Belen e Gilda Ambrosio, sfida per Stefano De Martino: ecco cosa è successo in un party

4396279_1257_belen_gilda_40Piccola competizione tra Belen Rodriguez e Gilda Ambrosio. La ex (?) moglie di Stefano De Martino non avrebbe preso benissimo la presenza della ex compagna del ballerino in un locale. Ironia della sorte si sono ritrovati tutti e tre nello stesso posto e non sono mancate piccole scene di gelosia.

Il sito Tabloit.it, infatti, ha pizzicato la bella showgirl argentina al party Adoro dell’Armani Privé. De Martino durante la festa si è improvvisato come dj speciale per la serata e proprio mentre suonava Belen avrebbe iniziato a ballargli davanti in modo molto sensuale per attrarre la sua attenzione. Gilda però non è stata da meno e poco dopo ha iniziato a cantare “T’appartengo” accato alla consolle, forse per lo stesso motivo.

Una piccola sfida tra donne alpha. Belen e Stefano stanno cercando di rimettere in piedi il loro matrimonio, dopo una lunga crisi che ha portato anche al divorzio. Con Gilda, invece, De Martino ha vissuto una breve relazione, ma a quanto pare la Ambrosio non lo avrebbe comunque dimenticato.

Mia Martini, si riaccende il mistero sulla sua morte. La sorella Leda: «Qualcuno quel giorno l’aveva picchiata»

generico-2018-721978.610x431Ottimo esordio per ‘Io Sono Mia’ che ieri sera, 12 febbraio, ha tenuto incollati allo schermo oltre 7milioni e 700mila spettatori pari al 31% di share. Un risultato che si commenta da solo se paragonato al misero 5,6% ottenuto da Bridget Jone’s Baby su Canale 5.

La fiction è stata trainata a dovere dall’emozionante performance di Serena Rossi all’Ariston sulle note di ‘Almeno tu nell’universo’ tanto da vincere a mani basse la sfida auditel con il principale competitor. Mentre Loredana Bertè ha fatto i complimenti all’attrice campana per essersi calata nei panni della sorella Mia Martina nella fiction di Riccardo Donna, Leda Bertè aveva già avuto modo di esprimere scarsissimo entusiasmo sulla prova attoriale della protagonista. Ecco cos’ha detto:

“Io e Loredana abbiamo visto sul cadavere di nostra sorella dei lividi sia sulle braccia sia sulle gambe. Il che fa pensare a una discussione piuttosto violenta con qualcuno, forse con nostro padre a cui si era riavvicinata? Lui è sempre stato violento. E poi perché, subito dopo i funerali, senza dire niente a nessuno, lui ha fatto cremare il corpo? Devono ancora darmi delle spiegazioni”.

E a proposito di spiegazioni e misteri sulla figura dell’artista e sul film, Leda Bertè ha avanzato rimostranze sulla proprietà intellettuale del progetto, che sarebbe nato da una sua idea:

“L’idea di fare un film su mia sorella, Mia Martini, è stata mia. Tre o quattro anni fa ho incontrato Luca Barbareschi, che ora ha prodotto il film ‘Io sono Mia’, e gli ho consegnato un progetto per fare qualcosa su Mimì. Tant’è vero che avevo già scritto tutta la storia dei Bertè e avevo depositato alla Siae il fascicolo. Eppure, nonostante questo, non sono stata interpellata per la sceneggiatura, a differenza delle mie sorelle Loredana e Olivia”.

Mara Venier e la dura replica a Barbara D’Urso: «Se ne occuperà il mio avvocato»

venier-durso-autoreLo scontro tra Mara Venier e Barbara D’Urso non sembra proprio cessare. Le due signore della domenica erano partite così bene con saluti e reciproci auguri per l’inizio delle loro trasmissioni concorrenti, poi le prime battute sugli ascolti, le interviste con dure accuse, le provocazioni sui social, fino all’odio e alle aule di tribunale.

Dopo la recente intervista della D’Urso in cui la conduttrice di Canale 5 ammette di aver allentato i rapporti con la collega Mara, la Venier ha duramente replicato. La replica è stata dura perché gravi sono state le accuse: Barbara ha affermato che la conduttrice di Rai 1 metterebbe like su Instagram a suoi noti hater, persone che sono persino arrivate a minacciare i suoi figli. La sfida all’auditel è ben altra cosa e Mara sul suo profilo social ha replicato con durezza e decisione: «La miseria umana e intellettuale inevitabilmente si cerca e si attrae».

