Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Belen stizzita dal ballo con Corona al Maurizio Costanzo Show? Ecco cosa gli dice durante il lento

8_20181023140838Per il debutto del Maurizio Costanzo Show mercoledì 24 ottobre in seconda serata, il baffo di Canale 5 ha voluto, tra gli altri ospiti, anche Belen Rodriguez e Fabrizio Corona. I due ex fidanzati si sono ritrovati insieme sul palco del celebre programma e non hanno disdegnato un ballo insieme che ha fatto sognare il pubblico presente.

La showgirl argentina e l’ex re dei paparazzi hanno fatto coppia fissa dal 2009 al 2012 e vederli avvinghiati in un lento sulle note di ‘Besame mucho’ ha indubbiamente incuriosito i fan e dato adito alla perenne speranza che tornino di nuovo insieme.

Palpabile l’imbarazzo soprattutto nella 34enne che sì, ha accettato l’invito di stringersi a lui, ma quando Corona ha tentato un approccio dandole un bacio sul collo, Belen si è allontanata di getto e ha sussurrato ‘Ora basta’.

I due, dopo la parentesi romantica, sono tornati al proprio posto e dai volti traspariva una certa tensione: che Fabrizio, avvicinandosi così pericolosamente all’ex fiamma, abbia voluto provocarla solo per il gusto di farlo e alimentare il gossip oppure l’interesse, dopo tanti anni, è ancora vivo?

Fabrizio Corona è l’ospite d’onore della puntata speciale del GF VIP in onda giovedì 25 ottobre: farà il suo ingresso nella casa più spiata d’Italia per confrontarsi con Silvia Provvedi e chissà se il nome della Rodriguez salterà fuori…

Non ci resta che seguire sia il Maurizio Costanzo Show che il reality su Canale 5 per capire come stanno le cose tra le tre celebrities.

Intanto, per aggiungere altra carne al fuoco una buona parte del popolo del web starebbe incoraggiando la bella Belen a tornare con Stefano De Martino, mentre Andrea Iannone è arcistufo del gossip sull’argentina.

Belen stizzita dal ballo con Corona al Maurizio Costanzo Show? Ecco cosa gli dice durante il lentoultima modifica: 2018-10-24T00:51:18+02:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo