Pippa in luna di miele come una bond girl: il costume è quello di Ursula

Il settimanale «Chi» pubblica in esclusiva mondiale, nel numero in edicola da mercoledì 31 maggio, le immagini della luna di miele di Pippa Middleton, sorella di Kate e cognata del principe William d’Inghilterra, con il marito James Matthews.

2472333_1127_pippamiele6

I neosposi sono volati in Polinesia in un famoso resort da 3mila sterline a notte (lo stesso dove gli Obama si sono regalati la loro vacanza post-presidenziale a marzo). Il costume è molto simile a quello di Ursula Andres nel primo film di James Bond con Sean Connery.

Charlotte compie due anni, la nuova foto conquista il web: “È identica a Diana”

La principessa Charlotte, figlia di William d’Inghilterra e di Kate Middleton, domani compirà due anni e per l’occasione la Duchessa di Cambridge ha deciso di pubblicare uno scatto, molto recente, che ha conquistato tutti.

Copyright: HRH The Duchess of Cambridge 2017. NEWS EDITORIAL USE ONLY. NO COMMERCIAL USE (including any use in merchandising, advertising or any other non-editorial use including, for example, calendars, books and supplements). This photograph is provided to you strictly on condition that you will make no charge for the supply, release or publication of it and that these conditions and restrictions will apply (and that you will pass these on) to any organisation to whom you supply it. All other requests for use should be directed to the Press Office at Kensington Palace in writing. Undated handout photo released by the Duke and Duchess of Cambridge of Princess Charlotte taken by her mother at Anmer Hall in Norfolk in April. The Duke and Duchess of Cambridge will celebrate their daughter's second birthday on Tuesday May 2. PRESS ASSOCIATION Photo. Issue date: Monday May 1, 2017. See PA story ROYAL Charlotte. Photo credit should read: The Duchess of Cambridge/PA Wire NOTE TO EDITORS: This handout photo may only be used in for editorial reporting purposes for the contemporaneous illustration of events, things or the people in the image or facts mentioned in the caption. Reuse of the picture may require further permission from the copyright holder.

La foto di Charlotte ha scatenato non solo i sudditi di Sua Maestà, ma anche coloro che, pur non essendo cittadini britannici, sono appassionati fan della Casa Reale più famosa al mondo. Gli occhi azzurri di Charlotte, secondogenita di William e Kate, hanno scatenato un dibattito: somiglia più a Lady Diana, sua nonna, o alla regina Elisabetta, la sua bisnonna?
Vedere per credere, il confronto è d’obbligo. Qui sopra potete apprezzare una foto di Diana Spencer da bambina e in basso una della regina, sempre in età infantile. Ad ogni modo, William per lei ha scelto di onorare sia la mamma, sia la nonna, chiamandola col nome completo di Charlotte Elizabeth Diana.

William, Kate e Harry corrono per beneficenza: il video fa il giro del web

Una corsa di beneficenza ha monopolizzato l’attenzione dei media di tutto il mondo per gli illustri partecipanti. Hanno dato prova delle loro abilità sportive Il duca e la duchessa di Cambridge William e Kate, insieme al principe Harry.

1486363775-landscape-1486323645-william-kate-harry-race-8

I membri della famiglia reale di Inghilterra hanno improvvisato una corsa di 50 metri durante l’evento benefico di promozione della campagna Head Together, per la sensibilizzazione della salute mentale. La gara, vinta dal principe Harry, si è tenuta a Londra, al Queen Elizabeth Olympic Park.

Kate Middleton ed Harry, cognati speciali: “Hanno un flirt segreto”

La corona d’Inghilterra proprio non riesce a fare a meno degli scandali e questa volta nella bufera del gossip reale sono finiti Kate Middletone e il cognato Harry d’Inghilterra.

kate-middleton-harry

Dopo i festeggiamenti per i 90 anni della regina Elisabetta sono molti ad aver pensato che tra i due ci sia un flirt segreto. Secondo i tabloid britannici i due cognatini sarebbero un po’ troppo intimi, inoltre la reputazione di latin lover di Harry è nota a tutti. Si tratta comunque solo di voci di palazzo, probabilmente senza fondamento, ma certo è che tra i due sembrano esserci proprio ottimi raporti di parentato.

“I pesci vampiro stanno invadendo i fiumi”, ecco dove è scattato l’allarme

Pesci mangia carne nei fiumi inglesi. Dal Mirror arriva l’allarme per una particolare specie di pesce carnivoro che sta popolando i fiumi dell’Inghilterra e che entro l’estate sembra potrebbe prolificare.

INT13F3_8809859F1_19-kruF-U80915108940dAD-620x349@Gazzetta-Web_articolo

Si chiamano comunemente pesci vampiro e hanno delle bocche a forma di imbuto concepite per rimanere serrate e permettere al pesce di continuare a mangiare con le fauci chiuse. Alcuni esemplari del pesce sono già stati rinvenuti sui fiumi Great Ouse, Trent, Derwent e Wear e pare che con l’arrivo dell’estate possano aumentare. Il pesce vampiro sembrava essere completamente scomparso ma a causa dell’inquinamento è tornato a minacciare i bagnanti e rischia di colonizzare di nuovo le acque dolci.

Il ministro sbaglia la risposta nei test per le elementari, è polemica: “Sono troppo difficili”

​È guerra tra i genitori inglesi e il dicastero dell’Istruzione nelle scuole di Inghilterra e Galles, a causa de nuovi test «troppo difficili» introdotti a partire dalle scuole elementari. Alcune delle domande sono dei veri e propri rompicapo per i piccolo allievi, protestano diversi genitori, denunciando come «lo stress» abbia portato alle lacrime bambini di 6-7 anni.

57249f77160000e90031d357

E ad alimentare la contestazione, si scopre ora che la stessa ministra Nicky Morgan, promotrice della riforma e figura rampante del Partito Conservatore di David Cameron, è caduta sulla trincea grammaticale: sbagliando clamorosamente – come evidenzia oggi il Daily Mail – una risposta di sintassi considerata dal suo dicastero alla portata di scolari 11enni. Ma le polemiche colpiscono anche i genitori coinvolti nella contestazione, dopo che ieri a centinaia hanno portato fuori dalle scuole elementari del regno i figli: inscenando con loro una manifestazione fra slogan e cartelloni di protesta contro i diabolici test della Morgan. «Strumentalizzazione» dell’infanzia, l’accusa di alcuni commentatori.

Ruby, il cane poliziotto più famoso d’Inghilterra: ecco perché

Quando si dice avere il fiuto per il denaro. Mai frase fu più azzeccata come nel caso di Ruby, il cane-poliziotto che in cinque anni di onorato servizio nell’aeroporto londinese di Heathrow è riuscito a trovare denaro e banconote false per un valore totale di dieci milioni e mezzo di sterline, la maggior parte dei quali sono stati considerati illegali, portando così a termine con grande professionalità il suo compito di combattere il crimine giorno dopo giorno.

1459464_20160103_113859_1457948_cane

Il cane, una femmina di razza springer spaniel di 6 anni, nel corso del tempo ha fatto tante e strane scoperte. Il più grande bottino è stato scovato all’interno di un bagaglio a mano, con destinazione Thailandia, all’interno del quale avrebbero dovuto viaggiare ben 200mila sterline tra soldi in contanti e assegni circolari. E persino la famiglia reale non è sfuggita al fiuto fine dell’amico a quattro zampe della polizia che gestisce le operazioni di sicurezza all’interno dell’aeroporto. Ruby ha infatti annusato un bagaglio appartenente alla Regina Elisabetta II in persona, durante una visita al ministero degli Interni lo scorso novembre, sottoponendola all’attenzione della polizia. Il suo ruolo è diventato molto importante soprattutto negli ultimi mesi, quando sono state intensificate le azioni contro il terrorismo internazionale, che in genere utilizza proprio gli snodi aeroportuali per far viaggiare il denaro che serve per realizzare attentati in giro per il mondo. Gli estremisti islamici stanno cercando sempre di più di far arrivare grosse quantità di soldi dal Regno Unito alla Siria, alcuni dei quali potrebbero essere utilizzati per organizzare stragi proprio sul territorio britannico. Ruby è specializzato nel rilevare l’odore di inchiostro presente sulle banconote, il che è molto più difficile del riconoscere la droga o il materiale esplosivo. Fa turni di 10 ore e riesce ad analizzare il contenuto di migliaia di bagagli provenienti da tutte le parti del mondo. Il suo allenatore, l’ufficiale di Frontiera Dave Bellingham, 38 anni, ha raccontato al Daily Mail quanto “Ruby sia un cane speciale. È entusiasta del suo lavoro, molto più di tanti uomini. Per lei è come giocare a nascondino, ma non è così divertente per i criminali che cercano di contrabbandare le banconote, perché a lei non sfugge quasi mai nulla”.