Leaving Neverland: «Michael Jackson mi violentò», il documentario sugli abusi sessuali stasera sul Nove

download (2)«Michael era un maestro nella manipolazione. Sapeva adescare sia i bambini sia loro famiglie, poi approfittava della fiducia che aveva costruito». James Safechuck e Wade Robson sono i nomi dei due protagonisti del documentario “Leaving Neverland”, del regista Dan Reed, in cui i due, oggi 36enni, hanno ripercorso le tappe del loro passato traumatico e dei presunti abusi sessuali subiti da Michael Jackson nella sua residenza: Neverland. Il documentario di 4 ore, che ha avuto una standing ovation dopo la presentazione al Sundance film festival, sarà trasmesso in due puntate sul canale Nove il 19 e il 20 marzo.

Nonostante Jackson sia stato assolto due volte dai tribunali americani, pare che il documentario sveli nuove scottanti verità. E infatti dopo la sua pubblicazione ci sono già state delle conseguenze.

James Safechuck e Wade Robson, i due protagonisti del docufilm che all’epoca ragazzini, hanno raccontato che Michael Jackson ha insegnato loro varie pratiche sessuali, spingendoli a praticarle fra di loro e con lui.

Attilio Fontana: «Io e Clizia abbiamo rischiato di morire. Salvati da Padre Pio»

ATTILIO-FONTANA-INCIDENTE_18170300“Abbiamo avuto un brutto incidente”, Attilio Fontana, ex componente della band dei “Ragazzi italiani” e vincitore di “Tale e quale show” nel 2013, come riportato da Leggo.it, racconta l’incidente il brutto incidente in cui è stato coinvolto con la fidanzata Clizia Fornasier, allora incinta del figlio Blu, che ha da poco compiuto due anni.

Uno scontro che Attilio ricorda bene (“Lei era all’ottavo mese di gravidanza del nostro piccolo Blu – ha fatto sapere a “Nuovo” – e l’automobile sulla quale viaggiavamo è andata completamente distrutta”) e che non ha avuto conseguenze: “Non so se è stato qualcosa di più grande di noi. Ma, mentre eravamo bloccati nell’abitacolo della nostra vettura, dal mio portafogli è uscita fuori l’immaginetta di Padre Pio e ci siamo salvati”.

Non a caso Attilio, che sarà a teatro con “Amici, amori, amanti”, ha interpretato proprio Padre Pio nel musical “Actor Dei”: “Quando mi fu accennata ipotesi di interpretarlo, rimasi terrorizzato all’idea di un personaggio del genere, che va maneggiata con molta cura”.

Magalli: «Io ancora vittima di Adriana Volpe. Dopo tanti anni vorrei condurre un quiz»

foto_giancarlo_magalli_adriana_volpeÈ un fiume in piena Giancarlo Magalli che intervistato da Dagospia non le manda a dire sulla Rai, Adriana Volpe, sulle dinamiche interne a Viale Mazzini, i raccomandati, la politica e sul perché in 25 anni di tv per 19 abbia condotto solo I Fatti Vostri.

Compiuti un paio di settimane fa 71 anni, a questa età l’amato presentatore può dire ciò che pensa realmente senza aver paura delle conseguenze e lo fa apertamente, così come lo ha sempre fatto in tv, in diretta e davanti al suo pubblico.

Al sito di Roberto D’Agostino, il conduttore ha fatto sapere di non essersi ancora stancato di presentare I Fatti Vostri ma “sarei contento se la Rai mi proponesse anche un quiz, un game show”. Il problema, secondo Magalli, è che i vertici di Viale Mazzini cambiano troppo rapidamente che si preferisce andare sul sicuro e far lavorare sempre gli stessi.

In più il tetto agli stipendi ha convinto molti a emigrare per guadagnare di più, tuttavia il punto centrale della questione – a quanto pare – sarebbero le voci che girano nei corridoi della Rai diffuse da Adriana Volpe per cui, lo sappiamo bene, non ha mai avuto una grande predilezione.

“Ahimè sono ancora vittima di certe voci messe in giro dalla Volpe, ma tutte le donne che hanno lavorato con me possono tranquillamente testimoniare, anche se in molte l’hanno già fatto quanto non sia misogino o prepotente sul lavoro”.

Poi taglia corto: “La pazienza ha un limite. L’ho persa dopo otto anni, non dopo otto settimane, ma oramai è una storia passata”.

Dispiaciuto per la decisione di Laura Forgia di dedicarsi ad altri progetti più stimolanti e meglio pagati, Giancarlo Magalli si è mostrato ben disposto a lavorare con la nuova valletta, Roberta Morise di cui dice: “Non ha lo sguardo spietato di quelle che sono disposte a tutto”.

Staremo a vedere se la nuova squadra che esordirà nella prossima stagione de I Fatti Vostri sarà apprezzata dagli spettatori e porterà a casa dei buoni risultati.

Stefano De Martino, incidente con l’Audi dell’amico sulla Roma-Napoli: il ballerino illeso

stefano de martino-incidente_03115225 (1)Paura per Stefano De Martino che è rimasto coinvolto in un incidente sulla A1.
Il ballerino di Amici è uscito illeso da un incidente in autostrada tra Anagni e Ferentino, mentre viaggiava in auto con un suo amico verso Napoli dove era atteso per impegni di lavoro.
L’incidente è avvenuto intorno alle 2 di notte, quando l’Audi TT su cui viaggiava si è schiantata contro una Punto. Alla guida ci sarebbe stato l’amico di De Martino e le cause dell’incidente sono ancora da chiarire. Dalle prime ricostruzioni sembra che il conducente della Punto abbia perso il controllo della vettura spostandosi al centro della carreggiata. Proprio in quel momento è arrivata l’auto su cui viaggiava l’ex marito di Belen Rodriguez che ha provato a frenare ma non è riuscita ad arrestarsi in tempo. Fortunatamente non sono state gravi le conseguenze: De Martino e il suo amico sono usciti completamente illesi, mentre il guidatore della Punto se l’è cavata con qualche lieve ferita.

Stefano stava andando a Napoli per un evento, l’apertura di un negozio di abbigliamento. Nonostante l’incidente e i rallentamenti è comunque riuscito ad essere presente e a salutare i suoi fan. Sono stati proprio i ragazzi che lo seguono s preoccuparsi subito del suo stato di salute, in molti sui social gli hanno chiesto come stesse, molti sono sembrati essere preoccupati per il suo stato di salute, ma il ballerino all’evento si è mostrato in perfetta forma.

Francesco Monte e Paola di Benedetto, dopo tradimenti e accuse arriva l’amore

francesco-monte-paola-di-benedetto3_21072622.jpg.pagespeed.ce.-64TeFQkPhFrancesco Monte ha ritrovato il sorriso. A ridarglielo, la compagna scoperta nella breve permanenza all’Isola dei Famosi: Paola di Benedetto.
Non sono stati momenti facili per l’ex tronista che, lasciato in diretta dall’ex fidanzata Cecilia Rodriguez dopo il Grande Fratello Vip, è poi stato accusato da Eva Henger durante l’Isola dei Famosi di consumare marjuana, scatenando così l’ormai celebre canna gate e il conseguenze ritiro dal reality.
Per fortuna proprio in Honduras Francesco ha ritrovato l’amore a fianco della “collega” Paola di Benedetto, già madre natura per Paolo Bonolis, con sui è stato sorpreso da “Diva e donna” mentre passeggiano e si baciano romanticamente per Milano.