Chiara Ferragni e Belen presto mamme? Un dettaglio social insospettisce i fan

Immagine

Chiara Ferragni e Belen Rodriguez presto mamme?
Le due protagoniste condividono minuto per minuto la propria vita sui principali social network per la gioia dei loro fan, ma hanno tralasciato un piccolo particolare, i loro post vengono esaminati in ogni dettaglio.

2458423_1837_belen_ferragni

E proprio grazie alle foto e alle Instagram Stories che i follower hanno notato alcuni integratori sospetti.
Sia la Ferragni che Belen non si sono accorte che nelle loro IGS si intravedono le confezioni di “Inofert Plus” e di “Elevit, integratori alimentari studiati appositamente per le donne in cerca di una gravidanza.
Ma quelli che per ora sono solo sospetti sembrano trovare conferme soprattutto nelle parole della bella argentina che sabato prossimo sarà ospite a Verissimo.
Intervistata da Silvia Toffanin Belen ha dichiarato tutto il suo amore per Iannone:“Andrea è stato molto paziente con me, perché io sono stata tanto male, non riuscivo più a pensare all’amore. La storia che ho adesso con Andrea me la merito. So che mi merito di essere trattata bene, so di meritare una persona che mi dice la verità, so di meritarmi protezione. Ora non potrei mai sposarmi, è passato solo un anno e mezzo dalla separazione. Santiago non rimarrà figlio unico. Farò altri due figli con Andrea.“

Attilio Fontana e Clizia Fornasier presentano il figlio Blu: “Uno tsunami di gioia”

“Ha appena compiuto due mesi, ma ne dimostra almeno 4: è più vivace e testardo di noi.

1892672_a

E ha carattere: non subirà le angherie degli amichetti per il suo nome particolare”, Attilio Fontana e Clizia Fornasier presentano a “Diva e donna” il loro primo bambino, Blu: “Il parto è stato faticoso – ha raccontato Clizia alla rivista – 30 ore di travaglio e poi… Uno tsunami di gioia”. I due ora pensano al matrimonio, come dimostrano le parole di Attilio: “Sono pronta a chiedere a Clizia di sposarmi: siamo simbiotici”.

Morta Karina Huff, il figlio Alessandro: “Una madre fantastica, un’amica speciale”

«E ‘ con grande dispiacere che devo scrivere questo post. Dopo anni di lotta che sembrava un flusso senza fine di cattive notizie, mia mamma, Carina Huff, la più bella, coraggiosa e persona intelligente che abbia mai conosciuto, e ‘ deceduta ieri».

6028_morta-karina-huff-le-parole-del-figlio-il-regalo-pi-grande-che-si-possa-avere

Con queste parole affidate a facebook, Alessandro Corona, figlio di Karina Huff, annuncia pubblicamente la morte della mamma. Un addio affidato a una serie di foto postate sul suo profilo che ripercorrono momenti importanti della vita dell’attrice. «A tutti quelli che la conoscevano e ci hanno sostenuto in questi tempi difficili – continua Corona – io offro il mio più grande grazie. E a tutti coloro che ricordano la gioia che lei ha portato in ogni vita che ha toccato, chiedo che la ricordino con affetto e nei suoi momenti migliori. A Carina: davvero una madre fantastica e un’amica speciale. Mi mancherà sempre. Grazie per avermi dato il regalo più grande che un figlio possa mai sperare di avere. Ti voglio bene».

Michelle Hunziker: “Per ora mi fermo”

Incinta non lo è e non lo sarà per un po’. Michelle Hunziker si prende una pausa da pancini e pancioni e racconta la gioia delle sue bellissime figlie. “Le mie figlie sono la mia vita. Averle messe al mondo è stata la gioia più grande.

11051743_10152835742414023_1128280951924130934_n

Ma adesso stiamo bene così. Certo, se avessi dieci anni di meno ne avrei fatti di più di figli” racconta la showgirl al settimanale Chi. E di Aurora dice…“Ma non mi chiedete se sono incinta? Ormai per quante gravidanze mi hanno attribuito in realtà saremmo dovuti essere in quindici – ironizza la Hunziker – Ma non sono incinta. Le mie figlie sono la mia vita”. Per ora Michelle deve fare i conti con la partenza della figlia Aurora che è andata a vivere da sola. “Succede, doveva succedere – dice la showgirl a Chi – Anche se Aurora ha preso la sua strada, anche se sta cercando il suo posto nel mondo da donna, io la guarderò sempre con gli occhi di una mamma. La vedrò sempre come la mia bambina che però ora deve pagare le bollette”.