Anna Tatangelo a “I migliori anni”: “Non prevista, serviva per ricucire con Gigi D’Alessio”

Ultimamente Anna Tatangelo, con la sua partecipazione a “I migliori anni”, ha fatto parlare molto il mondo social per via innumerevoli critiche inerenti al suo aspetto fisico e in particolare al suo volto, stranamente gonfio.

anna-tatangelo (1)

La sua presenza però non sarebbe stata inizialmente prevista: “Si mormora che la presenza di Anna Tatangelo a I Migliori anni, show del venerdì sera di Rai1 – svela Giuseppe Candela per Dagospia – non fosse prevista e che la decisione sia arrivata a pochi giorni dalla messa in onda.
Conti aveva inizialmente pensato ad altri nomi ma le trattative non erano decollate per questo avrebbe scelto di confermare la cantante di Sora anche per provare a ricostruire il rapporto con Gigi D’Alessio dopo la rottura avvenuta a Sanremo”.

Auguri Ambra Angiolini: i primi 40 anni tra tv, cinema e teatro

Non associare il nome Ambra Angiolini a “Non è la Rai” è praticamente impossibile. Soprattutto adesso che l’artista di anni ne compie 40. A 14 anni tutto è cominciato con il programma di Gianni Boncompagni e il famoso auricolare. Poi sono arrivate le copertine, il Telegatto, i Dopo Festival di Sanremo e il cinema. Quel famoso programma poteva essere un marchio e invece è stato sapientemente trasformato in un trampolino di lancio.

01_Ambra-Angiolini-capelli-2007

Non si è fatta mancare nulla in questi primi 40 anni. Showgirl, cantante, attrice, presentatrice. Ambra ha lavorato la fianco dei più grandi: da Pippo Baudo ad Adriano Celentano, da Dario Fo (che scoprì al suo fianco di aver vinto il premio Nobel) a Ferzan Ozpetek. L’ex Lolita della tv ha condotto programmi come Generazione X e Super. Il debutto al cinema arriva nel 2007 con Saturno Contro.
Ozpetek la dirige magistralmente e la Angiolini dimostra il suo grande talento. Che la fa guadagnare premi come il David di Donatello e il Nastro d’argento come migliore attrice non protagonista e ancora il Globo d’oro e il Ciak d’oro come rivelazione dell’anno. Seguono quindi film in cui è sempre protagonista: “Bianco e nero”, “Immaturi”, “Al posto tuo” e tanti altri. Gli anni duemila sono quelli dell’amore. E della grande passione, quella per il cantante Francesco Renga, padre dei suoi due figli Jolanda (nata nel 2004) e Leonardo (nato nel 2006), con il quale si separa dolorosamente nel 2015.
Ora è di nuovo protagonista in tv, giudice ad “Amici”, fortemente voluta da Maria De Filippi. “Ad Amici mi sto divertendo – ha detto a ‘Tv Sorrisi e Canzoni’ – mi appassionano le storie delle persone e le trame”. Oggi nella sua carriera intravede solo il teatro, perché in fondo, giura: “Ho vissuto così tante vite in questi 40 anni”.

Sanremo, vince a sorpresa Francesco Gabbani davanti a Fiorella Mannoia e Meta. Zucchero e Crozza: emozioni e risate all’Ariston

Vince la 67ma edizione del Festival di Sanremo a sorpresa Francesco Gabbani che scoppia in lascrime: “Dedico questa vittoria a tutti quelli che mi hanno sostenuto, a mio fratello, a Fabio Ilacqua. E te Carlo e Maria, e tutti quanti voi. Di cuore”.
Fiorella Mannoia superfavorita per tutta la kermesse deve accontentarsi del secondo posto. Terzo Ermal Meta.

Italian singer Francesco Gabbani poses with the award on stage after winning the 67th Festival of the Italian Song of Sanremo, during the closing ceremony in Sanremo, Italy, 12 February 2017.   ANSA/CLAUDIO ONORATI

Tra gli ospiti il più atteso è stato Zucchero che ha commosso l’Ariston con uno splendido duetto virtuale insieme a Luciano Pavarotti. Ecco la cronaca della puntata DIRETTA 20.52 – Entra Carlo Conti e presenta “I ladri di carrozzelle”. Il gruppo rock è formato da persone con diverse abilità e rappresenta il progetto sociale più longevo del mondo musicale italiano collegato al Terzo Settore. “Stravedo per la vita” è il brano che stanno eseguendo ed è dedicato a Piero Petrullo, ex componente della band che si è suicidato qualche giorno fa, nel giorno dell’anniversario della morte di Luigi Tenco. 20.57 – Carrellata dei 16 big in gara 21.06 – Il racconto di Sanremo degli “eroi del giorno” per la finale è dedicato alla Polizia e ai Carabinieri. E come per la prima puntata Carlo Conti lancia il nuero solidale per la raccolta fondi e ribadisce “non vi chiederei mai di fare qualcosa se io per primo non avessi fatto qualcosa di importante”. 21.14 – Zucchero apre ufficialmente la 67ma edizione della musica italiana cantanto il suo ultimo successo “Ci si arrende”. Il singolo ha anche una versione in inglese con il testo di Bono Vox, “Street of Surrender (S.O.S.)” ed è stata scritta in seguito alla tragedia avvenuta al Bataclan di Parigi nel novembre del 2015, un inno alla libertà contro l’odio. 21.20 – Entra Maria De Filippi, elegantissima in lungo,niente scale 21.22 – Primo campione in gara Elodie – Tutta colpa mia. Per lei arriva il saluto di Loredana Bertè 21.27 – Michele Zarrillo – Mani nelle mani. C’è posta anche per lui da parte di Riccardo Fogli 21.35 – Piccolo imprevisto per Sergio Sylvestre, la scala non apre e Big Boy deve entrare da un’altra parte. L’in bocca al lupo per lui arriva da Eros Ramazzotti . 21.39 – Pubblico in delirio per Fiorella Mannoia – Che sia benedetta. Il videomessaggio arriva da Enrico Ruggeri. 21.44 – Alessandra Mastronardi, Diana Del Bufalo e Giusy Buscemi sono le protagoniste della nuova fiction di Rai 1 “C’era una volta Studio 1”. 21.58 – Fabrizio Moro canta “Portami via”, il videomessaggio per lui è di Gianluca Grignani. 22.03 – Rudy Zerbi fa l’in bocca al lupo a Alessio Bernabei – Nel mezzo di un applauso 22.07 – E’ il momento della copertina di Crozza. Elegante in smoking, ma per ora è in collegamento ed è registrato. Piccola gag, poi Crozza entra nelle vesti del senatore Razzi. Carlo Conti fa da spalla ma dimentica le battute, non è proprio il massimo. Razzi/Crozza allunga 10 euro a Maria De Filippi:”NOn lavorare gratis, è diseducativo per i bambini”. 22.27 – Marco Masini – Spostato di un secondo per lui gli auguri di Gabriel Batistuta 22.36 – Torna Zucchero con il grandissimo successo “Partigiano Reggiano”. Splendido l’omaggio a Luciano Pavarotti in un duetto virtuale sulle note di “Miserere”. Al termine è stato consegnato all’artista il Premio Assomusica per il Best European Tour 2016 e il record dei 21 show live. E mentre continuavano gli applausi, Zucchero ha commentato “Cosa devo dire? A buon rendere. Dio vi benedica e mi perdoni” 23.01 – Si torna alla gara è il momento di Paola Turci con la sua ‘Fatti bella per te’. A inviarle il videomessaggio di supporto è Nek. 23.04 – Bianca Atzei canta “Ora esisti solo tu”. 23.05 Ermal Meta vince il premio della critica. Dopo la vittoria nella serata delle cover, Ermal Meta si porta a casa un altro riconoscimento prestigioso: la sua Vietato Morire si è aggiudicata il Premio della Critica Mia Martini – Sezione Campioni. Meta ha avuto 37 voti e ha preceduto Fiorella Mannoia con 32 preferenze e Paola Turci con 15. Hanno votato 115 giornalisti accreditati presso la Sala Stampa dell’Ariston Roof: 113 i voti validi, 2 le schede nulle. 23.09 – Sul palco Tina Kunakey Di Vita, modella diciannovenne, con mamma e nonni siciliani, fidanzata di Vincent Cassel “non sono certo stata invitata perchè ho gli occhi blu”. Giovane e schietta, ci piace! 23.10 Fiorella Mannoia vince il premio sala stampa-Lucio Dalla Va a Fiorella Mannoia, con il brano Che sia benedetta, il Premio della Sala Stampa Radio-Tv-Web Lucio Dalla – Sezione Campioni. La cantante ha ottenuto 37 preferenze. Secondo posto per Francesco Gabbani con 27 voti, terzo Ermal Meta con 24. 23.14 – l’Ariston balla sulle note di Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani, salutato da Rosita Celentano. 23.20 – E’ il turno di Chiara con il saluto di Francesco Renga in “Nessun posto è casa mia”. 23.26 – Edoardo Bennato fa gli auguri a Clementino con “Ragazzi fuori”. 23.37 – Splendida in bianco Maria De Filippi che consegna a Rita Pavone il premio alla carriera, 71 anni una grinta pazzesca. Dopo i ringraziamenti, si è esibita sulle note di ‘Cuorè. Standing ovation anche per lei. 23.44 – Ermal Meta, vincitore del premio della critica Mia Martini, è presentato da Fiorello che gli augura di arrivare ultimo «perchè è noto che di solito chi arriva ultimo a Sanremo di solito ha più successo di chi vince». 00.00 – Momento comicità entra Enrico Montesano che scende le scale a modo suo. 00.09 – Giuliano dei Negramaro “Ciao socio, buon Sanremo” saluta Samuel che canta “Vedrai” . 00.14 – Fabio Rovazzi “Mostra la vastità del tuo talento e tieni alta la bandiera del web, ti che sai cantare” è la dedica di Fabio Rovazzi a Michele Bravi che canta “Il diario degli errori”. 00.23 – Geppi Cucciari mette in scena “C’è Sanremo per te”. Bellissimo il monologo dedicato alle bugie dalle bugie delle donne alle bugie di chi parla di Regeni “Siamo abituati alle bugie. Tipo un anno fa è morto in Egitto un ragazzo italiano, Giulio Regeni, e non abbiamo capito ancora perché”, fino a coloro che usano certi titoli di giornale. Il riferimento al titolo di Libero sul sindaco di Roma Virginia Raggi “Stasera non mi schiero dalla parte della sindaca ma dalla parte della donna. Je Suis Patata Bollente”. Alla fine bacia Carlo Conti: “in queste puntate hanno baciato tutti Maria, almeno volevo darti un bacio di stima”. 00.30 – Stop al televoto. Pubblicità. 00.40 – Alvaro Soler canta un medley dei suoi successi. 00.45 – Sabato prossimo parte “Ballando con le stelle”, ma Milly Carlucci non c’è. Maria De Filippi con grande signorilità le fa un in bocca al lupo. 00.46 – LA CLASSIFICA
Fiorella Mannoia, Ermal Meta e Francesco Gabbani sono i cantanti che si giocano il podio. Riparte il televoto. Questa la classifica dal quarto in poi
4- Bravi
5 -Turci
6- Sylvestre
7- Moro
8-Elodie
9-Atzei
10-Samuel
11-Zarrillo
12-Comello
13-Masini
14-Chiara
15-Bernambei
16-Clementino 00.58 – Amara e Paolo Vallesi cantao “Pace”. Si tratta di un riconoscimento ad un brano scritto dalla stessa Amara e da Salvatore Mineo che non ha trovato spazio nella gara di Sanremo ma che lo stesso direttore artistico del Festival Carlo Conti ha voluto portare stasera. “Pace” e’ inserito anche negli album solisti di Amara (intitolato anch’esso “Pace”) e di Paolo Vallesi (intitolato “Un filo della vita”) disponibili in tutti gli store dal 14 febbraio (Isola degli Artisti – distribuzione Believe Digital). La canzone che Fiorella presenta al Festival di Sanremo, “Che sia benedetta”, porta la firma di Amara, al secolo Erika Mineo, autrice toscana definita “cantautrice dell’anima”. 01.00 – Intervista al ministro della Difesa Roberta Pinotti. 01.10 – Per la striscia “tutti cantano Sanremo” arriva il giudice di Masterchef e chef stellato Carlo Cracco, la sua canzone è “Ragazzi di oggi” . 01.18 – Stop al televoto. Vengono consegnati i premi:
– Premio al Miglior testo va a Fiorella Mannoia
– Premio della critica Mia Martini va a Ermal Meta
– Premio miglior arrangiamento va ad Al Bano
– Premio Sala Stampa Fiorella Mannoia
– Premio Tim Music a Francesco Gabbani 01.28 – Collegamento con la Sala Stampa e la rassegna di Rocco Tanica. 01.35 – Carlo ringrazia Maria De Filippi e Maria ringrazia la Rai. Salgono sul palco i finalisti.
Vince incredibilmente a sorpresa Francesco Gabbani e la sua Occidentali’s Karma. Fiorella Mannoia super favorita deve accontentarsi del secondo posto. Terzo Ermal Meta.

La Balivo piange in diretta dopo la gaffe su Diletta Leotta , il regalo che riceve la commuove

Dopo essere stata al centro delle polemiche nei giorni scorsi, sia per il tweet su Diletta Leotta che per la frase infelice su Ricky Martin, momento di commozione in diretta per Caterina Balivo. Il marito le ha mandato i fiori in diretta con tanto di bigliettino che la conduttrice ha letto pubblicamente, senza riuscire a trattenere le lacrime. «Non sapevi nascere folle, aprire le zolle, potesse scatenar tempesta.

2251344_balivopiangeindiretta

A Sanremo mancano i fiori, tuo Guido», recitava il biglietto. Si tratta di alcuni versi della poesia di Alda Merini «Sono nata il 21 a Primavera». Dopo aver attaccato Diletta Leotta per come era vestita a Sanremo, e in seguito aver dato del “frocio” a Ricky Martin, finalmente un momento felice. Il suo compagno di vita ha pensato di tirarle su il morale con un regalo commovente e sembra ci sia riuscito.

Sabrina Ferilli: “Ho rotto il premio di Nanni Moretti”

“Quando sono stata a Sanremo, non mi sono goduta una serata. Nella mia stanza, c’era un quadro con un Pierrot che piangeva. Se c’è una cosa che non ho mai sopportato sono i Pierrot con le lacrime. L’ho tolto e l’ho messo su una verandina. Lo aveva dipinto Mussolini, il padre di Alessandra, io non lo sapevo ma siccome tutti conoscono le mie idee politiche… Un Macello! Questo, lo sai, è un Paese che va dietro alle str…”.

sabrina-ferilli-gelosa-di-monica-bellucci-attacca-fabio-fazioSabrina Ferilli strappa applausi a Domenica Live, raccontando la sua vita, dall’infanzia ai successi della carriera. Tra i ricordi, anche, il Premio Sacher ricevuto da Nanni Moretti. “Mi avevano detto: sai Moretti è un tipo particolare. Arrivo al premio e mi consegnano la sacher. Io, tornata a casa, l’ho messa in frigo, pensando fosse il dolce. Il giorno dopo non riuscivo a tagliarla, pensavo dipendesse dal frigorifero. Quando l’ho rotta, ho capito che era fatta di terracotta. Nanni Moretti è stato così gentile da darmene un’altra”.

Gabriel Garko e il mistero dell’esplosione della villa: “Indagano i servizi segreti dell’est”

L’esplosione della casa in cui abitava Gabriel Garko ha fatto molto parlare.
L’attore ora è sul palco di Sanremo ma lo choc per lui, come ha fatto sapere appena accaduto il fatto, è stato grande.

