Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Non solo Dudù, Silvio Berlusconi continua ad adottare “amici a 4 zampe”

In principio fu Dudù, il barboncino bianco fortemente voluto da Francesca Pascale. Poi sono arrivati Dudina e i suoi tre cuccioli, a cui si sono aggiunti Harley, una bianca golder retriever donata dalla deputata azzurra Michela Vittoria Brambilla, e il trovatello Rambo. Nel corso degli anni Silvio Berlusconi ha accolto in casa molti ‘quattro zampe’. Un po’ per far piacere alla compagna Francesca, un po’ per passione.

2269221_berlusconi_pascale_dudu

Ad oggi, tra Villa La Certosa in Costa Smeralda e villa San Martino ad Arcore, i cagnolini di casa Berlusconi avrebbero superato quota 20. E presto ci saranno altre new entry, provenienti dalla Sardegna. Ad annunciare i ‘nuovi acquisti sarebbe stato lo stesso leader azzurro durante il pranzo di venerdì scorso a Milano con un gruppo di giovani imprenditori. Gli ultimi arrivi vengono dalla Sardegna, si tratta di 3 trovatelli presi dal canile di Olbia, avrebbe raccontato ai presenti Berlusconi. Certamente, il cagnolino più famoso e ‘social’ d’Italia resta proprio Dudù. Dal 19 maggio 2015, da quando l’ex premier è sbarcato su Instagram, il social network dedicato alle foto, protagonista indiscusso dell’account è il barboncino maltese, ma non mancano scatti di Harley.

Non solo Dudù, Silvio Berlusconi continua ad adottare “amici a 4 zampe”ultima modifica: 2017-02-19T18:57:27+01:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo