: “Mi sarebbe piaciuto che avesse potuto vedere il mio ritorno, era il suo sogno, me lo chiedeva sempre”.

Anche a Domenica Live, Barbara D’Urso ha ricordato la madre, scomparsa prima del suo matrimonio: “Quando sono arrivata all’altare io mi sono girata e l’ho vista anche se fisicamente non poteva essere lì con me”. Insomma, Mara e Barbara potranno anche continuare a lanciarsi frecciatine, ma in fondo entrambe hanno lo stesso, grande cuore.

Eva Henger, pesante accusa per Alessia Marcuzzi: «Fredda e disposta a tutto. Con Corona l’avevo detto io…»

eva-henger-alessia-marcuzzi_KikapressPiovono ancora critiche durissime da parte di Eva Henger contro Alessia Marcuzzi, rea di non aver fatto nulla sul caso Riccardo Fogli, ma di aver lasciato il concorrente nel tritacarne mediatico attivato da Fabrizio Corona.

Il blog di Isa e Chia ha riportato le dichiarazioni dell’ex naufraga: «L’avevo detto io che Alessia Marcuzzi non è come sembra. E’ disposta a tutto per l’audience. Non ha guardato in faccia a nessuno pur di fare audience. E pensare che Fogli è un amico di famiglia: lo conosce benissimo».

Ex Miss Universo Lotte van der Zee muore d’infarto: aveva solo 20 anni

Lotte-van-der-Zee-dead-764374Lotte van der Zee, modella tedesca e Miss Teen Universe del 2017, è morta per un attacco di cuore in Austria, dove si trovava con la famiglia in vacanza sulla neve per festeggiare il suo 20esimo compleanno. A trovarla senza conoscenza nella sua stanza sono stati i genitori: «La nostra perla non ce l’ha fatta. È incredibilmente surreale che non sia più accanto a noi» ha detto la famiglia.

Nel ricordarla, i genitori hanno voluto pubblicare sul social l’ultima foto di Lotte: è sulla neve, con un sorriso smagliante, ignara della tragedia che da lì a poco l’avrebbe travolta. “La nostra perla non ce l’ha fatta – hanno scritto il padre e la madre della ragazza – tutto è morto mercoledì 6 marzo alle 22:47. È incredibilmente surreale che la nostra amata Lotte non sia più accanto a noi. I nostri cuori sono veramente spezzati. Vorremmo ringraziarvi ancora tutti per i messaggi di sostegno e di buon cuore”.

Il giorno in cui ha avuto l’infarto, la bellissima Lotte van der Zee già si era svegliata dicendo di non sentirsi molto bene, qualcosa non quadrava, e non era neanche andata a fare colazione. Poi la tragedia.