Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Ragazza stuprata nell’ascensore della Circumvesuviana, fermati tre ragazzi di San Giorgio a Cremano tra i 18 e i 20 anni. Li conosceva di vista

ragazzaLa 24enne di Portici (Napoli) violentata ieri in un ascensore della stazione della Circumvesuviana conosceva di vista i suoi tre aggressori, giovani incensurati di età compresa tra i 18 e i 20 anni della vicina San Giorgio a Cremano ora fermati con l’accusa di violenza di gruppo. Anche per questo motivo non ha avuto paura, ieri, nell’entrare con loro nell’ascensore dove sono avvenuti gli abusi.

È uno degli elementi che emergono dalle indagini, condotte dal commissariato di Polizia di San Giorgio a Cremano e dalla squadra mobile della questura di Napoli. Ieri è intervenuto il pm di turno Salvatore Prisco, a coordinare l’inchiesta è da oggi il procuratore aggiunto Raffaello Falcone.

Dalle prime verifiche non risulta che i tre aggressori abbiano filmato gli stupri sui loro cellulari, anche se sui telefonini, sottoposti a sequestro, verranno effettuate perizie specifiche.

Il fatto è avvenuto ieri pomeriggio intorno alle ore 18: poliziotti del Commissariato di San Giorgio a Cremano sono intervenuti nella stazione della Circumvesuviana a seguito di segnalazione e qui hanno trovato la ragazza, ancora sotto choc e che è stata poi portata in ospedale. Sono immediatamente scattate le indagini, che si sono avvalse anche dell’utilizzo di telecamere dell’impianto di videosorveglianza, culminate questa mattina nell’identificazione e nel fermo dei tre sospettati di essere gli autori della violenza.

Ragazza stuprata nell’ascensore della Circumvesuviana, fermati tre ragazzi di San Giorgio a Cremano tra i 18 e i 20 anni. Li conosceva di vistaultima modifica: 2019-03-06T23:57:09+01:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo