Selena Gomez, ecco la foto in ospedale: “Ho subito un trapianto di rene per guarire dal Lupus”

I fan più fedeli avevano notato che qualcosa non andava e la risposta è arrivata sui social. Selena Gomez, che da mesi teneva un basso profilo, si è mostrata su Instagram dopo un trapianto di rene che l’aiuterà a combattere la malattia che l’affligge: il lupus.

selena-gomez-trapianto-rene-foto-660x350 (2)

La 25enne, star dei teenager, scrive: «Ho scoperto di avere bisogno di un trapianto di rene a causa della mia malattia, il Lupus, e sono stata ricoverata per l’operazione…». Selena ha scritto un lungo post in cui ringrazia la sua famiglia, gli amici e coloro che le sono stati vicino, in modo particolare Francia Raisa, la sua migliore amica, colei che le ha donato l’organo di cui aveva bisogno e che è ritratta con lei nella foto sul letto di ospedale: «Mi ha fatto un dono sacrificandosi e donandomi il suo rene. Sono incredibilmente benedetta. Ti amo tanto sorella».
In altre foto mostra la cicatrice dell’intervento e il recupero che sta avendo. Selena ha avuto molti problemi fisici e psicologici legati alla sua malattia, al punto da essere costretta a interrompere un tour, la speranza è che questa operazione le dia di nuovo l’energia di cui ha bisogno.

Arrestato il figlio di Jean-Claude Van Damme: ha 21 anni, ecco cosa ha combinato

Aggredisce il coinquilino e finisce in manette. Protagonista della violenta vicenda è Nicholas Van Varenberg, 21 anni, figlio del noto attore e campione di arti marziali Jean-Claude Van Damme.

C_2_articolo_3094456_upiImagepp

Il giovane è stato denunciato lo scorso 10 settembre dopo che i vicini hanno chiamato la polizia a causa di rumori molesti e schiamazzi nel cuore della notte. Gli agenti, entrando nell’appartamento di Tempe, negli Usa, un cui viveva il 21enne insieme a un altro ragazzo, hanno notato tracce di sangue e poi il coinquilino che accusava Van Varemberg di averlo picchiato.
Nicholas, secondo quanto riporta la stampa locale, è stato trovato in possesso di stupefacenti ed è stato arrestato con l’accusa di aggressione. Ora si trova in carcere, in attesa del processo, e sembra che fino ad adesso nessuno della famiglia abbia pagato la cauzione.

“Sono il pornodivo Trentalance”, ricatti hard a Justine Mattera: condannato un 27enne

Per essersi spacciato per il pornostar Franco Trentalance e per il ciclista veneto Filippo Pozzato, in modo da riuscire a chattare con la showgirl Justine Mattera e con la scrittrice di romanzi erotici Irene Cao, un 27enne messinese è stato condannato a un anno e otto mesi di carcere.

3232864_1534_justine_mattera_riattata

È quanto ha stabilito oggi il giudice monocratico dell’ottava sezione penale di Milano Luisa Balzarotti, che con la sentenza ha superato la richiesta di pena di un anno avanzata dalla Procura nel processo che vedeva accusato il giovane di sostituzione di persona e violenza privata.
Il giudice ha anche stabilito una provvisionale di diecimila euro per Mattera, difesa dagli avvocati Anton Emilio Krogh e da Gabriele Maria Vitiello (il risarcimento complessivo verrà stabilito in sede civile), e di circa 18 mila euro in totale per la scrittrice, per il ciclista e per il pornodivo, anche loro parti civili. L’imputato, tra l’altro, avrebbe minacciato «di rendere pubblici i contenuti delle conversazioni» con la showgirl per costringerla «a proseguire le comunicazioni».