Gabriel-Garko

Quello che è successo è ancora avvolto nel mistero e secondo “Novella2000” il fatto avrebbe interessato addirittura i servizi segreti: “L’esplosione avvenuta nella villa di Gabriel Garko – fa sapere la rivista – ha messo in allarme i sevizi segreti dei Paesi dell’Est che starebbero indagando sulla vicenda. Pare siano coinvolti alcuni personaggi legati ai commerci con la Russia, ma tutti sembrano non volerne parlare. Compreso Garko”.

Festival di Sanremo, arrivano anche Nicole Kidman e Roberto Bolle

Si ingrossa il cast del prossimo Festival di Sanremo. E’ stata infatti annunciata la presenza tra gli ospiti dell’attrice australiana Nicole Kidman e della star internazionale della danza Roberto Bolle. Confermata anche la presenza del rapper franco-congolese Maitre Gims.

roberto-bolle-nicole-kidman-sanremo

Nomi che si vanno ad aggiungere ai già noti Elton John, Ellie Goulding, Laura Pausini, Eros Ramazzotti, i Pooh, Elisa e Renato Zero.Mentre il cast degli ospiti si ingrossa, quello dei conduttori potrebbe perdere un pezzo. E’ ancora incerta, infatti, la presenza di Gabriel Garko dopo l’esplosione della villa in cui l’attore soggiornava che ha causato lunedì la morte di un’anziana. La prognosi di dieci giorni escluderebbe la partecipazione di Garko all’evento, almeno nella fase iniziale. Ma in ogni caso occorrerà ancora qualche giorno, e sarà indispensabile una verifica da parte dei medici, per capire se le sue condizioni fisiche e psicologiche gli consentiranno di essere all’Ariston. Verosimilmente una decisione sarà presa entro venerdì. Garko, che sarebbe rimasto nella zona di Sanremo, non sarà alle prove né martedì né mercoledì perché ha bisogno di tempo per recuperare dopo lo shock subito. Toccherà in ogni caso ai sanitari nei prossimi giorni sciogliere la prognosi e stabilire l’eventuale idoneità dell’attore a salire sul palco insieme a Carlo Conti, Virginia Raffaele e Madalina Ghenea.

Sanremo, esplode una villa: ferito Gabriel Garko, morta una donna anziana

Una forte esplosione poco prima delle 9 del mattino ha fatto temere per l’attore Gabriel Garko. Lo scoppio ha riguardato una villa in località Solaro, Sanremo, che probabilmente era stata affittata da Garko, che sarà tra i presentatori del Festival.Per l’attore, accompagnato in ospedale in stato di choc, solo ferite lievi.

gabriel-garko-2016

Ha perso la vita una donna di 77 anni – forse la proprietaria di casa – rimasta sotto le macerie. A provocare l’esplosione a Villa delle Rose sarebbe stata una fuga di gas. Per quanto riguarda le condizioni dell’attore, secondo quanto rende noto la Asl 1 imperiese «Garko non ha evidenti segni di trauma, ma abrasioni ed escoriazioni ed è sottoposto ad accertamenti». L’attore è in cura al pronto soccorso dell’ospedale Borea di Sanremo.

Sanremo 2016, accanto a Carlo Conti un ‘valletto’ speciale: ecco tutte le novità dell’edizione

Saranno Gabriel Garko, Madalina Ghenea e Virginia Raffaele ad affiancare Carlo Conti alla conduzione del Festival di Sanremo 2016. Lo si è appreso a margine della conferenza stampa di presentazione appena inizita, della 66esima edizione della kermesse, nel Teatro del Casinò di Sanremo.

640x01452608924716news-cast

L’EDIZIONE E GLI OSPITI «Confermo che i primi ospiti che possiamo annunciare al Festival di Sanremosono Laura Pausini, Eros Ramazzotti, i Pooh e Renato Zero». Lo ha ufficializzato Carlo Conti, nella conferenza stampa di presentazione del Festival di Sanremo.

