Al via la stagione dei topless: Cristina Parodi ma non solo

C_2_articolo_3208643_upiFoto1FE’ finalmente iniziata la stagione calda. Non c’è primavera che possa avere inizio senza il topless di Cristina Parodi. La giornalista apre le danze delle vip sulla spiaggia col seno al vento e anche nell’edizione 2019 non si smentisce e a Formentera regala il suo siparietto hot, prontamente immortalato dai paparazzi del Settimanale Nuovo. Ma non è la sola. Ecco la moglie di Kledi Kadiu con le forme in libertà.

C’è chi osa sui social e posta immagini mozzafiato senza reggiseno, chi si scopre al mare mostrando la pelle nuda al sole e chi viene immortalata dai fotografi in agguato dietro l’ombrellone. Una splendente 54enne Cristina Parodi sorride al topless e mostra le sue curve al vento. Ma la scia delle belle con il décolleté nudo è molto lunga. Sfoglia la gallery e guarda le vip in topless.

Cristina Parodi al veleno contro Barbara D’Urso, solo elogi a Mara Venier

4117621_42_20181119113805Cristina Parodi sembra aver trovato il programma che fa per lei; il suo ‘La prima volta’ (in onda la domencia pomeriggio intorno alle 17.30) piace al pubblico, e scaccia così le amarezze avute nella scorsa stagione televisiva. In un’intervista a Diva e Donna, la Parodi parla delle sue due colleghe della domenica: Mara Venier e Barbara D’Urso. Se alla prima ha fatto gli auguri per la conduzione della nuova edizione di Domenica In, programma cha secondo la Parodi la zia Mara conduce egregiamente, alla seconda la giornalista manda una velata frecciatina parlando delle luci in studio e del nascondere le rughe: Non voglio avere la luce addosso come la Madonna’

Domenica In, Claudio Lippi contro Cristina Parodi: «Ho fatto quel che mi è stato chiesto, cioè niente»

domenicaIn_claudioLippi_cristinaparodi_31192047“C’è stato un uso improprio della mia persona, sono avvilito”. E’ un Claudio Lippi senza peli sulla lingua quello intervistato Spy che ha tuonato contro Cristina Parodi e la sua Domenica In.
“Il progetto con le signore Parodi è fallito sul nascere”, Lippi doveva avere un ruolo centrale e invece è stato relegato a mero opinionista: “Spesso mi sono chiesto ‘Che ci faccio qui?’ Ho fatto quel che mi è stato chiesto, cioè niente, e ho portato avanti faticosamente la mia inutile presenza. Ho mandato un messaggio alla Parodi sul finale di trasmissione. Le ho detto che non è stato piacevole ignorare la mia presenza: tutti meritano rispetto, io non l’ho riscontrato. Non è una polemica – conclude – ma una constatazione”.

Anna Tatangelo e la delusione dopo la rottura con Gigi D’Alessio: «La vera Anna sta uscendo adesso»

anna tatangelo-domenica in-separazione_13195732Anna Tatangelo si confessa a Domenica In. Intervistata da Cristina Parodi parla della sua rottura con Gigi D’Alessio dopo tanti anni d’amore e un figlio insieme, il piccolo Andrea. Anna ha appena lanciato un nuovo singolo e dopo la partecipazione a Masterchef sta tornando totalmente alla sua prima passione, la musica, ma se la vita professionale va a gonfie vele, quella privata ha subito qualche scossone.
La Tatangelo non nasconde la sua delusione per come siano andate le cose: «La mia con Gigi è stata una delle più belle storie d’amore d’Italia», poi prosegue: «Lo dico con orgoglio, perché quando le cose sono fatte col cuore, sono fatte in maniera sincera, non c’è altro da aggiungere, lo rifarei tremilacinquecento altre volte». La fine della relazione l’ha però portata a cambiare vita, visto che lei e il loro bambino si sono trasferiti, ormai da qualche mese, in un’altra casa.

Per Anna però è iniziata una fase di rinascita dopo il dolore iniziale, tanto che lei stessa sottolinea alla fine dell’intervista: «La vera Anna sta uscendo adesso… Sono serena, ho trovato il mio equilibrio, e devo dire che il punto che tiene tutto è mio figlio».