Hackerato lo smartphone di Lindsay Vonn, sul web le foto sue e di Tiger Woods completamente nudi

Nuovo incubo hacker. Tiger Woods torna a far parlare di sé e ancora una volta lo fa per questioni che nulla hanno a che fare con il golf. Il vincitore di 14 major in carriera, dopo l’arresto per guida sotto effetto di sostanze dovuto a un mix di medicinali prescritti dal medico, è tornato agli onori delle cronache ma questa volta come vittima di un hacker.

lindsey-vonn-tiger-woods-foto-hackerate

A quanto riporta il sito statunitense TMZ una immagine che ritrae il campione statunitense nudo è stata ‘rubatà dal cellulare della sua ex fidanzata, la campionessa di sci Lindsey Vonn, vittima di un attacco hacker. Per far rimuovere dalla rete l’immagine Woods si è rivolto agli avvocati che hanno chiesto l’immediata rimozione della foto.
Ma nel cellulare della Vonn non ci sono solo le foto del fidanzato nudo, ma anche le sue dove appare in pose decisamente spinte. Una sorta di gallery privata dei due che non avrebbero mai immaginato divenissero pubbliche. Le foto sono state pubblicate su diversi siti e in poco tempo hanno iniziato fare il giro del web. A segnalare il link con le foto dei due senza veli è Dagospia.

Emma Stone, annata d’oro: è l’attrice più pagata del 2017 secondo Forbes

Non c’è che dire, è decisamente l’anno di Emma Stone. Forbes ha stilato la classifica delle dieci attrici più pagate al mondo nel 2017, incoronando l’attrice 28enne protagonista di “La La Land” e vincitrice del premio Oscar, che ha incassato 26 milioni di dollari. Seconda è Jennifer Aniston con 25,5 milioni di dollari, che precede l’ex regina del biennio 2015- 2016, Jennifer Lawrence, che si è fermata a quota 24 milioni, dimezzando gli incassi dello scorso anno.

104307050-gettyimages-6458591761910x1000

Scorrendo la top ten stilata della nota rivista statunitense di economia e finanza troviamo ai piedi del podio Melissa McCarthy con 18 milioni, seguita da Mila Kunis con 15,5 milioni, mentre Emma Watson e Charlize Theron sono appaiate al sesto posto, con incassi pari a 14 milioni di dollari.
L’ottava posizione è condiviso da due star sempre sulla breccia come Julia Roberts e Cate Blanchett: entrambe hanno portato a casa 12 milioni di dollari. A chiudere la classifica troviamo Amy Adams, con 11,5 milioni.
I guadagni sono stati calcolati unendo dati Nielsen, incassi cinematografici e altre informazioni negli ultimi 12 mesi.

Il dramma di Eleonora Abbagnato: “Mamma ha la leucemia, volevo lasciare lo spettacolo”

MILANO – “Mi fa paura la malattia. Spero sempre che non arrivi, o arrivi il più tardi possibile”. Eleonora Abbagnato parla a “Vanity Fair” della paura e del dramma di famiglia che sta vivendo: “Mia mamma, per esempio – ha raccontato a “Vanity fair” – si sta curando da una leucemia in forma cronica.

eleonora-abbagnato-02

Ce la stiamo cavando, ma quando ce l’hanno detto dentro quel dolore volevo lasciare lo spettacolo, mi strideva. Poi sono corsa da lei. L’ho guardata negli occhi. E mi ha ridato ogni forza (…) E’ una donna forte: vive giù, la vedo poco. Sempre stata molto lontana, eppure vicina”. Ora vive a Roma assieme al marito, l’ex calciatore oggi dirigente Federico Balzaretti: “Il nostro matrimonio è stato una festa. Ci siamo divertiti come dei pazzi. E vorremmo sposarci 10 volte ancora per celebrare quel momento giusto, perfetto, in cui ci siamo incontrati”.

Jennifer Lopez resta piegata durante lo show: non riesce a rialzarsi dopo il casquet

Gli anni passano ma a guardare lei non si direbbe: Jennifer Lopez, 47 anni e non sentirli, continua a brillare nel firmamento dello showbusiness. Attrice, cantante e ballerina, Jenny from the Block ha conquistato il mondo grazie a talento e bellezza (e un lato B “no filter” che a Kim Kardashian fa un baffo ancora oggi).

