Morto Paolo Villaggio: l’attore di Fantozzi aveva 84 anni, era malato da tempo

Paolo Villaggio è morto stamattina alle 6. L’attore aveva 84 anni ed era ricoverato dai primi di giugno nella clinica privata Paideia di Roma. L’attore in passato era stato seguito dal policlinico Gemelli di Roma. Per anni è stata una delle ‘bufale’ più gettonate del web, ma ora è tutto tristemente vero: Fantozzi non c’è più
Ad annunciare la morte di Villaggio è stata la figlia Elisabetta su Facebook dove, su una foto del padre giovanissimo, scrive: «Ciao papà ora sei di nuovo libero di volare».

Venezia - 67th Venice Film Festival - Mostra del Cinema - Paolo Villaggio

LA COSCIENZA DEGLI ITALIANI Nato a Genova da papà siciliano e mamma Genovese, Paolo Villaggio fu la voce della coscienza degli italiani, che col personaggio di Fantozzi riusciva a raccontare con impareggiabile maestria. Dopo un inizio da cabarettista in giovane età, in cui comunque lavorava in fabbrica (anche se, a dire il vero, i vertici lo scelsero per organizzare le feste aziendali), Villaggio debuttò in teatro e alla radio grazie a Maurizio Costanzo. Da lì, complice il desiderio di rinnovamento della tv di stato, Villaggio scala in fretta i gradini della celebrità: «Quelli della domenica» (dove debuttano il Professor Kranz e il nevrotico Fracchia), «Canzonissima», «Gran Varietà» alla radio. Sono gli ultimi momenti degli anni ’60 che Villaggio fa suoi insieme ad ormai buoni compagni di strada come Enrico Vaime, Cochi e Renato, Gianni Agus, Ric e Gian. Nel ’68 debutta al cinema con il misconosciuto «Eat it!». Ma saranno gli anni ’70 a far passare Villaggio alla storia: prima con l’invenzione letteraria del ragionier Ugo Fantozzi (un travolgente successo in libreria) e poi con la sua versione cinematografica che si concretizza nel 1974 per la regia di Luciano Salce e la produzione Rizzoli.

IL SUCCESSO DI FANTOZZI E IL DECLINO Dieci capitoli, tutti indimenticabili: questa la saga del ragioner Fantozzi, il personaggio più conosciuto di Paolo Villaggio. L’attore, però, non aveva rinunciato ad altri impegni nel cinema d’autore, sotto la regia di Mario Monicelli, Pupi Avati e Lina Wertmuller. Gli anni ’90, in qualche modo, segnarono la fine della sua fortuna cinematografica: ne erano un triste indicatore premi come il Leone d’oro alla carriera (il primo mai dato a un comico) del 1992; due anni prima Fellini gli aveva fatto vincere il David di Donatello come miglior attore (ne avrebbe vinto un secondo alla carriera nel 2009); infine ecco il Pardo d’oro di Locarno nel 2000.
Un declino molto sofferto dall’attore, che spiegava: «Stare senza cinema, per me, e spero che nessuno si offenda, è come vivere senza braccia». Uno sfogo condiviso anche dall’amata figlia Elisabetta, che qualche mese fa aveva scritto sui social: «Il cinema italiano lo ha abbandonato, ma mio padre è ancora vivo, anche se non sta al meglio».

“Cherry Season”, su Canale 5 torna la soap rivelazione

Su Canale 5 torna “Cherry Season – La stagione del cuore”, la soap opera turca rivelazione del 2016 accolta da numeri record nella scorsa stagione: una media di oltre 2 milioni di telespettatori con puntate che hanno superato il 25% di share. A partire dal 5 giugno, dal lunedì al venerdì alle ore 14.45, saranno in onda i nuovi episodi in prima visione. Le vicende girano intorno alla tormentata storia d’amore tra la stilista Öykü Acar e l’architetto Ayaz Dinçer.

C_2_articolo_3075115_upiImagepp

Il fenomeno dalla televisione si è allargato anche on-line. La soap è stata, infatti, uno tra i prodotti seriali più seguiti anche sul portale “Mediaset on demand”. Online sono nati centinaia di blog dedicati alle vicende dei protagonisti, tra migliaia di like sulle pagine Facebook e le discussioni nate sui social riguardo alla serie.
Lo scorso anno abbiamo lasciato i due protagonisti, Oyku e Ayaz, durante una vera e propria fuga d’amore destinata alle nozze. Riusciranno i due ragazzi a coronare il loro sogno d’amore?

Le rubano le foto nuda dall’Ipad e le mostrano sui muri in paese: choc per la consigliera comunale

Choc per una consigliere comunale a Castel di Iudica che alcuni giorni fa è stata avvertita che nei muri del paese erano state attaccate sue foto che la ritraevano svestita.

