“Kate Middleton con un occhio nero”: l’oscura verità dietro la foto in rete che preoccupa i sudditi

La duchessa di Cambridge con un occhio visibilmente nero. La foto di Kate Middleton dal volto tumefatto, con tanto di etichetta “Exclusive!” e titolo “Kate finalmente rivela cosa ha scatenato la lite domestica”, lasciando intendere che anche tra i reali volano le mani, ha fatto preoccupare i sudditi di Sua Maestà che hanno visto l’immagine circolare sul web nei giorni scorsi.

kate middleton occhio nero_05153618 (1)

Ma anche un occhio non troppo allenato può facilmente accorgersi che si tratta di un fotoritocco, che si è rivelato essere una pubblicità ingannevole di prodotti per il viso. Il banner pubblicitario è apparso su molti siti anglosassoni, anche autorevoli come riporta Mammamia.
Una volta cliccato sul banner, il lettore viene ricondotto a un articolo dal titolo: “La principessa Kate Middleton passerà del tempo senza la Famiglia Reale per fare da testimonial a una innovativa linea di prodotti per la pelle”. La linea di prodotti esiste davvero, è già in passato è stata accusata di pubblicità ingannevole.

Povera Ferragni, Fedez è un riciclone in amore

La tattica amorosa è sempre quella. Da Fedez ci aspetteremmo qualcosa di originale e nuovo e invece il rapper mostra romanticismi già visti. Dopo aver riciclato il nomignolo “raviolo” per la nuova fiamma, Chiara Ferragni, e aver dimostrato di non aver ancora dimenticato la ex, Giulia Valentina, a cui ha dedicato un brano dell’ultimo album, Fedez ne combina un’altra… pure la dedica riciclata!

C_2_fotogallery_3011277_3_image

“Quando lei si addormenta sulla tua spalla e tu resti immobile per non svegliarla. E ti chiedi come faccia il cuore a stare così comodo. Goodnight” scrive il rapper postando una foto che lo ritrae abbracciato a letto con la sua Chiara Ferragni. I follower non tacciono e subito si scatenano: “@fedez ma questa frase non l’avevi usata già per la tua ex?”. Incalzano ricordandosi che le parole “quando lei si addormenta sulla spalla di lui…” non suonano come nuove. E infatti la frase l’aveva già usato un anno e mezzo fa, quando al suo fianco c’era Giulia Valentina (la stessa a cui ha dedicato “Meglio tardi che noi”). Del resto anche il nomigliolo “raviolo”, lo stesso che Chiara e Federico si sono fatti tatuare da Jon Boy (il tatuatore delle star), lo aveva già utilizzato per la Valentina.
La Rete non perdona nemmeno la presenza costante di un fotografo negli scatti della coppia. I follower scrivono: “Rapporto a tre.. Lei lui e il fotografo… mah…”. Ma c’è anche chi li difende a spada tratta: “E come cavolo fate a sapere che aveva già usato la frase ???? ? se lo seguite da una vita un motivo ci sarà… sono bellissimi ❤ e fotografo o non fotografo, fanno bene agli occhi e anche all’anima ! ? due giovani ragazzi innamorati, sono una bella immagine da guardare no ? Se poi riescono a fare anche soldi ben venga”. Tutto è bene quel che finisce bene…

Usa, hackerato il passaporto di Michelle Obama: una copia finisce in rete

Il passaporto di Michelle Obama sembra essere finito nelle mani degli hacker: un’immagine di quella che sembra una copia scannerizzata del documento della first lady è stata diffusa in rete insieme a e-mail personali attribuite a dipendenti di livello basso della Casa Bianca che hanno lavorato con la campagna presidenziale di Hillary Clinton.

WAS314_OBAMA-_0222_11--587x419

La Casa Bianca non ha commentato sulla validità del documento di Michelle ma il portavoce Josh Earnest ha assicurato che l’amministrazione Obama prende molto sul serio la questione. Anche il ministro della giustizia Loretta Lynch ha ammesso che si tratta di «qualcosa che stiamo esaminando». L’hackeraggio sarebbe l’ultimo di una serie che ha colpito il mondo politico Usa, ad opera di un gruppo denominato Dc Leaks, presumibilmente legato ai servizi russi, secondo esperti e membri dell’intelligence Usa.

Selvaggia Lucarelli e la spesa domenicale di Gianni Morandi: “Non state bene. Allora non andate al bar o al ristorante”

Un post di Gianni Morandi di domenica, mentre accompagnava la moglie a fare la spese, ha scatenato la bagarre sulla rete. Molte sono state le critiche perché il cantante non avrebbe considerato tutti quei lavoratori costretti a lavorare anche durante il week-end. Sul tema è intervenuta Selvaggia Lucarelli con un lungo post dalla sua pagina Facebook: “Gianni Morandi – ha scritto sul social – va a fare la spesa di domenica e viene lapidato perché non dimostra solidarietà ai lavoratori costretti a lavorare la domenica.

morandi-vs-lucarelli-maxw-650

Davvero, voi non state bene. Che la spesa di un uomo diventi una questione sindacale è ridicolo e per niente costruttivo. La faccenda è molto più complessa e ridurre il tutto a “non andate nei negozi la domenica così non ci costringono a lavorare” è una scemenza colossale anche e soprattutto per voi che protestate. Le aperture domenicali servono a chi vi dà lavoro perche molte attività fanno fatica ad andare avanti e per rimanere competitive (e non abbassare la serranda per sempre) devono poter contare sugli incassi del fine settimana. B) delle aperture domenicali beneficiano soprattutto quelli che hanno orari di lavoro rigidi durante la settimana (per esempio i commessi) e magari nel fine settimana hanno voglia di fare shopping o un giro per negozi con figli o marito. Gianni Morandi la spesa la può fare quando gli pare, fosse per quelli come lui probabilmente i negozi il fine settimana sarebbero belli che chiusi. C) se non è giusto lavorare la domenica allora dovreste evitare di andare al bar o al ristorante la domenica perché anche il ristoratore o il pizzaiolo, con questo ragionamento, meritano sollevazioni popolari perché obbligati a servire capricciose per chi lavora alla cassa di un supermercato tutta la settimana. D) i diritti dei lavoratori, gli straordinari, i turni domenicali, il riposo infrasettimanale sono cose molto serie e io capisco tutte le ragioni, anzi, sono qui per ascoltarle, ma davvero se la battaglia (e con quale ferocia) deve partire dalla spesa di Gianni Morandi, mi sa che non state centrando il bersaglio”.

“Mio padre potrebbe essere il papà del mio bambino”, la confessione choc in rete

«Forse aspetto un figlio da mio padre», la confessione choc è stata fatta da un lettore al Sun.
Il giovane racconta di aver sorpreso la sua compagna a letto con il padre e di aver recentemente ricevuto la notizia che lei è in attesa di un bambino.

Donne_mondiali

Il padre di lui si era trasferito a casa loro dopo la morte della mamma, e una sera, mentre lui rientrava a casa in un orario insolito ha scoperto i due a letto insieme. «Mio padre si è allontanato dalla mia vita, la mia ragazza mi ha lasciato, ma sono ancora innamorata di lei, ora lei mi ha detto che è incinta e c’è il dubbio che possa essere figlio di mio padre».