2490590_1733_jlo (1)

Ma non sono più gli anni Novanta: il fisico c’è e si vede ma l’età pure e qualcosa, durante una recente performance, è andata storta, a cominciare dalla sua povera schiena. In minidress e stivali glitterati (che lasciavano poco spazio all’immaginazione delle sue forme) Jlo si stava esibendo in un medley di grandi successi in quel di Las Vegas, un live impeccabile nonostante le coreografie a perdifiato, con tanto di scivolata sulle ginocchia da vera rocker. Eppure, il finale della coreografia le è costato più di qualche livido: Jennifer, infatti, non è riuscita a risollevarsi dal casquet. Ci sono voluti pochi secondi perché i ballerini intorno a lei si accorgessero che qualcosa non andava. Nonostante il crampo, Jlo è rimasta sul palco e portato a termine il concerto: the show must go on.

Incinta a 50 anni? Halle Berry sul red carpet con… il pancione

Stretta in un abito luccicante argento che mette in evidenza le curve. E che curve! Halle Berry sul red carpet della sedicesima edizione dell’Annual Chrysalis Butterfly Ball si è presentata con un pancino decisamente sospetto.

C_2_fotogallery_3012574_3_image

In più ha messo le mani al ventre come per sottolineare il dolce annuncio. Sui social pioggia di auguri per l’attrice premio Oscar, 50 anni, già mamma di due bambini di 9 e 4 anni. Ma chi sarà il papà?

Johnny Depp “malato” di lusso, non gli bastano due milioni al mese

Nonostante i milioni guadagnati durante la carriera, Johnny Depp potrebbe trovarsi presto con il conto in rosso. Colpa di uno stile di vita extra-lusso a cui il divo non riesce proprio a rinunciare. Una vera patologia secondo i due ex commercialisti Joel e Robert Mandel, della Mandel Company, che in tribunale hanno dichiarato come i due milioni di dollari spesi ogni mese dall’attore non siano più sostenibili per le sue finanze.
Da tempo le spese folli di Depp preoccupavano i libri contabili.

johnny-depp-spese-pazze

Quando i suoi commercialisti glielo fecero presente, qualche mese fa, lui in tutta risposta li licenziò con l’accusa di avergli rubato i soldi. Proprio per questo adesso è in causa con loro e in tribunale i due hanno dichiarato che le mani bucate dell’attore sono conseguenza di una patologia.
Secondo Joel e Robert Mandel, infatti, Depp ha bisogno di essere seguito da un medico. Per vent’anni ha speso circa due milioni al mese, tra aerei privati, vini pregiati, yacht, residenze da sogno (14 in tutto) e persino un castello in Francia. A tutto questo nell’ultimo anno si è aggiunto anche il divorzio da Amber Heard, a cui ha dovuto versare sette milioni di dollari a titolo di risarcimento.

Raz Degan, da L’Isola dei Famosi al cinema con Luca Argentero: ecco il suo film

raz-degan-e-luca-argenteroL’avventura di Raz Degan a L’Isola dei Famosi potrebbe essere riassunta con la celebre frase di Giulio Cesare ‘veni, vidi, vici’ e come il grande conquistatore romano, il modello israeliano ha ancora fame di vittorie e di nuove sfide: così, archiviata la parentesi in tv, ha ripreso in mano la telecamera per portare a termine il documentario ‘The Last Shaman’ con l’aiuto di Luca Argentero nei panni di produttore. Il progetto è di quelli ambiziosi, non c’è che dire, e per questo i due sex symbol hanno chiesto aiuto a Kickstarter, la principale piattaforma di crowdfunding dove al momento sono stati raccolti quasi 40mila dollari, la somma richiesta affinché il documentario di Raz Degan veda definitivamente la luce dopo quasi 5 anni di lavoro.