2132875_img_1863

La consigliera ha avvertito alcuni familiari e le immagini, una ventina, sono state tolte. Qualche tempo fa la donna avrebbe subito il furto di un ipad che conteneva le immagini e aveva presentato denuncia alla polizia postale dopo che alcune foto erano state messe sul suo profilo Facebook da qualcuno che evidentemente aveva carpito la sua password.

“Anna Tatangelo rifatta”. Lei risponde: “Ecco cosa ho fatto”

Anna Tatangelo risponde alle critiche del pubblico che la accusata di essere irriconoscibile dopo l’ultima apparizione a ‘I migliori anni’. I fan, infatti, le hanno attribuito qualche ‘ritocchino’ di troppo. Su Facebook si difende: “Non è nel mio stile raccogliere provocazioni perché negli anni la mia corazza si è sempre più fortificata contro cattiverie ed angherie con la calma, la pazienza”.

anna-tatangelo-ritocco

“Vorrei solamente farvi notare una piccola cosa. Queste foto (a sinistra) – spiega la cantante che ha corredato lo sfogo social di alcune immagini – sono state scattate dai fotografi in studio (foto su cui ovviamente non si può lavorare di fotoritocco ) non foto fatte su uno schermo del televisore …(come quella a destra). Stranamente sono diverse da quelle che “certi” fanno girare ..Chi sta nel mondo dello spettacolo (o almeno ci prova) dovrebbe sapere come anche le luci in video (TV) facciano la differenza..”. “Qui c’è un viso normale e non tramortito da chissà quali rigonfiamenti, tiraggi o altro…La mia colpa – spiega Tatangelo – è quella di aver appiattito i capelli, dovrebbero sapere tutti che se schiacci ti si allarga la faccia, o di non usare trucco sugli occhi per renderli più grandi ??o come dicono alcuni di aver messo troppo in evidenza le mie orecchie (per alcuni a sventola)???? bé stranamente poi dal secondo look della serata quando è stato cambiato anche il trucco ..il chirurgo misterioso ha fatto il miracolo di cambiare tutto, rendendo gli occhi più grandi e la faccia meno gonfia”. “Detto ciò – conclude l’artista, evidentemente irritata dall’eccessiva attenzione del pubblico alle foto ‘incriminate’ – chiudo questa parentesi, perché é alquanto ridicola, e ci tengo a ringraziare tutti quelli che ieri hanno apprezzato, nonostante fossi emozionata, la mia voglia di mettermi in gioco e divertirmi in un ruolo diverso dal solito, ed anche quelli che dietro una tastiera giocano e si sfogano dandomi importanza ….A volte però bisogna stare attenti perché si puó fare del male ..peccato peró per voi che questa volta abbiate beccato un muro .. #lemieorecchie. Ci vediamo venerdì”.

Vasco Rossi nonno bis: è nata Lavinia, la bimba del figlio Lorenzo

Vasco Rossi diventa nonno per la seconda volta: è nata infatti Lavinia, la secondogenita di Lorenzo, il figlio che il ‘Blasco’ ebbe dalla celebre Gabry (a cui è dedicata l’omonima canzone) ma che riconobbe solo 15 anni fa.

2410189_1729_medium_160419_161843_to190416spe_0106_censored (1)

«Il sogno di diventare papà, la sicurezza di una famiglia, la fortuna di avere al mio fianco una mamma straordinaria. Non ti farò mancare nulla, te lo prometto», ha scritto su Facebook per la sua bimba il papà Lorenzo, che oggi lavora come speaker a Punto Radio, l’emittente fondata dal padre a Montombraro di Zocca nel lontano 1975.

Alba Parietti insulta la Lucarelli e il fidanzato: “Ossessionata dall’essere il nulla…”

Proseguono le schermaglie tra Alba Parietti e Selvaggia Lucarelli. Le due donne di spettacolo se ne dicono di tutti i colori sulla pista da ballo più famosa della televisione italiana, ma anche sui social. La Parietti, concorrente di “Ballando con le Stelle”, ha pubblicato su Facebook un post dai toni pesanti. Record di insulti per la blogger giurata: “Discutere con la Lucarelli è mettere merda in un ventilatore.

