Salvini: «Castrazione chimica per i vermi violentatori di Catania»

4389550_1321_salvini_stupro_catania_castrazione_chimica«Per i vermi violentatori di Catania, che hanno stuprato una turista, nessuno sconto: certezza della pena e castrazione chimica!». Lo dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini intervenendo sul caso di violenza di gruppo contro una donna americana avvenuto a Catania.

COS’È LA CASTRAZIONE CHIMICA
La castrazione chimica è un tipo di castrazione, solitamente non definitiva, provocata da farmaci a base di ormoni, indirizzata alla riduzione della libido e dell’attività sessuale. Fu sviluppata come misura temporanea preventiva per stupratori e pedofili ed è applicata come parte della pena di reati a sfondo sessuale, in diversi paesi, inclusi gli Stati Uniti e Canada, Russia, Polonia, Regno Unito, Svezia, Danimarca, Norvegia, Spagna, Germania, Francia. Spesso, la legislazione prevede che lo stesso pedofilo possa richiedere la castrazione chimica su base volontaria, talora ottenendo sconti di pena. In Italia non è prevista dalla legge.

Ragazza stuprata nell’ascensore della Circumvesuviana, fermati tre ragazzi di San Giorgio a Cremano tra i 18 e i 20 anni. Li conosceva di vista

ragazzaLa 24enne di Portici (Napoli) violentata ieri in un ascensore della stazione della Circumvesuviana conosceva di vista i suoi tre aggressori, giovani incensurati di età compresa tra i 18 e i 20 anni della vicina San Giorgio a Cremano ora fermati con l’accusa di violenza di gruppo. Anche per questo motivo non ha avuto paura, ieri, nell’entrare con loro nell’ascensore dove sono avvenuti gli abusi.

È uno degli elementi che emergono dalle indagini, condotte dal commissariato di Polizia di San Giorgio a Cremano e dalla squadra mobile della questura di Napoli. Ieri è intervenuto il pm di turno Salvatore Prisco, a coordinare l’inchiesta è da oggi il procuratore aggiunto Raffaello Falcone.

Dalle prime verifiche non risulta che i tre aggressori abbiano filmato gli stupri sui loro cellulari, anche se sui telefonini, sottoposti a sequestro, verranno effettuate perizie specifiche.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio intorno alle ore 18: poliziotti del Commissariato di San Giorgio a Cremano sono intervenuti nella stazione della Circumvesuviana a seguito di segnalazione e qui hanno trovato la ragazza, ancora sotto choc e che è stata poi portata in ospedale. Sono immediatamente scattate le indagini, che si sono avvalse anche dell’utilizzo di telecamere dell’impianto di videosorveglianza, culminate questa mattina nell’identificazione e nel fermo dei tre sospettati di essere gli autori della violenza.

Federica Panicucci spiazza il pubblico: ecco le parole rivolte a Barbara D’Urso

15_20180503095446Tornata in onda dopo la pausa del 1° maggio, a Mattino 5 Federica Panicucci nel consueto appuntamento dedicato al Grande Fratello, ha voluto complimentarsi con Barbara D’Urso facendo passare un messaggio molto importante dopo ciò che è successo tra Aida Nizar e il resto del gruppo nella casa più spiata della tv. Nonostante da anni si parli di una netta rivalità tra le due primedonne di Cologno Monzese, il plauso personale della conduttrice di Cecina nei confronti della collega è arrivato forte e chiaro.
Parlando ancora della sfuriata di Baye Dame e delle allusioni sessuali di Luigi Favoloso ai danni della 42enne spagnola, Federica Panicucci ha ribadito: “La sua è stata una reazione condivisibile e giusta ed ha tradotto il pensiero di tutti noi”.

Poi la stilettata contro i concorrenti di questa edizione del reality, oramai troppo furbi, abituati alle telecamere e consapevoli di dover portare in scena dei personaggi per fare strada: “La macchina non deve funzionare così…non ci sono giustificazioni”.

Siamo sicuri che le parole della presentatrice di Mattino 5 abbiano fatto piacere a Barbara D’Urso a cui va il merito di aver saputo mantenere la calma, ristabilito l’ordine, dato una piccola grande lezione di vita ai giovani concorrenti e non essersi nascosta dietro un dito ma aver affrontato la delicatissima vicenda mettendoci la faccia.

Francesca Cipriani nella bufera, tutti i naufraghi la attaccano: “Non fai mai niente”

francesca-cipriani-isola-dei-famosi-nuovo-costumeFrancesca Cipriani è una concorrente molto popolare nella nuova edizione dell’Isola dei Famosi, ma il gruppo di naufraghi si lamenta della sua pigrizia.
Marco non ce l’ha fatta più e l’ha rimproverata: “Tutti pensiamo che potresti fare di più, stiamo cercando di spronarti perché pensiamo che tu abbia tutte le potenzialità di fare quello che facciamo tutti, non ti manca nulla”.

“Tu pensi di essere utile per il gruppo?”, la provocazione di Bianca Atzei. Francesca ha risposto: “Quello che posso fare, faccio”.
Amaurys e Jonathan però l’hanno tranquillizzata spiegandole che non deve considerarlo un attacco personale ma solo come un incoraggiamento.

Da Ostia a Nottingham per studiare, esce dal centro commerciale e muore picchiata a sangue dalle bulle

2371803160132474507_4257356Era cresciuta a Ostia la ragazza di 18 anni uccisa a suon di botte da un gruppo di bulle, che l’hanno aggredita all’uscita da un centro commerciale di Nottingham, in Inghilterra, dove era arrivata da poco per studiare alla facoltà di Ingegneria. Mariam Moustafa, di origine egiziana, avrebbe dovuto raggiungere la madre e la sorella appena terminate le compere, ma sulla sua strada ha incontrato un gruppo di belve feroci.
La ragazza all’uscita dal centro commerciale Int Victoria Center di Nottingham è stata raggiunta da un gruppo di bulle che l’hanno picchiata a morte, come riporta la stampa locale. La scena si è svolta sotto gli occhi di molte persone che non solo non sono intervenute ma non hanno nemmeno chiamato i soccorsi. Dopo che il corpo della 18enne giaceva a terra ormai da tempo sono state allertate le autorità che hanno chiamato i soccorsi e provato a salvare la ragazza.
Mariam è finita in coma a causa delle percosse, ma non si è più svegliata morendo pochi giorni dopo l’aggressione. La 18enne sarebbe stata colpita a più riprese e da diverse ragazze con pugni violenti al volto, poi rincorsa, insultata e picchiata ancora. Ora la polizia sta cercando di capire cosa possa essere successo e rintracciare le colpevoli della tragedia: «Sappiamo che c’erano molte persone alla fermata dell’autobus quando è avvenuto l’assalto e stiamo esortando le persone a farci sapere qualsiasi informazione».

“Isola dei Famosi”, crisi di pianto per Francesca Cipriani

640x360_C_2_video_816687_videoThumbnailUn piccolo momento di panico all”Isola dei Famosi” per Francesca Cipriani. Impegnata con il resto del gruppo (nominati esclusi) in una prova per l’assegnazione del titolo di Mejor e Peor della settimana, la bionda showgirl si sente male mentre in acqua deve recuperare alcuni cocchi e portare a termine l’obiettivo della sfida. Soccorsa da Amaurys, la Cipriani scoppia in una crisi di pianto.
Le cascate de “Los Chorros” sono il teatro della prova. Nella prima manche, una serie di cocchi colorati viene lanciata lungo la cascata: i naufraghi devono nuotare sino a raccoglierne uno e fare canestro in alcuni grossi cesti posti nel fiume.

Tutti si lanciano all’inseguimento dei cocchi, ma ad avere subito le prime difficoltà è Francesca Cipriani. “Ama! Aiutami!” grida la bionda showgirl ad Amaurys, in netta crisi. “Non mi sento bene” esclama poi scoppiando in lacrime. Per questo motivo sarà la Peor della settimana, ma la paura è stata tanta. “E’ tachicardia” dice Francesca, ma il dottore che la controlla la tranquillizza.

Abbracciata dagli altri naufraghi, la Cipriani poi viene consolata: per aver fallito la prova dovrà cercare almeno venti lumache di mare. Marco e lo stesso Amaurys si contenderanno poi in diretta nella prossima puntata il ruolo di Mejor.

Isola dei famosi, Samantha sbotta: “Il vero Raz è quello che ci insulta”

“L’Isola Dei Famosi” si ormai spaccata in due: da una parte c’è il gruppo e dall’altra Raz Degan, che questa settimana divide la sua capanna con l’ospite Imma Battaglia. Ormai l’israeliano è in rotta di collisione con i compagni, che a suo dire non lo hanno apprezzato, ma Samantha De Grenet non ci sta a passare dalla parte del torto e si difende: “Il vero Raz è quello che fuorionda ci insulta, che ci dice che siamo disgraziati”.

isola-dei-famosi-raz-degan-e-samantha-de-grenet-fb_1200x628_

“Sembriamo otto matti contro uno, quando invece è lui ad essere contro di noi” ha continuato la De Grenet “In puntata poi sembra che siamo noi i cattivi e non mi sta bene. Non mi è piaciuto, c’è stato un massacro verso alcune persone e si è innalzata un’altra persona”. Nell’ultima diretta è stato Moreno il principale bersaglio dell’israeliano, che lo ha accusato di essere una talpa.
Il rapper ha confidato ai compagni di essersi sentito inutile e di esserci rimasto male per gli aggettivi usati da Raz nei suoi confronti. Samantha non gli permette di abbattersi, ricordandogli che anche orchestrare dei complotti fa parte del gioco e che ora più che mai deve far vedere chi è davvero.