Pamela Prati, che bordate da Anna Falchi: «Mark Caltagirone non esiste»

pamela_prati_anna_falchi_fiorello_17183213 (1)Pamela Prati è sulla bocca di tutti. Il nozze gate con Mark Caltagirone ha per forza di cosa attirato l’attenzione dello show business italiano. A parlare oggi, lanciando anche qualche bordata, è Anna Falchi. Intervistata da Geppi Cucciari e Giorgio Lauro a Un Giorno da Pecora, con grande naturalezza, ha espresso le sue idee sulla vicenda.«Il matrimonio di Pamela Prati? L’idea che mi sono fatta è che le sia sfuggita di mano la situazione: ha annunciato questo evento per andare ospite un po’ di qua e di là, però lui non esiste». Tuttavia la Falchi non è apparsa molto sorpresa all’idea di un finto matrimonio. «Succede – ha detto – Un testo di legno è questo…» e ha indicato «sicuramente le sue agenti» come responsabili di tutto.

Durante la trasmissione di Rai Radio1 la showgirl ha affrontato anche il discorso di Fiorello, suo ex fidanzato dal 1994 al 1996. Molto freddamente ha ammesso di non avergli fatto gli auguri per il compleanno. «Sono storie prescritte, fanno parte del passato – ammette – Non sono rimasta amica dei miei ex fidanzati, a parte Max Biaggi. Per gli altri…vuoto totale». Sul ritorno in Rai di Fiorello il tono non cambia: «Mi dispiace per Fazio però. Da quel che dicono…». Al contrario è molto felice del ritorno di Luttazzi: «Sarei molto contenta. L’ultima volta abbiamo fatto tv insieme…mi piacerebbe tornare, accanto a lui, almeno per una puntata».

Anna Falchi vorrebbe tornare in tv. «Qualcosa sul mondo del calcio – spiega – ma ora lo fanno solo le giornaliste, e io purtroppo non lo sono. Mi sarebbe piaciuto anche fare ‘la Prova del Cuoco’, che fa in maniera eccellente la Isoardi, che personalmente mi piace più della Clerici, è più sobria».

Grande tifosa laziale e presenza fissa in tribuna allo Stadio Olimpico, ammette però di non avere rapporto col presidente Lotito: «Quando lo vedo neanche mi saluta, è in competizione con me perché vuol esser l’unico simbolo della Lazio. E invece il vero simbolo dei biancocelesti sono io, è ovvio».

Salvini vuole riaprire le case chiuse: «Togliere il business della prostituzione alle mafie»

4330681_1607_salvini_case_chiuse_prostituzioneSì alla riapertura delle case chiuse, anche se non è nel contratto di governo: lo ha ribadito, come già in passato, il vicepremier e Ministro dell’Interno Matteo Salvini, a margine della cerimonia di consegna di Costa Venezia a Monfalcone. Rispondendo ad una domanda specifica, il leader leghista ha detto: «Ero e continuo a essere favorevole alla riapertura delle case chiuse. Non c’è nel contratto di governo, perché i 5S non la pensano così, però io continuo a ritenere che togliere alle mafie, alle strade e al degrado questo business, anche dal punto di vista sanitario», sia la strada giusta e «che il modello austriaco sia quello più efficiente».

Subito dopo, però, Salvini ha frenato sull’argomento, scherzando con i giornalisti. «Non aggiungiamo però problema a problema – ha concluso – chiudiamo prima quelli aperti prima di riaprire le case chiuse».

Claudia Gerini un amore da favola: il nuovo fidanzato è il principe Fabio Borghese

C_2_fotogallery_3095949_0_image (1)Un nuovo amore per Claudia Gerini. L’attrice, sugli schermi Netflix con la seconda serie di Suburra, come riportato da Leggo.it ha lasciato lo scorso anno il modello ed ex isolano Andrea Preti ma ora ha ritrovato il sorriso a fianco del suo nuovo e “principesco” fidanzato, Fabio Borghese.

Fabio Borghese (53 anni) infatti è un principe e discende da una nobile famiglia che vede fra i suoi avi anche un pontefice, Paolo V, Papa Camillo Borghese. Fabio, responsabile dell’International business development all’Enel e Claudia Gerini sono stati sorpresi da “Diva e donna” mentre escono furtivi dallo stesso palazzo, con lui che le apre galantemente il portone.

Claudia scappa subito verso la macchina per non farsi notare, ma poi i due vengono paparazzati mentre si scambiano un tenero bacio prima di riprendere i rispettivi impegni di lavoro…

Le Ferragni come le Kardashian: guarda le sorelle in casa

C_2_articolo_3146701_upiFoto1FAltro che Kardashian! Le sorelle Ferragni non scherzano e scendono in campo in modalità reality. Una domenica pomeriggio a Milano con i rispettivi fidanzati si trasforma in un divertente siparietto tutto da condividere. I Ferragnez, come sono stati rinominati Chiara Ferragni e Fedez, accolgono nel super attico a Citylife Valentina e Francesca, sorelle della blogger, con i compagni e guarda cosa succede…
Fedez e compagni si divertono a sfidarsi alla Playstation spaparanzati sul divano. Le sorelle Ferragni alternano uscite sul balcone con vista sulla città a chiacchiere in casa. Chiara si concede una pausa modaiola fuori casa lasciando il piccolo Leone tra le braccia delle zie. Pranzo tutti insieme e selfie a volontà. Luca e Riku girano stories panoramiche dalla terrazza di Fedez, lui si stende al sole mostrando tatuaggi e occhiali da sole improbabili. Coccole al piccolo Leone che regala smorfie e sorrisi. La giornata in città corre veloce e nonostante l’afa milanese i Ferragnez se la spassano. La serie, sarà presto un nuovo business di famiglia?

