Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Emma Marrone e il suo passato da ribelle: “Una volta sono stata anche arrestata”

Certo, entrare al liceo insieme alla polizia…». Emma già da ragazza si distingueva dalle sue coetanee. «Ero un po’ ribelle, un po’ diversa dal canone delle ragazzine del tempo in Salento. Il piercing, i tatuaggi, i capelli di mille colori… Poi frequentavo solo musicisti e band con cui suonavo.

emma-compenso-sanremo-maxw-650Gente che era ancora più strana di me. Non andavo in villa, allo struscio – ricorda – Ero sempre chiusa in una cantina o in un pub, a suonare o a sentire suonare gli altri. Al Sud si nota ancora di più quando sei diverso, nell’accezione positiva. Io volevo fare musica, volevo cantare, ma non pensavo di farne un lavoro. Facevo la commessa, facevo la cameriera». Nemmeno ad Amici, Emma si è subito resa conto che il suo sarebbe stato un successo nazionale. «A me importava solo di poter cantare dal vivo davanti a 5 milioni di italiani. Poi mi ha cambiato la vita. Ancora oggi mi capita di svegliarmi al mattino e non crederci».

Emma Marrone e il suo passato da ribelle: “Una volta sono stata anche arrestata”ultima modifica: 2016-01-19T00:04:53+01:00da acristina30
Reposta per primo quest’articolo