Paola Barale confessa: «Io e Raz non ci parliamo più». Poi il retroscena: «Se ci fossimo sposati…»

3673037_1210_paola_barale_domenica_in_raz_deganPaola Barale, ospite a Domenica In, ha ricordato le varie tappe della sua carriera, parlando dei suoi progetti e tornando anche sulla relazione con Raz Degan. «In questo momento non ci parliamo», confessa durante l’intervista a Cristina Parodi, facendo capire che il rapporto con l’ex è fatto di alti e bassi.
«È stato talmente un rapporto forte, importante, che sì siamo amici, ci vogliamo bene, ci rispettiamo, abbiamo due vite separate felici, però non sempre… Ci sono dei momenti in cui non abbiamo ancora raggiunto questo equilibrio. In questo momento non ci parliamo», spiega la Barale. Il suo rapporto con Raz, emerso durante la partecipazione di lui a L’Isola dei Famoso, aveva fatto sperare i fan della coppia in un riavvicinamento, ma sembra non sia proprio così.
La Parodi chiede il motivo per cui i due non si siano mai sposati e Paola risponde: «”Non l’ho mai sposato perché non penso che Raz ne avesse tanta voglia. Io amo il matrimonio, però non era un desiderio primario. Io e Raz avevamo un’intesa meravigliosa, facevamo tante cose, ci sentivamo comunque appagati. Forse se ci fossimo sposati ci saremmo lasciati anche prima»

Domenica In, Cristina Parodi annuncia la svolta. E viene sommersa dalle critiche

3599908_1719_cristina_parodi (1)Poco prima della puntata di Domenica In di oggi, 11 marzo, Cristina Parodi ha annunciato una svolta decisiva per il programma: la puntata di oggi infatti, alla quale hanno preso parte numerosi ospiti, da Carlotta Ferlito a Sal Da Vinci, è stata definita dalla Parodi come una puntata “piena di sentimenti ed emozione”.
E così è stato: con la rubrica “Genitori e figli nello sport” e la musica dal vivo di Silvia Salemi, Karima e Sal Da Vinci la puntata è sembrata fin da subito diversa dal format classico del programma. Proprio questo è stato motivo di pesanti critiche mosse alla Parodi e a Domenica In, definito “un programma di Maria De Filippi senza Maria De Filippi”.
I commenti sarcastici su Twitter non sono mancati: c’è stato anche chi ha postato una foto di Barbara D’Urso commentando: “Domenica In sembra un’edizione pomeridiana di A sua immagine. Quindi perché meravigliarsi del meritatissimo top?”. Immancabili anche i commenti “Giletti we mess you” e “ma quanto era meglio Giletti. Ma quanto erano meglio gli argomenti dell’Arena”. La svolta del programma, quindi, sembra essere stata definitivamente bocciata.

Barbara Bouchet: “Se vivo con 511 euro? È una fake news””

intervistabarbarabouchet_640_ori_crop_master__0x0_640x360“Io vorrei rettificare tutto questo, è una fake news”. Barbara Bouchet, intervistata da Cristina Parodi a Domenica In su Rai1, torna a parlare della sua pensione per smentire quanto riportato nei giorni scorsi da molte testate giornalistiche.
“Sono stata intervistata per “Metti la nonna nel freezer” – racconta l’attrice – e la giornalista ha detto quello che mi hai detto tu adesso (ovvero se effettivamente prendesse 511 euro di pensione, ndr), ho detto si, è così, 511 euro. La giornalista non ha scritto la domanda e ha scritto un’altra risposta, ha scritto che io vivo con 511 euro, che devo ancora lavorare perché percepisco solo 511 euro. Questo non l’ho detto e non lo direi mai, non è nel mio carattere lamentarmi quando ci sono tante persone che veramente vivono di questo”. La Bouchet ha anche difeso il figlio, lo chef televisivo Alessandro Borghese: “Povero Alessandro, gli dicono ‘come fai tu che guadagni bene e non aiuti la tua povera mamma’. Ma abbiate pazienza, se avessi bisogno Alessandro e la sua famiglia sarebbero i primi a darmi una mano, ma per fortuna io lavoro – ha concluso l’attrice – lavoro anche tanto, amo il mio lavoro e quindi continuo a lavorare finchè posso”.

Gli esordi dei Vip, che lavoro facevano prima di diventare famosi?

star_tv_italiana_prima_e_dopo_milly_carlucci_prima_e_dopoDietro il più solido dei successi ci sono lunghe gavette ed esordi improbabili: cosa faceva Federica Panicucci o Tiberio Timperi prima di diventare affermati conduttori televisivi? Ecco i lavori che hanno svolto tanti volti noti dello spettacolo quando erano giovani.
Molti volti femminili, in realtà, prima di diventare volti noti del piccolo schermo, hanno tentato la carriera nei concorsi di bellezza. Ad esempio, Simona Ventura è stata Miss Muretto 1986. E nel 1988 ha partecipato alle selezioni per Miss Universo, piazzandosi quarta.
Sulla stella linea Milly Carlucci, che nel 1972 vinse il titolo di Miss Teenager: una vittoria che cambiò decisamente la sua vita, portandola a lasciare gli studi in Architettura per la strada che noi tutti conosciamo. Oltre a lei, da Miss Teenager sono passate anche Gloria Guida, Gabriella Golia, pbqO3Barbara De Rossi, Isabella Ferrari, Claudia Gerini, Bianca Guaccero e Laura Chiatti.
In radio, invece, hanno cominciato molti uomini. A partire da Tiberio Timperi, dj di Radio Mare Cesenatico prima di approdare su Radio Rai Due negli anni ’80.

