Ambra e Allegri di nuovo insieme a Milano, ma scoppiano i primi malumori

Dopo i primi scatti che li ritraevano insieme al mare Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri sono stati immortalati di nuovo l’uno vicino all’altra. Quella che è ormai la coppia dell’estate è stata paparazzata dai fotografi del settimanale “Mio” in un ristorante milanese.

ambra-allegri_12160935 (1)

Secondo il settimanale però sembrano esserci già i primi malumori. “Mio” parla di una cena non proprio allegra, pare che l’allenatore fosse piuttosto imbronciato e di seguito Ambra avesse invece un sorriso ironico. La coppia dopo la cena è andava via insieme in auto verso l’hotel dove avrebbe alloggiato l’attrice.
Dopo gli scatti all’Argentario questo è la loro prima uscita pubblica, anche se nessuno dei due ha ancora detto nulla in merito al nuovo amore che sarebbe nato.

SamanthaDe Grenet ed Elenoire Casalegno, pranzo insieme tra selfie e ammiratori

MILANO – Dopo l’esperienza sull’Isola dei Famosi, che ha da poco incoronato Raz Degan come vincitore, Samantha De Grenet è tornata alla vita di tutti i giorni.

2381548_1553_samantha_de_grenet_elenoire_casalegno

L’ex naufraga è stata fotografata mente pranza assieme a Elenoire Casalegno, che quest’anno invece ha preso parte al Gf Vip.
Naturalmente l’allegra tavolata viene spesso interrotta da altri clienti del ristorante che vogliono qualche selfie con le reginette dei reality.

Lo sfogo dell’imprenditore: “Offro lavori e stipendi veri, ma i giovani non si presentano”

Alla faccia della crisi c’è chi rifiuta un posto di lavoro o salta un appuntamento: lo spiega al Corriere della Sera l’imprenditore veronese Cristiano Gaifa, proprietario e fondatore della catena di ristoranti giapponese fusion Zushi, che comprende ventuno locali sparsi per tutto il Nord Italia.

corso-barista

Gli aspiranti dipendenti spesso non si presentano ai colloqui di lavoro accampando le scuse più originali e l’imprenditore di vicende surreali ne ha viste tante perché nella ristorazione c’è sempre bisogno di manodopera. In uno sfogo su Facebook Gaifa ha scritto: “Se sento ancora parlare di disoccupazione giovanile racconto gli ultimi colloqui che abbiamo fatto… I ventenni il problema sembra non lo sentano. Non so come fanno. Anzi, forse un’idea ce l’ho. Temo che abbiano ancora molte sicurezze economiche alle spalle. Ovvero, i genitori”. I posti di lavoro offerti spaziano dal cameriere al direttore. Al momento Gaifa spiega che cerca un vicedirettore con uno stipendio ben superiore alla media e che i colloqui sono stati fallimentari: “Tre interpellati su tre, tutti disoccupati, mi hanno detto ‘Ci penso e vi faccio sapere’. Non hanno telefonato nei giorni successivi come d’accordo. Allora li abbiamo richiamati noi. ‘No, grazie'”. Non si parla di stage, ma di contratti veri e propri ai quali sembrano più interessati gli stranieri degli italiani: “Sa qual è la proporzione tra italiani e non italiani? Due a uno. Per ogni curriculum che ricevo di connazionali, ne ho almeno due di altri… Abbiamo solo non italiani, ma ci sono delle mansioni per le quali è richiesta una competenza linguistica molto buona. Tutti i lavori a contatto con il pubblico, insomma. E’ lì che abbiamo richiesta, ma manca la domanda. O per lo meno quella dei ventenni. Per i più anziani è diverso, lì c’è richiesta. Magari perché hanno una famiglia da mantenere, o sono divorziati e hanno il mutuo”. “L’ultimo che ho incontrato, anche lui disoccupato, quando gli ho detto che avrebbe cominciato la settimana successiva mi ha risposto: ‘eh, ma avevo prenotato una vacanza’. Con un altro, un veronese, è andata anche peggio. Ci ha chiesto dov’è il ristorante: a Borgo Trento. ‘Troppo lontano, abito a Borgo Milano’, ci ha detto. Neanche un chilometro di distanza, capisce? Alcuni vengono a colloquio con la fidanzata, o il fidanzato, e dobbiamo spiegare che è un colloquio individuale. E poi, c’è la ragazza della casa, sui trent’anni, alla prima esperienza lavorativa. La sera prima di cominciare ha chiamato in ristorante. ‘Mi spiace, non vengo più, papà mi ha regalato una casa e per i prossimi mesi dovrò arredarla’”.

