Barbara D’Urso e Silvio Berlusconi, show a Pomeriggio 5: «Mi fece la corte e lo rifiutai perché era…» E si interrompe

barbara-durso-silvio-berlusconi-corte_26101357«Silvio Berlusconi mi fece la corte, ma io lo rifiutai»: Barbara D’Urso ammette di aver ricevuto attenzioni dal Cavaliere durante la puntata di Pomeriggio 5. Il leader politico è stato ospite della trasmissione e Vittorio Sgarbi ha riaperto l’argomento chiedendo racconti maliziosi. La conduttrice aveva già confessato di aver respinto Berlusconi quando entrambi erano più giovani.

Il critico d’arte ha ricordato come Carmelita riservò al Cav un “no”. «No, allora, già ho capito che è un pomeriggio difficile. Non sono io che sostengo, o ad aver divulgato di non aver mai avuto una storia sentimentale con il presidente Silvio Berlusconi, ma è stato lui che lo ha voluto divulgare in diretta, peraltro davanti a me, tempo fa… È vero, è vero. Anni fa il dottor Silvio Berlusconi mi fece la corte. Io ero molto piccola, anche lui era più giovane. Ma io non ho mai accettato la sua corte, perché in quel periodo lui era…». A quel punto si è interrotta e a completare la frase ci ha pensato Sgarbi: «Era ancora sposato».

Silvio Berlusconi era nel salotto di Barbara D’Urso per chiudere la campagna elettorale in Sardegna. Il leader di Forza Italia ha avuto l’occasione di commentare la situazione politica attuale: «Siamo in un momento molto grave, i grillini sono peggio dei comunisti. Sono più pericolosi perché sono degli incompetenti, buoni a nulla, ma capaci di tutto. Sono spinti dall’invidia sociale, vogliono portare via a chi ha più di loro… Le elezioni in Sardegna confermeranno che il centrodestra è la maggioranza naturale degli italiani. A seguito degli errori dei grillini, arriverà una decrescita e questo governo cadrà. Non saranno loro a mollare, perché sono innamorati del potere. Saranno le cose che andranno male a costrigerli ad andare a casa. Sono quasi sicuro che metteranno una tassa patrimoniale».

Fabrizio Corona choc: «Rischio di essere ammazzato»

fabrizio-corona-1024x535Fabrizio Corona ha paura di essere ammazzato. Lo ha rivelato in una intervista fiume con Peter Gomez durante La Confessione, il programma in onda su Nove.
Fabrizio Corona non risparmia le sue paure, e parla delle cene di Silvio Berlusconi ad Arcore: «Quando scoppiò il primo Ruby, mi vennero a rubare all’interno dell’ufficio tutti gli archivi fotografici perché si era sparsa la voce che io fossi l’unico ad avere le immagini del famoso Bunga Bunga, di ciò che era successo all’interno». E la voce era fondata, a quanto dice Corona: «Ne avevo na marea», ha rivelato.
Gli scatti delle cosiddette “cene galanti” con protagonista l’ex presidente del Consiglio potrebbero essere un’assicurazione sulla vita per Fabrizio Corona, ma quando Gomez glielo chiede lui risponde secco: «No. La mia assicurazione sulla vita non c’è perché penso che nessuno me la possa dare, anzi, penso di finire presto ammazzato. Ma quello non è un problema. Non mi voglio riferire soltanto a Berlusconi, ma avevo delle cose che avrebbero potuto far cadere governi, mille governi, mille situazioni. Quando poi diventi il numero uno in quel mestiere, ti arriva di tutto».

Loredana Lecciso relax in Sardegna con Francesca Pascale: «Amiche per sempre»

loredanalecciso_18191417 (1)Loredana Lecciso continua a far parlare di sè senza mai offendere o criticare nessuno. Mentre Al Bano in tour in Australia frena Romina Power: «Dice di amarmi ancora. Il mio pensiero non corrisponde al suo. Ora devo fermarmi», l’ex compagna si rilassa in Sardegna con un’amica speciale, Francesca Pascale.
Entrambe biondissime e belle, la Lecciso e la fidanzatadi Silvio Berlusconi scattano un selfie molto apprezzato dai fan. Su Instagram la showgirl scrive “Amiche per sempre” e in tantissimi commentano favorevolmente la voglia di rinascita della Lecciso