Gerry Scotti ha cominciato dai microfoni di Radio Milano International e poi su Radio Deejay, dalla quale è partito anche Amadeus. Percorso simile per Carlo Conti, attivo nelle radio private fiorentine degli anni ’70, e per Fabio Fazio, che faceva addirittura l’imitatore.

Vip, che lavoro facevano prima di diventare famosi? Federica Panicucci, baby-sitter Vip
Da un lavoro più ‘umile’ è partita invece Federica Panicucci. Prima di diventare famosa, la bionda conduttrice di Mattino Cinque si dedicava a fare la baby-sitter per un altro volto noto della televisione (ecco chi è).

Attività sportiva invece per Cristina Parodi, che prima di dedicarsi al giornalismo è stata una tennista a livello agonistico. Luciana Littizzetto è stata un’insegnante di musica, mentre Maria De Filippi, dopo aver tentato senza successo il concorso da magistrato, ha lavorato come redattrice di tesi.

Morte di Davide Astori: gaffe a Domenica In. Ira del pubblico: “Incredibile insensibilità”

3587518_1412_davide_astori_morto_gaffe_domenica_in (1)A Domenica in hanno trattato in diretta la morte di Davide Astori, calciatore della Fiorentina scomparso prematuramente, ma qualcosa non è andato per il verso giusto. Quella telefonata e quel collegamento non sono mai arrivati e Cristina Parodi decide di cambiare argomento scatenando le ire del pubblico.
Difficile commentare la morte di Davide Astori che ha lasciato senza parole non solo la fidanzata Francesca Fioretti, la Fiorentina e i colleghi del giovane calciatore stroncato da un infarto: anche il mondo dello spettacolo si è fermato a ricordare il 31enne, tuttavia a Domenica In qualcosa è andato per il verso storto.

Nella puntata di domenica 4 marzo, Cristina Parodi ha aperto il doloroso capitolo dedicato al difensore morto a Udine annunciando un collegamento da Firenze che non è partito. Successivamente la conduttrice ha dirottato l’attenzione degli spettatori su una telefonata che non c’è mai stata e, senza più risorse audio-video sulla morte di Davide Astori si è vista costretta a virare sul matrimonio di Harry e Meghan.

La velocità con cui a Domenica In si è passati dal cordoglio per un calciatore scomparso prematuramente alla pagina di cronaca rosa ha sconvolto il popolo del web e non solo.
La nota critica tv Marida Caterini ha stigmatizzato la decisione della Parodi con un commento al vetriolo su Twitter:

“Non c’è né collegamento da Firenze e neppure una telefonata per ricordare #Astori Con incredibile insensibilità si passa alla frivolezza, alle nozze Harry e Meghan. #domenicain”.

Poi ha rincarato la dose aggiungendo che “Il servizio pubblico non può permettersi questa incredibile mancanza di rispetto per la morte di un professionista di 31 anni”.

Sulla grave gaffe di Domenica In sulla morte di Davide Astori più di qualche utente ha palesato una certa incredulità per la tragedia: “Come si può passare dalla morte di #Astori al matrimonio di Harry, ma che ce fregaaaaaaa #domenicain @RaiUno”

Ballando con le stelle, Milly Carlucci: “Ci sarà un terzo conduttore”

milly-carlucci-capelli«Siamo sempre stati Paolo Belli ed io i conduttori della serata, quest’anno c’è un terzo conduttore con noi. È una notizia per voi: un terzo protagonista. Questo oggi è, come si dice nel gergo televisivo, un «teaser». A Domenica In Milly Carlucci rivela la novità assoluta dell’edizione 2018 di Ballando con le Stelle, il fortunato programma del sabato sera di Rai1 che tornerà in onda a partire da sabato 10 marzo. E a Cristina Parodi, che le chiedeva qualche indizio per il pubblico domenicale, la Carlucci ha anticipato che si tratta di un uomo dello spettacolo »giovane, bello, atletico e alto… molto alto.