Carabiniere ucciso a Foggia, Salvini pubblica la foto del killer: «Un infame, non merita di uscire di galera»

4427732_1543_carabiniere_ucciso_salvini«Io sono contro la pena di morte, ma un infame che ammazza un uomo, un Carabiniere, che sta facendo il suo lavoro, non merita di uscire di galera fino alla fine dei suoi giorni». Lo ha scritto il ministro dell’Interno Matteo Salvini pubblicando la foto di Giuseppe Papantuono, il pregiudicato 64enne che ha ucciso il carabiniere Vincenzo De Gennaro a Cagnano Varano (Foggia).

La faccia insanguinata, tenuto a terra sull’asfalto da un agente che gli pone un ginocchio sulla schiena. È la foto che ha postato sul suo profilo facebook il ministro dell’Interno Matteo Salvini commentando la vicenda del carabiniere Vincenzo De Gennaro.
Un’altra foto postata dal ministro stringe sul primo piano dell’uomo arrestato per l’omicidio sempre a terra.

Albano: “Sono venuto gratis per il 25 Aprile”. Ma l’anziano non ci crede

Albano si trova a San Severo, in provincia di Foggia e un anziano lo incontra, ma invece di chiedergli un autografo gli rivolge una domanda, preoccupato per le spese del comune: “Quanti soldi ti hanno dato per venire a San Severo?”.

41157555 (1)

Albano prima scherza, poi, tornato serio, assicura di aver presenziato a titolo gratuito ai festeggiamenti. Ma il cittadino non intende fidarsi delle parole del cantante e risponde: “Non ci credo, è una str…ata. Tieni per te la tua verità”.