Eros Ramazzotti, dedica d’amore alla moglie… ma un particolare non sfugge al pubblico

Dal palco dei Wind Music Award, Eros Ramazzotti si è rivolto direttamente alla moglie e le ha fatto una dedica d’amore emozionando l’Arena di Verona.

Eros Ramazzotti dedica amore alla moglie particolare non sfugge al pubblico_06172946

Ma un particolare non è passato inosservato al pubblico… chissà se lo ha notato anche la dolce metà del cantante romano.

Manchester, gaffe in diretta della Rai sul concerto ‘One Love’ con Ariana Grande: ecco cosa è successo

Operazione riuscita solo parzialmente quella di trasmettere One Love Manchester su Rai 1 domenica 4 giugno: a stonare, scorrendo i cinguettii sui social, qualche gaffe di Franco Di Mare e Andrea Delogu, chiamati a commentare l’evento.

Manchester gaffe in diretta della Rai sul concerto One Love con Ariana Grande ecco cosa è successo_05094519

Il concertone fortemente voluto da Ariana Grande dopo l’attentato di due settimane fa è stato pieno di emozioni e migliaia sono state le persone accorse all’Old Trafford per gridare ‘Io non ho paura’. Peccato che mentre il resto delle televisioni mandava in onda lo show alle 19.55, in Italia si è preferito dare priorità al tg1 e poi dare la linea a Di Mare e Delogo alle 20.35. Il giornalista e la speaker non sono apparsi del tutto a loro agio, spesso i commenti alle performance di One Love Manchester sono stati giudicati eccessivi o fuori luogo e il ritmo che la coppia ha tenuto non ha rispettato la dinamicità e il brio percepiti sul palco: così almeno si percepisce dando uno sguardo ai tweet.

Daniela Santanchè aggredita in diretta alla Stazione Termini di Roma

Daniela-Santanché-Dalla-Vostra-ParteUn’altra aggressione è avvenuta mercoledì sera durante la trasmissione “Dalla vostra parte”. La vittima è la deputata di Forza Italia Daniela Santanchè, fatta oggetto del lancio di alcune pietre in diretta, davanti alla Stazione Termini di Roma. Una persona è stata subito fermata da alcuni agenti di polizia presenti in zona. “Hanno iniziato a prendere sassi e a tirarli, per fortuna c’era la polizia” dichiara la Santachè.

La blue whale arriva nel Napoletano: la Procura di Torre Annunziata apre un’inchiesta

Anche in Campania arriva il primo caso di «blue whale», la balenottera blu che istiga al suicidio i teenager. Uno studente sedicenne di Torre Annunziata è stato salvato mentre avviava l’assurdo e violento «gioco» diffuso dal web. L’allarme è scattato due giorni fa, quando è arrivata una segnalazione direttamente alla Procura. Il giovane, residente nel centro storico oplontino e che frequenta un istituto superiore in città, era rimasto suggestionato dal servizio firmato dalle Iene in tv e aveva deciso di avviare il gioco della morte.

41423281

Una serie di 50 prove in 50 giorni, fatte di gesti di autolesionismo, selfie in situazioni pericolose, sfide mortali, visione di film horror per sottrarre ore al sonno, suggestioni negative e, infine, l’insano gesto: lanciarsi nel vuoto dal palazzo più alto della città in cui si vive. Le vittime tutti teenager si affidano a una sorta di «tutor» che li adesca online, poi si parte dalla sveglia alle 4 del mattino, passando per i pericolosi tatuaggi con un temperino e si chiude con la morte del partecipante. Ideato nel 2015 in Russia, il folle gioco è tornato tristemente di «moda» nelle ultime settimane, con alcuni casi che si sono verificati prima all’estero e poi sul territorio italiano, infine il servizio andato in onda in tv che ha scatenato una serie di nuove pericolose emulazioni in varie parti d’Italia. E uno di questi casi è stato segnalato e riscontrato a Torre Annunziata. Il ragazzino, che vive una forte situazione di disagio sociale è affidato ai nonni dopo la separazione dei genitori ha confidato ad alcuni amici di essere rimasto particolarmente colpito da quanto raccontato in tv, tanto da aver avviato i contatti con per iniziare il suo tragico percorso nel «blue whale». Se all’inizio poteva sembrare uno scherzo di cattivo gusto, le varie ricerche fatte online avevano convinto lo studente di Torre Annunziata a cominciare. L’avrebbe fatto proprio ieri, con la prima prova. A salvarlo, però, sono stati alcuni amici e i nonni. Le sue confidenze, incessanti e preoccupantemente ossessive, hanno spinto alcuni compagni di classe a fare una segnalazione e ad avvisare i nonni del ragazzo, che è stato praticamente salvato prima di entrare nella spirale della balenottera blu. Sul caso, però, erano scattate immediatamente le indagini coordinate dalla Procura di Torre Annunziata, che ha aperto un fascicolo contro ignoti per istigazione al suicidio. Un atto dovuto e urgente, avviato dal sostituto procuratore Emilio Prisco del pool di magistrati guidato dal procuratore Sandro Pennasilico e dall’aggiunto Pierpaolo Filippelli. Il ragazzo è stato ascoltato ed ha confermato il suo forte interesse e le sue intenzioni. Nelle prossime ore, saranno ascoltati anche gli amici che hanno inoltrato la segnalazione e gli stessi tutori del 16enne, per capire se dietro il suo omportamento si possano celare altre problematiche. Nel frattempo, però, le indagini proseguono. C’è da capire chi a parte il servizio televisivo possa aver dato informazioni allo studente di Torre Annunziata. Sono in corso accertamenti informatici sui contatti avuti dal ragazzo negli ultimi giorni. Le tracce lasciate sul web saranno decisive per l’inchiesta, poiché gli inquirenti hanno intenzione di capire se il primo caso in Campania possa essere l’ultimo oppure se ci sia qualcuno in zona ad aver iniziato il gioco della morte. L’idea è quella di bloccare subito l’eventuale «tutor» che si nasconde dietro l’assurdo meccanismo.

“Insinna insulta i concorrenti”. Striscia mostra i fuorionda choc -Video Fb

Tra Striscia la Notizia e Affari Tuoi non scorre buon sangue. Da anni il tg satirico mette sotto accusa la trasmissione dei pacchi targato rai 1.
Nella puntata andata in onda mercoledì sera, però, il programma di Antonio Ricci ha mandato in onda un servizio lunghissimo tutto dedicato a Flavio Insinna che mostra il presentatore furioso con i suoi concorrenti in alcuni fuori onda.

http-o.aolcdn.comhssstoragemidas3803f5dbdbf05f23fda167f9f859600d205303191flavio-insinna

In particolare a scatenare l’ira funesta dell’attore romano è la concorrente della Valle d’Aosta, “colpevole” secondo quanto ha lasciato intendere Striscia di essere poco incisiva. Insinna si infuria in modo particolare con il suo staff per non avere truccato le buste .
“Cambiano la Costituzione – si sente nell’audio trasmesso – hanno truccato le votazioni per fare la Repubblica sennò votavano la Monarchia e noi non possiamo mettere nella busta 5 simpatici? Abbiamo preso una nana che parla con le mani davanti alla bocca se no sta muta. Avevamo 2/3 fighi e 7 dementi. Per farmi girare i coglio** ce ne vuole, ci siete riusciti! Una nana ha giocato. Siamo riusciti a prendere degli stron** come sempre, a tutti gli speciali”.
Un attacco senza precendenti che sembra mirato a distruggere l’immagine bonaria e gentile di Flavio Insinna a cui eravamo abituati.
Per domani Striscia preannuncia una seconda puntata.

Michelle Hunziker, domenica al mare con le figlie: “Felicità è averle tutte e tre con me”

Ora che Aurora Ramazzotti è diventata grande e viaggia spesso, anche per incontrare il suo Goffredo, per Michelle Hunziker diventa più difficile passare il tempo con tutte e tre le figlie.

2455735_1231_hunziker_aurora_mare_figlie_censored

Sarà anche per questo che la bella Michelle, in compagnia di Aurora e di Celeste e Sole, le bimbe avute da Tomaso Trussardi, appare sorridente e felice sulla spiaggia di Varigotti, in provincia di Savona. Una domenica di relax e amore in famiglia per Michelle, che ha postato la foto su Instagram e confermato: «La felicità è averle tutte e tre con me. Buon weekend a tutti da noi».

Barbara D’Urso, video a sorpresa per i 60 anni: dalla morte della mamma al primo

Per la prima volta Barbara D’Urso entra nel “cinema emozionale” del suo “Domenica Live” e assiste alla sorpresa preparata dal programma per i suoi 60 anni. Deve intervistare un ospite, ma è ignara che la vita di cui si sta per parlare è la sua. In collegamento da Napoli c’è la sua seconda madre Wanda e dopo la raggiungono i fratelli e il primo amore.

barbara_d_urso_73_by_74_giatrus_by_74_giatrus-dah0czw

La clip racconta tutta la sua vita: dalla morte della mamma quando aveva solo 11 anni fino alla partenza per Milano quando da Carmelita è diventata Barbara. Il successo, gli amori, i figli e anche il tradimento dell’ex marito. La conduttrice ha versato lacrime in diretta e poi abbracciato la sua famiglia, la sua migliore amica e il primo fidanzatino. “Sono senza parole, siete pazzi”, ha detto più volte la D’Urso.
Durante i festeggiamenti viene mostrato anche l’invito che la conduttrice ha mandato ai suoi invitati per la festa a tema: un video in cui vestita anni ’70 canta la canzone di Marcella Bella “Montagne Verdi” e finge di essere un’annunciatrice dell’epoca. Infine gli auguri dei suoi telespettatori.

Alex Belli si separa, la moglie dalla D’Urso: “Usciva in piena notte e spariva”

Il matrimonio tra Alex Belli e Katarina Raniakova è al capolinea. La modella è stata fotografata mentre traslocava dalla loro casa e nella puntata di “Domenica Live” replica alle parole del marito della puntata di una settimana fa.

1426844187-evento-m3

L’attore di “Centovetrine” ha detto a Barbara D’Urso di essere ancora innamorato di Katarina e che i tradimenti che lei dice di aver subito sono frutto della sua immaginazione. “Katarina è la donna della mia vita, ma è andata via dopo sei mesi che non stavamo bene”, ha aggiunto Belli lanciando un appello affinché si possano rimettere insieme.
Commossa ma anche decisa, la modella ha spiegato a Barbara D’Urso di non amarlo più: “Se non vieni al funerale di mio nonno, che ti ha sempre visto in televisione e voluto bene, per me sei morto. Guardiamo avanti”. La Raniakova ha raccontato che lui scappava via di casa in piena notte senza dirle niente e non rispondeva al telefono. Mai una parola di sostegno sui suoi attacchi di panico. “Se ami una persona almeno le chiedi come sta”, ha dichiarato.

Anna Tatangelo a “I migliori anni”: “Non prevista, serviva per ricucire con Gigi D’Alessio”

Ultimamente Anna Tatangelo, con la sua partecipazione a “I migliori anni”, ha fatto parlare molto il mondo social per via innumerevoli critiche inerenti al suo aspetto fisico e in particolare al suo volto, stranamente gonfio.

anna-tatangelo (1)

La sua presenza però non sarebbe stata inizialmente prevista: “Si mormora che la presenza di Anna Tatangelo a I Migliori anni, show del venerdì sera di Rai1 – svela Giuseppe Candela per Dagospia – non fosse prevista e che la decisione sia arrivata a pochi giorni dalla messa in onda.
Conti aveva inizialmente pensato ad altri nomi ma le trattative non erano decollate per questo avrebbe scelto di confermare la cantante di Sora anche per provare a ricostruire il rapporto con Gigi D’Alessio dopo la rottura avvenuta a Sanremo”.

Amici, le critiche di Alice Bellegamba : “Offese da professori e studenti. Insegnate a parlare”

“Credo che Amici, grazie a Maria De Filippi, sia uno dei pochi programmi dove i giovani possono veramente sognare, esprimendo tutto il loro talento”.

alice-bellagamba

Sul caso “Amici”, con l’ex giudice Morgan che l’ha definito un “lager”, interviene una celebre ex studente della scuola televisiva di Maria De Filippi, Alice Bellagamba: “Maria dà una grande possibilità ai giovani – ha spiegato a “Vero” – Ciò che, però, mi lascia basita sono le parole poco carine e le offese che il più delle volte escono non soltanto dalla bocca dei giovani allievi ma anche degli insegnati.
La scuola dovrebbe rimanere tale e oltre all’insegnamento delle varie discipline dovrebbe insegnare anche a parlare e a portare rispetto gli uni con gli altri”.
La partecipazione al programma per lei è stata un’esperienza fondamentale: “Mi ha donato una grande forza. Io venivo dalla danza a teatro, quindi non avevo mai parlato di fronte alle telecamere. Grazie a tutti gli insegnanti, ma in particolare modo a Fioretta Mari e Patrick Rossi Gastaldi, mi sono innamorata della recitazione, che poi per me è diventata un mestiere”.