Temptation Island: la tentatrice Antonella Fiordelisi deride Sara, la ragazza di Nicola

La sfida è già stata lanciata, ma non mancano le provocazioni, piuttosto velenose, sui social. La giovane schermidora italiana Antonella Fiordelisi è tra le tentatrici di questa edizione di Temptation Island ed è chiamata a sedurre Nicola Panico, il fidanzato di Sara Affi Fella.

2553744_0953_fiordelisi_affi_fella-1

Antonella ha lanciato una frecciata social alla ragazza, che due giorni fa ha postato su Instagram una foto senza veli ricevendo parecche critiche dai follower.
Per gli utenti di Instagram, infatti, quello scatto sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti del fidanzato Nicola. E intanto la sua tentatrice, la sexy olimpionica azzurra, stando a quanto riportato da LaNostraTv.it, avrebbe commentato così: «Meglio con i veli…».

Anna Tatangelo a “I migliori anni”: “Non prevista, serviva per ricucire con Gigi D’Alessio”

Ultimamente Anna Tatangelo, con la sua partecipazione a “I migliori anni”, ha fatto parlare molto il mondo social per via innumerevoli critiche inerenti al suo aspetto fisico e in particolare al suo volto, stranamente gonfio.

anna-tatangelo (1)

La sua presenza però non sarebbe stata inizialmente prevista: “Si mormora che la presenza di Anna Tatangelo a I Migliori anni, show del venerdì sera di Rai1 – svela Giuseppe Candela per Dagospia – non fosse prevista e che la decisione sia arrivata a pochi giorni dalla messa in onda.
Conti aveva inizialmente pensato ad altri nomi ma le trattative non erano decollate per questo avrebbe scelto di confermare la cantante di Sora anche per provare a ricostruire il rapporto con Gigi D’Alessio dopo la rottura avvenuta a Sanremo”.

Amici, le critiche di Alice Bellegamba : “Offese da professori e studenti. Insegnate a parlare”

“Credo che Amici, grazie a Maria De Filippi, sia uno dei pochi programmi dove i giovani possono veramente sognare, esprimendo tutto il loro talento”.

alice-bellagamba

Sul caso “Amici”, con l’ex giudice Morgan che l’ha definito un “lager”, interviene una celebre ex studente della scuola televisiva di Maria De Filippi, Alice Bellagamba: “Maria dà una grande possibilità ai giovani – ha spiegato a “Vero” – Ciò che, però, mi lascia basita sono le parole poco carine e le offese che il più delle volte escono non soltanto dalla bocca dei giovani allievi ma anche degli insegnati.
La scuola dovrebbe rimanere tale e oltre all’insegnamento delle varie discipline dovrebbe insegnare anche a parlare e a portare rispetto gli uni con gli altri”.
La partecipazione al programma per lei è stata un’esperienza fondamentale: “Mi ha donato una grande forza. Io venivo dalla danza a teatro, quindi non avevo mai parlato di fronte alle telecamere. Grazie a tutti gli insegnanti, ma in particolare modo a Fioretta Mari e Patrick Rossi Gastaldi, mi sono innamorata della recitazione, che poi per me è diventata un mestiere”.

“Anna Tatangelo rifatta”. Lei risponde: “Ecco cosa ho fatto”

Anna Tatangelo risponde alle critiche del pubblico che la accusata di essere irriconoscibile dopo l’ultima apparizione a ‘I migliori anni’. I fan, infatti, le hanno attribuito qualche ‘ritocchino’ di troppo. Su Facebook si difende: “Non è nel mio stile raccogliere provocazioni perché negli anni la mia corazza si è sempre più fortificata contro cattiverie ed angherie con la calma, la pazienza”.

anna-tatangelo-ritocco

“Vorrei solamente farvi notare una piccola cosa. Queste foto (a sinistra) – spiega la cantante che ha corredato lo sfogo social di alcune immagini – sono state scattate dai fotografi in studio (foto su cui ovviamente non si può lavorare di fotoritocco ) non foto fatte su uno schermo del televisore …(come quella a destra). Stranamente sono diverse da quelle che “certi” fanno girare ..Chi sta nel mondo dello spettacolo (o almeno ci prova) dovrebbe sapere come anche le luci in video (TV) facciano la differenza..”. “Qui c’è un viso normale e non tramortito da chissà quali rigonfiamenti, tiraggi o altro…La mia colpa – spiega Tatangelo – è quella di aver appiattito i capelli, dovrebbero sapere tutti che se schiacci ti si allarga la faccia, o di non usare trucco sugli occhi per renderli più grandi ??o come dicono alcuni di aver messo troppo in evidenza le mie orecchie (per alcuni a sventola)???? bé stranamente poi dal secondo look della serata quando è stato cambiato anche il trucco ..il chirurgo misterioso ha fatto il miracolo di cambiare tutto, rendendo gli occhi più grandi e la faccia meno gonfia”. “Detto ciò – conclude l’artista, evidentemente irritata dall’eccessiva attenzione del pubblico alle foto ‘incriminate’ – chiudo questa parentesi, perché é alquanto ridicola, e ci tengo a ringraziare tutti quelli che ieri hanno apprezzato, nonostante fossi emozionata, la mia voglia di mettermi in gioco e divertirmi in un ruolo diverso dal solito, ed anche quelli che dietro una tastiera giocano e si sfogano dandomi importanza ….A volte però bisogna stare attenti perché si puó fare del male ..peccato peró per voi che questa volta abbiate beccato un muro .. #lemieorecchie. Ci vediamo venerdì”.

