Corona: “Sciopero della fame, sono pronto a morire”, scrive a “Verissimo” e conferma tutto

Nessun dietrofront. Continua il tormentone sullo sciopero della fame prima annunciato e poi rientrato da parte di Fabrizio Corona, l’ex ‘re dei paparazzi’. Oggi – rende noto in un comunicato Mediaset – Corona ha scritto alla trasmissione ‘Verissimo’ affermando che invece ha deciso di portare avanti la sua protesta.

2138599_corona_delinquere

«Sono pronto a tutto. Sono disposto a sacrificare la mia vita. Sciopererò fino a quando non mi verrà fissata un’udienza nella quale verranno riconosciuti i miei diritti e la libertà che mi spetta. Voglio tornare a fare il padre», scrive fra l’altro alla conduttrice Silvia Toffanin dal carcere, dove dovrà restare ancora per un anno, dopo che il 13 settembre il magistrato di sorveglianza di Milano ha respinto la sua richiesta d’affidamento in prova in una comunità. La trasmissione andrà in onda sabato.
La fidanzata Silvia Provvedi, in collegamento telefonico con Silvia Toffanin ha ribadito: «Fabrizio ha iniziato lo sciopero della fame. Non tocca cibo e io sono molto preoccupata. Psicologicamente Fabrizio è il solito combattivo, ma è molto scosso».

Kate in topless: chiesti 1,5 milioni di dollari di danni a Closer per le foto dello scandalo

Potrebbero costare molto care a Closer le foto in topless di Kate Middleton pubblicate qualche anno fa. Come riferito infatti da Paul-Albert Iweins, avvocato del settimanale francese, in occasione di un’udienza del processo in corso a Nanterre, il principe William e la duchessa di Cambridge, autori di una denuncia per violazione della privacy, hanno chiesto 1,5 milioni di euro di danni e di interessi alla rivista transalpina.

2416187_1121_katenuda2

Le origini della contesa risalgono all’agosto del 2012, quando un gruppo di paparazzi immortalò con un potente teleobiettivo la coppia reale nella terrazza di un resort di lusso della Provenza. A scandalizzare e irritare la stampa britannica e Casa Windsor furono soprattutto le immagini in désabillhé di Kate, finita in costume e a seno nudo in una serie di scatti diffusi non solo da Closer ma anche dal giornale regionale La Provence, a cui è stato chiesto un indennizzo pari a 50mila euro, e dai più importanti magazine di gossip europei.
“Le foto mostrano una immagine positiva della coppia”, è la difesa dell’avvocato Iweins, che ha voluto poi concludere la sua replica a sostegno di Closer mettendo l’accento sulla “propensione anglo-sassone per danni e interessi punitivi”.

“Corona è stato incastrato, voleva cambiare vita”

“Fabrizio voleva risollevarsi completamente e stava risolvendo i suoi problemi per poi ripartire”. Questa la tesi di Silvia Provvedi, la fidanzata di Fabrizio Corona, intervistata da Mattino 5 in occasione del processo dell’ex re dei paparazzi.

2409836_1140_provvedi

“Poi ci hanno messo una bomba carta sotto casa ma Fabrizio da aggredito è diventato condannato. Spero che i giudici facciano chiarezza”, continua la Provvedi.
Luigi Favoloso, fidanzato della modella Nina Moric, ex moglie dell’ex agente fotografico, è accusato dallo stesso Corona di aver messo una bomba carta sotto casa sua lo scorso agosto. Un episodio che ha fatto scattare le indagini che hanno portato di nuovo in carcere l’ex ‘fotografo dei vip’ per quei 2,6 milioni di euro in contanti trovati in un controsoffitto e in parte anche in Austria. Lo scorso 11 aprile, Corona in aula, a proposito dell’attentato subito, aveva detto: «Penso che sia stato il fidanzato della mia ex moglie». Il «movente», stando alla sua versione, «era quello di ottenere la custodia di mio figlio e toglierla a me».

Elisabetta Gregoraci arrabbiata dal parrucchiere: “Non pubblico foto con mio marito”

Dopo il clamore mediatico per la sua presunta crisi col marito Flavio Briatore, regolarmente smentite, Elisabetta Gregoraci sembra non gradire troppo l’attenzione dei paparazzi.

bbb_26151731

La conduttrice di “Made in Sud” è stata fotografata da “Chi” mentre è impegnata in una seduta dal parrucchiere nella Capitale assieme ad un accompagnatore: “Più mi chiedono perché non mostri sui social tuo marito – ha spiegato relativamente all’ipotetica crisi – più io non pubblico nulla”.

Fabrizio Corona fuori dal carcere, le prime foto dopo 4 mesi di detenzione

2273283_fabrizio_corona_carcereLe prime immagini di Fabrizio Corona fuori dal carcere.L’ex re dei paparazzi è stato sorpreso da “Chi”, in edicola domani, mentre esce sorridente dopo 4 mesi di detenzione dopo la prima udienza del processo che lo vede implicato per intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione: “fiducioso”, ha dichiarato al settimanale diretto da Alfonso Signorini.

Corona, oltre 200 testimoni al processo: c’è anche Belen

Oltre 200 testimoni, tra cui anche Belen Rodriguez, per il processo milanese a carico di Fabrizio Corona, tornato in carcere lo scorso ottobre per quei circa 2,6 milioni di euro in contanti, trovati in parte in un controsoffitto in parte in Austria, e imputato per intestazione fittizia di beni, frode fiscale e violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione. Lo ha deciso la prima sezione penale (presidente del collegio Guido Salvini) che ha ammesso le prove, comprese le liste testi, richieste dalle parti.

corona-e-belen-new-art-marchio-abbigliamento

Sono state le difese di Corona e di Francesca Persi (storica collaboratrice e imputata) con i legali Ivano Chiesa, Luca Sirotti e Cristina Morrone, a citare da sole ben 190 testimoni, tra cui la showgirl ed ex fidanzata di Corona, molti agenti e collaboratori e Geraldine Darù, ex collaboratrice dell’ex agente fotografico poi diventata teste chiave dell’accusa. «Noi dimostreremo la provenienza lecita di quei contanti e quando sono stati incassati», hanno detto i difensori che tra i testi hanno indicato anche un «consulente numismatico». Prima dell’inizio dell’udienza, in cui erano presenti Corona, Persi e, tra il pubblico, anche l’attuale fidanzata di Corona Silvia Provvedi, i giudici hanno vietato «l’uso dei cellulari in aula, non avendo autorizzato le riprese televisive e fotografiche del dibattimento» e hanno chiesto ai carabinieri di sorvegliare che nessuno facesse foto o immagini. Oltre ad ammettere i testi e i documenti richiesti come prove dal pm Alessandra Dolci, poi, il collegio ha ammesso anche tutte le fonti di prova delle difese, tra cui gli interrogatori in aula degli stessi imputati e le decine e decine di testimoni citati. «Non sono, però, superflui», ha chiarito in aula il legale Sirotti. «Il nostro obiettivo, infatti, è duplice – ha aggiunto – dimostrare, da un lato, che quei contanti sono somme incassate da attività assolutamente lecite (Corona si è sempre difeso, infatti, dicendo che si trattava del ‘nerò delle sue serate nei locali, ndr) e andare a collocare nel tempo l’incasso di quelle somme». Per la difesa, infatti, potrebbe essere importante dimostrare che quei soldi sono stati percepiti prima di quando Corona venne sottoposto a misure di prevenzione, tra il 2012 e il 2014. Da qui anche la nomina di un consulente numismatico «per collocare nel tempo i contanti». Molte delle testimonianze «su quelle somme – hanno chiarito i legali – saranno, però, rapide e poi, se ci saranno le condizioni, potremo anche rinunciare ad alcuni testi». La difesa di Corona, tra l’altro, ha depositato documenti per dimostrare «un pagamento di tasse prima dell’inizio dell’udienza preliminare e un’autofattura della società Atena (riconducibile a Corona, ndr) su quei 834 mila euro trovati in cassette di sicurezza in Austria e su cui Atena ha versato l’Iva». Restano ancora da pagare le imposte «su quei 1,780 milioni di euro incassati da Fenice (società di Corona, ndr) e trovati nel controsoffitto, ma c’è ancora tempo e i nostri professionisti sono al lavoro per questo». Le «società di Corona», ha detto l’avvocato Chiesa, «hanno versato dal 2008 in poi 9 milioni di euro di tasse». Tra gli atti depositati dalla difesa anche certificazioni mediche per dimostrare «lo stato di tossicodipendenza» di Corona e il «suo percorso terapeutico». I giudici hanno fissato udienze per ascoltare i testimoni per il 9, il 16, il 21, il 23, il 28 e il 30 marzo e per il 6 aprile. Il prossimo 28 febbraio, invece, in Cassazione si discuterà sulla continuazione tra i reati delle condanne definitive dell’ex ‘re dei paparazzì.

