Marco Della Noce e la sua nuova vita: «Vivo con 1300 euro al mese, ma ho ritrovato la stima dei miei figli»

4040733_1632_marco_della_noceDopo la tempesta sembra essere tornato il sereno per Marco Della Noce che pare abbia ritrovato il suo equilibrio e la sua normalità. L’ex comico di Zelig, noto per la sua interpretazione del meccanico della Ferrari in un’intervista a La Verità ha detto di essere tornato finalmente felice.

Il suo recente passato è stato molto turbolento: i problemi economici, lavorativi e con la sua famiglia lo avevano ridotto sul lastrico. «Mia moglie non lavorava e il giudice aveva stabilito che dovevo pagare 3.500 euro al mese per il mantenimento dei figli. In più c’erano il mutuo della casa, l’affitto di quella in cui vivevo con la nuova compagna, le scadenze fiscali. Il lavoro diminuiva», ha raccontato, dicendo di essersi ritrovato pieno di debiti e in grande difficoltà. Il figli a quel punto hanno iniziato ad allontanarsi ed è proprio per loro, principalmente, che ha cercato di reagire.

Lentamente è ripartito: «È come se dicessi al mio ambiente che sono pronto. L’associazione Di Sabato mi ha trovato dei contratti da testimonial. Poi c’è Zelig Tv di Giancarlo Bozzo». Con il lavoro è tornato a poter pagare i debiti e a potersi permettere una vita dignitosa. La sua recente esperienza, ammette lo ha aiutato però a capire molte cose: « si può vivere anche con 1.300 euro al mese, andando in pizzeria una volta al mese. Si impara ad apprezzare le cose». E con il lavoro lentamente ha riacquistato anche la stima dei figli che lui stesso ammette essere stato il suo successo più grande.

Giulia De Lellis e Andrea Damante insieme in una stazione di servizio, affari o ritorno di fiamma?

Spy_Damante_14173035Ritorno di fiamma oppure affari? Giulia De Lellis e Andrea Damante sono stati immortalati insieme dal settimanale Spy che in edicola, questa settimana, pubblica le foto della coppia in esclusiva. I due, che stando alle loro stesse dichiarazioni sui social, non dovrebbero più stare insieme, sono stati visti in una stazione di servizio a Treviso, al ritorno da una ritorno lavoro a Trento.
Dopo un periodo di silenzio o veleni via social, i due sono tornati a essere una “squadra” per motivi professionali. Ma ora, oltre ai vari contratti a cui sono legati entrambi, un nuovo capitolo potrebbe aprirsi sul loro rapporto. «Sono ancora innamorato di Giulia», ha dichiarato infatti Damante. Parole che un giorno potrebbero far cedere la De Lellis a un ritorno di fiamma.

Aurora Ramazzotti: «Vivo sotto scorta da un anno, volevano sfigurarmi con l’acido»

Aurora-Ramazzotti-Michelle-Hunziker-Vuoi-Scommettere-800x500Essere figli di vip non è facile: nemmeno un incubo, per carità, rispetto alle sue coetanee, di cui non condivide il conto in banca, tra i bonifici di mamma Michelle, i regali di papà Eros e i contratti in tv. Ma per Aurora Ramazzotti, 21 anni da poco compiuti, il ruolo di figlia d’arte non è mai stato facile, fin da quando le minacce alla Hunziker toccarono anche lei stessa, in un periodo difficile della vita di entrambe.
Aurora si è confessata al Corriere della Sera, raccontando diverse cose interessanti, compresa la sua vita sotto scorta: da qualche tempo infatti gira con una guardia del corpo, a cui ha dovuto abituarsi in fretta. Esattamente da un anno, quando una lettera anonima indirizzata a Michelle Hunziker minacciava di lanciare acido in faccia a sua figlia se non avesse mandato dei soldi: «In un secondo cambia tutto – ha detto la ragazza – mia madre mi ha chiamata subito, ho avuto una specie di attacco di panico. Un attimo prima ero libera, da quello dopo non lo sono più stata».
«Ho dovuto adattarmi ad un’altra persona, una guardia del corpo, che vive con me da allora. All’inizio ho preso le distanze da ciò che facevo, sono tornata a stare da mia madre e per due mesi non ho visto nessuno: avevo paura – continua il suo racconto – Ora va meglio, ma faccio più attenzione. Convivo con la consapevolezza del rischio che corro, ma mi è servito per dare una scossa alla mia vita: prima era tutto alla giornata, ora penso al lavoro e al futuro».

Dopo X Factor, Aurora questa sera debutta a Vuoi scommettere?, una nuova trasmissione di Mediaset: e davanti alle accuse di essere raccomandata, e agli insulti sui social degli haters, è tranquilla: «Raccomandata? È vero – ammette – Non sono stati mia madre o mio padre a chiedere di prendermi, ovvio. Ma è vero che ho avuto una spinta con due genitori famosi: al mio posto chiunque farebbe lo stesso. Ma sarà il tempo a parlare».