Naike Rivelli, le pantofole-dildo: la forma è inequivocabile

“Questo è il mio look oggi”, così esordisce Naike Rivelli all’inizio della sua nuova provocazione, affidata come sempre ad un video sul suo profilo Instagram. Naike infatti questa volta cambia stile e non si denuda ad uso e consumo dei fan, bensì mostra un paio di pantofole in peluche dalla forma esplicitamente fallica.

41610351

Poi Naike non esita, alla fine, a lanciare una frecciatina alla più seguita d’Italia su Instagram, ovvero Chiara Ferragni. In riferimento alle battute e ai meme che girano in rete sui piedi della fashion blogger fidanzata di Fedez, la Rivelli conclude, riferendosi alle pantofole che hanno dimensioni piuttosto ingombranti, con la frase “Inspired by Chiara Ferragni”.

Vittorio Sgarbi, la provocazione choc in tv: “Maurizio Costanzo è gay, ecco perché”

Puntata effervescente quella di ieri sera al “Maurizio Costanzo show”. Sul palco si parla di unioni civili e stepchild adoption.

1765621_sgarbi

Gli ospiti, dall’avvocato Carlo Taormina a Edoardo Leo, dibattono sull’argomento, ma è Vittorio Sgarbi a dare spettacolo, con una delle sue provocazioni.Il critico d’arte dichiara: “Anche Costanzo ha fatto un matrimonio gay perché si è sposato la De Filippi che è un uomo”. Ilarità dei presenti e il conduttore ribatte prontamente con ironia: “Ma io sono un vecchio frocio”.

Kanye West su Twitter: “Ho un debito da 53 milioni di dollari”

Kanye West ha 53 milioni di dollari di debiti. La confessione choc del rapper marito di Kim Kardashian arriva via Twitter insieme all’appello ai fan a “pregare perché possiamo risolvere la cosa”. Un fiume di cinguettii in cui il musicista chiede aiuto anche a Mark Zuckerberg, ma che potrebbe nascondere forse una nuova provocazione per promuovere le sue attività: il nuovo album e la linea di moda svelati lo scorso giovedì a New York.

kim-kardashian-and-kanye-west-out-dinner-in-miami-17

Pensare che Kanye West abbia debiti per la cifra monstre di 53 milioni di dollari risulta difficile. Il rapper, produttore e stilista di moda ha un patrimonio stimato di 100 milioni di dollari ai quali vanno aggiunti i circa 50 della mogliettina Kim Kardashian. Calcoli fatti a spanne, come i presunti 22 milioni di dollari che, secondo “Forbes”, avrebbe guadagnato in questi due primi mesi dell’anno.
E’forte il dubbio che si tratti di una nuova trovata pubblicitaria di uno abituato alle provocazioni, dalla candidatura alla Presidenza degli Stati Uniti alle continui iniziative dissacranti dettate da un ego smisurato. “Mark Zuckerberg investe 1 miliardo di dollari nelle attività di Kanye West dopo aver realizzato che è il più grande artista vivente e il più grande di tutti tempi”, scrive a un certo punto il rapper, ma l’investimento a nove zeri è per ora solo nella sua testa. Lo si evince nei tweet successivi in cui chiede ai fan di fare pressione su Zuckerberg affinché decida di staccare l’assegno in suo favore e poi si rivolge direttamente al numero uno di Facebook: “Mark ti sto chiedendo aiuto pubblicamente”.