VALLETTO D’ECCEZIONE «La chiamata di Carlo Conti per me è stata una sorpresa, forse perché ho l’abitudine a sottovalutarmi». Gabriel Garko, uno dei tre co-conduttori chiamati da Conti per il Festival di Sanremo, commenta così la nuova avventura. «Di solito sono protetto da un personaggio, sono timido anche se non lo direste, perché mi spoglio sempre… Questa sarà la prima volta su un palcoscenico e ho deciso di essere realmente me stesso, di essere come quando sono a casa – ha spiegato l’attore -. Entrerò nelle case degli italiani in un altro modo rispetto al solito: normalmente sono il protagonista, qui sarò al servizio dello spettacolo».

LE VALLETTE «Sono emozionatissima e non so come ringraziare Carlo Conti. In realtà devo ringraziare l’Italia. Sono arrivata qui a 14 anni e mi ha dato un lavoro». Madalina Ghenea commenta così la sua partecipazione nel cast del festival di Sanremo accanto a Carlo Conti e insieme a Virginia Raffaele e Gabriel Garko. «Sanremo – ha aggiunto l’attrice romena scelta da Paolo Sorrentino per Youth – La Giovinezza – è un sogno che si è avverato. Lo guardavo insieme alla mia famiglia. Spero di portare tanta ‘felicità’, che è anche il mio brano preferito del Festival e il ricordo della mia infanzia».
«Siete al corrente tutti che sono co-conduttrice? Avete capito?». Virginia Raffaele esordisce nel suo modo ironico e divertente nel nuovo ruolo affidatole da Carlo Conti per il prossimo Festival di Sanremo (9-13 febbraio), dopo la partecipazione come ospite comico lo scorso anno. «È un’emozione grandissima e ringrazio il ‘sior’ Conti per avermi rivoluto qui. È Sanremo: tutti dicono tutto di Sanremo, come per la Nazionale e Banca Etruria», ha aggiunto l’attrice che ha annunciato che a differenza di un anno fa non porterà all’Ariston l’imitazione di Ornella Vanoni: «meglio che non vengo – ha detto scherzando con la voce della cantante -, l’anno scorso mi avete rotto i ‘maroni’. E poi c’è già Morgan, sarebbe un incontro bizzarro». Virginia Raffaele ha poi raccontato che quando Conti le ha comunicato durante un pranzo a Firenze che la voleva accanto a lui è andata in confusione e «sul treno de ritorno invece di scendere a Roma sono andata dritta fino a Napoli». «Spero di fare un buon lavoro – ha concluso – È divertente lavorare con Carlo. Lo sento complice nello sperimentare, nel divertirsi».

IL DOPOFESTIVAL La Gialappa’s band e Nicola Savino condurranno il Dopofestival. Lo ha annunciato Carlo Conti durante la conferenza stampa di presentazione della 66esima edizione del Festival di Sanremo.

Laura Chiatti polemica con i follower

Non è in crisi con Marco Bocci e non andrà a Sanremo, forse è incinta del secondo bebè e sicuramente è una bellezza acqua e sapone. Laura Chiatti non le manda a dire e sui social replica a ogni accusa. Anche a una follower che le cinguetta di esser bella grazie al trucco.

C_4_articolo_2153076__ImageGallery__imageGalleryItem_67_image

E così posta una foto al naturale, dedicata proprio alla fan dubbiosa.“Senza filtri” scrive accanto a uno scatto in cui appare senza maquillage con i capelli appena tirati a lucido dal parrucchiere. E poi ancora “Dedicata a pezzella_giuseppina che sostiene che con me il trucco fa miracoli”, una foto in cui ha i capelli bagnati e pare appena uscita dalla doccia. Insomma Laura Chiatti ci tiene a sottolineare di essere bella anche senza make up e sfida le fan più scettiche postando primi piani al naturale.
Non è la prima volta che la Chiatti usa il suo profilo social per controbattere ai maligni. Si era scatenata quando era stata accusata di essere una mamma distratta, quando scrivevano che era in crisi con il marito. Insomma, l’attrice non le manda mai a dire. Nessun commento invece sulla sua possibile seconda gravidanza…