Sarà un braccio di ferro il prossimo 23 marzo dinanzi al Riesame. In ballo c’è una richiesta di arresto a carico di Biagio Izzo, talento della comicità napoletana,