Gianni Morandi precipita giù dal palco mentre canta “Mi fai volare” con Rovazzi

PALERMO – Brutta caduta per Gianni Morandi, volato giù dal palco mentre cantava “Mi fai volare” con Fabio Rovazzi.
Al concerto di Radio Italia a Palermo il cantante stava indietreggiando sulle note della canzone quando con un piede è precipitato nel vuoto.

fabio-rovazzi-e-gianni-morandi-a-radio-italia-live-1-e1498844001922-740x349.jpg.pagespeed.ce.44dzFiCRD6

Morandi è uscito indenne dall’incidente dopo che le persone lo hanno aiutato a risalire e da vero showman ha continuato a cantare. Dopo l’esibizione sul palco del Foro Italico a Palermo ha anche accennato qualche verso di alcune sue storiche canzoni.
Secondo indiscrezioni circolate successivamente nel backstage, Morandi potrebbe essersi slogato una caviglia. Nel frattempo sui social la notizia e le immagini non sono passate inosservate. “Gianni Morandi prende troppo sul serio le sue canzoni”, “Morandi interpreta le canzoni… alla lettera”, e poi “Gianni insegnaci a essere immortali”.

Ariana Grande a Manchester: biglietti finiti in 20 minuti per il concerto ‘One love’ con Coldplay e Justin Bieber

Tutto esaurito in tempi lampo per il concerto di beneficenza per le vittime della strage terroristica di Manchester e le loro famiglie in programma domenica 4 giugno nel grande stadio del cricket di Old Trafford, nella città inglese: mega evento promosso dalla pop star Ariana Grande, protagonista suo malgrado dell’attentato del 22 maggio avvenuto al termine d’una sua esibizione, e numerosi altri idoli dei giovanissimi (Justin Bieber, Katy Perry e Miley Cyrus fra i tanti).

2479035_1613_ariana

Lo rende noto l’ente incaricato di vendere i biglietti e di destinarne il ricavato per conto dell’amministrazione locale di Manchester, precisando che i tagliandi emessi sono andati “sold out” nel giro di una ventina di minuti. Aggiungendo che un numero di posti (l’impianto ne contiene 50.000) resta riservato per chi era presente al concerto della Grande del 22 e volesse esserci allo show domenica, ribattezzato “One Love Manchester”.
Guerra senza quartiere invece, ha detto un responsabile del servizio di biglietteria interpellato dalla Bbc, ai tentativi di piazzare qualche tagliando individuati su eBay.

Sanremo 2017, Michele Bravi: gesto commovente a fine esibizione

Ha soltanto 22 anni, ma di traguardi ne ha già superati tanti tra dischi d’oro, collaborazioni con i più importanti cantanti del nostro panorama musicale e un canale Youtube in fortissima ascesa.

michele-bravi-sanremo-2017-740x340.jpg.pagespeed.ce.TPRPO6yj5p

Per Sanremo 2017 Michele Bravi ha tutta l’intenzione di annientare quel briciolo di autodifesa rimasta ai fan per sopportare il suo talento, la sua grande sensibilità, la sua voglia di credere fino in fondo nei progetti che firma e ‘Il diario degli errori’ ha la forza giusta per riuscire nell’intento: quella credibilità di chi – come il vincitore di X Factor – ha toccato il cielo con un dito, si è scottato le ali perché troppo vicino al sole, è crollato e poi si è rialzato.
In attesa del suo ultimissimo lavoro, ‘Anime di carta’, in uscita il prossimo 24 febbraio, sull’Ariston il giovane interprete umbro ha tolto qualsiasi maschera e lasciato trapelare la profondissima emozione mista a tensione che sentiva dentro e che si è sciolta alla fine dell’esibizione in un abbraccio liberatorio dietro le quinte con Helio Di Nardo, il suo produttore.
Terminato di cantare il brano in gara a Sanremo 2017 Michele Bravi è corso nel backstage a stringere forte colui che in questo periodo di duro lavoro, aspettative altissime e ansia da prestazione c’è sempre stato: le telecamere hanno ripreso l’abbraccio tra il manager di Show-Reel e il cantante e in men che non si dica le immagini sono diventate virali sui social.
“La scena più bella – scrive uno spettatore – è l’abbraccio tra Michele e Helio”, “Canzone bellissima – ha aggiunto un altro fan – tu super e quell’abbraccio con Helio ha dato qualcosa in più”.
Al termine della performance sul palco di Sanremo 2017 Michele Bravi ha realizzato un piccolo video diffuso sui suoi canali social in cui – evidentemente commosso e con gli occhi lucidi – ringraziava quanti lo avessero seguito e supportato.

Ballando, nuova lite Asia Argento-Selvaggia: “Mi dai sempre voti bassi, sei un boia”

Non c’è niente da fare. Non c’è una puntata della nuova edizione di ‘Ballando con le stelle’ in cui non si verifichi uno scontro verbale tra la giudice Selvaggia Lucarelli e la concorrente Asia Argento.

1592763_selvaggia_asia

Nella puntata di ieri, gli animi delle due donne si sono scaldati al momento del giudizio, quando la regina dei social non si è trovata d’accordo con i giudizi positivi di Carolyn Smith sull’esibizione di Asia Argento insieme al compagno di ballo Maykel Fonts: “La bontà degli altri giudici mi fa sempre fare la parte della cattiva”. Neanche il tempo di continuare che la figlia del re dell’horror parte in quarta: “MI dai sempre un punti in meno degli altri, lo fai per partito preso. Lo sapevo che questo sarebbe stato il patibolo, ti manca il cappuccio del boia”. “I tre li ho dati a tutti –  ha risposto la Lucarelli – Non è colpa mia se non sai ballare…”. Un’insinuazione che ha fatto sbottare ancora di più Asia, che ha continuato: “Allora vieni e facci vedere quanto sei aggrazziata, sei un’anima cattiva”. Per porre fine al battibecco c’è voluto l’intervento di Sandro Mayer, che ha riportato le due litiganti alla calma, in modo da poter continuare la trasmissione. Per il momento tra Selvaggia e Asia è tregua, almeno fino alla prossima puntata.

Super Bowl, attimo di suspense per Beyoncé: mezzo scivolone sui tacchi

Attimi da brivido durante l’esibizione di Beyoncé nell’Halftime Show del Super Bowl 2016.

beyonce-super-bowl-2016-cade-video-770x591

Mentre cantava sul palco il nuovo singolo “Formation”, la regina del pop è scivolata sui tacchi per una frazione di secondo, ma si è ripresa immediatamente senza perdere tempo. Sui social i commenti si dividono: chi pensa a un attimo di défaillance, e chi sostiene fosse parte della performance.