Simona Ventura e il giallo del bodyguard: “Seguita costantemente, mai successo prima”

Un periodo fortunato per Simona Ventura, che dopo aver partecipato come concorrente all’Isola dei Famosi, ha “conquistato” la conduzione di “Selfie” e forse il posto di giurata a “Tu si que vales”.

2381629_1700_simona_ventura_bodyguard (2)

Sembra che ultimamente però Simona abbia aumentato il suo livello di sicurezza con una inseparabile bodyguard: “In attesa che ricominci la seconda edizione di Selfie – fa sapere “Novella2000” – Simona Ventura si sta preparando, secondo voci, ad essere una delle giurate di Tu si que veles, prendendo il posto di Mara Venier che sarà impegnata in un altro programma.
Ammesso che ciò accada, la presentatrice, con il compagno Gerò Carraro negli ultimi tempi è costantemente seguita da vicino da una guardia del corpo, cosa mai successa prima. Cosa mai avrà portato ad aumentare la sicurezza?”.

Cristel Carrisi, matrimonio a Lecce per la figlia di Al Bano

Il centro storico di Lecce tinto di bianco per il matrimonio vip di fine estate tra Cristel Carrisi, terzogenita di Al Bano e Romina Power, e il milionario di origine cileno-croata Davor Luksic (patrimonio stimato, 170 milioni di euro).  Nozze vip blindatissime, dopo quattro anni di amore.
Blindatissimo il centro storico di Lecce. La cerimonia, in programma per le 18 nella chiesa barocca di San Matteo, in via dei Perroni, nel salotto buono della città, tra Porta San Biagio, piazzetta Santa Chiara e piazza Sant’Oronzo, è iniziata in realtà intorno alle 19.Gran lavoro per gli agenti della Polizia Municipale e delle Forze dell’ordine.Tanti curiosi tra vicoli e vicoletti per scattare una foto agli sposi e agli ospiti invitati al matrimonio.

1946049_matrimonio_cristel_carrisi_5354A celebrare le nozze è stato monsignor Giancarlo Polito. Tra la folla anche alcune suore dell’Istituto delle Marcelline di Lecce, dove Cristel ha studiato. Proprio come tutti i suoi fratelli, compresi i figli che Al Bano ha avuto da Loredana Lecciso. La compagna di Albano non era presente, lo era invece la figlia Brigitta avuta dalla show girl salentina nel primo matrimonio.  L’arrivo della coppia d’oro della canzone italiana è stata salutata dalle centinaia di persone presenti con un’ovazione. Dalla gente accorsa numerosa e stipata dietro le transenne si è levata l’intonazione  di “Nel sole”. Un abito quello indossato dalla sposa, di tulle e pizzo con la schiena scoperta su cui ricadeva un velo lunghissimo. I capelli raccolti impreziositi da foglie dorate. Completo pantaloni e casacca kaftano color corallo per Romina Power. Lo sposo è arrivato a bordo di un van. Abito scuro con mocassini in velluto senza calze. Troppo piccola la chiesa di San Matteo per contenere tutti gli ospiti, molti dei quali hanno atteso la fine della cerimonia sul sagrato, per strada o nel vicino bar. Tra i vip presenti Mara Venier, Mario Biondi, la fashion blogger Chiara Nasti e la soubrette Francesca Lodo.  Dopo le nozze, tutti a festeggiare nella settecentesca masseria La Mea, nel complesso di proprietà del cantante a Cellino San Marco. Il menu? Un misto di carne e pesce, preparato dal catering Galateo Ricevimenti di Firenze. E per i regali, niente lista nozze: la coppia ha chiesto, con una mail, versamenti a un’associazione di beneficenza per la salvaguardia degli oceani.

Cristiano Malgioglio e il mistero della lite con Mara Venier: “Non la sento più, non mi telefona. Non le ho fatto niente”

“Mara Venier non la sento più, non mi telefona più”, un misterioso litigio fra Cristiano Malgioglio, intervistato da “TgCom” e l’amica (forse ex) Mara Venier: “Io non le ho fatto niente, la considero una di famiglia, una delle persone più importanti della mia vita. Ma non ci sentiamo più (…) Ho pochi amici veri, ad esempio l’infermiera Mimma che ha curato mia mamma fino all’ultimo. Nello spettacolo Massimo Giletti, Carlo Conti, Piero Chiambretti, Simona Ventura”.

cristiano-malgioglio-e-mara-venier-selfie-dedicato-alle-casalinghe-607271Mentre si parla di una sua possibile partecipazione al GF Vip (“Alba Parietti dice che le voci che la danno sulla casa ledono la sua immagine, a me invece diverte molto l’idea. Ma vorrei una stanza solo per me, non riuscirei a dormire con nessuno. E poi mi piacerebbe tornare a lavorare con Piero Chiambretti… vedremo”), si dichiara stanco del gossip: “Mi sembra tutto così patetico. Non compro più i settimanali perché vedo sempre e solo un signorina in copertina. E’ un gossip che non amo, prima c’erano i veri personaggi: Carolina di Monaco, Ornella Muti… Facevano sognare. Oggi ci sono quattro sventurate che pur di apparire farebbero qualsiasi cosa. Mi diletto leggendo Famiglia Cristiana”.

Mara Venier in pausa dall’Isola shopping “sportivo” in centro

La conduttrice ultimamente si è specializzata nel ruolo di opinionista e il lunedì sera è impegnata, proprio nel nuovo ruolo, all’Isola dei Famosi a fianco di Alessia Marcuzzi (conduttrice) e Alfonso Signorini.

01-00311334000009

Libera dagli impegni, Mara è stata fotografata mentre compra abbigliamento sportivo in un negozio di abbigliamento, ben contenuta della presenza del paparazzo…

Mara Venier: “Ero schiava delle maghe. L’amore di mio marito mi ha salvata”

“Ero dipendente dalle cartomanti e dai tarocchi. Chiedevo solo una cosa: l’amore. Poi è arrivato mio marito Nicola e mi ha stregata davvero”. Parola di Mara Venier, che in un’intervista al settimanale Gente svela i retroscena del periodo più buio della sua vita. Quando a causa di un disagio interiore, si affidava all’aiuto di sedicenti sensitive.

image-2

“Mi tormentava una malinconia latente che mi porto dietro da quando ero bambina – spiegato la conduttrice -. In fondo all’anima celavo un malessere che mi faceva soffrire ogni volta che affiorava. Ero alla perenne ricerca di qualcosa. Volevo l’amore, non un amore”.E così il ricorso alla magia. “Cartomanti, sensitive, persino i fondi del caffè: ne ero praticamente dipendente.Oggi posso dire che alcune di loro mi riempivano la testa di cavolate, ma in quei momenti di smarrimento paghi per farti alleggerire una pena che pesa sul tuo cuore”. La svolta arriva nel 2000. Finalmente Mara incontra Nicola Carraro ed è vero amore. “Mi ha salvata – conclude – da quella sensazione di incompletezza che mi faceva soffrire”.