Maria De Filippi: “Non ho pagato le multe per 12 anni, rubai l’argenteria a casa”

Maria De Filippi si presta ad una inaspettata confessione durante l’ultima puntata di ‘C’è posta per te’. “Non ho pagato le multe per 12 anni, ne arrivavano in continuazione e avevo fatto un patto col portiere che non le consegnava ai miei.

maria-de-filippi1

Poi ho preso un pezzo d’argenteria e sono andato a venderlo a un gioielliere perché stava arrivando l’ufficiale giudiziario. Mio padre mi ha preso per le orecchie, mi ha portato dal gioielliere, sono dovuta entrare e dire che avevo rubato in casa e me ne ha date anche tante”. Maria, reduce dal successo sanremese, ha raccontato l’aneddoto agganciandosi alla storia di un 30enne che non aveva pagato una multa. Le reazioni dei fan sono inaspettatamente positive, poche le critiche. Tra i commenti si leggono frasi come: “Maria non pagava le multe ed è diventata Maria. Allora io da domani non pago più il biglietto dell’autobus”, oppure “Maria non ha pagato multe per dodici anni e ha rubato l’argenteria. La amo”. Anche quando viola le regole Maria De Filippi riscuote consensi.

Belen in bikini con Santiago, famiglia allargata con Andrea Iannone

Su Instagram Stories, invece, Belen condivide una cena romantica con Iannone in spiaggia a base di pesce. Il pilota vestito di bianco si merita un’iconcina con un cuore da parte della compagna.

C_2_fotogallery_3008883_0_imageE proprio mentre sta staccando la spina, lontana dagli impegni professionali e personali, la Rodriguez sente la necessità di puntualizzare: “Non ho pazienza per alcune cose, non perché sia diventata arrogante, semplicemente perché sono arrivata a un punto della mia vita, in cui non mi piace più perdere tempo con ciò che mi dispiace o mi ferisce. Non ho più pazienza per il cinismo, critiche eccessive e richieste di qualsiasi natura. Ho perso la voglia di compiacere a chi non mi aggrada, di amare a chi non mi ama e di sorridere a chi non mi sorride. Non dedico più un minuto a chi mente o vuole manipolare. Ho deciso di non convivere più con la presunzione, la ipocrisia, la disonestà e le lodi a buon mercato. Non mi adeguo più ai provincialismi e pettegolezzi. Non sopporto conflitti e confronti. Credo in un mondo di opposti, per quello evito le persone rigide e inflessibili. Nell’amicizia non mi piace la mancanza di lealtà e il tradimento. Non mi accompagno con chi non sappia elogiare e incoraggiare. Ma sopratutto non ho nessuna pazienza per chi non merita la mia pazienza”.

Selvaggia Lucarelli e la spesa domenicale di Gianni Morandi: “Non state bene. Allora non andate al bar o al ristorante”

Un post di Gianni Morandi di domenica, mentre accompagnava la moglie a fare la spese, ha scatenato la bagarre sulla rete. Molte sono state le critiche perché il cantante non avrebbe considerato tutti quei lavoratori costretti a lavorare anche durante il week-end. Sul tema è intervenuta Selvaggia Lucarelli con un lungo post dalla sua pagina Facebook: “Gianni Morandi – ha scritto sul social – va a fare la spesa di domenica e viene lapidato perché non dimostra solidarietà ai lavoratori costretti a lavorare la domenica.

