Jennifer Lopez resta piegata durante lo show: non riesce a rialzarsi dopo il casquet

Gli anni passano ma a guardare lei non si direbbe: Jennifer Lopez, 47 anni e non sentirli, continua a brillare nel firmamento dello showbusiness. Attrice, cantante e ballerina, Jenny from the Block ha conquistato il mondo grazie a talento e bellezza (e un lato B “no filter” che a Kim Kardashian fa un baffo ancora oggi).

2490590_1733_jlo (1)

Ma non sono più gli anni Novanta: il fisico c’è e si vede ma l’età pure e qualcosa, durante una recente performance, è andata storta, a cominciare dalla sua povera schiena. In minidress e stivali glitterati (che lasciavano poco spazio all’immaginazione delle sue forme) Jlo si stava esibendo in un medley di grandi successi in quel di Las Vegas, un live impeccabile nonostante le coreografie a perdifiato, con tanto di scivolata sulle ginocchia da vera rocker. Eppure, il finale della coreografia le è costato più di qualche livido: Jennifer, infatti, non è riuscita a risollevarsi dal casquet. Ci sono voluti pochi secondi perché i ballerini intorno a lei si accorgessero che qualcosa non andava. Nonostante il crampo, Jlo è rimasta sul palco e portato a termine il concerto: the show must go on.

Anna Tatangelo a “I migliori anni”: “Non prevista, serviva per ricucire con Gigi D’Alessio”

Ultimamente Anna Tatangelo, con la sua partecipazione a “I migliori anni”, ha fatto parlare molto il mondo social per via innumerevoli critiche inerenti al suo aspetto fisico e in particolare al suo volto, stranamente gonfio.

anna-tatangelo (1)

La sua presenza però non sarebbe stata inizialmente prevista: “Si mormora che la presenza di Anna Tatangelo a I Migliori anni, show del venerdì sera di Rai1 – svela Giuseppe Candela per Dagospia – non fosse prevista e che la decisione sia arrivata a pochi giorni dalla messa in onda.
Conti aveva inizialmente pensato ad altri nomi ma le trattative non erano decollate per questo avrebbe scelto di confermare la cantante di Sora anche per provare a ricostruire il rapporto con Gigi D’Alessio dopo la rottura avvenuta a Sanremo”.

Don Antonio Polese, il boss delle cerimonie in rianimazione. “Il fisico sta reagendo bene”

Don Antonio Polese, in arte il boss delle Cerimonie, è stato ricoverato in seguito ad un grave scompenso cardiaco presso l’Ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia lo scorso sabato.

Il-Boss-delle-Cerimonie

Il proprietario de “La Sonrisa”, scenario di vistosi matrimoni e location per il programma di Real Time, dopo il ricovero in codice rosso avrebbe subito un peggioramento delle condizioni di salute tale da farlo trasferire nel reparto di rianimazione, come riporta Lo Strillone.
Nonostante il cambio di reparto, la situazione di don Antonio sembra migliorare, come riferiscono persone vicine alla famiglia. In particolare, le sue condizioni sono stazionarie e il suo fisico sta reagendo bene alla terapia.
Non si può che rivolgergli un augurio “Per cento anni e sempre con buona salute”.

Il ‘ritocchino’ di Cristiano Ronaldo fa infuriare i tifosi: “Pensi solo all’aspetto fisico”

Forse dovremmo abituarci a vedere scene di questo tipo: uno tra i calciatori più forti al mondo che si sottopone ad un trattamento estetico, proprio come succede ad attori, showgirl e personaggi del mondo dello spettacolo vari ed eventuali.

2047126_schermata_2016_10_26_a_14.27.04

E’ quanto ha fatto la stella del Real Madrid, Cristiano Ronaldo: ha postato sul suo account Instagram un’immagine che mostra il campione mentre si sottopone ad una sorta di maschera facciale, dal costo di migliaia di euro. I tifosi non hanno apprezzato per niente la foto e hanno subissato CR7 di insulti e commenti negativi: forse dovrà trascorrere ancora qualche tempo per abituarci a vedere scene come questa.