Foto Stefano Colarieti / LaPresse Spettacolo Roma, 21.02.2017, Rai, Via Teulada, trasmissione Porta a Porta, presentato cast di 'Ballando Con Le Stelle' nella foto: Alba Parietti Foto Stefano Colarieti / LaPresse Entertainment Rome, 21.02. 2017 Rai, Via Teulada, Porta a Porta, presented the cast of 'Dancing With The Stars' in the picture: Alba Parietti

Dopo la trovi dappertutto… indagata e sotto processo, denunciata, calunniatrice, cafona, capace solo di infangare le persone con insulti, mitomane, megalomane, bugiarda”. E ancora: “Senza nessuna competenza né carriera da tutelare”, “sputtanatrice, bulletta da tastiera e video”. Non è finita: “zecca, sanguisuga inutile che si attacca a rompere gli zebedei. A proposito, dopo averla vista per la prima volta a figura intera, all’Arena ho finalmente capito il motivo della sua acidità”.. “Lei è ossessionata dall’essere il nulla, vorrebbe essere e non è, famosa solo per atti scorretti, volgari e macabre battute sue e del suo degno fidanzato che scherza su bambini morti e persone gravemente malate”.
Sempre su Facebook, infatti, la Parietti ha pubblicato un post di un Lorenzo di cui non si legge il cognome (il fidanzato della Lucarelli si chiama Biagiaralli). Si legge: “So che probabilmente nessuno leggerà questo stato, ma a volte, quando mi annoio, vado in giardino, mi ricopro di terra e fingo di essere Sarah Scazzi”. Non si sa se questo messaggio sia veramente opera del fidanzato della Lucarelli.

Belen mostra una foto da piccola su Fb: “Convinta di fare già spettacolo”

“Certamente convinta di fare già spettacolo!!!”, è la didascalia che accompagna il nuovo post di Belen Rodriguez. La showgirl argentina, presa da un nuovo attacco di nostalgia in stile Amarcord, ha pubblicato sul suo profilo Facebook una foto di quando era piccola.18118514_1242458779209692_2114520687452870973_n
L’immagine in tonalità vicine al colore seppia mostra tre bambine. La piccola Belen è al centro e sta interpretando qualcosa con una coffia in testa. Sembra si tratti di una recita scolastica o un saggio.
La foto tenerissima è stata apprezzata dai fan.

Il compleanno in coppia di Shakira e Pique. Lei 40, lui 30

Shakira è nata il 2 febbraio 1977 a Barranquilla, una città sulla costa atlantica della Colombia, che ha dato i natali anche all’attrice Sofia Vergara e alla vincitrice di Miss Universo 2014, Paulina Vega. La cantante è figlia unica di un gioielliere, William Mebarak, e di sua moglie, Nydia Ripoll, ed è cresciuta in una famiglia di origine libane.

shakira-pique_980x571

Oggi, Shakira può vantare tre Guinness dei primati, due per il suo successo nel campo della musica, e uno per i social network, dove si può vantare di essere la prima persona al mondo a raggiungere i cento milioni di “mi piace” su Facebook.
Un altro capitolo importante della vita della star colombiana è la sua storia d’amore con il calciatore Gerard Pique del FC Barcelona, che ha dieci anni di meno, 30, ed è nato lo stesso giorno, il 2 febbraio. Si dice che durante la registrazione del video di Waka Waka, inno del mondiale sudafricano, Pique si avvicinò alla cantante dicendole che se avesse vinto la coppa l’avrebbe invitata a una cena romantica. Settimane dopo la Spagna ha fatto la storia vincendo la sua prima Coppa del Mondo e dopo un po ‘il rapporto tra la cantante e il calciatore è diventato di dominio pubblico.
La differenza di età tra di loro non è un ostacolo, la coppia ha anche due figli, Milan e Sasha, quattro e due anni rispettivamente, nati e cresciuti a Barcellona, la città dove la coppia risiede. Shakira si distingue anche per l’impegno nel sociale, ha cinque scuole in Colombia che forniscono istruzione e cibo a circa 4.000 bambini.

Elisabetta Canalis, morto il padre: era andato a trovarla negli Usa

Grave lutto per Elisabetta Canalis, suo padre Cesare è infatti morto, a causa di un malore improvvisomentre si trovava a Los Angeles, per trascorrere un periodo di vacanza con la figlia. Originario di Tresnuraghes, in Sardegna, Cesare Canalis aveva 78 anni, ed era molto conosciuto e stimato.

2211415_elisabetta_canalis_padre_morto

Era stato amministratore comunale del suo paese e a Sassari era stato primario dell’Istituto di radiologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università e consigliere di amministrazione dell’Ateneo. A dare la notizia della sua scomparsa è stato proprio l’ex rettore dell’Università di Sassari, Attilio Mastino, con un post su Facebook.

Checco Zalone ancora papà: è nata Greta

“Cari amici – scrive Zalone – vi comunico che è nata la mia piccola Greta, un’altra femminuccia…!!! presto un cane maschio!”. Così Checco Zalone, in realtà Luca Medici, annuncia sul suo profilo Facebook la nascita della sua secondogenita (dopo Gaia nata nel 2013), avuta dalla compagna Mariangela.

1296614

In meno di dieci minuti l’annuncio di Zalone ha ricevuto seimila like (numero che aumenta di minuto in minuto) e più di 400 messaggi di auguri. E chissà se anche Greta, come il personaggio dell’ultimo successo di Zalone in “Quo vado”, da grande vorrà fare il “posto fisso”.