Emilio Fede irriconoscibile da Giletti, cosa gli è successo? Sui social: “Troppi ritocchini”

fede-kkgh--656x369corriere-web-nazionale_640x360Ma che cosa è successo ad Emilio Fede? L’ultima ospitata dell’ex direttore del Tg4 a Non è l’arena ha fatto decisamente parlare, soprattutto sui social, per via dell’aspetto dell’86enne giornalista, apparso quasi irriconoscibile. Su Twitter un fermo-immagine, rilanciato dal blogger Wil di Nonleggerlo, ha fatto il giro della Rete: per gli utenti, forse ha esagerato con i ritocchini dal chirurgo plastico.
Nell’intervista andata in onda ieri, Fede ha detto la sua su diversi argomenti, dal giornalismo al suo rapporto con Silvio Berlusconi, dalla sua vita privata, compresi i processi per il Rubygate, all’ascesa di Lega e Movimento 5 Stelle alle ultime elezioni.

Barbara Berlusconi ha dato alla luce Francesco Amos

Ancora un fiocco azzurro per Barbara Berlusconi che, a 33 anni, ha dato alla luce il suo quarto figlio maschio, Francesco Amos. La primogenita di Silvio Berlusconi e Veronica Lario, ha partorito mercoledì sera in una clinica svizzera il secondo figlio nato dalla relazione con il suo compagno Lorenzo Guerrieri, 28 anni. Francesco Amos è l’undicesimo nipote di Silvio Berlusconi.
La coppia aveva festeggiato appena quindici mesi fa l’arrivo di un altro maschietto, Leone. Barbara Berlusconi è madre anche di Alessandro ed Edoardo, frutto della precedente relazione con Giorgio Valaguzza.

Non solo Dudù, Silvio Berlusconi continua ad adottare “amici a 4 zampe”

In principio fu Dudù, il barboncino bianco fortemente voluto da Francesca Pascale. Poi sono arrivati Dudina e i suoi tre cuccioli, a cui si sono aggiunti Harley, una bianca golder retriever donata dalla deputata azzurra Michela Vittoria Brambilla, e il trovatello Rambo. Nel corso degli anni Silvio Berlusconi ha accolto in casa molti ‘quattro zampe’. Un po’ per far piacere alla compagna Francesca, un po’ per passione.

2269221_berlusconi_pascale_dudu

Ad oggi, tra Villa La Certosa in Costa Smeralda e villa San Martino ad Arcore, i cagnolini di casa Berlusconi avrebbero superato quota 20. E presto ci saranno altre new entry, provenienti dalla Sardegna. Ad annunciare i ‘nuovi acquisti sarebbe stato lo stesso leader azzurro durante il pranzo di venerdì scorso a Milano con un gruppo di giovani imprenditori. Gli ultimi arrivi vengono dalla Sardegna, si tratta di 3 trovatelli presi dal canile di Olbia, avrebbe raccontato ai presenti Berlusconi. Certamente, il cagnolino più famoso e ‘social’ d’Italia resta proprio Dudù. Dal 19 maggio 2015, da quando l’ex premier è sbarcato su Instagram, il social network dedicato alle foto, protagonista indiscusso dell’account è il barboncino maltese, ma non mancano scatti di Harley.

Berlusconi, Francesca Pascale e le figlie Barbara e Marina in visita al San Raffaele: “Sta bene”

Ricoverato al San Raffaele di Milano per uno scompenso cardiaco Silvio Berlusconi ha ricevuto le visite delle figlie Barbara e Marina, del figlio Piersilvio e della compagna Francesca Pascale. Francesca Pascale è uscita dall’ospedale San Raffaele a Milano dove da ieri mattina l’ex premier è ricoverato per degli accertamenti. È rimasta in ospedale tutta la mattina. Ai cronisti, sulle condizioni di salute del presidente del Milan, ha risposto che Berlusconi «sta meglio».