Ashton Kutcher e Mila Kunis: “I nostri soldi in beneficenza, ai figli non lasciamo nulla”

3592047_1731_fullsizerender_2_ (2)Anche i ricchi piangono. Stiamo parlando di Wyatt Isabelle e Dimitri, 3 e 1 anno, i figli di Ashton Kutcher e Mila Kunis che non erediteranno il patrimonio di mamma e papà. Irremovibile la decisione della coppia Made in Hollywood, la quale ha recentemente dichiarato che i pargoli dovranno imparare a cavarsela da soli. Insomma, loro ancora non lo sanno ma crescendo dovranno fare i conti con il denaro come tutti i comuni mortali, nonostante siano nati in una famiglia a sei zeri.
A differenza dei figli di tante celebrities, infatti, i piccoli a quanto pare non potranno fare stravizi. Lo ha detto pubblicamente l’attore ospite del podcast dell’amico Dax Shepard: «I miei figli stanno vivendo una vita molto privilegiata e non se ne rendono conto. Non metterò in piedi un fondo per loro, alla fine daremo i nostri soldi in beneficenza». L’ex di Demi Moore, quindi, ha deciso insieme alla dolce metà sposata nel 2015 di non lasciare né fondi fiduciari né la fortuna accumulata grazie ai set. «Se i miei figli volessero iniziare un’attività e se mi presentassero un buon business plan, allora ci investirei, ma non prenderanno un fondo per niente», ha aggiunto Kutcher. Una mano sì ma soltanto se servisse a rimboccarsi le maniche: «Spero che così saranno motivati a riavere ciò che avevano».

Maria Sharapova, il business della squalifica: quanti soldi fa dopo lo stop per doping

La squalifica dal tennis per doping (è risultata positiva al meldonio) si è rivelata per Maria Sharapova una fonte di business.
Manager di se stessa, furba e lungimirante, la Sharapova riesce a ottimizzare i 15 mesi di stop.

masa(3) (1)

 

I tornei di tennis fanno a gara per aggiudicarsi il suo ritorno sulle scene. Gli sponsor – come spiega il Corriere – avevano minacciato di prendere le distanze appena scoppiato lo scandalo, salvo poi tornare alla corte della bella sportiva che continua a guadagnare quei 20 milioni di dollari a stagione. Lei tornerà a gareggiare i 26 aprile.Maria ha poi investito su se stessa e sulla sua cultura. Ha frequentato un corso di management a Harvard, è stata in vacanza con le star di Hollywood, ha aperto nuovi punti vendita Sugarpova, le caramelle lanciate nel 2012 con un investimento di 500mila dollari (30mila pacchetti venduti in 6 mesi) e ha dettato a Rich Cohen l’autobiografia in uscita. Traduzione: una pioggia di soldi.

Jennifer Aniston contro i tabloid: “Non sono incinta, ma sono stufa di questa storia”

Incinta sì, incinta no. Da anni la notizia di una gravidanza di Jennifer Aniston è tra le più attese e rilanciate (a vuoto) dai tabloid. E ora lei mette la parola fine, con un post sul suo blog su “Huffington Post”. “Sono stufa di essere criticata se il mio corpo cambia – scrive -, non sono incinta, ho solo mangiato troppo.

latest-jennifer-aniston-movies

Le donne sono complete anche senza un compagno o senza un figlio”. L’attrice inizia spiegando che è la prima volta che risponde ai gossip sulla sua vita privata, “non mi piace regalare energie al business delle bugie”, ma questa volta la misura è colma. Le ennesime voci seguite all’avvistamento di un’ombra di pancetta l’hanno fatta andare su tutte le furie.
“Ogni giorno io e mio marito (l’attore Justin Theroux – ndr) siamo aggrediti da dozzine di paparazzi che ci aspettano fuori dalla porta di casa”, racconta lei che però non ne vuole fare una questione di privacy violata ma di visione della donna. “Sono un chiaro esempio delle lenti attraverso cui la società ci guarda come madri, figlie, sorelle, mogli, colleghi e amiche. In particolare l’ultimo mese mi ha illuminata su quanto il valore di una donna venga basato sul suo essere sposata o madre”. E qui arriva il punto centrale del suo intervento: “Noi siamo complete sia che abbiamo o no un compagno, sia che abbiamo o no un figlio. Questa decisione è nostra e solo nostra”.
Jennifer chiude poi sapendo che il suo post non cambierà certe dinamiche ma la consapevolezza di alcune donne. “Ho anni di esperienza e so che il modo di fare dei tabloid non cambierà. Quello che può cambiare è la nostra consapevolezza e il modo di reagire a certe messaggi che ci intossicano. Forse un giorno i tabloid saranno costretti a vedere il mondo in modo diverso, con maggiore umanità. Se questo accadrà sarà perché i lettori avranno smesso di credere a certe stronzate”.