Fabrizio Corona e Silvia Provvedi in crisi: “Hanno litigato per tutta la notte. Ecco cos’è successo”

Nonostante si parli di un riavvicinamento (per motivi di gossip) alla sua ex Belen Rodriguez, dalla sua uscita dal carcere Fabrizio Corona è il fidaznato ufficiale di Silvia Provvedi, duo del gruppo nato a “XFactor” de “Le Donatella” e partecipante con la sorella all’Isola dei Famosi.

silvia-provvedi-fabrizio-corona-600x450

La love story però sembra cominciare ad avere qualche problema: “Furbizio” Corona da oggi “edita” pure un nuovo giornale di gossip – scrive Alberto Dandolo nella rubrica “Milanospia” per “Dagospia” – Ma pare che il re dei paparazzi abbia seri problemi con la “fidanzata- cliente” Silvia Provvedi del duo “le Donatella”. I due la scorsa settimana mentre Corona si recava ad una serata a Cremona hanno litigato al telefono per tutta la notte furentemente. Quale sarà stato il vero motivo della pesantissima lite? Ah, saperlo…”.

Belen Rodriguez in crisi, confusa e in lacrime in aeroporto di ritorno da Napoli

Di solito sorridente sotto l’obbiettivo dei paparazzi, stavolta Belen Rodriguez è stata travolta da un momento di tristezza.

1696569_scansione0047

La showgirl è stata fotografata da “Chi” all’aeroporto di Capodichino, a Napoli: qualcosa però sembra esser andato storto e confusa tra gli altri passeggeri la bella showgirl si lascia andare a un momento di tristezza. Forse le tante notizie di gossip dopo l’allontanamento (e il possibile riavvicinamento) col marito Stefano De Martino stanno un po’ “stancando” la bella Belen.

Belen Rodriguez infuriata: lite alla festa coi clienti del ristorante

Non sono semplici ultimamente le cose per Belen Rodriguez.
La showgirl, già molto seguita dai paparazzi, è praticamente braccata dal momento della sua separazione con Stefano De Martino.

belen_rodriguez_sextape (1)

Per ritrovare un po’ di serenità Belen ha festeggiato il suo compleanno nel suo ristorante, il Ricci, con famiglia e amici. La presenza dei fotografi ha inizialmente agitato un po’ gli animi, con vari gestacci da parte dei presenti. Alcuni clienti del locale però si lamentano forse del troppo chiasso che proviene dal tavolo della Rodriguez e scoppia una lite, con Belen e il papà di Stefano De Martino, Enrico, in prima fila. La showgirl poi lascia il locale con le amiche e il piccolo Santigo.

Belen e Stefano, bacio in diretta tv? Gioco di sguardi e poi…

Giochi di sguardi, battute e frecciatine. Insomma, Belen e Stefano continuano a flirtare in diretta tv. E nella puntata di Pequenos Gigantes, andata in onda venerdì 4 marzo, i due ex arrivano quasi a baciarsi.

Stefano-De-Martino-e-Belen-Rodriguez-Foto-da-video-2Ma andiamo con ordine. Nel corso della trasmissione, la voce narrante di Maria De Filippi legge la fiaba di una Bella Addormentata nel bosco sui generis, alle prese con i paparazzi e chiamata Belen. E come da tradizione, solo un principe azzurro è in grado di svegliarla.