morandi-vs-lucarelli-maxw-650

Davvero, voi non state bene. Che la spesa di un uomo diventi una questione sindacale è ridicolo e per niente costruttivo. La faccenda è molto più complessa e ridurre il tutto a “non andate nei negozi la domenica così non ci costringono a lavorare” è una scemenza colossale anche e soprattutto per voi che protestate. Le aperture domenicali servono a chi vi dà lavoro perche molte attività fanno fatica ad andare avanti e per rimanere competitive (e non abbassare la serranda per sempre) devono poter contare sugli incassi del fine settimana. B) delle aperture domenicali beneficiano soprattutto quelli che hanno orari di lavoro rigidi durante la settimana (per esempio i commessi) e magari nel fine settimana hanno voglia di fare shopping o un giro per negozi con figli o marito. Gianni Morandi la spesa la può fare quando gli pare, fosse per quelli come lui probabilmente i negozi il fine settimana sarebbero belli che chiusi. C) se non è giusto lavorare la domenica allora dovreste evitare di andare al bar o al ristorante la domenica perché anche il ristoratore o il pizzaiolo, con questo ragionamento, meritano sollevazioni popolari perché obbligati a servire capricciose per chi lavora alla cassa di un supermercato tutta la settimana. D) i diritti dei lavoratori, gli straordinari, i turni domenicali, il riposo infrasettimanale sono cose molto serie e io capisco tutte le ragioni, anzi, sono qui per ascoltarle, ma davvero se la battaglia (e con quale ferocia) deve partire dalla spesa di Gianni Morandi, mi sa che non state centrando il bersaglio”.

Simona Izzo e i ritocchini: “Del mio viso faccio ciò che voglio”

Simona Izzo risponde alle critiche piovutele addosso soprattutto dal web dopo l’apparizione tv in cui ha mostrato il suo viso ritoccato e ringiovanito dalla chirurgia estetica.La regista, 63 anni, si difende di nuovo attraverso il piccolo schermo, spiegando le sue ragioni e respingendo i pareri degli haters: “Credo di avere la libertà di fare della mia faccia quello che voglio”, ha detto, lamentando accanimento soprattutto da parte delle donne.

Party serale da Brunello Cucinelli

Ha ammesso il lifting e il ricorso alla chirurgia plastica con orgoglio, ma Simona Izzo non è riuscita a placare le polemiche in seguito alla sua recente apparizione a “Porta a Porta” dove è sembrata irriconoscibile. Così la regista torna nello “studio del delitto” per ribadire le sue ragioni: “Sono diventata un caso. Io ho fatto outing e non è neppure il primo ritocchino, ma io che ho fatto dei film, ho preso dei premi, non ho mai avuto tanto clamore. Non lo so cos’è successo”, si difende la moglie di Ricky Tognazzi.
La vicenda pare averla scossa: “Se sono qui significa che questa cosa mi pesa”, confessa, sostenendo di essere “stata attaccata perché l’ho ammesso”. L’amarezza però non cancella la determinazione e così la Izzo spiega: “L’ho fatto nonostante io abbia uno ‘straccio’ di marito, sia nonna tre volte, abbia un figlio che ha quasi 40 anni, sia una donna molto realizzata”.
Insomma nessun rimorso e nessuna scusa. Anche quando c’è da svelare il retroscena che l’ha portata all’ultimo intervento: “Dovevo togliere una cisti parotidea, a quel punto ho chiesto al mio chirurgo di mettermi un po’ a posto e di darmi una tiratina – dice la regista – magari l’avrei fatto lo stesso, non cerco scuse, ma ho colto l’occasione”.

Grignani imbarazza Gigi D’Alessio a Capodanno: ubriaco sul palco del concertone di Bari

Mentre su Rai Uno veviva sbagliato il countdown dal concerto di Matera, l’evento di Bari trasmesso da Canale 5 viveva i suoi problemi grazie alla performance di Gianluca Grignani.

1456206_3800_grignani_capodanno

Il cantante è salito sul palco di Gigi D’Alessio visibilmente ubriaco e sù di giri, con il ‘collega’ napoletano che ha cercato in tutti i modi di riprendere le redini della situazione, cantando insieme a lui e guidandolo durante il brano. Ma l’intervento di Gigi a poco è servito per migliorare la presenza imbarazzante di Grignani, che ha deluso tutti, specialmente i suoi fan, che sui social lo hanno inondato di critiche.

Elisabetta Canalis torna al lavoro a un mese dal parto: e su Instagram piovono critiche

Elisabetta Canalis torna a lavorare a un mese dal parto. E su Instagram piovono critiche.
L’ex velina ha condiviso sul proprio profilo alcune foto in cui si prepara per uno shooting da testimonial di una marca di abbigliamento (sfoggiando, peraltro, un fisico da urlo).

C_4_foto_1414958_image

Ma qualcuno non ha gradito: c’è chi si è infatti indignato perché è già tornata al lavoro lasciando la piccola Skyler Eva con la tata e chi le ha detto, senza andare troppo per il sottile, che non dovrebbe tornare a lavorare mai più.

C_4_foto_1414954_image

Elisabetta, che in caso di critiche sceglie sempre la via di un elegante silenzio, è stata però difesa da altri fan. E intanto è andata serena al suo shooting.