Belen, paura al ristorante: scoppiano gli estintori e lei filma tutto

Una serata davvero movimentata la ristorante Ricci, di proprietà di Belen Rodriguez e Joe Bastianich. La showgirl era presente nel locale quando all’improvviso alcuni estintori sono scoppiati coprendo con la schiuma bianca il locale e parte della clientela.

belen-locale (1)

Belen ha ripreso il tutto e ha postato il video dal suo account su Instagram, commentando: “belenrodriguezreal Una serata che doveva essere normale…… ma non si sa come mai non succede mai! @riccimilano #estintore #gas”

Valeria Marini, pizza da asporto e incontro con l’ex Antonio Brosio

Sono stati fidanzati per due anni e poi improvvisamente la love story fra Valeria Marini e Antonio Brosio è finita.

Marini-Brosio3

La showgirl, di recente protagonista del GF Vip e l’ex tronista però sono rimasti buoni amici e abitando nello stesso quartiere della Capitale spesso si incontrano, come dimostrano le foto pubblicate da “Novella2000”.
Valeria era in un ristorante per ordinare della piazza da asporto, quando ha incontrato il suo ex assieme alla nuova compagna Eva Presutti: i due sono rimasti a chiacchierare per un po’ e poi la showgirl ha salutato ed è tornata a casa per cenare, accompagnata in macchina dall’assistente di Brosio.

Selvaggia Lucarelli e la spesa domenicale di Gianni Morandi: “Non state bene. Allora non andate al bar o al ristorante”

Un post di Gianni Morandi di domenica, mentre accompagnava la moglie a fare la spese, ha scatenato la bagarre sulla rete. Molte sono state le critiche perché il cantante non avrebbe considerato tutti quei lavoratori costretti a lavorare anche durante il week-end. Sul tema è intervenuta Selvaggia Lucarelli con un lungo post dalla sua pagina Facebook: “Gianni Morandi – ha scritto sul social – va a fare la spesa di domenica e viene lapidato perché non dimostra solidarietà ai lavoratori costretti a lavorare la domenica.

morandi-vs-lucarelli-maxw-650

Davvero, voi non state bene. Che la spesa di un uomo diventi una questione sindacale è ridicolo e per niente costruttivo. La faccenda è molto più complessa e ridurre il tutto a “non andate nei negozi la domenica così non ci costringono a lavorare” è una scemenza colossale anche e soprattutto per voi che protestate. Le aperture domenicali servono a chi vi dà lavoro perche molte attività fanno fatica ad andare avanti e per rimanere competitive (e non abbassare la serranda per sempre) devono poter contare sugli incassi del fine settimana. B) delle aperture domenicali beneficiano soprattutto quelli che hanno orari di lavoro rigidi durante la settimana (per esempio i commessi) e magari nel fine settimana hanno voglia di fare shopping o un giro per negozi con figli o marito. Gianni Morandi la spesa la può fare quando gli pare, fosse per quelli come lui probabilmente i negozi il fine settimana sarebbero belli che chiusi. C) se non è giusto lavorare la domenica allora dovreste evitare di andare al bar o al ristorante la domenica perché anche il ristoratore o il pizzaiolo, con questo ragionamento, meritano sollevazioni popolari perché obbligati a servire capricciose per chi lavora alla cassa di un supermercato tutta la settimana. D) i diritti dei lavoratori, gli straordinari, i turni domenicali, il riposo infrasettimanale sono cose molto serie e io capisco tutte le ragioni, anzi, sono qui per ascoltarle, ma davvero se la battaglia (e con quale ferocia) deve partire dalla spesa di Gianni Morandi, mi sa che non state centrando il bersaglio”.

Falsi fidanzamenti e scoop: “Ecco l’estate del gossip pianificata da Belen Rodriguez”

L’estata arrivando e come ogni anno Belen Rodriguez si candida per essere la reginetta del gossip. Dalla separazione col marito, al rincontro con Corona e le voci che la vogliono vicino al pilota Iannone, sono molte le news che la riguardano.

13445521_944398105682429_4639978475520108509_n

Ad “lluminare sul cammino dei pettegolezzi che investiranno la showgirl arriva Alberto Dandolo per “Dagospia” con un lungo elenco di futuri scoop: “1) Fermi tutti! “Belin” Belen sta apparecchiando il suo “lavoro” per l’imminente estate! Sarà lei infatti l’indiscussa regina del gossip agostano e già le prime avvisaglie si stanno manifestando. Ecco cosa ci riserveranno le prossime puntate della trash novela “Belin” Belen & il clan Rodriguez”:
a) Stefano De Martino esce definitivamente di scena e si dedica unicamente alla cura del piccolo Santiago
b) Si cercherà di appioppare a Lady Pampa un fidanzato farlocco. Il casting già si è concluso ed è stato scelto il pilota di moto Andrea Iannone che in realtà è il migliore amico di Jeremias Rodriguez, fratellino bonazzo della diva di Corso Como.
c) Andrea Iannone dovrà, per il breve periodo che precede il trasferimento di Belen a Ibiza per le meritate e sudate vacanze, apparire come lo spasimante della showgirl che dovrà a sua volta fingere di ricambiare le sue attenzioni.
d) Il benestante Andrea Iannone in realtà starebbe in trattativa con Lady Pampa per entrare nella società del ristorante “Ricci Milano” che verserebbe in condizioni economiche non proprio floride e necessiterebbe di una urgente iniezione di liquidità.
e) A breve ci sarà il trasferimento del clan Rodriguez a Ibiza dove, guarda caso, trascorreranno le loro vacanze anche Marco Borriello e Fabrizio Corona.
f) A Ibiza sarà tutto un fiorire di “finti rubati” che riguarderanno Belen e Borriello e anticiperanno l’ufficializzazione del loro rapporto (i due si stanno vedendo regolarmente da mesi!) a fine settembre, ossia all’inizio inizio stagione televisiva”.