Sebbene non ci sia alcun riferimento alla D’Urso i fan hanno capito che potrebbe avercela proprio con la collega e le misure prese non sono certo soft, visto che in uno dei commenti Mara ha aggiunto: «Per tutto questo se ne occuperà il mio avvocato», in riferimento proprio ai presunti like agli hater.

Gerry Scotti dopo 40 anni lascia la tv? Il conduttore cambia tutto: il nuovo lavoro?

4034557_1257_gerry_scotti_lascia_tvArriva non esattamente come un fulmine a ciel sereno l’annuncio di Gerry Scotti al suo amatissimo pubblico: per il simpatico presentatore Mediaset, infatti, sarebbe giunto il momento di ritirarsi dalla tv dopo 4 decenni sempre sulla cresta dell’onda.

D’altronde Gerry Scotti, attualmente impegnato con Caduta Libera e come giudice di Tu si que vales, aveva già accennato che compiuti i 60 anni, avrebbe voluto dare una svolta alla sua vita.

Di recente ha dichiarato:

“L’età media per gli uomini è sopra gli 80 anni. Considerando che ne ho passati 20 a diventare uomo, 40 a fare un lavoro che mi piaceva molto e che mi è arrivato senza che lo cercassi, mi piacerebbe nei prossimi 20 affrontare qualche sfida in più”.

Gerry Scotti lascia la tv, il nuovo lavoro sorprende tutti
Possiamo dunque ipotizzare che quello che da sempre è stato definito l’erede di Mike Bongiorno saluti gli spettatori al termine della stagione televisiva che pare si concluderà con The Wall.

Ma lo zio Gerry in tanti anni di onorata carriera davanti alle telecamere è comunque riuscito a coltivare – letteralmente – una delle sue grandi passioni e ha messo su una azienda vitivinicola che potrebbe essere la sua nuova grande avventura.

“Mi sono arrivate offerte da persone che volevano cedere le loro aziende, ma tutte le volte che devo decidere mi sudano le mani”.

Forse questo è il momento per fare il passo più importante e dedicarsi alla vita privata, gli affetti e accettare altri input e forse la morte di Fabrizio Frizzi lo ha aiutato a maturare la decisione di lasciare la tv.

Non del tutto, magari…A Scotti, infatti, piacerebbe parecchio poter girare documentari on the road, su argomenti che gli stanno a cuore e che conosce bene, come appunto il vino, o le motociclette, gli Stati Uniti d’America e la musica.

Insomma di carne al fuoco ce n’è parecchia e se anche il futuro di Gerry non sarà più in tv, siamo sicuri che i fan lo seguiranno e gli staranno vicini qualunque strada sceglierà di percorrere.

Mara Venier, il gran ritorno a Domenica In: pronta la sfida a Barbara D’Urso

mara_venier_domenica_in_13102227Il gran ritorno di Mara Venier. Sul tavolo del consiglio di amministrazione della Rai l’esame dei palinsesti 2018 preceduto dall’audizione dei direttori di rete. Questo il piatto forte del consiglio scritto nero su bianco nell’ordine del giorno. Il tema caldo e spinoso dei diritti tv, invece, sembra non figurare fra le questioni da affrontare in attesa delle determinazioni della Lega Calcio che proprio domani valuterà i pacchetti dei vari broadcaster.
I programmi che la Rai sfoggerà per la prossima stagione, invece, sono un punto obbligato del Cda considerato che il 27 giugno è già fissato l’appuntamento di rito con gli investitori pubblicitari a Milano, cui seguirà quello del 5 luglio a Roma. Fra le novità, secondo quanto si apprende, l’arrivo di Mara Venier a ‘Domenica In’.

All’ordine del giorno del consiglio anche l’audizione del Chief Technology Officer, Stefano Ciccotti, sul piano nazionale delle frequenze e la questione della data per l’elezione del dipendente Rai in Cda. A tale riguardo sembra che l’intento condiviso sia quello di fissare la stessa data che sarà scelta da Camera e Senato per l’elezione del nuovo consiglio di amministrazione. Consiglio che, stando alla norma, dovrebbe scadere con l’ultimo bilancio consuntivo approvato dall’assemblea entro il 30 giugno prossimo ma che resterà comunque in carica fino all’insediamento del nuovo.

E dai rumors raccolti sembra che l’attuale Cda potrebbe, infatti, rimanere al suo posto fino a metà luglio quando si presuppone che i 7 membri del nuovo board inizieranno il loro percorso (2 eletti dalla Camera, 2 dal Senato; 2 designati dal Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell’Economia e delle Finanze; 1 designato dall’assemblea dei dipendenti della Rai tra i dipendenti dell’azienda titolari di un rapporto di lavoro subordinato da almeno tre anni consecutivi). Il consiglio di amministrazione attende anche di valutare eventuali ricorsi da parte dei dipendenti che si sono candidati per l’elezione a consigliere Rai.

Ilary Blasi inarrestabile: dopo i Mondiali di calcio “ruba” ad Alessia Marcuzzi il “Coca cola Summer Festival”

3767994_1804_ilary_blasi_coca_cola_summer_festivalUn momento davvero positivo per Ilary Blasi. La conduttrice infatti, oltre a guidare da anni “Le Iene”, si è aggiudicato il timone del Grande Fratello in versione vip che ha dato ottimo risultati d’ascolto. Quella di Ilary però sembra che sarà un’estate piena dato che dopo un giro di valzer fra Alessia Marcuzzi (che avrebbe rifiutato) e Belen Rodriguez, passata al ruolo di inviata con collegamenti esterni, sarà proprio lei a condurre il programma Mediaset dedicato ai Mondiali di calcio 2018.
E se non bastasse è in “Sfida” con Alessia Marcuzzi per il “Coca cola Summer Festival”: “Ilary Blasi è in pole position per affiancare Nicola Savino alla conduzione della trasmissione sui mondiali di calcio con la Gialappa’s.
Ma – spiegano le “Chicche di gossip di “Chi” – è anche impegnata in un testa a testa con Alessia Marcuzzi per il “Coca-Cola Summer Festival”, coproduzione Fascino di Maria De Filippi e Fep, in tre prime serate su Canale 5. Una cosa è sicura: sul palco ci sarà Rudy Zerbi”.

Frizzi, ecco chi condurrà la “sua” Partita del Cuore: due amici speciali

fabrizio_frizzi_carlo_conti_clerici_partita_cuore_22190424Il 30 maggio si gioca la Partita del Cuore nel ricordo di Fabrizio Frizzi, morto il 26 marzo lasciando un vuoto incolmabile nel mondo della tv italiana. Per l’occasione si sfideranno per beneficenza la Nazionale Italiana Cantanti e i Campioni del Sorriso.
Per tanti anni fu proprio Frizzi a condurre la sfida che si giocherà allo Stadio Ferraris di Genova. Questa volta al suo posto ci saranno due colleghi per lui speciali: Antonella Clerici e Carlo Conti, forse i suoi due più cari amici. La gara sarà abbinata ad una raccolta fondi per l’Istituto Gaslini e AIRC.

Insieme alla Clerici e a Conti un cast di nomi illustri con Bebe Vio e Penelope Cruz in veste di madrina. In campo ci sarà Francesco Totti, Antonio Cassano e Roberto Pruzzo per garantire uno spettacolo tecnico di assoluto prestigio.

Con loro anche Mattia Perin e Fabio Quagliarella oltre a star della tv del calibro Gianni Morandi, Ficarra e Picone, Pio e Amedeo, Marco Rossi, Mattia Perin, Fabio Quagliarella, Paolo Belli, Moreno, Benji e Fede, Briga, Lodo e Albi dello Stato Sociale, Ermal Meta, Luca e Paolo, Clementino, Sfera Ebbasta, Rocco Hunt, Boosta, Jack Savoretti, Il Volo, Luca Onestini, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè, Paolo Conticini, Gian Piero Gasperini, Emiliano Viviano, Angelo Palombo.

Fabrizio Frizzi, l’addio commovente a Ballando con le Stelle. Milly Carlucci: “Non è stato facile”

Milly Carlucci ha accettato una grande sfida insieme al cast di Ballando con le Stelle, quella di far continuare lo show a pochi giorni dalla morte di Fabrizio Frizzi. Un grande dolore per la conduttrice, che gli era particolarmente legata, al punto di aver desiderato di sospendere la diretta di stasera.
Per rendere omaggio al conduttore e amico, Milly Carlucci e lo staff di Ballando con le Stelle hanno realizzato una commovente coreografia sulle note di Hallelujah nella versione di Jeff Buckley. Al termine dell’esecuzione è apparso in video il viso di Fabrizio Frizzi e l’applauso del pubblico è stato partecipe e sincero.
La stessa Milly Carlucci ha condiviso il video dell’esibizione sul suo profilo twitter accompagnato da un “Sono sicura che il nostro applauso sia arrivato fin lassù”.

“Questo pomeriggio a Sabato Italiano Milly Carlucci aveva spiegato: “Quando mercoledì siamo tornati qua, ci siamo guardati smarriti, perché l’ondata di emozione e dolore ha travolto tutti. Ma la vita va avanti. Ieri il direttore generale è venuto a darci coraggio e a dirci: forza ragazzi, siamo tutti uniti e ce la facciamo. Ma non è facile”.

Fabrizio Corona sfida i giudici e pubblica un video su Instagram: boom di visualizzazioni

136472Fabrizio Corona è tornato sotto i riflettori ed è di nuovo in prima linea a dettar legge su marketing, gossip e social. L’ex re dei paparazzi dovrebbe rispettare il divieto di diffondere immagini e video su Facebook, Instagram e Twitter eppure sta contravvenendo quasi quotidianamente alle regole imposte dal giudice. Ecco cos’ha fatto nell’ultimo video da oltre 350mila visualizzazioni.
Il motivo? Fabrizio Corona sta lanciando il suo nuovo marchio e lo fa utilizzando i metodi che meglio conosce: sfidando le istituzioni.

Tra gli ultimi video, c’è una clip in cui lo vediamo in manette, in carcere o scambiarsi qualche bacio con la fidanzata Silvia Provvedi mentre in sottofondo Salmo canta ‘Estate dimmerda’: a corredo del video da oltre 350mila visualizzazioni la didascalia ‘E allora balliamo’, tratta dal brano del rapper.
Inoltre tra gli scatti più recenti della gallery, Fabrizio Corona appare con indosso una felpa in cui campeggia la scritta ‘Adalet’: come apprendiamo da Il Messaggero la parola deriva da un gruppo di protesta turco e significa “giustizia”, è il brand che sta sponsorizzando e immaginiamo che nel giro di qualche settimana riscuoterà un grandissimo successo tra giovani e giovanissimi.

Numerosi i commenti di chi si dice fiero dell’agente vip e lo incita a non abbassare la cresta, tuttavia piuttosto presenti sono anche i detrattori che lo criticano. Qualcuno ha commentato sotto al video:

“Certe persone si credono ancora che il mondo gira intorno a loro….che esistono solo loro…..che possono fare il ca**o che vogliono….per quello l’Italia è una schifezza, e vogliono venire tutti qui”.

C’è da dire che già qualche giorno fa Fabrizio Corona si era giustificato in merito ad uno scatto su Instagram spiegando che erano stati alcuni collaboratori del suo staff… Basterà al giudice?

Federica Nargi “ruba” il posto a Belen

C_2_box_55243_upiFoto1F (1)Occhi scuri e ciglia lunghissime, lo sguardo magnetico di Federica Nargi non teme confronti. Il brand Foreyever non poteva scegliere testimonial migliore per i suoi occhiali. La personalità frizzante e solare dell’ex velina si sposa alla perfezione con lo stile contemporaneo proposto dal brand torinese.
Fedrica Nargi è una vera star su Instagram, con migliaia di follower che seguono ogni suo movimento. E lei sa come tenere acceso l’interesse su di sé, alternando scatti che la vedono in pose sensuali ad altri più teneri in compagnia della figlia Sofia, nata un anno fa dall’amore con Alessandro Matri. Sempre sui social, l’ex velina ha annunciato l’inizio dell’avventura con Foreyever, pubblicando uno scatto provocante che ha subito scatenato la curiosità dei fan.

Quello che Federica Nargi elegantemente non ha scritto però, è il nome della modella di cui ha preso il posto. Un nome che avrebbe fatto tremare i polsi a chiunque: Belen Rodriguez. Fino all’agosto 2017 è stata proprio la bella argentina a prestare il volto a Foreyever, riscuotendo come al solito grande successo. Una bella sfida per la showgirl romana… sarà all’altezza della “rivale”? Noi crediamo di sì: guardate queste foto!