Giulia De Lellis e Andrea Damante dopo la vacanza in America: “Se mi vedete un anello alla mano…”

3606409_1614_giulia_de_lellis_andrea_damante“Posso solo dirvi che quando mi vedrete un anello sulla mano sinistra potrò dirvi qualcosa di più”. Giulia De Lellis, grande protagonista del Gfvip, seguito con attenzione da Leggo.it, parla della possibile proposta di matrimonio del fidanzato Andrea Damante, conosciuto sotto i riflettori di “Uomini e donne”.
La coppia ha trascorso una vacanza in America e tornati in Italia Andrea potrebbe sorprenderla: “Adesso ci godiamo la nostra vita da fidanzati – ha fatto sapere a “Diva e donna” – la proposta non è ancora arrivata e se dovesse arrivare sarebbe ben accetta: ma lui sa già tutto. Il nostro è un rapporto un po’ magico.
Io l’ho sentito parlare la prima volta a “Uomini e donne” e qualcosa mi ha spinto a partecipare. Ma non era scontato che arrivassimo fin qui”.
Per ora i due convivono felicemente a Verona, anche se cambiare le rispettive abitudini non è stato facile: “lo ho cambiato città, sono andata a vivere a casa sua che era arredata in un modo che non sentivo mio … Ho voluto cambiare qualche cosa, ci ho messo del mio e ora va meglio. Giorno dopo giorno ci conosciamo sempre di più, il nostro rapporto cresce assieme a noi. Come Andrea ha scritto nella canzone “Scritta in fretta” che mi ha dedicato a San Valentino: “Nelle relazioni cresci come vegetali nell’orto, ci vuole pazienza, dedizione ma chi semina poi si gode il raccolto”. Ecco, noi l’amore lo vediamo e lo viviamo così, giorno dopo
Giorno”.

Giulia De Lellis gaffe: il nuovo incredibile errore di geografia. “L’America è…”

Giulia-De-Lellis-montepremi-Gf-Vip-@Facebook1Niente da fare: Giulia De Lellis e la geografia non vanno per niente d’accordo. Dopo aver dichiarato che “L’America è stata inventata nel 1842! Ok, no, nel 1942”, l’ex concorrente del GfVip commette un altro clamoroso errore. Ma le sue ‘bimbe’ giungono in soccorso e su Twitter la difendono da chi è scagliato contro di lei. Ecco l’ultima clamorosa gaffe: “L’America è…”
Che Giulia De Lellis non fosse un asso in geografia ce ne eravamo accorti già durante la sua partecipazione al GFVip, ma ora, che non perde occasione di comunicare sui social con le sue fan, arriva la conferma: proprio non riesce ad azzeccarne una.

L’ultima gaffe? L’America è una città! La clamorosa rivelazione, l’ex gieffina la butta lì in un video messaggio, girato in un supermercato americano e pubblicato sul suo profilo social, con il quale ha voluto aggiornare le sue ‘bimbe’ .
“Tutti gli amici che mi vedete in viso – rassicura la De Lellis mostrando dei foruncoletti in volto – sono tutte le schifezze che sto mangiando in America, “città” dove è impossibile mangiare qualcosa di sano: ordini un’insalata e te la portano con le patatine fritte”.

Sarà stato un innocente lapsus o l’ennesima dimostrazione che la geografia non fa per lei?

Sta di fatto che in tanti hanno notato l’ennesima figuraccia della fidanzata di Andrea Damante e l’hanno sottolineato con post ironici e taglienti , lanciando anche gli hashtag #Giuliaimpara e #IlWebinsegna. Dalle perfide accuse del web, sono scese in campo – non poteva essere altrimenti – le sue ‘bimbe’.

Agguerrite più che mai, hanno risposto a tono ai “bulletti” e “leoni da testiera”, a loro dire “ossessionati” dalla povera Giulia: “Regina assoluta come sempre – twitta un utente –voi continuate a strisciare da laggiù, lei vi saluta da Los Angeles”. “Ma lasciatela stare, che pesantezza” cinguetta un’altra fan.

La De Lellis non è nuova a questo tipo di figuracce. Quando era nella casa più spiata d’Italia, infatti, aveva mostrato di zoppicare e non solo geografia. Come dimenticare la perla: “L’Egitto è la capitale dell’Africa” o quando ci rivelò che il Sole e la Luna sono pianeti del sistema solare?

Insomma, oggi Giulia ha scoperto che l’America è un continente e non una città ma avrà imparato che è stata scoperta nel 1492 e non “inventata” nel 1842 tantomeno nel 1942?

Gela contro Selvaggia Lucarelli, insulti su uno striscione allo stadio

«In radio giorni fa ho detto “Gela non è bellissima” e la curva del Gela ha risposto così. Che brutto mondo», è il tweet pubblicato da Selvaggia Lucarelli contro la protesta piuttosto forte che l’ha vista protagonista.I fatti si riferiscono a una puntata del programma radiofonico protagonistadurante la quale parlando di mete turistiche, la Lucarelli si è lasciata andare a commenti poco positivi sulla città di Gela.

selvaggia-lucarelli-cruciani-c-milano-bag-in-tulle

In collegamento telefonico con un’ascoltatrice delusa da Malta, la nota blogger, scherzando con la ragazza al telefono ha commentato: “L’hanno scaricata a Gela secondo me”, per poi rafforzare quanto detto sostenendo che “Gela non è proprio bellissima”. Un commento che a qualcuno in ascolto non è piaciuto e che, durante la diretta, ha deciso di intervenire difendendo la città con un messaggio. Fino allo striscione offensivo esposto allo stadio.