Michael Douglas: “Ho sentito gli angeli cantare… mentre stavo annegando”

“Ho sentito gli angeli cantare e voci celestiali e ho visto una luce bianca… poi mi sono rilassato mentre affrontavo la morte”. Per il lancio del suo film “Flatliners”, remake di “Linea Mortale”, Michael Douglas parla della sua personale esperienza pre-morte raccontando un episodio di molti anni fa.

C_2_articolo_3098573_upiImagepp

Quando era uno studente all’Università della California l’attore, che adesso ha 73 anni, ha infatti rischiato di annegare nell’Oceano.
Un Premio Oscar, 4 Golden Globe, un Premio BAFTA e un Premio Emmy, Michael Douglas si appresta quindi a tornare in sala con “Flatliners”, che affronta proprio il tema del mistero della morte. E discutendo con Usa Today in occasione del lancio del film, l’attore ricorda la sua personale esperienza ai tempi dell’università, quando si ritrovò ad annaspare in acqua, rischiando di annegare.
Al cinema dal 23 novembre, la pellicola è il remake del film di Joel Schumacher del 1990, con Julia Roberts. Nel cast, in questo caso, Ellen Page e Diego Luna, Nina Dobrev, James Norton e Kiersey Clemons. In “Flatliners – Linea Mortale”, si narrano le vicende di un gruppo di studenti di medicina che sperimentano su se stessi la morte indotta chimicamente con l’unico scopo di provare l’esistenza dell’aldilà. Interrompendo il proprio cuore per brevi periodi di tempo, ognuno provoca a se stesso un’esperienza di premorte.
Douglas afferma di non credere in un aldilà, come descritto da molte religioni, pensa piuttosto che il fenomeno, di cui è stato personalmente testimone, faccia parte del naturale processo di morte: “Credo che ci sia un meccanismo nel nostro cervello che prende il controllo e renda più semplice accettare l’inevitabile durante la morte”.

Max Biaggi, passeggia dopo l’incidente e dichiara il suo amore a Bianca

Max Biaggi è uscito dall’ospedale e ha pubblicato una foto sui social mentre passeggia a Monaco, mentre poco tempo fa ha dichiarato tutto il suo amore alla fidanzata Bianca Atzei.

41795133 (1)

“Raramente – ha spiegato – nel nostro cammino si incontrano anime gemelle o pseudo angeli. Beh! Io l’ho trovato e mi ha fatto sentire tutta la sua positività, amore, e ogni volta che mi stringeva la mano quando ero in fin di vita o mi accennava un sorriso io come un bambino adolescente mi illuminavo di immenso. È una sensazione complicata per me da descrivere ma è stata la miglior cura che potessi mai avere. Questo angelo si chiama Bianca, la mia Bianca capace di sorprendermi con la sua caparbietà e devozione verso l’uomo che ama. ? ?Perché vi dico questo? Perché quando una dramma si trasforma in un regalo divino diventa importante esternare amore verso chi ha dato tutta se stessa per farti sentire vivo quando in realtà lo eri poco. ? Ti amo piccola mia”…

Amici, dopo l’addio di Morgan tornerà Emma a capo della squadra bianca

Emma sì, Emma no. Pare che alla fine l’ex coach di Amici sia pronta a tornare in panchina dopo l’abbandono del reality da parte di Morgan. Molti erano stati i nomi fatti per il nuovo leader della squadra bianca: Stash dei The Kolors, Ermal Meta, passando per Alessandra Amoroso, Annalisa e Paola Turci, ma pare che alla fine la scelta sia caduta sull’ex concorrente e vincitrice del talent, come riporta Tv Blog.

2383610_1824_emma_coach_amici_2017_740x340

La cantante aveva deciso di non partecipare quest’anno al reality, di prendersi una pausa per dedicarsi alla sua musica, ma pare che il piccolo incidente di percorso l’abbia portata a rivedere la sua scelta, probabilmente in nome anche dell’amicizia che la lega a Maria De Filippi. Pare quindi che Emma abbia iniziato a lavorare con i ragazzi, ma il tutto dovrebbe essere ufficializato domani quando verrà registrata la puntata che andrà in onda sabato prossimo. Il dubbio resta solo su un dettaglio: Emma resterà fino a fine programma o è solo una sostituzione temporanea?