Belen canta e balla sui tavoli del “Ricci”, poi spunta il rumors sulla sua vita sentimentale…

Imprenditrice a tutto tondo Belen Rodriguez, oltre a gestire il suo ristorante si è scatenata sui tavoli del “Ricci” cantando al fianco del suo socio in affari Joe Bastianich, il giudice di ‘Masterchef’.

13320008_936117829843790_5536298968573278361_n

Lo spettacolo più apprezzato però è stato il suo ballo sui tavoli del locale: ha sconvolto tutti improvvisandosi cubista per una notte, come mostrano le foto pubblicate dal settimanale ‘Novella 2000’. Ma non finisce qui. Sempre su ‘Novella 2000’, si legge di un possibile incontro segreto tra Belen e Fabrizio Corona . L’ex fotografo era stato sorpreso a largo di Capri in compagnia di Silvia Provvedi, eppure circolano voci sempre più insistenti su un incontro in barca tra Corona e Belen. I rumors parlano di un possibile ritorno di fiamma tra i due. Sarà questa la verità?

Jon Bon Jovi apre un ristorante solidale: i poveri non pagano, ma… lavano i piatti

Jon Bon Jovi apre nel New Jersey un ristorante, dove i poveri non pagano il conto, ma poi… lavano i piatti. L’artista ha inaugurato con la moglie Dorothea il “Soul Kitchen”, a Toms River, sulla costa atlantica devastata quattro anni fa dall’uragano Sandy. “Tutti devono poter cenare al ristorante, soprattutto in una società in cui una famiglia su cinque vive in povertà e dove un americano su sei non può permettersi il cibo”, ha detto il cantante.Il locale rientra nel piano umanitario che il musicista e attore e la moglie sostengono con la “Jon Bon Jovi Soul Foundation”.

C_2_articolo_3009223_upiImagepp

Annessi al ristorante ci sono una scuola di cucina, una “banca del cibo” che serve i senzatetto, doposcuola per bambini a rischio e un centro di consulenza per problemi di vita quotidiana (tasse, salute, welfare), attività create in un’area popolare abitata da 90 mila persone tutte della classe medio-bassa.
“Anziché dargli un pesce insegniamo a un un uomo a pescare. – spiega Jon Bon Jovi – Quando entri da noi non vedi prezzi sul menu e alla fine della cena basta lasciare una donazione, anche soltanto dieci dollari. Ma se sei seriamente povero e non puoi permetterti neanche questo, ti rimbocchi le maniche: il che significa, portare il cibo in tavola, lavorare nel nostro giardino, lavare i piatti”. “Se invece puoi pagare, acquisti una tessera che servirà a coprire i costi della tua cena e quella di un altro che è qui nel ristorante o che ci verrà domani”. Insomma un “pasto sospeso” come si usa a Napoli con il caffè.
“Tutti ricevono lo stesso pasto”, ha spiegato Dorothea che con il marito ha l’ambizioso obiettivo di combattere la fame che affligge ampie frange della società americana.
Il ristorante non è l’unica iniziativa della fondazione che fa capo a Bon Jovi e sua moglie. La sua Soul Fundation ha costruito 500 abitazioni a buon mercato e 10 rifugi per migliaia di poveri o senza tetto e un altro ristorante, il Red Bank, che ha servito finora 50 mila pasti.
Jon Bon Jovi ha però anche progetti musicali in cantiere: il prossimo disco dovrebbe uscire a settembre.

Belen e Stefano insieme per Santiago

Belen e Stefano De Martino si sono ritrovati con le rispettive famiglie in un ristorante alle porte di Milano per festeggiare il terzo compleanno di Santiago. Dopo il chiarimento della scorsa settimana i due stanno davvero provando a essere di nuovo una famiglia.

C_2_fotogallery_3000466_17_image

Sul settimanale Chi le immagini esclusive della coppia insieme. Dopo le foto che hanno visto Belen e Stefano sotto lo stesso tetto, ora a Milano, ora a Roma, ecco altre immagini che testimoniano che nella coppia è tornata l’armonia. I due si sono ritrovati nelle campagne del Milanese per festeggiare Santiago. Sui social solo gli scatti della festa e soprattutto le immagini del bambino, ma le immagini del settimanale diretto da Alfonso Signorini testimoniano che Belen e Stefano erano insieme. Anzi De Martino, dopo le registrazioni del serale di Amici a Roma si è messo in auto per arrivare in tempo a Milano per il party di Santiago.