1784235_barbara_pascale (1)

IL PROF ZANGRILLO: «QUADRO CLINICO BUONO, ACCERTAMENTI PROSEGUONO» «In relazione alle condizioni di salute del presidente Silvio Berlusconi, si conferma che il quadro clinico generale è buono e che stanno procedendo positivamente gli accertamenti clinico-diagnostici programmati». Lo comunica il Professor Alberto Zangrillo, medico curante di Silvio Berlusconi, in merito allo stato di salute del leader di Fi, ricoverato da ieri al San Raffaele per uno scompenso cardiaco.
GHEDINI, “EX PREMIER STA BENISSIMO” «Benissimo». Così ha risposto Niccolò Ghedini, l’avvocato di Silvio Berlusconi, ricoverato all’ospedale San Raffaele di Milano da ieri mattina, a chi gli ha chiesto delle condizioni di salute dell’ex premier. Ghedini è rimasto in ospedale un paio d’ore.

La Pascale contro Salvini: “È un troglodita che offende senza ritegno i meridionali”

Francesca Pascale non accetta «maschilismi e volgarità» espresse dal leader della Lega e a stretto giro risponde confermando di considerarlo un troglodita perché offende lei come donna e il Sud.

1461487611744.JPG-francesca_pascale__attacco_finale_a_salvini__la_frase_che_demolisce_il_leader_della_lega

«Salvini non può impedirmi di esprimere opinioni personali. Il fatto di essere la compagna di Silvio Berlusconi non mi vieta di avere idee e di poterle esprimere». Intervistata da La Repubblica la Pascale ribadisce il netto giudizio su Salvini espresso già su Instagram: «Il segretario della Lega offende senza ritegno i meridionali e tutti coloro che non condividono i suoi valori. Per me si tratta di una evidenza che non si può più sottacere. Se poi la verità infastidisce il signor Salvini, non credo che sia colpa mia o di altri. E poi, invece di preoccuparsi di me, il cui pensiero vale quanto quello di un militante qualunque, perché Salvini non si preoccupa delle offese che dissemina costantemente?»

Fedez e la scappatella con Silvia Provvedi. Alessia Reato “raccomandata” all’Isola

Un giro di cuori fra i rapper italiani. Silvia Provvedi ci ripensa, lascia Fedez e torna da Fred De Palma: “La scappatella di Fedez con Silvia Provvedi delle Donatella – scrive “Oggi” – costata al rapper la relazione con Giulia Valentina, sarebbe finita. Silvia sarebbe già tornata tra le braccia di un suo ex fidanzato, il cantante Fred De Palma.

lartista-felice-con-la-sua-ex-fidanzataPessima settimana per lui, che è finto all’ospedale dopo aver fatto a botte col vicino di casa”. Qualche indizio poi su quali sarebbero i motivi della partecipazione di Alessia Reato all’Isola dei Famosi: “A Cologno Monzese si sussurra che l’ex velina Alessia Reato debba la sua partecipazione all’Isola dei Famosi a papà. Pare che Alessia sia figlia di un imprenditore la cui azienda investe in pubblicità su Mediaset. Papà-Reato sarebbe anche uno dei migliori amici di Silvio Berlusconi.

Trieste, pittore lascia in eredità casa e atelier all'”amato” Silvio Berlusconi

Un fan talmente sfegatato da lasciare in eredità al suo beniamino una casa e il proprio atelier. Chissà come l’ha presa Silvio Berlusconi quando ha saputo che Glauco Dimini, pittore triestino scomparso due anni fa, gli ha lasciato in eredità l’appartamento al secondo piano di via Berlam 27 in zona signorile con terrazzo e vista mare.

berlusconi_lp-660x330

L’estimatore dell’ex premier, oltre alla casa, ha lasciato in eredità al Cavaliere anche l’atelier in zona Viale XX Settembre dove lo stesso Dimini in vita dava origine alle sue creazioni largamente apprezzate. Dimini, come riporta il quotidiano locale, ha sempre sostenuto a distanza l’operato di Berlusconi per il quale nutriva un’ammirazione profonda. Il pittore benefattore aveva anche spedito ad Arcore alcuni omaggi così come al principe Emanuele Filiberto. Ma per l’ex premier si è spinto oltre lasciando tutti di stucco: appartamento e atelier, se il Cavaliere lo desidera, sono suoi. Chiavi in mano.