Fanny Neguesha, una tifosa “spaccata”

Esattamente due anni fa Mario Balotelli e Fanny Neguesha, in Brasile per i Mondiali, erano al centro del gossip nostrano.
Una coppia d’oro e pronta per un futuro luminoso insieme. Lui allenato e speranzoso di fare bene con la Nazionale italiana, lei innamoratissima e con un prezioso solitario al dito, dopo una romantica proposta di nozze sulla spiaggia di Rio.

C_29_fotogallery_1011097__ImageGallery__imageGalleryItem_7_image

Per l’Italia i Mondiali sono andati malissimo e la love story Balotelli-Neguesha è finita allo stesso modo. Ventiquattro mesi dopo riecco la Nazionale in campo agli Europei di Francia ma questa volta Balotelli è rimasto a casa e Fanny Neguesha è in vacanza in Florida con le amiche.

Fanny-Neguesha

La modella e cantante, single e bollente come al solito, si divide tra le spiagge e la vita notturna di Miami.
Ed è proprio in un seducente abito nero, scollatissimo e spaccatissimo, di House of CB che Fanny Neguesha dichiara la sua indecisione su chi tifare alla prima partita degli Azzurri: “Il mio cuore batte per l’Italia e per il Belgio, i due Paesi miei. Forza Italia e forza Belgio”.
La nostra Nazionale ha battuto i belgi 2-0 ma le curve di Fanny fanno sbandare gli uomini di entrambe le nazioni.

Bobo Vieri: “Elisabetta Canalis mi menava di brutto quando la facevo arrabbiare”

“Elisabetta Canalis? Me la passò al telefono Iacchetti. Menava di brutto Eli quando la facevo arrabbiare”. A raccontarlo è Bobo Vieri nella sua biografia ‘Chiamatemi Bomber’, in libreria e in edicola da domani con ‘La Gazzetta dello Sport’, e come anticipato oggi dalla rosea.

12747-elisabetta-canalis-e-bobo-vieri

“A diciott’anni si diventa maggiorenni, si può finalmente guidare l’automobile, si può votare e tutta una serie di altre cose – scrive il bomber – Ma i miei diciotto li ricordo soprattutto perché fu in quel periodo che varcai per la prima volta la soglia del Pineta di Milano Marittima, che negli anni a venire sarebbe diventato per me un appuntamento fisso”.Tra gossip e avventure in campo, l’ex calciatore della Nazionale racconta anche della sua storia con Melissa Satta: “La conobbi quando aveva 18 anni, era bellissima. Le dissi: ‘Ascolta Melissa, adesso sei troppo giovane, ma mi prenoto per diventare tuo fidanzato appena avrai compiuto vent’anni’. Mi hanno attribuito molte storie in questi anni. Devo essere sincero, quelle inventate sono state poche, è quasi tutto vero ciò che avete letto sui giornali di gossip”.