Celentano contro la Rai, ecco la replica a Fabiano: “Non mi piace la verità che hai divulgato”

«Caro Andrea Fabiano di Rai1, non mi piace per niente il modo di come è stata divulgata alla stampa la VERITÀ sulla messa in onda delle due serate dedicate a Mina-Celentano previste in primavera». Adriano Celentano dal suo blog smentisce la ricostruzione fatta dal direttore di Rai1 a Sanremo.

mina-celentano

«Dopo lo speciale andato in onda lo scorso 12 dicembre, pur premiato da un inaspettato 20% di share, mettere in piedi altri due spettacoli live dove né io, né Mina saremmo fisicamente presenti, mi sembrava di forzare la mano». Ieri sull’argomento si era già espressa la moglie di Celentano, Claudia Mori: «È stato Adriano a chiedere alla Rai di rinunciare al progetto: ha ritenuto che fosse un pò sbagliato per il pubblico realizzare due show di due ore, due ore e mezza senza i due protagonisti, senza la possibilità di avere contributi nuovi, neanche in voce». «Un conto è uno speciale realizzato dalla Rai con i materiali di repertorio, come quello che è andato in onda a dicembre e di cui siamo molto grati», spiega Mori. «Un altro è mettere in piedi due show soltanto con i materiali delle Teche: sarebbe arduo. Per questo Adriano ha chiesto alla Rai di non fare i due speciali, per adesso. Se cambiano le cose è pronto a rimettersi in campo».
«Le cose sono andate semplicemente così e tu (Andrea Fabiano, ndr) lo sai: la settimana scorsa dissi a Claudia di fare due telefonate. La prima alla Rai e subito dopo a Mina o a Massimiliano Pani per metterli al corrente di quanto avevo deciso. E quindi spiegare a entrambi le ragioni del mio ripensamento dovuto esclusivamente a una forma di rispetto nei riguardi del pubblico. E lei, così fece», ha spiegato nel suo intervento scritto il Molleggiato. «Mi sembrava di forzare la mano, nonostante questa volta l’assenza delle »MIGLIORI« sarebbe stata compensata da grossi nomi dello spettacolo non solo italiani ma anche stranieri, che per quanto grossi, a mio parere, si sarebbero trovati alle prese con un titolo sbagliato come »Mina-Celentano. Senza contare poi la marea di Spot che avrebbe preceduto «l’arrogante spettacolo» di chi non c’è. Questa è la verità dei fatti. Certo, mi rendo conto che rifiutare due prime serate su Rai 1 con tutto l’apporto pubblicitario che ne conseguirebbe a beneficio del disco, per qualcuno è uno scandalo. Ma il disco si sa, arriva sempre dopo la «verità».

Magalli contro la collega Adriana Volpe: “Lavora grazie a una persona”, ma lei replica: “Sei offensivo…”

Parole dure quelle di Giancarlo Magalli riferite alla collega Adriana Volpe durante un’intervista. Il presentatore de “I Fatti Vostri” ha confessato a TvBlog: «Questa è la verità ed è inutile negarla perché si vede», riferito alla Volpe, «C’è addirittura un gruppo su Facebook che si chiama Perché Magalli non guarda mai la Volpe quando parla? o qualcosa del genere.

cv-adriana-volpe-2014-1

Non l’ammazzerei, per carità: ci lavoro, la sopporto, ma alcune sue prerogative non mi rendono contento. Non ci posso far niente». Le parole dure di Magalli non sono passate inosservate ad Adriana che ha replicato su Facebook: «Non so perché Giancarlo sia stato così offensivo, ma non si può sempre gettare fango sulle persone, e se mette in discussione la mia professionalità allora reagisco. Sono laureata e lui no, sono entrata nell’ordine dei giornalisti pubblicisti nel 2004 e lui no , ma Giancarlo dovrebbe stare sereno, ha fatto la storia della televisione, dovrebbe essere meno critico e più costruttivo, nella posizione in cui è dovrebbe cercare di costruire nuove carriere invece di cercare di distruggerle». Ma la conduttrice per smorzare i toni e per tendere la mano a Magalli aggiunge: «SOS cercasi mecenate che possa dare una possibilità ai giovani e tu Giancarlo nella tua posizione puoi fare molto!».

Guerra social tra Fedez e Salvini: il rapper fa un dito medio al leader della Lega che replica su Facebook

E’ guerra aperta sui social fra il rapper Fedez e il leader della Lega Nord Matteo Salvini. Non che fino ad ora corresse buon sangue, ma con l’uscita del suo nuovo singolo, realizzato assieme a J-Ax, Fedez provoca direttamente il politico: nel video della canzone Vorrei ma non posto cita Salvini e fa il dito medio.

C_2_articolo_3009332_upiImagepp

La risposta non si è fatta attendere.”Fedez mi dedica un dito medio e un verso della sua nuova canzone, spot per l’estate del cornetto Algida (marchio della multinazionale Unilever). Bella! Io quest’estate mangerò solo cornetti Sammontana, Sanson e di altri produttori Italiani!”, replica il segretario del Carroccio su Facebook. A stretto giro di posta Fedez controreplica via Instagram: “Salvini asserisce che mangerà solo gelati Sammontana. Dichiarazioni forti!”.

Briatore contro la Littizzetto: “Io il tagliando? Da che pulpito”. La foto su Instagram

Guerra aperta. “#Littizzetto mi ha preso di mira a Che tempo fa… ha tirato in ballo anche mia moglie… da che pulpito”. Flavio Briatore replica alla satira di Luciana Littizzetto, domenica sera da Fazio a ‘Che tempo che fa’ su Rai3.

12822464_1680775235523916_1180186555_n1-600x450

La comica, nel suo siparietto finale, aveva ironizzato sulla presunta chirurgia plastica alla quale si sarebbe sottoposto Briatore. L’imprenditore ha deciso di ‘ripagarla’ con la stessa moneta, postando su Instagram la foto di una giovane Littizzetto. E i commenti degli utenti non si sono fatti attendere: qualcuno invita Briatore a “non prendersela”:”E fattela una risata @briatoreflavio !!! La verità brucia. E non regge testa la foto dato che è vecchissima”, scrive Sonjab5. Altri invece stentano a credere che la ‘signora della foto’ sia realmente Luciana Littizzetto: “Non è lei”, “E’ la @DanielaSantanche'”.