Paola Di Benedetto, la nuova Madre Natura di Ciao Darwin fa impazzire tutti

Lei si chiama Paola Di Benedetto ed è la Madre Natura della sesta puntata di Ciao Darwin 7: mora, fisico statuario, vicentina, bellissima ovviamente. Lavora nel mondo dello spettacolo da quando aveva 17 anni: ora fa la modella ma sogna di entrare nel mondo della televisione.

Paola-Di-Benedetto

Un giorno vorrebbe condurre un programma tutto suo in una grande emittente televisiva. Già, perchè lei ha già condotto una trasmissione calcistica trasmessa da una televisione locale: sogna ‘Striscia la Notizia’ o ‘Le Iene Show’.

221355101-80fe0dea-d552-4eb0-9d8a-164f67309698

L’altra passione di Paola Di Benedetto è la palestra: la bellissima vicentina dedica molto tempo alla cura del corpo (e i risultati si vedono, anche se non ne avrebbe poi tanto bisogno).  Fidanzata da due anni con il calciatore del Vicenza, Marco Gentili: spessissimo compaiono insieme sulle foto che la bella Paola pubblica sui suoi profili social.

La foto è postata su Instagram e fa il giro del mondo: ecco perché

Ogni donna vive in modo diverso la gravidanza e l’esempio lo mostra la foto. Chontel Duncan, un’allenatrice di fitness, ha postato in rete una foto sua e di una sua amica, entrambe incinta. Le donne hanno una differenza “di pancia” di sole 4 settimane, ma a giudicare dalle immagini sembrere esserci molto di più. Chontel non ha mai voluto rinunciare al suo fisico perfetto, combattendo smagliature e chili di troppo continuandosi ad allenarsi anche al nono mese di gravidanza e ha un pancino così piccolo da non sembrare nemmeno incinta.

1615227_gravidanza-638x425

La sua amica Nat, invece, ha deciso di vivere in modo più rilassato la sua gravidanza e mostra il suo bel pancione di 8 mesi. «Ogni donna porta avanti la gravidanza in modo diverso e questo non vuol dire che una faccia qualcosa di sbagliato o poco salutare . Entrambe abbiamo dei bimbi che stanno crescendo sani ed entrambe abbiamo avuto un’incredibile gravidanza fino adesso, ci siamo sentite straordinarie e piene di energia», ha scritto la trainer australiana su Instagram dove ha pubblicato lo scatto. L’intento della foto è quello di mostrare come ogni donna viva la gravidanza in modo diverso e come sia importante non giudicare nessuna, capendo che alla fine la cosa che le accomuna tutte è l’energia e la gioia che danno loro i bimbi in arrivo.

Mariana ai genitori: “Esco mezz’ora, lo lascio”. Poi l’incontro con la morte

Mezz’ora per chiudere definitivamente con quell’amore diventato insopportabile. Così Mariana Caraus, May, 24 anni, giovedì sera è uscita dall’appartamento dei suoi genitori in via Praarie a Cavino, portando con sé il cellulare ed il portafoglio. Mariana era una ragazza bellissima: capelli lunghi color castano chiaro, grandi occhi scuri vivaci, un sorriso solare e un fisico da fotomodella.

1588589_03fca0f2e3d63b5820a5c605f634e726

Unica figlia di Vasile Caraus, 49 anni, operaio da 15 alla Norani Srl Cromatura di Bronzola, e di Viorica, 42 anni, operaia alla Marcato di Campodarsego, azienda che produce macchine per impastare. «Papà, esco mezz’ora e gli dico che non ne voglio più sapere. Un bacio, a tra poco». Sono le ultime parole che Mariana ha rivolto al padre prima di andare incontro alla morte. «Quel ragazzo l’avevo visto una sola volta circa due mesi fa, dopo le feste di Natale – racconta Vasile – Mi è sembrato gentile, cortese ed educato. Mia figlia mi aveva raccontato di quell’amicizia e che lui voleva qualcosa di più. Ieri (giovedì, ndr) mi ha detto che era arrivato e che scendeva per dirgli addio per sempre».